The Lighthouse

Film 2019 | Thriller,

Titolo originaleThe Lighthouse
Anno2019
GenereThriller,
ProduzioneUSA
Regia diRobert Eggers
AttoriWillem Dafoe, Robert Pattinson .
DistribuzioneUniversal Pictures
MYmonetro 3,07 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Robert Eggers. Un film con Willem Dafoe, Robert Pattinson. Titolo originale: The Lighthouse. Genere Thriller, - USA, 2019, distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 3,07 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Lighthouse tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ambientato in Inghilterra negli anni '90. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, 1 candidatura a BAFTA, 2 candidature a Critics Choice Award, 5 candidature e vinto 2 Spirit Awards, Al Box Office Usa The Lighthouse ha incassato nelle prime 11 settimane di programmazione 10,8 milioni di dollari e 420 mila dollari nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,07/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,50
PUBBLICO 4,20
CONSIGLIATO SÌ
Abbagliante in superficie, il film non regge l'immersione in profondità e finisce intrappolato nella maniera.
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 20 maggio 2019
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 20 maggio 2019

Thomas Wake è il guardiano stagionale di un faro sperduto nel nulla, su un'isola battuta da venti e tempeste, nella Nuova Scozia di fine Ottocento, mentre Ephraim Winslow è il suo giovane aiutante, propostosi volontario per le quattro settimane del turno. L'accanirsi del maltempo costringerà i due uomini ad una permanenza ben più lunga del previsto e ad una convivenza forzata che porterà in superficie demoni personali, timori ancestrali e nuove, tormentate pulsioni, in un crescendo di follia e claustrofobia.

Lungamente anticipato come il nuovo, attesissimo horror sui generis del regista di The Witch, opportunamente ammantato del fascino che gli viene dalla scelta di utilizzare la pellicola, il bianco e nero e addirittura alcune lenti e focali del cinema di un secolo fa, The Lighthouse rischia di averci voluto abbagliare - come William Dafoe in prossimità della sorgente di luce- ma di non saper poi reggere a dovere le aspettative.

D'altronde, il faro è un emblema perfetto della visione, e di quella cinematografica su tutte, perché proiezione di un fascio di luce nel buio, e dunque ugualmente interpretabile come richiamo o come trappola; proprio come la sirena, che non a caso è l'altro elemento di mistero del film, oggetto di desiderio e di morte.

Curatissimo nell'estetica d'epoca, espressionista nella fotografia e nella recitazione, dialogato nella lingua di Coleridge, il film di Robert Eggers si chiude sempre più nel kammerspiel, attorno ad un faro che è fuso proibito ma anche fallo, oggetto di una lotta di potere tutta maschile, infiammato dall'alcol e ossessionato dal rumore ripetitivo della lugubre sirena per le navi.

Ma per fare "Chi ha paura di Virginia Woolf?", anche in chiave horror (se così vogliamo dire), ci vogliono non soltanto due attori all'altezza, e Pattinson non regge, ma anche una penna di precisione assoluta, che scaldi i crescendo e si arresti al punto giusto, e i fratelli Eggers non la possiedono affatto, o non ancora. Piuttosto, inducono nel compiacimento, accumulano effetti, citano qualsiasi cosa, finendo presto intrappolati nella maniera.

Quando il personaggio interpretato da Dafoe accusa il suo giovane aiutante di fingere, coi suoi silenzi, un mistero che in realtà non gli appartiene, sembra toglierci di bocca quel che pensiamo di The Lighthouse, nonostante le migliori intenzioni.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 20 gennaio 2020
Ashtray_Bliss

Cupo e volutamente ermetico, affascinante e disturbante, The Lighthouse conquista subito per la sua peculiarità e non tanto per la storia messa in scena quanto per la potenza visiva, la capacità espressiva della fotografia e l'indubbia e magnetica bravura interpretativa del duo Dafoe/ Pattinson. Opera altamente allegorica, quasi mistica e prettamente simbolica, dove ogni scena e ogni [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 luglio 2020
Ennio

"the lighthouse" è un film da vedere, se non altro per l'atipicità della trama, o meglio dell'ambientazione. Due uomini, uno giovane e uno anziano e burbero, chiusi in un faro di guardia all'oceano, fanno di tutto per rendere più triste e complicata la loro solitaria permanenza in questo confino del mondo. A parte i momenti onirici ben poco originali, è [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 giugno 2020
francescofacchinetti

Uno dei film d’autore più chiacchierati degli ultimi mesi, presentato a Cannes 2019 e quasi del tutto snobbato agli Oscar 2020, è da pochi giorni disponibile on demand anche in Italia, causa lockdown che ha impedito approdasse in sala.Mettiamolo subito in chiaro, “The Lighthouse” è un capolavoro, lo si può amare o odiare, ma non si può restare indifferenti di fronte ad un dipinto del genere.

venerdì 29 maggio 2020
Cevappo

Eggers è un vero artista, un giovane erudito che dovrà esprimersi in altre mille forme. Questo film è perfetto in tutto, non ci sono sbavature i meccanisi sono lucidiati alla perfezione tutto fila liscio, i dialoghi di un'altra epoca sono struttrati divinamente, lo spazio per l'ironia funziona troppo bene... MI fermo con i pregi di questo miracolo cinematografico perchè [...] Vai alla recensione »

domenica 24 maggio 2020
Lorenzo00

The Lighthouse è un'opera complessa e inquietante tanto quanto affascinante. Particolarmente citazionista, intriso delle più disparate simbologie antiche e girato in un meraviglioso quattro terzi B/N, il film, fin dai primi primi minuti ci catapulta violentemente in un universo sporco e malato, dove anche il più sano di mente rischierebbe di perdere la testa.

sabato 27 giugno 2020
Mr.Rizzus

Inizialmente ispirato al racconto incompiuto di Edgar Allan Poe, questo gioiellino ci riporta in tutto alle atmosfere gotiche dell'horror ottocentesco, ricco di mitologia, di mistero e di follia. La fotografia (da Oscar) ed il sonoro dipingono un mondo nerissimo dove i protagonisti si muovono in una specie di incubo perenne, schiacciati da una natura invincibile.

venerdì 26 giugno 2020
PolloCibernetico

Film incredibile, scritto da dio, Defoe e Pattinson funzionano benissimo insieme. Poi cosa dire della fotografia? Che inquietudine che mette! E' bello poi andare a cercare e studiare i vari riferimenti letterari di cui l'opera è piena. Se un singolo film ti spinge a cercare i riferimenti culturali, arricchendoti di conseguenza, è senza dubbio un film riuscito.

domenica 7 giugno 2020
Francesco

capolavoro anche perché la fotografia è meravigliosa 

giovedì 21 maggio 2020
Aquila Imperiale

Ma davvero si è convinti che questo sia un capolavoro? Ho avuto bisogno delle mollette per tenere gli occhi aperti. Film di una lentezza disarmante. Bocciato!

Frasi
Che la pallida morte con l'orrido artiglio faccia di un altro oceanico il nostro giaciglio. Dio che dell'onde ascolti veemenza, salva l'anima che invoca clemenza.
Old (Willem Dafoe)
dal film The Lighthouse - a cura di Marco Polimene
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 26 maggio 2020
Pier Maria Bocchi
Film TV

L'horror è una brutta bestia. Perché raramente, anzi, diciamo serenamente mai, permette ai registi di essere più intelligenti di sé. Pensateci: i più grandi, da sempre, anche quelli con una personalità fortissima, si sono sempre arresi all'horror, riconoscendogli - in quanto, prima di tutto, sentimento e affetto - l'egemonia. In questo modo sono nati sia i capolavori, sia le poetiche autoriali.

martedì 26 maggio 2020
Giona A. Nazzaro
Film TV

Thomas Howard si reca su un'isola al largo del New England per lavorare come assistente dell'irascibile e autoritario guardiano del faro Thomas Wake. La routine scandita dai lavori umilianti che Wake impone a Howard e il divieto di recarsi in cima al faro creano una violenta tensione. Fra sbornie e liti feroci, un giorno Howard trova la statuina di una sirenetta che diventa oggetto di un'ossessione [...] Vai alla recensione »

sabato 7 dicembre 2019
Federico Pontiggia
La Rivista del Cinematografo

Il vecchio, il giovane e il mare. Ci sono retaggi, eredità e simmetrie, ma in un mix quasi inedito nell'opera seconda di David Eggers dopo l'acclamato The Witch (2015): The Lighthouse è piccolo ma pieno da scoppiare; ha un bianco e nero che diresti minimalista ma è, al contrario, massimalista; è un dramma da camera ma quella camera è un faro; ha tentacoli giganteschi, sirene e gabbiani vittime o carnefici, [...] Vai alla recensione »

martedì 21 maggio 2019
Alessandro Stellino
Filmidee

Era uno dei film più attesi del festival ed è già una delle delusioni più cocenti. The Lighthouse di Robert Eggers, presentato alla Quinzaine des realisateurs, segna il ritorno all'horror psicologico del regista di The Witch e il suo tentativo di imporsi come autore nel panorama di genere. Eggers lavora ancora una volta sugli stilemi classici del filone, ambientando la vicenda in un faro, topos del [...] Vai alla recensione »

martedì 21 maggio 2019
Simone Soranna
Duels.it

«Il secondo album è sempre il più difficile» cantava Caparezza. Non sappiamo se sia effettivamente così, però è vero che esordire con un'opera osannata all'unanimità è sempre un buon risultato che tuttavia necessita di una conferma successiva. Conferma che spesso è difficilissimo da realizzare. Robert Eggers aveva messo d'accordo tutti quattro anni fa, quando con The Witch (2015) si era imposto come [...] Vai alla recensione »

domenica 19 maggio 2019
Luca Marchetti
Sentieri Selvaggi

Un faro, su un'isola spettrale, è immerso in un bianco mare di nulla. Ai suoi piedi due uomini scomposti sono partoriti da una nave accennata. Ephraim, giovane e sofferente, e Thomas, maturo e mefistofelico, sembrano due parodie di un romanzo di Melville. I due, con i loro perfetti travestimenti da uomini di mare, le loro storie, i loro canti, sono caratteri virati al nero, comparse di un'illustrazione [...] Vai alla recensione »

domenica 19 maggio 2019
Raffaele Meale
Quinlan

Ephraim Winslow raggiunge un faro disperso nel bel mezzo dell'oceano al largo del New England, dove farà per quattro settimane da assistente al guardiano, l'anziano Thomas Wake. Il lavoro è ripetitivo e privo di soddisfazione, ed Ephraim inizia ad avere visioni di sirene e tritoni... Difficile, quasi impossibile, non rimanere abbagliati di fronte all'immagine che The Lighthouse rimanda dallo schermo. [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
lunedì 9 settembre 2019
 

Regia di Robert Eggers. Un film con Willem Dafoe, Robert Pattinson. Guarda il trailer »

TRAILER
martedì 30 luglio 2019
 

Regia di Robert Eggers. Un film con Willem Dafoe, Robert Pattinson. Guarda il trailer »

winner
miglior attore non protag.
Spirit Awards
2020
winner
miglior fotografia
Spirit Awards
2020
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati