Advertisement
I film del 1999

Elenco di 694 film prodotti nell'anno 1999.
L'annuario comprende gli anni dal 1895 al 2018.

Drammatico, 139 min.
Machismo imperante e violenza per suscitare polemiche, ben diretto e ben interpretato
Fight Club
Consigliato assolutamente sì!
4,09/5
Assolutamente Sì
Tormentato dall'insonnia, angosciato succubo dell'ideologia dell'individualismo competitivo, desideroso di appartenenza, un giovane americano in carriera (E. Norton) frequenta gruppi di terapia nel vano tentativo di condividere il dolore altrui. Crede di trovare la soluzione dei suoi problemi quando si imbatte nel suo "doppio", il coetaneo Tyler (B. Pitt), che gli fa conoscere i Fight Clubs, luoghi clandestini dove ci si massacra a pugni nudi: un mezzo per abbattere il sistema, usandone l'ideologia e portandola alle sue estreme conseguenze in negativo. Sorpresa finale.
 
Drammatico, 160 min.
Beatificato a priori, questo film ha chiuso tre parabole: ricerca, carriera e vita
Eyes Wide Shut
Consigliato assolutamente sì!
4,06/5
Assolutamente Sì
A Manhattan (ricostruita in studio a Pinewood, GB) alla fine del '900, la quieta vita di una giovane e agiata coppia - un medico e una gallerista con una bambina - entra in crisi quando cominciano a incrociarsi desideri, fantasie sessuali, adulteri sognati o mancati.
 
Drammatico, 95 min.
Struggente ritratto di famiglia, ottimo esordio per Sofia Coppola
Il giardino delle vergini suicide
Consigliato sì!
3,31/5
Consigliato: Sì
Cinque sorelle fra i quindici e i diciannove anni vivono infelici, tormentate da genitori che credono di fare il loro bene. La madre è integralista e cieca: costringe una delle sorelle, per punizione, a bruciare i dischi più cari. Il padre è molle e latitante, tutto preso a costruire i suoi modellini. Certo, ci sono i ragazzi che le corteggiano e le stimano, ma non basta.
 
Fantascienza, 133 min.
Cinema capace di rappresentare un futuro che è già presente
Matrix
Consigliato sì!
3,50/5
Consigliato: Sì
Un mondo che sembra reale ed è invece solo un paravento per nascondere la realtà vera. Seguendo un tatuaggio sulla spalla di una ragazza l'hacker Neo scopre che la cosiddetta 'realtà' è solo un impulso elettrico fornito al cervello degli umani da un'intelligenza artificiale. La Terra era sopravvissuta alla catastrofe ma l'umanità ha avuto bisogno delle macchine per sopravvivere. E queste hanno vinto. Ma le macchine necessitano degli uomini e della loro energia. L'illusione in cui li fanno vivere è finalizzata a 'coltivarli' meglio. Nessuno è a conoscenza del tempo che è passato da quando il neurosimulatore ha assegnato una data fittizia al tempo.
 
Commedia, 88 min.
Generazioni a confronto
Come te nessuno mai
Consigliato sì!
3,53/5
Consigliato: Sì
Film in famiglia per Muccino, che decide di raccontare le okkupazioni attuali messe a confronto con la mitologia sessantottina, ora appannaggio di una generazione di genitori incerti. Tenerezze casalinghe senza troppa nostalgia, con sicura guida della credibile Galiena. I ragazzi di questo film lavorano con abilità consumata, ridando puntualmente la battuta ai "grandi". Un piccolo film che è risultato giustamente gradito a quanti (e non sono, purtroppo, molti) sono riusciti a vederlo.
 
Commedia, 130 min.
Ritratto di un'(a)tipica famiglia americana
American Beauty
Consigliato assolutamente sì!
4,10/5
Assolutamente Sì
Regia di Sam Mendes Genere Commedia, Ratings: +16 senza tematiche, produzione USA 1999. Durata 130 minuti circa.
Arrivato a 42 anni, Lester Burnham non ha più stimoli. Non ama il suo lavoro e non sopporta più la sua famiglia. Una sera l'uomo si sveglia dal suo torpore nel vedere ballare un'amica di sua figlia Jane, Angela, che suscita in lui desideri che pensava ormai persi per sempre. I nuovi stimoli lo spingono a prendersi una rivincita in campo lavorativo e a ritrovare una verve quasi adolescenziale: una rinnovata e insperata vitalità che lo spingerà però presto in una spirale da cui diventerà sempre più faticoso riuscire a riemergere.
 
Drammatico, 120 min.
La dialettica tra il redento Edward Norton e fanatici neonazisti
American History X
Consigliato assolutamente sì!
3,60/5
Assolutamente Sì
A Venice (Los Angeles) il giovane Derek (E. Norton) riacquista la libertà dopo tre anni di carcere per l'omicidio di due balordi neri che stavano per rubargli l'auto. Il fratello e gli amici, fanatici aderenti a un movimento neonazista, lo accolgono come un eroe, ma Derek è cambiato. Epilogo sanguinoso. Scritto da David McKenna e diretto dall'esordiente T. Kaye, noto regista pubblicitario, il dramma concentra nel giro di 24 ore la memoria e il senso di tre anni con l'ottica di Danny (E. Furlong), fratello minore di Derek e suo succube.
 
Commedia, 95 min.
Le relazioni pericolose di De Laclos nella Manhattan contemporanea
Cruel Intentions - Prima regola: non innamorarsi
Consigliato assolutamente sì!
4,09/5
Assolutamente Sì
Bizzarra idea trasferire le "Liason Dangergereuses" di De Laclos, che hanno già avuto più versioni in costume, nella Manhattan contemporanea, nell'Upper East Side, tra adolescenti destinati a diventare Bobos. Ma Kumble vince la scommessa, così come funziona la scommessa sessuale, perdita di verginità contro Jaguar, che sta alla base del soggetto.
 
Fantastico, 188 min.
Buona trasposizione da Stephen King con un Tom Hanks credibile e appassionato
Il miglio verde
Consigliato sì!
3,49/5
Consigliato: Sì
Da un romanzo di Stephen King.Il miglio verde è, in slang, il percorso dei condannati a morte. Soggetto che ha sempre un forte appeal cinematografico. A percorrerlo dovrà essere un gigantesco nero accusato dell'assassinio di due bambine (ma è innocente). L'uomo ha poteri quasi divini. Guarisce malati gravissimi e, in un caso, riporta alla vita un morto. La storia vive nella memoria del capo dei secondini (Hanks), che era stato a sua volta "miracolato" dal condannato.
 
Horror, 102 min.
Un celebre racconto di Washington Irving diventa un piacevole film di Burton
Il mistero di Sleepy Hollow
Consigliato sì!
3,21/5
Consigliato: Sì
Un celebre racconto di Washington Irving diventa un piacevole film di Burton con un ottimo Deep e una Ricci diventata cult girl. Un orrendo e misterioso cavaliere senza testa batte la plaga tagliando a sua volta la testa a tutti i suoi (ex) nemici. Depp indaga, trova l'amore e scopre la verità dopo una discesa in un vero e proprio inferno. Il clima sa di stampa d'epoca. Ma il linguaggio cinematografico è aggiornatissimo. Citazioni del metodo Sherlock Holmes.
 
Commedia, 97 min.
Divertente blockbuster adolescenziale
American Pie - Il primo assaggio non si scorda mai
Consigliato sì!
3,18/5
Consigliato: Sì
 
Commedia, 111 min.
Una storia vera
Consigliato assolutamente sì!
4,11/5
Assolutamente Sì
Regia di David Lynch
Con Sissy Spacek, Harry Dean Stanton, Richard Farnsworth, Everett McGill.
mostra più attori »
Genere Commedia, Ratings: +16 senza tematiche, produzione USA, Francia 1999. Durata 111 minuti circa.
È la vera storia di un 73enne deciso a far visita al fratello. I due non hanno mai avuto un grande rapporto. Alvin decide di affrontare il viaggio, intenzione che crea le giuste angosce alla figlia Rose. Ma il vecchio è irremovibile. Il viaggio non è facile, il mezzo che ha scelto è un trattore piuttosto malconcio e la strada è lunga da Laurens nell'Iowa a Mt.Zion nel Wisconsin. Molti gli incontri, compresa una coppia stralunata di fratelli meccanici (in perfetto stile Lynch). Il regista ha inteso dimostrare di saper costruire e dirigere una storia più realistica e lontana dai film visionari che lo hanno da sempre caratterizzato.
 
Fantascienza, 132 min.
La computer graphics trasforma i nuovi scenari immaginati da Lucas in mondi incantati di grande fascino, ma allontana il regista dallo spirito della trilogia originaria
Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma
Consigliato sì!
2,78/5
Consigliato: Sì
Il regno pacifico di Naboo denuncia l'imminente invasione da parte della Lega dei Commercianti, ma la Repubblica, paralizzata dalla corruzione dilagante e dalla burocrazia del Senato, sceglie di non intervenire. Solo i Cavalieri Jedi Qui-gon Jin e Obi-wan Kenobi si recano a Naboo per proteggere la regina Amidala, in pericolo di vita, e condurla in salvo sul pianeta Tatooine. Qui i Jedi faranno la conoscenza di un bambino fuori dall'ordinario, Anakin Skywalker: Qui-gon è convinto che si tratti del Prescelto, destinato un giorno a riportare equilibrio nella Forza.
 
Thriller, 107 min.
Toni cupi e risvolti inquietanti per un thriller da subito abbastanza coinvolgente
The Sixth Sense - Il sesto senso
Consigliato sì!
3,46/5
Consigliato: Sì
Thriller paranormale che ha fatto scoprire al grande pubblico il talentuoso e promettente regista M.Night Shyamalan, lanciandolo su scala mondiale. Pellicola dai toni cupi e dai risvolti inquietanti che risulta da subito abbastanza coinvolgente. Il film scorre abbastanza fluido anche se caratterizzato da un ritmo prevalentemente piatto, che dà in compenso notevole efficacia e risalto ai momenti di maggior tensione. Un ispirato Bruce Willis interpreta un famoso psichiatra infantile che in un momento difficile della propria vita fa amicizia con un bambino che sembra avere dei problemi.
 
Avventura, 127 min.
Thriller politico sulla guerra alle multinazionali
Insider - Dietro la verità
Consigliato sì!
3,54/5
Consigliato: Sì
Epopea della guerra alle multinazionali del tabacco: un argomento di attualità svolto con maestria. Al è l'intellettuale progressista, Crowe l'affarista che lo contrasta. Anche i fumatori incalliti si appassionano alla vicenda. Gli esiti sono piuttosto scontati, ma va bene così.
 

{{PaginaCaricata()}}

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso