The Sixth Sense - Il sesto senso

Film 1999 | Thriller +13 107 min.

Titolo originaleThe sixth sense
Anno1999
GenereThriller
ProduzioneUSA
Durata107 minuti
Regia diM. Night Shyamalan
AttoriBruce Willis, Haley Joel Osment, Toni Collette, Olivia Williams, Mischa Barton Donnie Wahlberg, Peter Anthony Tambakis, Jeffrey Zubernis, Bruce Norris, Glenn Fitzgerald, Greg Wood, Trevor Morgan, Angelica Torn, Lisa Summerour, Firdous Bamji.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,46 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di M. Night Shyamalan. Un film con Bruce Willis, Haley Joel Osment, Toni Collette, Olivia Williams, Mischa Barton. Cast completo Titolo originale: The sixth sense. Genere Thriller - USA, 1999, durata 107 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,46 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Sixth Sense - Il sesto senso tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un famoso psichiatra infantile, in un momento difficile della propria vita, fa amicizia con un bambino che dice di vedere la gente morta. Il film ha ottenuto 6 candidature a Premi Oscar e 2 candidature a Golden Globes. Al Box Office Usa The Sixth Sense - Il sesto senso ha incassato 293 milioni di dollari .

Consigliato sì!
3,46/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,54
CONSIGLIATO SÌ
Toni cupi e risvolti inquietanti per un thriller da subito abbastanza coinvolgente.
Recensione di Giovanni Idili
Recensione di Giovanni Idili

Thriller paranormale che ha fatto scoprire al grande pubblico il talentuoso e promettente regista M.Night Shyamalan, lanciandolo su scala mondiale. Pellicola dai toni cupi e dai risvolti inquietanti che risulta da subito abbastanza coinvolgente. Il film scorre abbastanza fluido anche se caratterizzato da un ritmo prevalentemente piatto, che dà in compenso notevole efficacia e risalto ai momenti di maggior tensione.
Un ispirato Bruce Willis interpreta un famoso psichiatra infantile che in un momento difficile della propria vita fa amicizia con un bambino che sembra avere dei problemi. Presosi a cuore il caso del suo piccolo amico, l'uomo riesce a entrarvi in confidenza e a scoprire che è disturbato da visioni: il piccolo asserisce infatti di poter vedere la gente morta. In una escalation di rivelazioni dove anche le certezze più salde potranno venire meno, il regista regala allo spettatore brividi d'autore senza bisogno di ricorrere a esagerazioni sceniche, giocando con maestria sul filo della suggestione. Si ricompongono così di colpo i tasselli, distribuiti gradualmente, di un sorprendente mosaico. Nonostante rimangano a visione conclusa alcuni (passabili) punti interrogativi, il film stupisce per originalità e non fatica a conquistare lo spettatore. L'opera di Shyamalan convince, e merita sicuramente la visione.

Sei d'accordo con Giovanni Idili?

THE SIXTH SENSE - IL SESTO SENSO disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 28 gennaio 2011
giugy3000

Un capolavoro innovativo del genere fantastico-paranormale di norma o lo si ama o lo si odia a primo impatto. Nel mio caso una lettura a più livelli, da superficiali a sempre più profondi, ha scaturito in me un profondo amore per questa pellicola che scetticamente e sbadatamente all'inizio avevo reputato illogica e un tantino superba.

mercoledì 29 aprile 2009
taniamarina

L'unico capolavoro di Night Shyamalan. La scelta di un Bruce Willis completamente lontano dai suoi panni è forse la cosa che più sorprende, come anche la presenza della madre e dello "psicologo" che, dopotutto, non fanno sospettare nulla. L'atmosfera vaga tra Kubrick ed Hitchcook senza mai elogiarli fastidiosamente, e il finale a sorpesa è davvero senza precedenti.

mercoledì 25 marzo 2009
Elma82

Ricordo di non essere andata al cinema a vederlo solo perché molti critici cinematografici lo stroncavano senza troppi complimenti.Quando, poi, una persona molto saggia mi disse di noleggiare il dvd, mi presentò il film con queste parole:"per buona parte del film,ti sembrerà di guardare un normalissimo horror,senza infamia e senza lode,ma negli ultimi 10 minuti rivaluterai ogni scena".

lunedì 7 novembre 2011
Jayan

Ottimo film campione di incassi, con un finale inatteso e originale, da cui potrebbe aver tratto spunto un altro film venuto dopo, anche se con trama molto diversa, "The Others". Il regista riesce a creare ottime atmosfere plumbee e cariche di tensione. Bruce Willis interpreta egregiamente uno psicologo che aiuta un bambino, Haley Joel Osment (un grande attore nonostante l'età), [...] Vai alla recensione »

martedì 21 gennaio 2014
Samuele Capannolo

Uno psichiatra infantile, dopo una brutta esperienza capitatagli qualche tempo prima, prende sotto custodio un problematico bambino che sembra riuscire a vedere le persone defunte.Non so se avete presenti quei film che dopo essere stati guardati lasciano sempre qualcosa allo spettatore, mbè se ce li avete presenti,uno di quelli è il Sesto senso, il grande cult firmato M.

domenica 23 gennaio 2011
joker 91

un film fantastico con una sceneggiatura di per suo già veramente incredibile come incredibile è shyamalan a dirigere questo fantastico film. Osment prende una nomination all' oscar giustissima ed bruce willis dimostra con tutto se stesso le sue grandi doti di attore,alcune scene nella loro semplicità sono veramente agghiaccianti ed il film è anche commovente con [...] Vai alla recensione »

domenica 30 agosto 2015
raysugarK

Il Sesto Senso è ormai considerato un classico solo per la famosa frase inquietante 'I see dead people'. Ma se si guarda con molta attenzione dall'inizio fino alla fine che si prosegue la pellicola, diventa una pietra miliare con elementi enigmatici e sovrannaturali che sicuramente Hitchcock ne sarebbe stato sorpreso. M. Night Shyamalan ha visionato un script e regia con molta accuratezza [...] Vai alla recensione »

sabato 26 luglio 2014
williamd

Attori ottimi, una colonna sonora allo stesso tempo tesa ed avvolgente, una magistrale regia ed un sorprendente finale sono la ricetta giusta per un dei film più intriganti di sempre: sto parlando de "Il sesto senso". Shylaman coordina e dirige un film davvero intensissimo, che racconta la vicenda del Dr. Malcom Crowe (Bruce Willis), uno psichiatra infantile che ha in cura Cole (Haley [...] Vai alla recensione »

lunedì 3 febbraio 2014
cristianow

Davvero bello questo film che segna l'esordio cinematografico "ufficiale" di M. Night Shyamalan (le sue due opere precedenti avevano incontrato problemi di distribuzione che ne avevano impedito o fortemente diminuito l'uscita nelle sale). La storia, che è scritta e sceneggiata dallo stesso regista, ruota intorno al doloroso caso che lo psichiatra Malcom Crowe deve affrontare [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 marzo 2009
toty bottalla

certo che abbituato a vedere WILLIS in film d'azione per la verità quasi mai credibili mi ha fatto un certo effetto vederlo nei panni di uno psichiatra morto il fatto è, a mio avviso, che nel "sesto senso" il grande BRUCE ha fornito la migliore prova d'attore di tutta la sua carriera, la sua tecnica di recitazione in questo film è simile a quella di ANTHONY HOPKINS in: "vi presento joe black" un [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 marzo 2011
Giòòòòò

Mi ha sconvolto l'infanzia..ora per avere davvero Paura non si sà più dove guardare..al cinema solo spazzatura.

lunedì 31 maggio 2010
Francesco Digaetano

Il film è meraviglioso, Bruce Willis è un marchio DOC...ma il genere nn lo definirei fantastico o fantascientifico bensi thriller-horror visto i toni cupi e le immagini piuttosto cruente..

giovedì 15 novembre 2012
Leonus

Un grandissimo film che non lascia trapelare nulla ad una prima visione, ma qualcosa c'è. Il continuo ritorno del colore rosso: il maglioncino di Cole, la sua tenda in camera con su scritto "non entrare!", il pomello della porta che accede allo scantinato, la coperta che ricopre la moglie di Malcom, la gemma incastonata nell'anello che rotola a terra, il palloncino che sale fino al soffitto e poi esplode, [...] Vai alla recensione »

domenica 5 febbraio 2012
paolomiki

Piace subito questo filmone che mette paura e incognite ad ogni fotogramma.Uno dei migliori thriller in circolazione.

martedì 19 gennaio 2010
Luca Scialo

Cole (Haley Joel Osment ) è un bambino che ha il potere di vedere delle anime dannate vaganti, e si affiderà  ad uno psicologo (Bruce Willis) per superare le sue paure. Ma... Film intenso ed inquietante, a tratti pauroso, triste ed angosciante, e del quale forse non si coglie fin da subito il filo conduttore alla prima visione. Un thriller quasi horror ben riuscito.

sabato 22 gennaio 2011
lamagicaV

L'unico problema, se così si può definire, di questo film -come The Others- è che visto il film una volta, non si ha più la sorpresa del finale. Però si riguarda sempre volentieri per l'ottima riuscita.

venerdì 31 maggio 2013
marcenaroNano

film ansiogeno, misterioso e allo stesso tempo commovente, dal finale assolutamente inaspettato.

martedì 21 dicembre 2010
Sixy89

Veramente un bel film, con un finale assolutamente inaspettato ma brillante. Il terribile incubo, vissuto dal bambino protagonista, di vedere "la gente morta" è inquietante anche solo da immaginare, soprattutto vissuto da un bambino. C'è poco da dire su questo film, va visto, o racconterei troppo. Un thriller geniale. voto:8

giovedì 13 settembre 2012
4ng3l

Il Sesto senso stupisce, coinvolge, affascina da morire e soprattutto viene girato eccelsamente. Le note della sceneggiatura sono sempre melodiche ed incantevoli nella loro successione. Il miglior Bruce Willis ed il bambino bravissimo ed adeguatissimo al ruolo, danno gli ultimi ritocchi a questo Horror Thriller d'elite. Scenografia a tratti da paura vera. Non si può non guardare.

venerdì 4 settembre 2009
Hal 9000

Grande successo a sorpresa per un film dall'innocua ingenuità, il cui vero punto di forza è la regia di Shyamaln in grado di creare magistralemte un'atmosfera inquietante senza mai scadere nell'horror per poi stupire con un colpo di scena finale forse troppo hollywoodiano, ma indubbiamente di grande forza emotiva. Forse c'è poca originalità ma l'ottima prova del piccolo Osment (candidato all'Oscar), [...] Vai alla recensione »

sabato 27 giugno 2009
Spalla

Per quanto questo film possa essere stato apprezzato, io non condivido le opinioni della maggior parte del pubblico. Questo fanta-thriller è in fondo a mio parere ben povero di emozioni. E' vero che l'idea di base è abbastanza buona, ma non si può dire la stessa cosa per la trama. Tutta la storia è piatta, lenta, noiosa, senza nessun guizzo. Il tutto accompagnato da atmosfere che forse volevano essere [...] Vai alla recensione »

martedì 21 gennaio 2014
Samuele Capannolo

 Uno psichiatra infantile, dopo una brutta esperienza capitatagli qualche tempo prima, prende sotto custodio un problematico bambino che sembra riuscire a vedere le persone defunte.Non so se avete presenti quei film che dopo essere stati guardati lasciano sempre qualcosa allo spettatore, mbè se ce li avete presenti,uno di quelli è il Sesto senso, il grande cult firmato M.

mercoledì 29 febbraio 2012
arwen88

Questo film è bellissimo e il finale veramente inaspettato , nonostante uno sappia come finisce è sempre bello rivederlo . 

mercoledì 28 settembre 2011
tiamaster

mentre guardate questo film badate a ogni singolo dettaglio...nulla è casuale.un film da subito coinvolgente il sesto senso è un film ricco di suspance e tensione con balzi sulla sedia frequenti.un film non molto originale ma molto bello,che vi terra incollati alla sedia grazie a una sceneggiatura trascinante.guardate il tavolo di bruce willis quando è al ristorante con la moglie.dico solo questo. Vai alla recensione »

venerdì 21 gennaio 2011
ibracadabra 8

un film cult, indimenticabile e memorabile per alcune sequenze da (briiiivido),del nuovo maestro (indiano) shyamalan,paura dall'inizio alla fine,e con un finale che nessuno avrebbe osato immaGINARE .originalissimo capolavoro horror................ottimi sia willis che il bambino, da ri(vedere) assolutamente.

lunedì 8 maggio 2017
vighi

Film che bisognava vedere quando e' uscito, per capirne appieno la genialita' ed il tema trattato. Ha dato il via al genere "fantasmi tra noi" che ha ispirato diversi successivi film (unico degno di comparazione "the others"). Ecco perché dico che occorra vederlo prima di aver visto i successivi. Suspence a catinelle!!

sabato 11 febbraio 2017
SUPREMO2000

Wow,Bruce Willis Spettacolare! Haley Joel Osmet Anche,Regia Fotografia e dialoghi Bellissimi,Ottimo Mix Fra Thriller e Horro,Consigliato a Tutti Gli Amanti del genere.

sabato 14 settembre 2013
biso 93

Il film inizia in modo coinvolgente e nella prima parte incuriosisce lo spettatore, il quale attende la rivelazione che smuoverà di fatto il film! Da quel momento vi saranno scene più che altro tendenti al thriller per mascherare il film che a parer mio non tratta il tema del paranormale ma piuttosto della fiducia!! Già la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, sia [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 aprile 2010
ralf89

Ero indeciso se dare 3 stelle oppure 4...Alla fine ho optato per le 3 stelle non perchè non ritengo il film valido ma perchè secondo me è stato un pò troppo sopravvalutato.La storia è sicuramente coinvolgente ed appassionante e questo è sicuramente il miglior film di Shyamalan ma a dir la verità sono rimasto deluso dalla prova degli attori.

giovedì 13 settembre 2012
4ng3l

Riscrivo perchè ho appena letto nel genere, film Fantastico. Non c'è nulla del film fantastico, sarà un errore, comunque Horror Thriller 5 stelle.

domenica 14 marzo 2010
Paolo-42

molto deludente

Frasi
Vedo la gente morta...
Una frase di Cole Sear (Haley Joel Osment)
dal film The Sixth Sense - Il sesto senso
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo Boschi
Scanner

Ha un attacco fuorviante ed ingannevole The sixth sense: nella sua bella casa Malcolm Crowe, psicologo infantile, sta festeggiando con la moglie Anna il prestigioso riconoscimento che la città di Philadelphia ha testé tributato "ad uno dei suoi figli" per l'encomiabile opera svolta ad aiutare bambini malati e relative famiglie. Tutto molto bello: i coniugi persi a contemplare l'elegante cornice da [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Bruce Willis nella parte d'uno psicologo per l'infanzia è un po' come Valeria Marini nella parte di Madre Teresa o Schwarzenegger in quella di Freud: l'inespressività dell'attore è infatti marmorea. A Filadelfia il dottor Willis cura un bambino di nove anni dotato di poteri paranormali, terrorizzato da visioni di fantasmi, morti e anime in pena. Le terapie sono soprattutto affetto, comprensione, rassicurazi [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati