La La Land

Un film di Damien Chazelle. Con Ryan Gosling, Emma Stone, J. K. Simmons, Finn Wittrock, Sandra Rosko.
continua»
Titolo originale La La Land. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 126 min. - USA 2016. - 01 Distribution uscita giovedì 26 gennaio 2017. MYMONETRO La La Land * * * 1/2 - valutazione media: 3,90 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,90/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * * -
 critica * * * * -
 pubblico * * * - -
Una moderna versione della classica storia d'amore ambientata a Hollywood, resa più intensa da numeri spettacolari di canto e danza.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Chazelle sorprende e convince. Un accurato mix di musica e immagini garantisce al film la leggerezza necessaria e un commovente sottofondo di malinconia
Giancarlo Zappoli     * * * * -

Los Angeles. Mia sogna di poter recitare ma intanto, mentre passa da un provino all'altro, serve caffè e cappuccini alle star. Sebastian è un musicista jazz che si guadagna da vivere suonando nei piano bar in cui nessuno si interessa a ciò che propone. I due si scontrano e si incontrano fino a quando nasce un rapporto che è cementato anche dalla comune volontà di realizzare i propri sogni e quindi dal sostegno reciproco. Il successo arriverà ma, insieme ad esso, gli ostacoli che porrà sul percorso della loro relazione. Damien Chazelle ci aveva lasciato con uno scontro a due su un palcoscenico con in mezzo una batteria su cui grondavano copiose le gocce di sudore. Lo ritroviamo ora in un mondo (quello del musical) dove nessuno suda davvero e in cui tutto avviene con magica fluidità. Woody Allen in Tutti dicono I Love You fa dire a uno dei personaggi che se si vuole raccontare una storia con la massima libertà creativa il genere da utilizzare è appunto quello del musical. Infatti, così come Woody e Goldie Hawn volavano sulla Senna in quel film, lo stesso fanno Ryan Gosling ed Emma Stone (che Allen lo conosce bene). Con questo però non si deve pensare che Chazelle si limiti a realizzare un film nostalgico o citazionista perché in realtà sa come andare ben oltre i parametri del classico e lo dichiara sin dallo straordinario piano sequenza iniziale. Un regista che aveva vinto un Oscar per un montaggio a tratti frenetico spiazza tutti compiendo una scelta stilistica in netto contrasto in apertura. Perché Chazelle è assolutamente padrone della macchina cinema e non esita a riproporre il proprio amore per il jazz sotto una forma espressiva per lui nuova ma di cui mostra di conoscere ogni regola e strategia comunicativa. Ci racconta ancora una volta di solitudini che cercano di realizzare sogni che finiscono con il non poter essere condivisibili con nessuno. Neanche con colei o colui che ne aveva sostenuto il conseguimento. Lo fa con la leggerezza necessaria ma anche con quel sottofondo di malinconia che nasce da un accurato mix di musica e immagini. Se poi si va a leggere la data di nascita del regista ci si trova dinanzi a un'ulteriore sorpresa: Chazelle ha 31 anni e dimostra di saper innervare quella che avrebbe potuto risultare una semplice esibizione di conoscenze filologicamente corrette, con un senso dello scorrere del tempo da anziano saggio. Sa cioè come farci entrare in una storia d'amore di cui possiamo anche immaginare gli sviluppi, regalandoci al contempo un mood del tutto personale in grado di far sorridere ma anche di commuovere fino ad invitarci a un invito che finisce con il rinviare alla classicità: suonala ancora Seb!

Stampa in PDF

Premi e nomination La La Land

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
Golden Globes
7
7
* * - - -

La la... noia

lunedì 16 gennaio 2017 di markwillis

Ho avuto modo di vedere LA LA LAND durante una recente visita negli States. Considerato il successo di Whiplash avevo molte aspettative da quest'ultima opera di Chazelle ma, già dai primi trailer l'entusiasmo era cominciato a svanire. Poi, in seguito ai Golden Globes ho pensato "Forse mi sbaglio, magari il film ha qualcosa che centinaia di musical americani non hanno e con degli sviluppi inaspettati".... Ora, so che verrò ricoperto di dissensi ma sinceramente non continua »

* * * * -

Il musical non muore mai

mercoledì 31 agosto 2016 di Peer Gynt

Gustosa commedia romantica che rivitalizza il musical con un occhio evidente ai classici MGM prodotti da Arthur Freed. Lui, un patito di jazz, è costretto a strimpellare motivetti natalizi o a fare il tastierista di un gruppo pop molto strombazzante, lei che vorrebbe recitare teatro impegnato e cinema importante fa la cameriera in un bar e viene bocciata continuamente a qualsiasi audizione. Ma hanno entrambi un sogno. E lo realizzeranno. La trama, già vista mille volte, è tutta continua »

* * * - -

Una frizzante, leggera e malinconica pellicola.

giovedì 19 gennaio 2017 di ashtray_bliss

La La Land non è il solito musical e nemmeno la solita commedia romantica. Il film firmato Chazelle è un ottimo e rinfescante ibrido che riesce ad unire più generi creando una pellicola deliziosamente romantica e retrò intrisa di molteplici riferimenti ai grandi film del passato, volendo in questo modo, essere un omaggio al cinema d'un tempo, ma allo stesso modo riesce a risultare una pellicola fresca, frizzante e leggera in pieno stile Woody Allen che intrattiene continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film La La Land adesso. »

PREMI | 7 premi per il film di Damien Chazelle. Meryl Streep, premio alla carriera, attacca duramente Donald Trump.

Trionfa La La Land

lunedì 9 gennaio 2017 - a cura della redazione

Golden Globes 2017, trionfa La La Land Il musical La La Land del giovane Damien Chazelle conquista sette premi su sette nomination (miglior regista, miglior commedia, miglior sceneggiatura, miglior attore e miglior attrice in un film commedia o musicale, miglior canzone originale e miglior colonna sonora): un accurato mix di musica e immagini che omaggia l'era degli anni d'oro di Hollywood, interpretato da Emma Stone e Ryan Gosling (al loro terzo film insieme). Miglior film drammatico è invece Moonlight di Barry Jenkins mentre il miglior film straniero è il francese Elle per il quale è stata premiata anche l'attrice protagonista Isabelle Huppert come miglior attrice drammatica.

"La La Land", che meraviglia è rinato il musical

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Nostalgia contro nostalgia. E prima vittoria del Lido. Cannes quest'anno ha aperto con Café Society di Woody Allen? Venezia risponde con lo strepitoso La La Land di Damien Chazelle. La cosa curiosa è che entrambi i film trasudano amore e rimpianto per il cinema (e il jazz) della golden era, a cui rendono omaggio in tutti i modi possibili. La cosa decisiva sarà il numero di candidature e poi di statuette che entrambi collezioneranno agli Oscar. Noi scommettiamo fin d'ora sul giovane Chazelle, 31 anni appena e 3 Oscar già vinti con Whiplash. »

La La Land il musical hollywoodiano conquista il Lido

di Chiara Nicoletti Il Dubbio

Se è vero che la Mostra del Cinema di Venezia è la manifestazione cinematografica più importante per determinare dove ci porteranno gli Oscar il prossimo anno, stando a quanto affermato dalla rivista internazionale The Hollywood Reporter pochi giorni fa, Damien Chazelle può dormire sonni tranquilli, anzi può sognare sulle note dei classici musical ed il puro jazz. La La Land, il film di apertura di Venezia 73 infatti, non delude le aspettative anzi soddisfa chiunque: il giornalista scettico, l'amante del jazz, il nostalgico del cinema classico, il romantico incallito, il cinefilo da film d'autore. »

Ciak si balla

di Emiliano Morreale L'Espresso

Come già era avvenuto nel 2013 con Gravity e nel 2014 con Birdman, il direttore Alberto Barbera imbrocca il film d'apertura della Mostra. E se i due titoli citati erano poi finiti entrambi vincitori agli Oscar (come l'anno scorso Il caso Spotlight), gli osservatori danno buone chanches anche a questo La La Land. Che, al di là di tutto, è comunque un film d'apertura ideale, bilanciato tra spettacolarità e marchio d'autore. Reduce dal successo dell'astuto Whiplash, Chazelle si è potuto permettere un progetto costoso ed eccentrico, che sembra assai sentito. »

La La Land | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | markwillis
  2° | ashtray_bliss
  3° | peer gynt
Rassegna stampa
Emiliano Morreale
Festival di Venezia (1)
Golden Globes (14)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Uscita nelle sale
giovedì 26 gennaio 2017
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità