Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 24 gennaio 2017

Cyd Charisse

Nome: Tula Ellice Finklea
Data nascita: 8 Marzo 1921 (Pesci), Amarillo (Texas - USA)

Data morte: 17 Giugno 2008 (87 anni), Los Angeles (California - USA)
occhiello
Ma cosa tu ci veda in una donna giovane, bella e in gamba, non lo so.
dal film Spettacolo di varietà (1953) Cyd Charisse è Gabrielle Gerard
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Cyd Charisse

Cantando sotto la pioggia

* * * * 1/2
(mymonetro: 4,87)
Un film di Stanley Donen, Gene Kelly. Con Gene Kelly, Cyd Charisse, Debbie Reynolds, Donald O'Connor, Jean Hagen.
continua»

Genere Musical, - USA 1952.

I protagonisti

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,82)
Un film di Robert Altman. Con Whoopi Goldberg, Dean Stockwell, Tim Robbins, Fred Ward, Greta Scacchi.
continua»

Genere Drammatico, - USA 1992.

Brigadoon

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,67)
Un film di Vincente Minnelli. Con Van Johnson, Gene Kelly, Cyd Charisse, Elaine Stewart, Barry Jones
Genere Commedia musicale, - USA 1954.

Spettacolo di varietà

* * * * -
(mymonetro: 4,33)
Un film di Vincente Minnelli. Con Fred Astaire, Oscar Levant, Cyd Charisse, Jack Buchanan, James Mitchell.
continua»

Genere Commedia musicale, - USA 1953.

Ziegfeld Follies

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,63)
Un film di Vincente Minnelli. Con William Powell, Jimmy Durante, Keenan Wynn, Fred Astaire, Judy Garland.
continua»

Genere Musicale, - USA 1946.
Filmografia di Cyd Charisse »

domenica 8 gennaio 2017 - Dall'italiano Ettore Scola a Carrie Fisher e Debbie Reynolds, scomparse a fine dicembre.

2016: le grandi perdite del mondo del cinema

Pino Farinotti cinemanews

2016: le grandi perdite del mondo del cinema Il 2016 è stato un anno drammatico, per le perdite che ha registrato, per numero e qualità. I primi nomi, italiani, non possono che essere quelli di Eco e Fo, maestri massimi. Cultura e spettacolo mutilati e depauperati. Manterrò il focus sul cinema, ma quei due non potevano non aprire il pezzo. Il cinema è la disciplina dalle ferite più gravi, secondo i suoi generi, i suoi modelli e la sua identità. Sono costretto, nel ricordo, a una selezione triste e ad ancora più tristi omissioni. Gennaio è un mese orribile. Il 5 muore, a 91 anni, Silvana Pampanini, eroina degli anni cinquanta, romana e romanesca, vitale, "vera". Non ha avuto la popolarità internazionale delle sue rivali Loren e Lollobrigida, ma l'impronta lasciata nel cinema italiano di allora è forse ancora più profonda. Ci furono momenti che la vedevano interprete di un film al mese. Amata da tutti. Era l'"Italia"di allora. Il 14 è la volta di Franco Citti (81). Interprete squisitamente pasoliniano: Roma e le borgate, ragazzi di (quella) vita, fa parte di una scheggia di genere che appartiene, quasi in esclusiva, al suo mentore. Il 19 moriva Ettore Scola (85), grande autore, uomo colto e ironico. Erede, degno, delle generazioni delle nostre "scuole" che prevalevano nel mondo, il realismo e la commedia. Scola ha saputo oltrepassare, portando nelle sue opere un'evoluzione di stile, con titoli che occupano la parte alta della nostra storia del cinema. In giugno se n'è andato Bud Spencer (87), "carattere" complesso e positivo, e non solo per gli schiaffoni spassosi e per il suo eterno conflitto con lo scapestrato Terence Hill; è stato sempre un soggetto eroico-divertente, con una sua morale semplice e buona. Un dato non da poco: la testata americana Times pubblicò a suo tempo una classifica in cui Spencer risultava l'attore italiano più famoso nel mondo. Mondo: in agosto è mancato Gene Wilder (83). Ebreo che più ebreo non si può. Significa una certa qualità di intelligenza, che se applicata al cinema e allo spettacolo, diventa un "sine qua non" e se applicata alla comicità diventa un assoluto. Gene Wilder fa parte di quella schiera di artisti che hanno inventato e reinventato l'evasione nobile e intelligente, appunto. Si parte dai fratelli Marx, per risalire a Jerry Lewis, a Peter Sellers, Woody Allen, Billy Crystal, fra gli altri. E Mel Brooks, che con Gene Wilder è quasi un tutt'uno.

Altre news e collegamenti a Cyd Charisse »
Cantando sotto la pioggia (1952) I protagonisti (1992)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità