Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 20 gennaio 2017

Emma Stone

Benvenuti a Stoneland: occhi di gatto, hit lady, spider girl

Nome: Emily Jean Stone
28 anni, 6 Novembre 1988 (Scorpione), Scottsdale (Arizona - USA)
occhiello
"Dai, levati la maglietta...nooo non ci credo...sei ritoccato con photoshop!"
dal film Crazy, Stupid, Love (2011) Emma Stone è Hannah
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Emma Stone
Golden Globes 2017
Nomination miglior attrice in un film brillante per il film La La Land di Damien Chazelle

Golden Globes 2017
Premio miglior attrice in un film brillante per il film La La Land di Damien Chazelle

Festival di Venezia 2016
Premio coppa volpi migliore interpretazione femminile per il film La La Land di Damien Chazelle

Golden Globes 2015
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Birdman di Alejandro González Iñárritu

BAFTA 2015
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Birdman di Alejandro González Iñárritu

Premio Oscar 2015
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Birdman di Alejandro González Iñárritu

Golden Globes 2011
Nomination miglior attrice in un film brillante per il film Easy Girl di Will Gluck



La La Land

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,90)
Un film di Damien Chazelle. Con Ryan Gosling, Emma Stone, J. K. Simmons, Finn Wittrock, Sandra Rosko.
continua»

Genere Commedia, - USA 2016. Uscita 26/01/2017.

Figura carezzevole, volto candido e bocca corallo, è la fanciulla in cerca di (im)morali lezioni di vita in Irrational Man. Al cinema.
Vai all'articolo

Emma Stone, la nuova musa di Woody Allen

sabato 19 dicembre 2015 - Marzia Gandolfi cinemanews

Emma Stone, la nuova musa di Woody Allen Dotata di una grazia diafana e di un robusto temperamento comico, Emma Stone è la nuova musa di Woody Allen che la recluta per la seconda volta e la nomina erede di Diane Keaton. Cresciuta nel deserto caldo e conservatore dell'Arizona, supera sul palcoscenico del liceo le crisi di panico e si trasferisce a Los Angeles per realizzare il suo destino di attrice. Larghi occhi verdi e ruggine sulla voce, Emma Stone debutta nella commedia demenziale (Suxbad - 3 menti sopra il pelo) a cui presta la propensione ludica e la lampeggiante cattiveria che innamora Jonah Hill. Ma è il bacio di Ryan Gosling sulle note di 'Time of My Life' a emanciparla dal teen movie pruriginoso (Suxbad - 3 menti sopra il pelo, Easy Girl), svegliandola a nuovo cinema. Non prima però di aver tramortito un'orda di morti viventi accanto a Jesse Eisenberg e Abigail Breslin, astri nascenti come lei nel firmamento hollywoodiano.

   

Easy Girl, fra classici letterari e teen movies.

La sostenibile leggerezza del remake

giovedì 3 marzo 2011 - Edoardo Becattini cinemanews

La sostenibile leggerezza del remake C'è una logica paradossale alla base dei remake più recenti, soprattutto di quelli realizzati con un criterio prettamente industriale come quelli per il pubblico giovanile. La logica che vede una storia antica, notoria o, quantomeno, diventata per vie traverse un classico, avere la necessità di aggiornarsi continuamente a nuove forme e tendenze. È come se la strada per l'eterna giovinezza passasse forzatamente lungo il sentiero dell'eterno giovanilismo. Come se anche le opere d'arte soffrissero crisi di mezza età e, di tanto in tanto, avessero bisogno di un gesto pacchiano, di una confezione vistosa e colorata, con la scusa di avvicinare le coscienze abuliche delle nuove generazioni a riscoprire i capolavori del passato.
Prendiamo la moda delle varie trasposizioni (post)moderne delle istituzioni letterarie, attiva soprattutto nel decennio passato ma che un film come Easy Girl ci permette di riprendere in mano. Il film si dichiara sulla carta come un aggiornamento liceale de “La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne, classico della letteratura statunitense in cui una donna viene tacciata di adulterio e costretta dai puritani della sua comunità a portare in petto una A di Adultera rosso scarlatto per esibire continuamente la sua colpa agli occhi degli altri. In realtà, lontano tanto dalla revisione kitsch & chic del Romeo + Giulietta di Baz Luhrmann, quanto dalla drammaturgia “scolastica” di O come Otello o dal bignamino lezioso di 10 cose che odio di te (versione teen de “La bisbetica domata” con cui un giovane Heath Ledger trovò la prima celebrità), Easy Girl è solo una finta versione ringiovanita di un capolavoro letterario.

Dal nostro inviato in Spagna Gabriele Niola.

Zombieland: La vamp e la bambina

martedì 13 ottobre 2009 - Gabriele Niola cinemanews

Zombieland: La vamp e la bambina Sono una coppia decisamente mal assortita Emma Stone e Abigail Breslin. La prima, attrice da teen movie ventunenne già vista come comprimaria in Tutte le ex del mio ragazzo e Superbad e tra le protagoniste di The rocker, si presenta con un tacco immenso e una minigonna risicatissima parlando come se fosse doppiata dal suo agente. La seconda neo bambina prodigio lanciata da Little Miss Sunshine, confermata da La custode di mia sorella e ora impegnata in un film d'azione a soli 12 anni, è invece molto più sveglia di una bambina della sua età.
In Zombieland sono due sorelle affiatatissime capaci di cavarsela anche meglio dei maschi tra inganni e morti viventi mentre nelle interviste sembrano molto poco capaci (anche se ognuna per motivi diversi) di distaccarsi dalle risposte preconfezionate tutto zucchero e miele.
Stranamente però spesso il modo con cui si danno le solite risposte lascia intuire molto di più sulla realtà dei fatti di quanto possa emergere da una risposta più originale.

Irrational Man

* * * - -
(mymonetro: 3,28)
Un film di Woody Allen. Con Jamie Blackley, Joaquin Phoenix, Parker Posey, Emma Stone, Meredith Hagner.
continua»

Genere Thriller, - USA 2015. Uscita 16/12/2015.

Birdman

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,70)
Un film di Alejandro González Iñárritu. Con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan.
continua»

Genere Commedia, - USA 2014. Uscita 05/02/2015.

Magic in the Moonlight

* * * - -
(mymonetro: 3,09)
Un film di Woody Allen. Con Eileen Atkins, Colin Firth, Marcia Gay Harden, Hamish Linklater, Simon McBurney.
continua»

Genere Commedia, - Francia, USA 2014. Uscita 04/12/2014.

The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro

* * * - -
(mymonetro: 3,10)
Un film di Marc Webb. Con Andrew Garfield, Emma Stone, Jamie Foxx, Dane DeHaan, Campbell Scott.
continua»

Genere Azione, - USA 2014. Uscita 23/04/2014.

Comic Movie

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,60)
Un film di Elizabeth Banks, Steven Brill, Steve Carr, Rusty Cundieff, James Duffy, Griffin Dunne, Peter Farrelly, Patrik Forsberg, James Gunn, Bob Odenkirk, Brett Ratner. Con Chloë Grace Moretz, Elizabeth Banks, Hugh Jackman, Emma Stone, Naomi Watts.
continua»

Genere Commedia, - USA 2013. Uscita 05/09/2013. 14
Filmografia di Emma Stone »

lunedì 16 gennaio 2017 - Sul podio sale anche Sing, vincitore della domenica.

Collateral Beauty ha la meglio su Allied e vince il weekend

Andrea Chirichelli cinemanews

Collateral Beauty ha la meglio su Allied e vince il weekend Box Office Italia
Dopo una settimana di programmazione, Collateral Beauty vince il weekend con oltre 2 milioni di euro (superando i 6 milioni complessivi). Nonostante il serrato testa a testa con il film di Zemeckis Allied - Un'ombra nascosta, e la vittoria domenicale dell'animato Sing, il film con Will Smith, poco apprezzato dalla critica, si rivela in realtà il più apprezzato dal pubblico in questo weekend di metà gennaio. Il film con la coppia Pitt/Cotillard conquista comunque il secondo posto, con 1,8 milioni, mentre Sing resiste sul podio e si avvicina a un totale di 6 milioni. Mister Felicità scende dalla vetta e si piazza al quarto posto, mentre le new entry The Founder e Silence restano sorprendentemente in fondo alla classifica, rispettivamente al settimo e all'ottavo posto. La prossima settimana il film di fantascienza di Villeneuve Arrival e xXx: Il ritorno di Xander Cage potrebbero scompigliare le carte.

Box Office USA
Negli USA parecchie sorprese caratterizzano il weekend che terminerà oggi con il Martin Luther King Day, la prima festività dell'anno. Il diritto di contare, che perde solo il 10% rispetto alla settimana scorsa, è primo con 20,4 milioni di dollari. Al secondo posto e addirittura in salita rispetto allo scorso weekend è La La Land, che ottiene la migliore media per sala della top ten: il film con Emma Stone e Ryan Gosling è il fenomeno della stagione (e mancano ancora gli Oscar...). Subito dietro, indistruttibili, ci sono Sing (che tocca 233 milioni e sorpassa Oceania) e Rogue One: A Star Wars Story che mentre leggete queste righe avrà superato il mezzo miliardo d'incasso nei soli Stati Uniti, che si confermano essere il paese dove il brand ha il maggiore successo. Perde qualche posizione, dopo un ottimo primo giorno, l'horror The Bye Bye Man, che porta a casa 13,3 milioni che però già gli bastano per andare in attivo (è costato la metà). Delusione invece per Patriots Day, che si ferma al sesto posto con 12 milioni, davanti alle new entry Monster Trucks e Sleepless. In coda finiscono i film di Natale, con Oceania che saluta la top ten con 230 milioni di dollari e La Legge della notte di Affleck che non riesce nemmeno ad entrare in classifica (è undicesimo, con 5,4 milioni incassati). La prossima settimana le uscite forti sono Split, il nuovo film di M. Night Shyamalan e xXx: Il ritorno di Xander Cage, terzo episodio della saga con Vin Diesel. A livello internazionale Rogue One: A Star Wars Story vola a 980 milioni di dollari, quarto incasso del 2016.

   

martedì 10 gennaio 2017 - 11 candidature per La La Land, 9 per Arrival e Animali notturni.

BAFTA 2017: tutte le nomination

a cura della redazione cinemanews

BAFTA 2017: tutte le nomination

lunedì 9 gennaio 2017 - 7 premi per il film di Damien Chazelle. Meryl Streep, premio alla carriera, attacca duramente Donald Trump.

Golden Globes 2017, trionfa La La Land

a cura della redazione cinemanews

Golden Globes 2017, trionfa La La Land

martedì 3 gennaio 2017 - 6 premi per il musical di Damien Chazelle, favorito per la vittoria dell'Oscar. Bene anche Lion con 5 riconoscimenti.

La La Land, Miglior Film dell'Anno secondo Capri, Hollywood

a cura della redazione cinemanews

La La Land, Miglior Film dell'Anno secondo Capri, Hollywood

venerdì 30 dicembre 2016 - I riconoscimenti ai tre interpreti sono stati anticipati dagli organizzatori Barry Morrow e Marina Cicogna.

Capri premia gli attori: Emma Stone, Michael Keaton e Andrew Garfield

a cura della redazione cinemanews

Capri premia gli attori: Emma Stone, Michael Keaton e Andrew Garfield

Altre news e collegamenti a Emma Stone »
La La Land (2016) Irrational Man (2015)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità