La politica degli autori: Susanne Bier

Il thriller-mélo Second Chance della regista premio Oscar sarà nelle sale italiane dal 2 aprile.

   
   
   
Il protagonista del film è l'attore Jaime Lannister, conosciuto per la sua interpretazione nella serie tv Il trono di spade.
Mauro Gervasini

Second Chance, ultimo film di Susanne Bier nelle sale italiane dal 2 aprile, è ahinoi un po' un pasticcio. Tenta di applicare a un presupposto di genere, il poliziesco, l'elaborazione psicologica di un dramma umano e familiare, con il risultato di restare alla sola superficie negli aspetti introspettivi e di procedere per stereotipi in quelli noir. L'utilizzo della chiave poliziesca per scardinare comportamenti o attitudini morali non è una novità, anche quando mero pretesto, basti pensare, al cinema, a Claude Chabrol o Jacques Audiard. Il problema è che Bier dimostra di non avere lo spessore artistico necessario, oppure, chissà, non ama il noir abbastanza, per rendere credibile o intrigante la sua elaborazione. Chiaro quanto siano solo le attitudini morali a interessarle, e almeno in questo possiamo scorgere un fil rouge con altre sue opere precedenti. La politica degli autori: Susanne Bier »

FESTIVAL
» Rendez Vous
» Hong Kong International Film Festival
» Florence Korea Film Fest
» Film Middle East Now

Uscite della settimana
La famiglia Bélier
Home - A Casa
L'ultimo lupo
French Connection
Ho ucciso Napoleone
Lettere di uno sconosciuto
L'altra Heimat - Cronaca di un sogno
Onde Road
La terra dei santi
Royal Opera House: Ascesa e caduta della città di Mahagonny
L'amore non perdona, la recensione Mad Max: Fury Road, il nuovo trailer italiano
SPY, il nuovo trailer italiano La politica degli autori: Susanne Bier
La scelta, la recensione del film Rendez-vous 2015, tutti i film
Riccardo Gelli, 13 anni di Florence Korea Film Fest Into The Woods, la recensione
Se Dio vuole, la recensione del film La Heimat che non finisce mai
Fast & Furious 7

Il lungo addio a Paul Walker, svolto lungo un action che accetta la sfida con la morte, riscrivendo audacemente il proprio linguaggio

Fast & Furious 7

* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50) da giovedì 2 aprile al cinema
Il Padre

In una storia senza una virgola fuori posto l'unico che non sembra a casa propria è il suo autore

Il Padre

* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50) da giovedì 9 aprile al cinema
Emanuele Sacchi 
Gabriele Niola 

A ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Ragion per cui Deckard Shaw, fratello dell'Owen ridotto in fin di vita da Dominic Toretto e dalla sua gang, è pronto a scatenare la sua sete di vendetta, avvalendosi delle tecniche di guerra e di guerriglia apprese lavorando per i servizi segreti britannici. La situazione sembra disperata finché la CIA non si offre di aiutare Toretto e i suoi, a condizione che questi recuperino Ramsey, uno hacker straordinario e dall'identità ignota, rapito da dei pericolosi terroristi.

Fin dal nome Nazaret tradisce la religione e il gruppo etnico di provenienza per i quali viene catturato, separato dalla sua famiglia, messo ai lavori forzati, poi condannato a morte e (scampato miracolosamente) vessato ogni qual volta incontri l'autorità. Nell'impero Ottomano degli anni della prima guerra mondiale, assieme a molti altri armeni, la sua famiglia è vittima di uno dei primi genocidi programmati a tavolino. L'aver scampato la morte costa a Nazaret le corde vocali ma senza curarsi del problema d'essere muto affronterà viaggi nel deserto, nelle città e infine attraverso l'oceano per ritrovare le figlie da cui è stato diviso.

Chiudi Cast Scrivi Trailer Cinema
Chiudi Cast Scrivi Trailer
La famiglia Bélier

Brillante commedia francese supportata da una sceneggiatura solida, che mescola con perfetta misura umorismo, lacrime, disfunzioni, pregiudizi e canzoni

La famiglia Bélier

* * * - - (mymonetro: 3,05) da giovedì 26 marzo al cinema
L'altra Heimat - Cronaca di un sogno

Al quarto capitolo Reitz riduce la durata e concentra le emozioni centrando di nuovo l'obiettivo

L'altra Heimat - Cronaca di un sogno

* * * * - (mymonetro: 4,13) da martedì 31 marzo al cinema
Marzia Gandolfi 
Gabriele Niola 

Paula Bélier ha sedici anni e da altrettanti è interprete e voce della sua famiglia. Perché i Bélier, agricoltori della Normandia, sono sordi. Paula, che intende e parla, è il loro ponte col mondo: il medico, il veterinario, il sindaco e i clienti che al mercato acquistano i formaggi prodotti dalla loro azienda. Paula, divisa tra lavoro e liceo, scopre a scuola di avere una voce per andare lontano. Incoraggiata dal suo professore di musica, si iscrive al concorso canoro indetto da Radio France a Parigi. Indecisa sul da farsi, restare con la sua famiglia o seguire la sua vocazione, Paula cerca in segreto un compromesso impossibile. Ma con un talento esagerato e una famiglia (ir)ragionevole niente è davvero perduto.

Schabbach, Hunsrück, 1840, la famiglia Simon, come molte altre della Prussia rurale fatica a tirare avanti con la bottega da fabbro come unico sostentamento e due figli maschi sotto il tetto (l'unica femmina è stata cacciata per aver sposato un cattolico) di cui uno, Jakob, poco incline al lavoro e molto stimolato dallo studio. Nella mente di Jakob Simon c'è solo il Brasile, all'epoca meta di molti emigrati sfiancati dalla povertà che vivevano in patria, ne studia tutti gli idiomi e gli usi, sognando di partire anch'egli un giorno.

Chiudi Cast Scrivi Trailer Cinema
Chiudi Cast Scrivi Trailer Cinema
Cerca un cinema
Cinema Roma
Cinema Milano
Cinema Torino
Cinema Napoli
Cinema Firenze
Cinema Catania
Cinema Bologna
Cinema Palermo
Cinema Bari
Cinema Genova
Cinema Venezia

Royal Opera House: Ascesa e caduta della città di Mahagonny L'ultimo lupo Ho ucciso Napoleone
Home - A Casa Chi è senza colpa French Connection
BOX OFFICE
ULTIMA ORA SPETTACOLO
POPULARTAGS
Cenerentola
1.467.000
-
L'ultimo lupo
901.000
Home - A Casa
682.000
Data rilevazione: 27/03/2015
I pinguini di Madagascar

I magnifici quattro sono un'unità di élite: non solo quando si tratta di salvare il mondo, ma anche di far funzionare una commedia

I pinguini di Madagascar

* * * 1/2 - (mymonetro: 3,67) da giovedì 12 marzo in DVD
Under the Skin

Glazer torna sui temi del doppio e del viaggio dimensionale ma dimentica il sentimento

Under the Skin

* * - - - (mymonetro: 2,17)
Un film di Jonathan Glazer. Con Scarlett Johansson, Antonia Campbell-Hughes, Paul Brannigan, Krystof Hadek, Robert J. Goodwin.
continua»
Produzione USA, Gran Bretagna, 2013. Durata 107 minuti circa.
da giovedì 12 marzo in DVD
Marianna Cappi 
Marianna Cappi 

Ci sono pinguini che si accontentano di un'esistenza da carini e coccolosi e ci sono pinguini che, al contrario, hanno fatto dell'avventura mozzafiato il loro pesce quotidiano. Come Skipper, Kowalski, Rico e Soldato. E poco importa se Soldato è davvero carino e coccoloso: il suo desiderio più grande è proprio quello di liberarsi di questa etichetta e poter dimostrare a Skipper di essere un membro a tutti gli effetti della squadra, meritevole e coraggioso.

Il corpo di una donna viene recuperato da un misterioso motociclista fuori strada e trascinato su un camion, dove un'aliena, con le medesime sembianze della malcapitata, ne indossa letteralmente le vesti. L'aliena intraprende quindi un viaggio attraverso la Scozia, sfruttando il proprio fisico seducente per adescare uomini soli e non restituirli mai più alle loro vite.

Chiudi Cast Scrivi Trailer
Chiudi Cast Scrivi Trailer
da giovedì 2 aprile in dvd
Il giovane favoloso
Il sale della terra
da mercoledì 1 aprile in dvd
Interstellar
Magic in the Moonlight
da giovedì 26 marzo in dvd
Andiamo a quel paese
Il mio amico Nanuk
Doraemon 3D
La Spia - A Most Wanted Man
Soap Opera
Amore, Cucina e Curry

Fratelli unici Una Promessa Pasolini
Party Girl Un fantasma per amico Posh
Inside Man

Ricco nella regia, questo "magic touch" d'autore diverte nel mettere in scena una storia che cita Spillaine e Chandler, immergendoli nella poetica da strada di Spike Lee

Inside Man

* * * 1/2 - (mymonetro: 3,95)
Remember Me

Dramma familiare e inquietudine giovanile all'ombra delle Twin Towers

Remember Me

* * 1/2 - - (mymonetro: 2,71)
mercoledì 1 aprile ore 21,15 Rete4
mercoledì 1 aprile ore 21,10 La5

Quattro uomini mascherati da imbianchini fanno irruzione in una banca prendendo in ostaggio una cinquantina di persone. Il detective Keith Frazier è chiamato a negoziare con il capo della banda Dalton Russell, un uomo intelligente che riesce a tenere in scacco le forze di polizia. Improvvisamente compare Madeline White, un'avvocatessa che chiede di parlare con Dalton. Il detective Frazier dovrà rispondere a una serie di interrogativi misteriosi per poter salvare la vita degli ostaggi.

Nel dramma romantico Remember Me, Robert Pattinson interpreta Tyler, un giovane ribelle di New York, che ha un teso rapporto con il padre (Pierce Brosnan), fin da quando una tragedia ha separato la loro famiglia. Tyler non credeva che nessuno potesse capire cosa stava passando fino al giorno in cui ha incontrato Ally (Emilie de Ravin), attraverso uno scherzo del destino.

Chiudi Cast Scrivi Trailer
Chiudi Cast Scrivi Trailer
mercoledì 1 aprile
Inside Man
Inside Man
Remember Me
Remember Me
Olè
Olè
Io vi dichiaro marito e… marito
Io vi dichiaro marito e… marito
American History X
American History X

Una moglie bellissima Una moglie bellissima 28 settimane dopo
28 settimane dopo The Spirit The Spirit
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità