Il secondo tragico Fantozzi

Film 1976 | Comico 105 min.

Regia di Luciano Salce. Un film Da vedere 1976 con Paolo Villaggio, Anna Mazzamauro, Gigi Reder, Nietta Zocchi, Piero Palermini, Eolo Capritti. Cast completo Genere Comico - Italia, 1976, durata 105 minuti. Uscita cinema lunedì 2 novembre 2015 distribuito da Eagle Pictures. - MYmonetro 3,37 su 34 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il secondo tragico Fantozzi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Continuano le disavventure dell'impiegato più frustrato d'Italia.

Passaggio in TV
venerdì 18 gennaio 2019 ore 21,00 su IRIS

Consigliato sì!
3,37/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,05
CONSIGLIATO SÌ
Come vivere colpito da tutte le sfortune del mondo, e riuscire ad accontentarsi.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Fantozzi ha perduto in amore (la signorina Silvani ha sposato il geometra Calboni) e deve coprire le scappatelle del Duca Conte Semenzara venendo per di più estratto a sorte tra i colleghi per accompagnare il suddetto a Monte Carlo al Casinò come portafortuna. Tra una catastrofica partita di caccia, dei cineforum in cui deve assistere a classici noiosissimi e un tentativo di evasione dai doveri coniugali sempre con la Silvani, si ritroverà a dover ricominciare la propria carriera dal punto più alto dell'azienda il che non è propriamente un dato positivo.
Squadra che vince non si cambia e quindi, dopo un incasso di più di sei miliardi e una lunghissima tenuta nelle sale, il team Villaggio, Salce, Benevenuti, De Bernardi non poteva che ripresentarsi compatto ai blocchi di partenza. Era però necessario mantenere la continuità cercando un elemento innovativo. Lo si è trovato nell'iperbole che punteggia tutta la pellicola a partire dalla sequenza iniziale con tanto di sparatoria e di percorso contromano e contro le auto dei colleghi di un Fantozzi che ha fatto il turno di notte senza avvisare il servizio di sicurezza e che rientra a casa mentre tutti gli altri vanno al lavoro. Da questo momento in poi l'esagerazione occupa lo spazio che nel primo film era maggiormente appannaggio della riflessione realistica letta in modo comico. Il titolo peraltro era significativo con quell'aggettivo 'tragico' che preannunciava quanto sarebbe accaduto. La scelta è andata sicuramente a vantaggio della memoria dei fan del personaggio e delle sue disavventure i quali non possono dimenticare la partita di caccia, la cena dalla Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare o la vacanza fuori stagione a Capri di Fantozzi e Silvani. Tutto ciò però finisce con il mettere in ombra il versante di denuncia sociale in favore di gag sempre più catastrofiche.
Su tutto resta comunque come pietra miliare la definizione del, per una volta, coraggioso Fantozzi a proposito di un classico della cinefilia di tutti i tempi. Se il manifesto all'ingresso della sala cinematografica è filologicamente corretto il titolo ha dovuto subire una trasformazione divenendo "La Corazzata Kotiomkin". Ma tutti hanno avuto modo di comprendere come il liberatorio grido fantozziano svincolasse tutti quelli che si sentono in dovere di fingere di apprezzare opere che li hanno solo tremendamente annoiati. Con buona pace di Sergej Michajlovi? ?jzenštejn che un genio lo fu davvero ma che, altrettanto sicuramente, non si piegò mai al conformismo.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?

Continuano le disavventure del mezze maniche più frustrato d'Italia. Questa volta Fantozzi viene addirittura costretto dal suo direttore a rivivere la scena fatidica della scalinata de La Corazzata Potemkin, il film preferito del suo capo, cioè a precipitare in carrozzella vestito da neonato. Divertente, ma il filone comincia a essere un po' troppo sfruttato.

IL SECONDO TRAGICO FANTOZZI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 23 agosto 2010
Alex41

Il ritorno di Fantozzi, in un sequel decisamente all'altezza. In questo nuovo film, Fantozzi ci regala nuove gag divertenti e tragicomiche: la scena iniziale degli impiegati in auto, che vanno al lavoro come Schumacher di Formula Uno, la scena del Casinò, la cena nella villa con Filini, e poi La Corazzata Poteomkin, per non parlare finale. Spassoso, Villaggio convince ancora nel suo ruolo.

mercoledì 1 settembre 2010
Goruz

strepitoso xD e da notare che Fantozzi non dice "corazzata Potemkin", ma "corazzata Kotiomkin". Il titolo venne cambiato (e anche il nome del regista, da Ejzenstejn in Einstein) da Salce, in rispetto di un film che è stato ed è tutt'oggi importantissimo. Fantozzi ironizza sull'intellettuale finto comunista dell'epoca che aveva la pretesa di istruire il [...] Vai alla recensione »

martedì 17 agosto 2010
ultimoboyscout

Altro film geniale che segue il filone tracciato dal precedente. Con un magnifico paolo Villaggio, attore cui il ruolo del ragioniere più famoso d'Italia sembra cucitogli addosso. Non molto da dire, io lo trovo fantastico e ancora sugli ottimi livelli del predecessore. Ogni piccola disavventura è una vera chicca.

martedì 6 gennaio 2015
Great Steven

IL SECONDO TRAGICO FANTOZZI (IT, 1976) diretto da LUCIANO SALCE. Interpretato da PAOLO VILLAGGIO, ANNA MAZZAMAURO, GIGI REDER, LIU’ BOSISIO, GIUSEPPE ANATRELLI, PAOLO PAOLONI, PLINIO FERNANDO, ANTONINO FAA’ DI BRUNO, NIETTA ZOCCHI, MAURO VESTRI, UGO BOLOGNA, PIETRO ZARDINI, AMERIGO ALBERANI, EOLO CAPRITTI, ARNALDO COLOMBAIONI Secondo capitolo delle disavventure cinematografiche (in [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 agosto 2016
Portiere Volante

Indubbiamente l'artista Villaggio verrà ricordato per questo splendido personaggio,spesso eccessivo ma in cui,in fondo, in molti possono riconoscersi. Un borghese semplice ed onesto,spesso sfortunato e che vive quotidianamente angoscianti peripezie a causa di un carattere in fondo troppo mite. Lo accompagnano nelle sue avventure altre mitologiche figure come l'ingegnere Filini e la [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 maggio 2018
rmarci 05

Nella seconda avventura del ragioniere troviamo ancora una volta la " squadra vincente": il bravo regista Luciano Salce, che in questo episodio da più spazio alla comicità, lo strepitoso Paolo Villaggio e un cast di altri bravi attori sempre in gran forma. In questo episodio, più che nel primo, ci sono battute e scene geniali e indimenticabili, come la corazzata potemkin [...] Vai alla recensione »

domenica 11 febbraio 2018
rmarci 05

Questo secondo capitolo è simile al primo come stile, prsonaggi e storia, ma ha alcune trovate geniali e certe battute sono diventate storiche. La scena della corazzata potemkin è tra le più belle di tutta la saga e le gag sono divertenti quanto quelle del precedente. Anche la gag della cena a casa dei serbelloni-mazzanti vien dal mare è geniale e godibile.

venerdì 2 luglio 2010
LorenzoMnt

Non sto qua a ripetere le mie lodi al primo film perchè sono quasi uguali per il secondo.Solo una cosa:stupendo come il primo.Punto.

domenica 6 dicembre 2009
andre89LOST

che dire.. è quasi un capolavoro! meglio del primo.. insuperabile voto: 9

domenica 20 marzo 2016
Ecalo

Ne "Il secondo tragico Fantozzi" la comicità surreale ed esagerata (ma sempre apprezzabile, curata e mai offensiva), diviene più evidente. E da qui fino al resto della serie sarà l'elemento più importante, a scapito della denuncia alla società borghese e alle sue miserie, rappresentata attraverso costanti ripetizioni dal primo "Fantozzi" e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 15 dicembre 2010
paride86

Dopo la parabola satirica del primo "Fantozzi", il filone prosegue puntando di più - a torto - sulla comicità sadica e accanita sul protagonista che sulla vena satirica grottesca che contraddistingueva il primo film. Non mancano, comunque, momenti interessanti.

martedì 21 luglio 2015
Portiere Volante

Per me il piu' bello della serie, la cena/battaglia con ivan il terribile,la contessa servelloni mazzanti e tutta la parte della corazzata kotiomkin rimaranno scolpite nelle nostre mandibole a furia di ridere. Grande paolo villaggio ,mitico il ragioner Filini. L'impiegato piu' triste del mondo ci fa morire dal ridere

domenica 24 febbraio 2013
toty bottalla

"Il secondo tragico fantozzi" smentisce una volta tanto la regola di sequel deludenti e smitizzanti (vedi "l'allenatore nel pallone 2" o la "mandracata") solo per fare due esempi, fantozzi 2 non cambia il senso dell'amara farsa ma rilancia, con scene fatte di gag esilaranti come quella della corazzata potempkin in cui lo sfigato ad un certo punto si ribella diventando [...] Vai alla recensione »

Frasi
Sabato 18 alle ore 20.25 in telecronaca diretta da Wembley: Inghilterra Italia valevole per la qualificazione della coppa del mondo. Fantozzi aveva un programma formidabile; calze, mutande, vestaglione di flanella, tavolinetto di fronte al televisore, frittatona di cipolle per la quale andava pazzo, familiare di Peroni gelata, tifo indiavolato e rutto libero!!! Stiamo per collegarci con Wembley per trasmettere in eurovisione la telecronaca diretta dell'incontro di calcio Italia Inghilterra valevole per la coppa del mondo. Ugo... guardala non sembra un angelo? Mhh, si si si, si va bene, va bene adesso lasciatemi in pace eh? Non voglio sentir volare una mosca, Pina il pepe, il pepe, ehi Pina mi raccomando eh? Stacca il tele... Tra pochi istanti ci collegheremo con Wembley per trasmettere in eurovisione la telecronaca diretta dell' incontro di calcio Italia Inghilterra valevole per la coppa del mondo. Pronto? Ahhh è lei ragionier Filini. Ahhh ahhh Filini, io sono già in trincea, Italia Italia!!! Ha sentito? Come? Va bene va bene ragioniere, obbediamo... Ugo... Eh? Credo che non potrai vedere la tua partita questa sera. Come? Dobbiamo uscire. Chi? Il dottor Riccardelli. Noo. Mi ha detto il ragionier Filini che dobbiamo andare immediatamente a vedere un film cecoslovacco. Nooooooooooooo!!! Ma con sottotitoli in tedesco. Ugo, Ughino, non fare così.
Una frase di Il ragioniere Ugo Fantozzi (Paolo Villaggio)
dal film Il secondo tragico Fantozzi
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Ripetere giova. E del resto, anche Paolo Villaggio, autore di una prima raccolta di novellette intitolata Fantozzi, gliene aveva fatta seguire un’altra intitolata Il secondo tragico libro di Fantozzi. A tutte e due quelle raccolte si era ispirato il primo film, Fantozzi, scritto con Villaggio, da Benvenuti e De Bernardi e diretto da Luciano Salce. A quelle medesime raccolte si ispira anche il film [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati