Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 24 luglio 2017

Brendan Gleeson

Il talento di un irlandese 'vecchio stile'

62 anni, 29 Marzo 1955 (Ariete), Dublino (Irlanda)
occhiello
Il ragazo vede le cose da dentro la testa del serpente di Tu-Sai-Chi. Certo Potter non si rende conto di che cosa significa, ma se è posseduto da Tu-Sai-Chi.....
dal film Harry Potter e l'ordine della fenice (2007) Brendan Gleeson è Alastor 'Mad­Eye' Moody
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Brendan Gleeson
Golden Globes 2012
Nomination miglior attore in un film brillante per il film Un poliziotto da happy hour di John Michael McDonagh

Golden Globes 2009
Nomination miglior attore in un film brillante per il film In Bruges - La coscienza dell'assassino di Martin McDonagh



Codice criminale

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,74)
Un film di Adam Smith [I]. Con Michael Fassbender, Brendan Gleeson, Lyndsey Marshal, Rory Kinnear, Sean Harris.
continua»

Genere Azione, - Gran Bretagna 2016. Uscita 28/06/2017.

La legge della notte

* * - - -
(mymonetro: 2,38)
Un film di Ben Affleck. Con Ben Affleck, Elle Fanning, Brendan Gleeson, Chris Messina, Sienna Miller.
continua»

Genere Noir, - USA 2016. Uscita 02/03/2017.

Assassin's Creed

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,62)
Un film di Justin Kurzel. Con Michael Fassbender, Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Charlotte Rampling.
continua»

Genere Azione, - USA, Gran Bretagna, Francia 2016. Uscita 04/01/2017.

Lettere da Berlino

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,89)
Un film di Vincent Perez. Con Emma Thompson, Brendan Gleeson, Daniel Brühl, Mikael Persbrandt, Katharina Schüttler.
continua»

Genere Drammatico, - Germania 2015. Uscita 13/10/2016.

La canzone del mare

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,73)
Un film di Tomm Moore. Con David Rawle, Brendan Gleeson, Fionnula Flanagan, Lisa Hannigan, Lucy O'Connell.
continua»

Genere Animazione, - Irlanda, Danimarca, Belgio, Lussemburgo, Francia 2014. Uscita 23/06/2016.
Filmografia di Brendan Gleeson »

venerdì 21 luglio 2017 - Un film saldo e dinamico che combina azione e umorismo.

Ben Affleck dirige, DiCaprio produce. La legge della notte è su Infinity.

a cura della redazione cinemanews

Ben Affleck dirige, DiCaprio produce. La legge della notte è su Infinity. Veterano della Prima Guerra Mondiale, Joe Coughlin diventa un criminale nell'America del proibizionismo. Figlio del capo della polizia di Boston, ripudia il genitore e la buona educazione per trovare il suo posto nella guerra tra irlandesi e italiani. Tra fiumi di champagne, club fumosi e banditi che volano dai tetti coi loro Borsalino, deruba i primi e finisce per lavorare per i secondi. Indeciso sul suo status, Joe è a disagio nei panni del gangster e usa con riluttanza la pistola, si innamora di Emma Gould, la pupa del boss che non gradisce, lo pesta e lo condanna a morte. A salvarlo è l'intervento del padre, che non fa sconti, consegnandolo ai suoi uomini e alla prigione. Scontata la pena accetta la proposta di Maso Pescatore, padrino mafioso che lo spedisce a Tampa a contrabbandare alcol. Di nuovo innamorato, questa volta di una bellezza locale, i suoi affari sono intralciati dal Ku Klux Klan, dal fanatismo religioso di una giovane (ma)donna e dalle ambizioni paterne di Pescatore. Per guadagnarsi una vita di giorno questa volta dovrà mettere mano alle armi e abbracciare la legge della notte. Ben Affleck ritrova Boston e l'universo opaco di Dennis Lehane, di cui adatta il romanzo omonimo, piombando lo spettatore nell'America del proibizionismo e sulle tracce di un bandito confuso sulla sua natura criminale. Con un cast smagliante e un'impeccabile ricostruzione d'epoca, La legge della Notte è disponibile dal 21 al 27 luglio sul servizio di streaming on demand Infinity, nell'ambito dell'iniziativa Infinity Première, senza costi aggiuntivi per gli abbonati. Nel Cast tra gli altri Ben Affleck, Elle Fanning, Brendan Gleeson, Chris Messina e Sienna Miller.

   

domenica 2 luglio 2017 - Michael Fassbender e Brendan Gleeson ai margini della società nel film di Adam Smith.

Codice criminale, la ferocia del codice sociale e la debolezza dell’outsider

Eugenio Radin cinemanews

Codice criminale, la ferocia del codice sociale e la debolezza dell’outsider Una vecchia automobile sfreccia all'impazzata nei campi alla periferia di una città, inseguendo una lepre, in una strategia di caccia rocambolesca e inusuale. A guidare la monovolume è un bambino sui dieci anni, eccitato nel ricoprire (si presume per la prima volta) il ruolo di protagonista in quel disperato inseguimento, incitato dal padre e dagli altri affiatati compari a bordo della vettura.Un incipit che, oltre a esibire la fermezza registica di Smith, si presta inevitabilmente a una lettura connotativa, in cui emergono da subito i temi centrali di questo dramma familiare e sociale a tinte gypsies.C'è innanzitutto, al centro di ogni cosa, la famiglia: o meglio una combriccola sbandata, che tramanda di padre in figlio il proprio "codice criminale", retta sulle massicce spalle dell'autoritario Colby (un Brendan Gleeson brutto, sporco e cattivo, adattissimo al ruolo).
Ma c'è anche, in quel rifiuto da parte della macchina di rimanere entro la segnaletica della strada, l'elemento dell'outsider, doppiamente presente all'interno del film: a essere outsider sono innanzitutto i Cutler nei confronti della società, troppo impegnati in affari malavitosi per prendersi la briga di indagare se la terra sia effettivamente tonda o se l'uomo derivi realmente dalle scimmie (le domande che il piccolo Tyson pone curiosamente al padre e al nonno a tal proposito sono frettolosamente liquidate come questioni di poca importanza). Ma outsider è anche il protagonista Chad (Michael Fassbender) nei confronti della sua stessa genìa che, continuamente coinvolta in un gioco di guardie e ladri con la polizia, non sembra poter dare più l'adeguata protezione ai suoi figli e a sua moglie.
Ed è su questo piano che la partita si gioca: su una lotta intestina tra la volontà di evadere da un'esistenza disgraziata che non lascia alcuna alternativa al gesto criminale e la necessità di sottomettersi all'autorità dal capo-famiglia e al proprio senso di appartenenza, effetto collaterale di ogni contratto sociale, che in cambio della protezione offerta ai propri firmatari richiede la cessione della propria libertà singolare, la sottomissione ai voleri del Leviatano. Non è un caso che la ribellione di Chad nei confronti della cellula sociale rappresentata dalla cerchia dei propri consanguinei si faccia più forte proprio nel momento in cui tale protezione sembra venir meno: nel momento in cui, cioè, sembra venire meno una delle parti del patto.
Ma una volta presa la decisione di uscire dal giro criminale del padre-padrone, Chad deve guardare in faccia la realtà. E la realtà è che la società civile non è pronta ad accogliere chi per lungo tempo ne è stato il nemico, che un altro codice sociale ben più grande continuerà, nonostante tutto, a dare la caccia a chi tempo addietro ne ha rifiutato le condizioni. Non rimane allora che la fuga, una fuga da tutto e da tutti. Non rimane che issarsi sui rami dell'albero più alto del prato e aspettare, guardando dall'alto, con un dolore amaro, quella caccia alla lepre, quella fuga animale troppo primitiva e ingenua per sapersi difendere dalle machiavelliche macchinazioni dell'uomo.

Altre news e collegamenti a Brendan Gleeson »
Paddington 2 (2017) Codice criminale (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità