Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoled 15 agosto 2018

Jon Voight

Un attore da marciapiede

Nome: Jonathan Voight
79 anni, 29 Dicembre 1938 (Capricorno), Yonkers (New York - USA)
occhiello
E lei viene a dire a me Non si pu fare?!
dal film Pearl Harbor (2001) Jon Voight Franklin D. Roosevelt
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jon Voight
Golden Globes 2014
Nomination miglior attore secondario serie miniserie film tv per il film Ray Donovan di Allen Coulter

Golden Globes 2014
Premio miglior attore secondario serie miniserie film tv per il film Ray Donovan di Allen Coulter

Emmy Awards 2006
Nomination miglior attore miniserie o film tv per il film Giovanni Paolo II di John Kent Harrison

Golden Globes 2002
Nomination miglior attore non protagonista per il film Al di Michael Mann

Premio Oscar 2001
Nomination miglior attore non protagonista per il film Al di Michael Mann

Golden Globes 1998
Nomination miglior attore non protagonista per il film L'uomo della pioggia di Francis Ford Coppola

Golden Globes 1986
Premio miglior attore per il film A 30 secondi dalla fine di Andrey Konchalovskiy

Golden Globes 1986
Nomination miglior attore per il film A 30 secondi dalla fine di Andrey Konchalovskiy

Premio Oscar 1985
Nomination miglior attore per il film A 30 secondi dalla fine di Andrey Konchalovskiy

Golden Globes 1980
Nomination miglior attore per il film Il campione di Franco Zeffirelli

Golden Globes 1979
Premio miglior attore per il film Tornando a casa di Hal Ashby

Golden Globes 1979
Nomination miglior attore per il film Tornando a casa di Hal Ashby

Premio Oscar 1978
Nomination miglior attore per il film Tornando a casa di Hal Ashby

Premio Oscar 1978
Premio miglior attore per il film Tornando a casa di Hal Ashby

Festival di Cannes 1978
Premio miglior attore per il film Tornando a casa di Hal Ashby

Golden Globes 1973
Nomination miglior attore per il film Un tranquillo week-end di paura di John Boorman

Premio Oscar 1969
Nomination miglior attore per il film Un uomo da marciapiede di John Schlesinger



Animali fantastici e dove trovarli

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,61)
Un film di David Yates. Con Ezra Miller, Eddie Redmayne, Colin Farrell, Ron Perlman, Jon Voight.
continua»

Genere Fantasy, - Gran Bretagna, USA, Palestina 2016. Uscita 17/11/2016.

Tutti insieme inevitabilmente

* * - - -
(mymonetro: 2,18)
Un film di Seth Gordon. Con Vince Vaughn, Reese Witherspoon, Robert Duvall, Sissy Spacek, Jon Voight.
continua»

Genere Commedia, - USA 2008. Uscita 23/01/2009.

Pride and Glory - Il prezzo dell'onore

* * * - -
(mymonetro: 3,18)
Un film di Gavin OConnor. Con Colin Farrell, Edward Norton, Jon Voight, Noah Emmerich, Jennifer Ehle.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2008. Uscita 31/10/2008.

Bratz

* - - - -
(mymonetro: 1,44)
Un film di Sean McNamara. Con Nathalia Ramos, Janel Parrish, Logan Browning, Skyler Shaye, Chelsea Staub.
continua»

Genere Animazione, - USA 2007. Uscita 06/06/2008.

Il mistero delle pagine perdute

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,79)
Un film di Jon Turteltaub. Con Nicolas Cage, Jon Voight, Harvey Keitel, Ed Harris, Diane Kruger.
continua»

Genere Avventura, - USA 2007. Uscita 21/12/2007.
Filmografia di Jon Voight »

marted 14 agosto 2018 - Il 9 agosto 1969 gli USA si svegliarono con la notizia dal massacro di Cielo Drive. Cinquant'anni dopo il regista mette la tragedia al centro del suo Once Upon a Time in Hollywood.

Quentin Tarantino - Charles Manson: contatto!

Pino Farinotti cinemanews

Quentin Tarantino - Charles Manson: contatto! Once Upon a Time in Hollywood, C'era una volta in Hollywood. il titolo del nuovo film di Quentin Tarantino che uscir l'anno prossimo. Lo scenario la Hollywood del 1969, un collettore di ogni storia, spettacolo, eccessi, sesso, violenza, il mondo del cosiddetto star system, dove non ci si fa mancare niente. Ho scritto "violenza", in quell'anno accadde qualcosa che divenne un manifesto orribile della violenza: il 9 agosto fu il giorno della strage al 10050 Cielo Drive, a Bel Air, in cui i seguaci della setta di Charles Manson uccisero sette persone, fra cui Sharon Tate, moglie di Roman Polanski, incinta di otto mesi. Ne fu sconvolta l'America, e lo fu il mondo. In quell'epoca Hollywood era ancor la citt del cinema quasi senza concorrenza, nelle stagioni a venire molto sarebbe cambiato, le produzioni avrebbero cercato altre alternative, di luogo e di contenuti, il centro di gravit non sarebbe pi stata la sola California. Allora le major erano ancora in piena attivit e i professionisti nei vari mestieri arrivavano in citt e trovavano lavoro. Quentin Tarantino, che ha lavorato alla sceneggiatura per cinque anni, ha costruito il racconto su due figure non di primissimo piano. Una Rick Dalton, uno specialista di western, presente in varie serie televisive. L'altro Cliff Booth, uno stuntman. Si frequentano, si incrociano nelle produzioni, sono amici. C' un dettaglio che risulter importante, Dalton abita vicino alla villa di una star, Sharon Tate. L'impatto mediatico dei fatti di Bel Air fu naturalmente enorme e Charles Manson (1934-2017) non poteva non diventare un perfetto soggetto da film. Infatti il grande e il piccolo schermo non lo hanno trascurato.

Fra i molti titoli sono ricordabili Aquarius, Helter Skelter e Manson Family Movies. La sua personalit stata sviscerata in tutte le forme. Manson ha finito per diventare una vera cultura dell'orrore, stato il primo angelo del male, con tanto di sponsor, creando un modello che ha fatto proseliti. Fatti tutti i debiti distinguo non c' dubbio che Tarantino possegga tutte le attitudini artistiche per occuparsi di quel personaggio. Che comunque non sar il centro della narrazione.

mercoled 25 luglio 2018 - Brutto periodo per gli esercenti che vedono arrivare al cinema non pi di 5mila persone al giorno.

The Rock salva anche il box office: di Skyscraper l'unico incasso dignitoso

Andrea Chirichelli cinemanews

The Rock salva anche il box office:  di Skyscraper l'unico incasso dignitoso Skyscraper l'unico film a mantenere un incasso dignitoso in un box office che oramai annaspa a causa dell'assenza di uscite di rilievo. Se i 70mila euro incassati dal film con The Rock sono accettabili, il fatto che per salire sul podio, da parte dei soliti La prima notte del giudizio e Jurassic World - Il regno Distrutto, bastino appena 27mila e addirittura 16mila euro, lascia effettivamente perplessi. Brutto periodo per gli esercenti, che vedono arrivare al cinema quotidianamente una media compresa tra le mille e le 5mila persone su scala nazionale, davvero troppo poco per considerare sostenibile l'attivit. Anche ieri "tornato" in top ten un film del franchise di Harry Potter, Il Principe Mezzosangue, che ha sfiorato gli incassi di Overboard, uscito la settimana scorsa e Obbligo o Verit, che in sala da due mesi. Insomma, servono assolutamente novit: domani arrivano Hereditary - Le radici del male e Ocean's 8, che dovrebbe portare qualche migliaio di persone in pi nelle sale. L'ultimo grande blockbuster di questa interessante (negli USA e altrove, ovviamente, non certo da noi) stagione estiva Mission: Impossible - Fallout, che dopodomani arriver nelle sale americane, gi piuttosto congestionate dai tanti titoli sbarcati nell'ultimo mese e con Gli Incredibili 2 e Jurassic World - Il regno Distrutto che proprio non vogliono saperne di abdicare dalle prime posizioni.

Mission: Impossible - Fallout, secondo le prime stime degli analisti, potrebbe incassare circa 70 milioni di dollari, e le ottime recensioni ricevute dal film, che per molti il migliore del longevo franchise (Tom Cruise, 56enne, ha la stessa et che aveva Jon Voight quando gir il primo film), inducono ad un nemmeno troppo cauto ottimismo. L'unico rivale di Cruise Teen Titans Go! Il film, rivolto ad un target completamente diverso, che potrebbe chiudere con circa 15 milioni.

Intanto, grazie ai soli incassi cinesi, che ammontano alla clamorosa cifra di 435 milioni di dollari, Dying to Survive salito al nono posto della classica mondiale dei film di maggiore successo di quest'anno. Attualmente ci sono ben tre film cinesi nelle prime dieci posizioni con Detective Chinatown 2 ottavo con 544 milioni e Operation Red Sea settimo con 579 milioni, superato per soli 3 milioni da Ready Player One (guarda la video recensione).

Box Office Italia del 24/07/2018
1. Skyscraper: Euro 69.759
2. La prima notte del giudizio: Euro 27.183
3. Jurassic World - Il regno distrutto: Euro 16.733
4. 12 Soldiers: Euro 16.639
5. Luis e gli Alieni: Euro 13.052
6. Stronger - Io sono pi Forte: Euro 12.888
7. Chiudi gli Occhi - All I See Is You: Euro 10.667
8. Obbligo o verit: Euro 10.409
9. Overboard: Euro 8.550
10. Harry Potter e il principe mezzosangue: Euro 6.216

Altre news e collegamenti a Jon Voight »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità