Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
marted 11 dicembre 2018

Carey Mulligan

"Semplicemente non trovo il senso di cimentarmi in ruoli che non mi interessano"

33 anni, 28 Maggio 1985 (Gemelli), Londra (Gran Bretagna)
occhiello
"Forse nessuno ha compreso la propria vita, n sente di aver vissuto abbastanza."
dal film Non lasciarmi (2010) Carey Mulligan Kathy
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Carey Mulligan
BAFTA 2012
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Drive di Nicolas Winding Refn

Golden Globes 2010
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film An Education di Lone Scherfig

BAFTA 2010
Nomination miglior attrice per il film An Education di Lone Scherfig

Premio Oscar 2010
Nomination miglior attrice per il film An Education di Lone Scherfig

BAFTA 2010
Premio miglior attrice per il film An Education di Lone Scherfig



Non lasciarmi esplora i possibili turbamenti dei giovani corpi-involucro.

Opinioni di un clone

mercoled 23 marzo 2011 - Edoardo Becattini cinemanews

Opinioni di un clone Che il tema del doppio fosse materia peculiare per tutte le narrazioni e le elucubrazioni sul cinema cosa nota dai tempi dell'Espressionismo tedesco. Eppure, mossi da una fascinazione perversa per catastrofi, apocalissi e cospirazioni, i film che si sono confrontati con i doppi biologici e che hanno lanciato ipotesi sul futuro degli esperimenti sulla clonazione, hanno pi che altro sfruttato il potenziale dell'eugenetica per creare narrazioni distopiche. Al cinema, quindi, la levatura del dibattito bioetico si limita alle paranoie relative ai vari Ultracorpi che hanno invaso i racconti di fantascienza dalla Guerra Fredda a oggi, con l'aggiunta del fracasso di fondo di film come The Island di Michael Bay o Il sesto giorno con Schwarzenegger. In questo scenario sotto pi punti di vista catastrofico, un film come Non lasciarmi raffredda le macerie con un soffio algido di sensibilit.
Sulla carta, o meglio sulla base dei nomi coinvolti (visto che sulla carta vera e propria c' un romanzo dell'autore anglo-nipponico Kazuo Ishiguro), il film lascerebbe presagire un forte ascendente giovanilista. Sceneggiatura firmata da Alex Garland, autore di The Beach e 28 giorni dopo, e conduzione affidata a uno dei registi pi noti nel mondo dei videoclip come Mark Romanek, che negli ultimi vent'anni ha lavorato con Madonna, Michael Jackson, Nine Inch Nails e Coldplay. Nelle loro mani, oltre all'icona glamour Keira Knightley, giovani volti in continua ascesa popolare come la Carey Mulligan di An Education e Wall Street 2 e Andrew Garfield, socio co-fondatore di Facebook in The Social Network e novello Spider-Man nel prossimo remake-reboot firmato da Marc Webb. Eppure, ci che nasce da questo embrione potenzialmente molto teen perde nello sviluppo qualsiasi facile ammiccamento, canzone pop in voga o rimando all'estetica frenetica di Mtv.

Suffragette

* * * - -
(mymonetro: 3,09)
Un film di Sarah Gavron. Con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter, Brendan Gleeson, Anne-Marie Duff, Ben Whishaw.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2015. Uscita 03/03/2016.

Via dalla pazza folla

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,63)
Un film di Thomas Vinterberg. Con Carey Mulligan, Matthias Schoenaerts, Michael Sheen, Tom Sturridge, Juno Temple.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Gran Bretagna 2015. Uscita 17/09/2015.

Skylight

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Stephen Daldry. Con Carey Mulligan, Bill Nighy, Matthew Beard
Genere Teatro, - Gran Bretagna 2015. Uscita 03/02/2015.

A proposito di Davis

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,80)
Un film di Joel Coen, Ethan Coen. Con Oscar Isaac, Carey Mulligan, Justin Timberlake, Ethan Phillips, Robin Bartlett.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Francia 2013. Uscita 06/02/2014.

Il grande Gatsby

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,92)
Un film di Baz Luhrmann. Con Leonardo DiCaprio, Tobey Maguire, Carey Mulligan, Joel Edgerton, Isla Fisher.
continua»

Genere Drammatico, - Australia, USA 2013. Uscita 16/05/2013.
Filmografia di Carey Mulligan »

sabato 1 dicembre 2018 - The Guilty ottiene tre premi. Menzione speciale della giuria a Bad Poems.

36 Torino Film Festival, trionfa Wildlife

a cura della redazione cinemanews

36 Torino Film Festival, trionfa Wildlife Si conclusa stasera la 36esima edizione del Torino Film Festival, che ha coinvolto la citt piemontese dal 23 novembre ad oggi. A trionfare come miglior film Wildlife, il debutto alla regia di Paul Dano, ambientato nel Midwest americano, a cavallo tra gli Anni Cinquanta e i Sessanta; tratto da un testo originario del 1990 scritto da Richard Ford, il dramma interpretato da Jake Gyllenhaal e Carey Mulligan. Menzione speciale a Bad Poems del regista ungherese Gbor Reisz e premio per la miglior sceneggiatura a The Guilty scritto da Emil Nygaard Albertsen e Gustav Mller. Per quanto riguarda le migliori interpretazioni quest'anno c' stato un ex-aequo nella sezione maschile: il premio andato sia a Rainer Bock per il film Atlas di David Nawrath che a Jakob Cedergren per The Guilty di Gustav Mller. La migliore attrice invece Grace Pass per il film Temporada di Andr Novais Oliveira. L'ambito premio decretato dal pubblico invece andato a due film ex-aequo: The Guilty di Gustav Mller (che ottiene cos il suo terzo premio) e Le nostre battaglie di Guillaume Senez.

TUTTI I VINCITORI

Miglior film a:
WILDLIFE di Paul Dano (USA)

Premio Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a:
ATLAS di David Nawrath (Germania)

Menzione speciale della giuria a:
BAD POEMS di Gbor Reisz (Ungheria)

Premio per la Miglior attrice a:
GRACE PASS per il film Temporada di Andr Novais Oliveira (Brasile)

Premio per il Miglior attore ex-aequo a:
RAINER BOCK per il film Atlas di David Nawrath (Germania)
JAKOB CEDERGREN per il film The Guilty di Gustav Mller (Danimarca)

Premio per la Miglior sceneggiatura a:
THE GUILTY scritto da Emil Nygaard Albertsen e Gustav Mller (Danimarca)

PREMIO DEL PUBBLICO EX-AEQUO
THE GUILTY di Gustav Mller (Danimarca)
LE NOSTRE BATTAGLIE di Guillaume Senez (Belgio/Francia)

Miglior documentario per Internazionale.doc a:
HOMO BOTANICUS di Guillermo Quintero (Colombia/Francia)

Premio Speciale della giuria per Internazionale.doc a:
UNAS PREGUNTAS di Kristina Konrad (Germania/Uruguay)

Miglior documentario per Italiana.doc a:
IN QUESTO MONDO di Anna Kauber (Italia)

Premio Speciale della giuria per Italiana.doc a:
IL PRIMO MOTO DELL'IMMOBILE di Sebastiano d'Ayala Valva (Francia/Italia)

MENZIONE SPECIALE della giuria Italiana.doc a:
IL GIGANTE PIDOCCHIO di Paolo Santangelo (Italia)

Premio il Miglior cortometraggio a:
ULTIMA CASSA di Elettra Bisogno (Italia)

Premio Speciale della giuria ex-aequo a:
13 VOLTE FUOCO SU MIO PADRE di Francesco Ragazzi e COL TEMPO di Sara Dresti (Italia)

Premio Fipresci:
PITY di Babis Makridis (Grecia)

Premio Cipputi:
LE NOSTRE BATTAGLIE di Guillaume Senez (Belgio/Francia)

Premio Torino Factory:
TEMPO CRITICO di Gabriele Pappalardo
Menzione speciale a: SOLO GLI OCCHI PIANGONO di Emanuele Marini

   

marted 13 novembre 2018 - Ricco ed eterogeneo, stato presentato il programma della 36esima edizione (23 novembre-1 dicembre).

Torino Film Festival, la luce del grande cinema all'ombra della mole

Marianna Cappi cinemanews

Torino Film Festival, la luce del grande cinema all'ombra della mole Il Torino Film Festival un trentaseienne in gran forma, come dimostra la presentazione alla stampa di oggi 13 novembre, del programma 2018, che avr luogo tra il 23 novembre e il primo dicembre e prevede 34 anteprime mondiali e 59 anteprime italiane, selezionate tra pi di 4mila titoli, tra lungometraggi, mediometraggi e corti.
La direttrice Emanuela Martini ha cominciato annunciando le giurie del festival, tra le quali figura come capofila quella del concorso, "Torino 36", composta dal regista cinese Jia Zhang-ke, dalla produttrice italiana Marta Donzelli, da Miguel Gomes, regista portoghese, dall'inglese Col Needham, fondatore e CEO di IMDb, e dal regista austriaco Andreas Prochaska.
Sono stati presentati con maggiori particolari i film che apriranno e chiuderanno il festival, gi resi noti da qualche tempo: The Front Runner e Santiago, Italia. L'apertura, venerd 23 novembre, affidata a The Front Runner di Jason Reitman: film classico e altmaniano, appartenente al filone democratico, che racconta il ritiro dalla corsa elettorale, nel 1988, del senatore americano Gary Hart, interpretato da Hugh Jackman, accusato di avere una relazione extraconiugale con una modella. Il film uscir in Italia a febbraio 2019, distrubuito da Warner Bros. La chiusura del festival, il primo dicembre, invece affidata all'ultimo film di Nanni Moretti, il documentario Santiago, Italia, che racconta il ruolo dell'ambasciata italiana a Santiago nei mesi successivi al golpe che destitu Allende: come centinaia di oppositori al nuovo regime chiesero l rifugio e come i rifugiati raggiunsero poi l'Italia. Il film uscir nelle sale il 6 dicembre, distribuito da Academy Two.
Quindici sono invece i titoli del concorso, riservato a opere prime, seconde o terze. L'unico italiano Ride, esordio alla regia dell'attore Valerio Mastandrea, che promette risate e commozione. Il resto del panorama della principale sezione competitiva eterogeneo, stilisticamente e tematicamente, tra noir, commedie e anche cosiddetti "film da festival", che ormai costituiscono un genere a s stante. Torna il vincitore del TFF33, Guillaume Senez, con Nos Batailles, con Romain Duris; c' l'Islanda con Vargur, ruvido e perturbante; le Filippine di Nervous Translation; la dark comedy alla greca di Oiktos, dallo sceneggiatore di Lanthimos; e c' Wildlife, l'esordio alla regia dell'attore Paul Dano dal romanzo "Incendi" di Richard Fox, con Jake Gyllenhaal e Carey Mulligan.

Altre news e collegamenti a Carey Mulligan »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità