•  
  •  
Apri le opzioni

Bradley Cooper

Bradley Cooper è un attore statunitense, regista, produttore, produttore esecutivo, sceneggiatore, è nato il 5 gennaio 1975 a Filadelfia, Pennsylvania (USA).
Nel 2015 ha ricevuto il premio come miglior attore in un film d'azione al Critics Choice Award per il film American Sniper. Dal 2013 al 2015 Bradley Cooper ha vinto 2 premi: Critics Choice Award (2013, 2015). Bradley Cooper ha oggi 47 anni ed è del segno zodiacale Capricorno.

Il pupillo di Ellen Burstyn

A cura di Fabio Secchi Frau

Bradley Cooper sembra fatto d'acciaio... almeno fisicamente. Un corpo taurino, costruito grazie a sport estremi ma anche alla boxe, che non si vergogna a mettere in mostra e che gli appassionati dei telefilm avranno sicuramente visto più e più volte. Un piccolo e recentissimo esempio? Nella quinta serie di Nip/Tuck! Quando non fa altro che rimanere di fronte all'occhio della camera in mutande color ebano per tutto il tempo o quando, nelle vesti di un attore stile George Clooney in E.R. - Medici in prima linea, davanti a un'eccessiva perdita di sangue verificatasi in un paziente portato al pronto soccorso, improvvisa uno striptease per tamponare la ferita. Una scena assurda, lo sappiamo, ma efficace per alzare lo share e per conquistarsi gran parte del pubblico femminile e omosessuale statunitense. Grande e celebre interprete dei serial americani, nella vita privata ne ha combinato di tutti i colori (un matrimonio che è durato solo pochi mesi, tanto per dirne una), ma senza fare troppi casini! E dire che è uno dei pupilli dell'attuale regina dell'Actors Studio Ellen Burstyn!

Dagli sport estremi alla LEAP
Di origini irlandesi da parte di padre e italiane da parte di madre, Bradley Cooper cresce e nasce in Pennsylvania e più precisamente a Philadelphia. Dopo aver studiato alla Germantown Academy di Fort Washington nel 1993, si iscrive alla Georgetown University - dove praticherà il pugilato, vincendo anche qualche medaglia -, laureandosi nel 1997.
Convinto fin dal principio di avere le doti giuste per diventare un attore, si trasferisce a New York e studia recitazione all'Actors Studio Drama School della New School University, diventando uno dei pupilli di Ellen Burstyn che sarà totalmente colpita dalla sua performance di John Merrick nel dramma di Bernard Pomerance "The Elephant Man". Il primo lavoro ottenuto all'interno del mondo dello spettacolo è quello di presentatore del programma "Treks in a Wild World" sul canale Lonely Planet. Si tratta di un contenitore televisivo di stampo avventuroso. L'ideale per chi, come lui, ogni estate fa il giro del mondo e si cimenta sul kayak e nel climbing sui ghiacci delle Ande peruviane. Poi si impegnerà come insegnante di recitazione per bambini, all'interno dell'organizzazione no-profit LEAP (Learning throught the Expanded Arts Program).
Dopo qualche apparizione televisiva - per esempio, in una puntata di Sex and the City (1999) diretta da John David Coles, con Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis, Cynthia Nixon e Willie Garson - si trasferisce a Los Angeles in cerca di maggiori opportunità lavorative. Purtroppo riesce a ottenerle solo in parte, dato che gli unici ruoli che avrà sono ancora televisivi e ci riferiamo a The $treet (2000-2001) sotto la regia di Charles Correll, dove reciterà per cinque puntate con Tom Everett Scott, Giancarlo Esposito, Jennifer Connelly, Adam Goldberg, Jennie Garth e Peter Dinklage.

Il successo in Alias
È il 2001 quando dà un pugno nello stomaco a Ellen Burstyn, saltando la sua cerimonia di laurea all'Actor's Studio per debuttare cinematograficamente in un film. Una pellicola invisibile, fra l'altro, dal titolo Wet Hot American Summer. Diretta da David Wain e con Janeane Garofalo, Paul Rudd, Christopher Meloni, Molly Shannon e Amy Poehler. Eppur qualcosa si muove... Pur non avendo il ruolo principale all'interno della pellicola, viene notato e invitato a partecipare al provino di un telefilm di spionaggio che sarà presto sui piccoli schermi. Accetta, senza troppe illusioni e riesce a ottenere la parte. Quel che non si aspettava era però l'enorme successo di Alias (2001-2006) che lo vedrà in primo piano accanto a Jennifer Garner nel ruolo di Will Tippin. Cooper reciterà così con Ron Rifkin, Carl Lumbly, Kevin Weisman, Victor Garber, Michael Vartan, Greg Grunberg, David Anders e Merrin Dungey per innumerevoli puntate e, nel frattempo, si impegnerà anche in piccoli ruoli catodici come Miss Match (2003), il film tv Le chiavi del cuore (2004) e le serie televisive Jack & Bobby (2004-2005) e Kitchen Confidential (2005-2006).

Il breve matrimonio con Jennifer Esposito
Da ricordare il suo ruolo di Zachary "Sack" Lodge ne 2 single a nozze (2005) di David Dobkin con Owen Wilson, Vince Vaughn, Christopher Walken, Rachel McAdams, Isla Fisher, Jane Seymour e Rebecca De Mornay. Sarà invece da dimenticare il suo matrimonio con l'attrice Jennifer Esposito con la quale convolerà a nozze il 21 dicembre 2006! Il matrimonio durerà solo pochi mesi e già nei primi tempi del 2007, si vedrà l'attore in compagnia di Cameron Diaz. Ma è bene non dimenticare che nel 2006 porta in scena a Broadway "Three Days of Rain" con Julia Roberts e Paul Rudd, con enorme successo.
Altre sue pellicole, dove non sempre ricopre un ruolo in primo piano, sono A casa con i suoi (2006), Il peggior allenatore del mondo (2007), The rocker - Il batterista nudo (2008), New York, I Love You (2008) con Julie Christie, Yes Man (2008) con Jim Carrey e Terence Stamp e La verità è che non gli piaci abbastanza (2009) con Kris Kristofferson.
Il 2011 lo vede tornare da protagonista in due film molto attesi: Limitless, nel quale Cooper recita accanto a Robert De Niro e Abbie Cornish, e Una notte da leoni 2, sequel della commedia dall'inaspettato record d'incassi Una notte da leoni (2009). Nel 2012 è protagonista del film The Words, nel quale interpreta uno scrittore in crisi creativa. Sul set si fidanza con la collega Zoe Saldana. Nello stesso anno è l'apprezzato interprete principale del lungometraggio Il lato positivo - Silver Linings Playbook, vincitore del Premio del pubblico come miglior film al Toronto International Film Festival. Nel 2013 è protagonista insieme a Ryan Gosling del film di Derek Cianfrance Come un tuono e torna a vestire i panni di Phil in Una notte da leoni 3. Inoltre è tra gli interpreti dell'atteso film di Ridley Scott The Counselor e del nuovo film di David O. Russell American Hustle - L'apparenza inganna, ruolo che gli regala nomination come miglior attore non protagonista ai BAFTA, ai Golden Globes e agli Academy Awards 2014.

La grande prova di attore in American Sniper
Nel 2014 interpreta Chris Kyle, il cecchino considerato una leggenda negli USA, in American Sniper diretto da Clint Eastwood. Per questo ruolo è costretto ad un duro allenamento che trasforma il suo fisico. Il film riceve numerose nomination agli Oscar, tra cui quella come Miglior interpretazione maschile a Cooper.
Dopo Il sapore del successo è ancora una volta accanto a Jennifer Lawrence e Robert De Niro nel film di David O. Russell Joy e, prima del suo debutto da regista A Star is Born (remake di È nata una stella interpretato da Lady GaGa), lo vediamo tra gli interpreti di Guardiani della Galassia 2 (2017) e di Avengers: Infinity War (2018).
Nel 2022 è protagonista di La fiera delle illusioni di Guillermo Del Toro.

Ultimi film

Commedia, Drammatico - (USA - 2021), 133 min.
Azione, Fantastico - (USA - 2019), 182 min.
Drammatico, (USA - 2018), 116 min.

Focus

INCONTRI
martedì 28 maggio 2013
Robert Bernocchi

Non c'è dubbio che la saga di Una notte da leoni sia stata uno dei maggiori fenomeni cinematografici di questi ultimi 15 anni. Prodotta senza grosse aspettative, la commedia originale ha conquistato 467 milioni di dollari nel mondo, un risultato confermato dal secondo episodio, che se ne è portati a casa 586, di cui ben 332 dai mercati extrastatunitensi. Scontato quindi un terzo episodio, che però sarà (a detta di tutti, regista e interpreti) anche l'ultimo, nonostante la scena sui titoli di coda faccia pensare che di disavventure divertenti ai protagonisti ne potrebbero ancora capitare tante

INCONTRI
lunedì 18 febbraio 2013
Marianna Cappi

Bradley Cooper ha i nonni italiani, la passione per la cucina e il talento per la recitazione. Alias lo aveva reso popolare tra gli ammiratori della serie televisiva, ma è con Una notte da leoni che ha trovato il successo al cinema, un successo inaspettato e grande, grazie al quale avrebbe potuto vivere di rendita, continuando ad interpretare commedie brillanti. Ma gli è stato offerto il ruolo di Pat Solitano ne Il lato positivo, ragazzo bipolare che lotta per rifarsi una vita dopo aver perso il controllo e scontato un ricovero in una clinica psichiatrica, e Bradley ha detto sì

INCONTRI
mercoledì 6 aprile 2011
Ilaria Ravarino

Non fuma, si sveglia all’alba da quando ha 13 anni e agli appuntamenti si presenta puntuale come un orologio. A pranzo ordina una caprese, lo fa in italiano perché le sue radici sono abruzzesi, e quando ringrazia si ferma qualche secondo a riflettere. «L’ho fatto di nuovo – dice con un certo imbarazzo – ho imitato De Niro. Mi succede soprattutto quando parlo in italiano». Stella nascente di Hollywood, cresciuto sul piccolo schermo grazie a serie come Alias, Law & Order e Nip/Tuck, Bradley Cooper dal vivo pare l’esatto contrario del personaggio che il cinema gli ha cucito addosso: lo Sberla smaliziato del nuovo A-Team, il protagonista svampito di Una notte da leoni, il mattatore indiscusso, strafatto e anfetaminico di Limitless, al cinema dal 15, ha tutta l’aria del salutista made in America

INCONTRI
venerdì 12 giugno 2009
Valerio Salvi

Un Memento goliardico Il nuovo film di Todd Phillips, Una Notte da Leoni, si riallaccia alle tematiche a lui care, ovvero a come l'amicizia virile possa essere una fonte di sfrenato divertimento, ma anche -talvolta- di problemi quasi surreali. Un addio al celibato a Las Vegas si trasforma in una sorta di thriller non appena i nostri eroi si svegliano dopo una nottata di baldorie senza il futuro sposo, ma soprattutto senza ricordare nulla di ciò che è accaduto

News

Regia di Guillermo Del Toro. Un film con Bradley Cooper, Cate Blanchett, Toni Collette, Willem Dafoe, Richard Jenkins. Da...
Ora su TIMVISION il film che celebra il mito dello chef, ormai autentico punto di riferimento nello star system...
I più grandi autori cinematografici sono stati da sempre attratti dall'arte visiva, quella delle immagini non in movimento.
Presentato Fuori Concorso a Venezia, il remake targato Cooper-Lady Gaga sarà al cinema dall'11 ottobre.
Scritto e diretto da Bradley Cooper, con Cooper e Lady Gaga, il film sarà alla 75. Mostra Internazionale d'Arte...
Eastwood e l'eterno problema dell'eroe di guerra.
Ieri sul red carpet i protagonisti di Two Men in Town e American Hustle.
Parlano i protagonisti della fortunata saga comica.
Intervista al protagonista de Il lato positivo, candidato a 8 premi Oscar.
In testa Silver Linings Playbook e Lincoln.
Tra le uscite I bambini di Cold Rock, The Words e Magic Mike.
Il film di David O. Russell si aggiudica il People's Choice Award.
Una notte da leoni 2, Corpo Celeste e Cirkus Columbia i film del week-end.
Problemi con il Monkeygate e per il tatuaggio alla Tyson in Una notte da leoni 2.
In esclusiva su MYmovies le prime immagini del sequel di Todd Phillips.
Parla il protagonista di Limitless, thriller tra sci-fi ed action.
Mescolare con intelligenza azione e umorismo.
Nuove immagini di Hannibal, Murdock, Faceman e B.A.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati