Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 26 luglio 2016

Jim Carrey

Il re della risata

Nome: James Eugene Carrey
54 anni, 17 Gennaio 1962 (Capricorno), Newmarket (Canada)
occhiello
Parlare in continuazione non significa comunicare...
dal film Se mi lasci ti cancello (2004) Jim Carrey è Joel Barish
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jim Carrey
Golden Globes 2005
Nomination miglior attore in un film brillante per il film Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry

Golden Globes 2001
Nomination miglior attore per il film Il Grinch di Ron Howard

Golden Globes 2000
Premio miglior attore per il film Man on the Moon di Milos Forman

Golden Globes 1999
Premio miglior attore per il film The Truman Show di Peter Weir

Golden Globes 1998
Nomination miglior attore per il film Bugiardo bugiardo di Tom Shadyac

Golden Globes 1995
Nomination miglior attore per il film The Mask - Da zero a mito di Chuck Russell



Mesi di addestramento e ritocchi al computer per la commedia con Jim Carrey.

Mr. Popper e il lavoro sui pinguini

mercoledì 3 agosto 2011 - Marco Consoli cinemanews

Mr. Popper e il lavoro sui pinguini Il coinvolgimento di animali è il peggior incubo che possa capitare a un regista: anche quando sono ben addestrati, spesso richiedono molti ciak per trovare la scena che funzioni. Figuriamoci se poi sono bestiole bellissime ma non proprio domestiche, come per I pinguini di Mr. Popper, il nuovo film in cui Jim Carrey, immobiliarista cinico che pensa solo al successo, vede la sua vita stravolta appunto dai pinguini lasciatigli in eredità dal padre. Naturalmente l’inizio della sfida è stata trovare i veri animali, grazie all’intervento di Birds & Animals Unlimited, la più grande agenzia di Hollywood del settore, e farli acclimatare mesi prima dell’inizio delle riprese, all’interno di un enorme capannone raffreddato e con piscina situato a Brooklyn, dove è stato poi compiuto l’addestramento specifico per il film. Ma anche le bestie più intelligenti non potevano mettere in pratica alcune delle mosse come il balletto insieme al protagonista, quindi il regista Mark Waters si è rivolto agli esperti di effetti visivi di Rhythm & Hues, studio che ha una certa predisposizione per bipedi e quadrupedi digitali, veri o di fantasia, avendo lavorato a pellicole come Cani & Gatti, Stuart Little 2, La tela di Carlotta e, cosa da non sottovalutare, al cartoon Happy Feet.

L'attore canadese ha vinto le umili origini con la forza del talento.

5x1: Jim Carrey, perfetta incarnazione del sogno americano

martedì 6 gennaio 2009 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Jim Carrey, perfetta incarnazione del sogno americano È arrivato a ottenere oltre 20 milioni di dollari per alcune sue interpretazioni. Così è stato per Il rompiscatole, quando affiancò Ben Stiller anche se poi il riscontro di pubblico e critica fu molto scarso. Non è solo una questione di numeri a dare la misura del talento di Jim Carrey: l'attore nato nei dintorni di Ottawa il 17 gennaio del 1962, è tra i pochi comici a poter dire di saper ridere davvero ma anche capace di calarsi in ruoli drammatici. Forse perchè fin da piccolo ha sempre allenato le sue capacità, riuscendo addirittura a convincere i suoi maestri a lasciargli 5 minuti per intrattenere i compagni alla fine delle lezioni ma anche a causa delle sue umili origini che lo hanno tenuto a stretto contatto con il lato meno comico della vita: per un periodo la sua famiglia ha vissuto in un furgone Volkswagen parcheggiato nel giardino di alcuni parenti e, fin da giovanissimo, ha lavorato per aiutare la sua famiglia. Così Carrey si è completamente fatto da sé, perfetta incarnazione del sogno americano: piccole parti in televisione gli hanno aperto le porte del cinema, sempre in ruoli minori ma facendosi notare con in Le ragazze della Terra sono facili e Se ti mordo sei mio fino alla grande occasione: Ace Ventura: L'acchiappanimali film che gli valse 300 mila dollari di ingaggio, una nomination come Miglior attore ai Razzie Awards ma anche un successo planetario. Da allora non si è più fermato, calandosi liberamente nei personaggi più divertenti e comici ma anche cogliendo al volo tutte le occasioni per sterzare dallo stereotipo della commedia, demenziale o sofisticata che sia, e approfondire le proprie capacità di attore. Il 2009 si apre con un Carrey con tanta voglia di divertire nella commedia Yes Man.

Jim Carrey presenta a Roma l'esilarante commedia di Peyton Reed, storia di un impiegato che dice sempre sì.

Yes Man: bello, comico e dice sempre sì

lunedì 15 dicembre 2008 - Marzia Gandolfi cinemanews

Yes Man: bello, comico e dice sempre sì È stato tutto Jim Carrey, acchiappanimali in Ace Ventura, eroe di un fumetto underground in The Mask, inadeguato scemo e più scemo al fianco di Jeff Daniels, schizofrenico in Io, me & Irene, bugiardissimo nella commedia sofisticata di Tom Shadyac, protagonista del suo (Truman) show, apologo lirico sulla società dello spettacolo, Andy Kaufman sulla luna di Forman, dio per una settimana, eterna gioia della mente e dei sentimenti umani contro la logica della macchina per Gondry, "yes man" a Los Angeles per Peyton Reed. Icona superlativa della comicità demenziale contemporanea, Jim Carrey ha presentato a Roma la sua ultima creatura, un impiegato misantropo che dice sempre no agli amici, all'amore e alla vita. Sarà un seminario motivazionale sulla "positività" e sul valore di una risposta di assenso a rivoluzionare la vita di Carl Allen. Jim Carrey è una macchina comica, una corsa senza freni fra realtà e poesia, che vola alto sui meccanismi ripetitivi del quotidiano del suo introverso impiegato e sull'esistenza caotica e disumana prodotta dallo sviluppo capitalistico. Ipercinetico, si muove convulsamente, agito da spasmi alla Red Bull che lo portano a "filare" come un cartone animato lungo i percorsi del Griffith Park Observatory. Yes Man è un'altra occasione per l'attore di produrre comicità, di indagarla e nutrirla, spingendo la sua vocazione attraverso i suoi numerosi alter ego, che di film in film tormentano il personaggio Carrey. Uscito dal cielo finto di Peter Weir, approdato sulla luna di Forman e salpato per le spiagge della California, Jim Carrey scivola in profondità fino ai confini dello show, davanti e dietro le pareti di cartapesta, oltre i cancelli di Hollywood Bowl, dissacrando e illuminando il corpo dolente dell'inevitabile tragedia umana, dell'ineluttabile commedia umana.

Scemo & più scemo 2

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,94)
Un film di Bobby Farrelly, Peter Farrelly. Con Jim Carrey, Jeff Daniels, Rob Riggle, Laurie Holden, Rachel Melvin.
continua»

Genere Commedia, - USA 2014. Uscita 03/12/2014.

Kick-Ass 2

* * * - -
(mymonetro: 3,24)
Un film di Jeff Wadlow. Con Aaron Johnson, Christopher Mintz-Plasse, Chloe Moretz, Nicolas Cage, John Leguizamo.
continua»

Genere Azione, - USA 2013. Uscita 15/08/2013.

I pinguini di Mr. Popper

* * * - -
(mymonetro: 3,25)
Un film di Mark Waters. Con Jim Carrey, Carla Gugino, Ophelia Lovibond, Philip Baker Hall, Angela Lansbury.
continua»

Genere Commedia, - USA 2011. Uscita 12/08/2011.

Colpo di fulmine - Il mago della truffa

* * - - -
(mymonetro: 2,44)
Un film di Glenn Ficarra, John Requa. Con Jim Carrey, Ewan McGregor, Leslie Mann, Rodrigo Santoro, David Jensen.
continua»

Genere Commedia, - USA, Francia 2009. Uscita 02/04/2010.

A Christmas Carol

* * * - -
(mymonetro: 3,39)
Un film di Robert Zemeckis. Con Jim Carrey, Robin Wright Penn, Gary Oldman, Colin Firth, Cary Elwes.
continua»

Genere Fantastico, - USA 2009. Uscita 03/12/2009.
Filmografia di Jim Carrey »
Scemo & più scemo 2 (2014) Kick-Ass 2 (2013)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità