Dick & Jane - Operazione furto

Film 2005 | Commedia +13 96 min.

Titolo originaleFun with Dick and Jane
Anno2005
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata96 minuti
Regia diDean Parisot
AttoriJim Carrey, Téa Leoni, Michelle Arthur, Alec Baldwin, Richard Burgi, Lawrence Calvin Luis Chávez, Mark Correy, John Michael Higgins, Richard Jenkins.
Uscitavenerdì 27 gennaio 2006
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,88 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Dean Parisot. Un film con Jim Carrey, Téa Leoni, Michelle Arthur, Alec Baldwin, Richard Burgi, Lawrence Calvin. Cast completo Titolo originale: Fun with Dick and Jane. Genere Commedia - USA, 2005, durata 96 minuti. Uscita cinema venerdì 27 gennaio 2006Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,88 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Dick & Jane - Operazione furto tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Jim Carrey e Tea Leoni sono Dick e Jane, coppia perfetta da sogno americano. Ma che succede se il sogno si infrange e i soldi non bastano più? Dick non ha dubbi: rubare, se necessario! In Italia al Box Office Dick & Jane - Operazione furto ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 4,8 milioni di euro e 1,8 milioni di euro nel primo weekend.

Dick & Jane - Operazione furto è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,88/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,30
PUBBLICO 3,17
CONSIGLIATO NÌ
Brillante commedia che, tra una gag e l'altra, distrugge sistematicamente molte delle certezze insite nel concetto di "sogno americano".
Recensione di Andrea Chirichelli
Recensione di Andrea Chirichelli

Dick (Jim Carrey) e Jane (Tea Leoni) cercano di stare al passo con l'alto tenore di vita dei loro vicini. Quando la società per cui Dick lavora viene coinvolta in uno scandalo e lui rimane senza un soldo, Dick e Jane si trovano a fare i conti con la possibilità di perdere tutto. Ma Dick ha un'idea: se rubare è abbastanza giusto per il suo capo, lo sarà altrettanto per lui. Attraverso le ritrovate conoscenze, lui e Jane decidono di prendersi una divertente rivincita e di dare una lezione al mondo del business.
Remake della commedia che era uscita in Italia nel 1977 col titolo Non rubare...se non è strettamente necessario, con Jane Fonda e George Segal, Dick e Jane - Operazione furto è una brillante commedia che, tra una gag e l'altra, distrugge sistematicamente molte delle certezze insite nel concetto di "sogno americano". Jim Carrey è una garanzia, anche se qui non è proprio al suo meglio, mentre la grande sorpresa è Tea Leoni, splendida quarantenne, che dimostra una verve comica insospettabile. Baldwin, che fa il mega boss truffaldino e cattivissimo, è sempre un piacere a vedersi (e quest'anno è già la seconda volta, dopo Elizabethtown). Si ridacchia spesso e a stupire sono le numerose e ciniche frecciate rivolte ad alcune problematiche irrisolte, tipiche dell'America contemporanea (l'immigrazione, la gestione "allegra" delle aziende, il dramma della disoccupazione e la lotta a coltello tra i candidati per lo stesso posto di lavoro). Sotto una patina di commedia, batte un cuore polemico ed irriverente. Stupendo il finale, che evita melensaggini e semina ulteriori spunti farseschi di riflessione e cinicamente deliziose le "dediche" nei titoli di coda. Davvero una bella sorpresa.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
DICK & JANE - OPERAZIONE FURTO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 26 dicembre 2015
dqitos

vedere d'essere fermi a qualche anno fa a livello di recensione per questo film pare strano, però, tra le tante cose va menzionato in modo assoluto l'arcinoto crack del caso enron, dunque vediamo, molte persone... che sembravano sguazzare con classifiche varie attinenti la realtà... i loro risparmi e non solo e strane deduzioni, si ricordano a dover fare i conti.

venerdì 17 dicembre 2010
claudiorec

Gradevole... A volte un po' assurdo.

venerdì 30 ottobre 2009
Giglio

Bellissimo, divertente, spergiudicato e fa molto riflettere .... Qui iniziate a capire cos'é stato il caso Enron come però solo un comico sa farvi mostrare! Consigliato!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Riprendi i soldi e scappa. E’ l'imperativo morale per Dick Harper (Jim Carrey), appena promosso vice-presidente della Globodyne per scoprire che la sua corporation è in bancarotta fraudolenta. Dick perde tutto: la macchina bella, la piscina, il conto in banca e il televisore ad alta definizione (il figlio piccolo impazzisce alla notizia). Rimane l'amore sincero della moglie Jane (Téa Leoni).

Emanuela Martini
Film TV

Nel 1977, Fun with Dick and Jane (in italiano, Non rubare... se non è strettamente necessario) di Ted Kotcheff raccontava le disavventure di un ingegnere spaziale licenziato che, per mantenere il proprio tenore di vita, insieme alla moglie si dedicava alla rapina. In piena crisi del sogno americano, l’avventura finiva bene, la commedia scintillava ma non troppo, affidata soprattutto al carisma dei [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Momento di felicità per il dirigente in carriera Dick (Jim Carrey), appena promosso a vice presidente della megacorporation dove lavora da quindici anni, e per sua moglie Jane (Tea Leoni) che coglie al volo l’occasione per licenziarsi, tanto del suo stipendio non ci sarà più bisogno. Peccato che la nomina avvenga giusto in corrispondenza del crollo delle azioni societarie: con una truffaldina operazione [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

Nel senso statunitense del termine, il sogno americano è: «Vince chi muore più ricco». Canadese, non statunitense, Jim Carrey si permette di mostrare in Dick & Jane - Operazione furto di Dean Parisot l'incubo speculare: «Perde chi muore più povero». Memore del caso Enron e di altri analoghi scandali finanziari, il film - che è ambientato nel 2000 - rappresenta una giovane coppia, travolta dal crollo [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Come insegna Oscar Wilde a tutto si può rinunciare fuorché al superfluo. È così che Dick Harper, diventato vicepresidente della Globodyne e contemporaneamente rimasto senza lavoro (la multinazionale mediatica ha subito un collasso galattico, paragonabile a quello della Enron), si ritrova nei guai fino al collo. Di un nuovo posto neanche parlarne, con la crisi degli executive di mezza età.

Giulia D'Agnolo Vallan
Ciak

Rispetto all’originale da cui è ispirato (Non rubare se non è strettamente necessario, 1977, di Ted Kotcheff, con Jane Fonda e George Segal), Fun With Dick and Jane, di Dean Parisot, è meno una satira sull’inettitudine dei ricchi che una commedia alla Capra aggiornata dall’indignazione che pervade l'America degli scandali Enron e Tyco e della maggior differenza tra ricchi e poveri mai esistita.

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Dick Harper è al settimo cielo, anzi ai piani altissimi del palazzo della Globodyne, l'azienda per cui lavora da tempo. E sta salendo con l'ascensore perché deve essere nominato vicedirettore. La sua è un'ascesa verso il paradiso. Chiama Jane, sua moglie, che si affretta a licenziarsi dall'agenzia di viaggi. Quel che Dick non sa è che lo stanno lasciando con il cerino in mano, non sta volando in paradiso, [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Qualcuno ricorderà, alla fine dei Settanta, una commedia di Ted Kotcheff, Non rubare... se non è strettamente necessario, interpretata con brio da Jane Fonda e da George Segal. Era la storia di un ricco che, rimasto senza lavoro, e perciò senza soldi, se li guadagnava compiendo delle spericolate rapine in combutta con la moglie. Facendola franca. Il film di oggi è un suo rifacimento, scritto da Judd [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Una frase santa del classico di Oliver Stone, Wall Street: «è più terribile avere avuto i soldi e non averli più che non averli avuti mai». Per Dick Harper (Jim Carrey) è una verità che sta per provare sulla propria pelle. Un bel giorno, infatti, viene nominato vicepresidente della multinazionale per cui lavora, la Globodyne. Esattamente il giorno dopo, però, la ditta fallisce.

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Qualcuno trovi un altro ruolo per il povero Alec Baldwin, maggiore dei quattro fratelli Baldwin. In Elizabethtown di Cameron Crowe era il direttore dell’azienda mandata in rovina da Orlando Bloom (colpa di una scarpa con le alette in plastica trasparente, così brutta che la prossima generazione potrebbe tornare al piede nudo). Qui fa il presidente della Globodyne, tutto caccia e golf e ottimismo, anche [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati