•  
  •  
Apri le opzioni

Paul Giamatti

Paul Giamatti (Paul Edward Valentine Giamatti) è un attore statunitense, produttore, produttore esecutivo, è nato il 6 giugno 1967 a New Haven, Connecticut (USA).
Nel 2012 ha ricevuto il premio come miglior attore miniserie o film tv al SAG Awards per il film Too Big To Fail - Il Crollo dei Giganti. Dal 2006 al 2012 Paul Giamatti ha vinto 7 premi: Critics Choice Award (2006), Emmy Awards (2008), Golden Globes (2009, 2011), SAG Awards (2006, 2009, 2012). Paul Giamatti ha oggi 55 anni ed è del segno zodiacale Gemelli.

In viaggio con Paul

A cura di Nicoletta Dose

Attore cinematografico statunitense. Raffinato, colto e di indole riservata sembrerebbe destinato a ruoli esclusivamente drammatici in film ricercati d'autore. Paul Giamatti sorprende invece con la voglia di mettersi alla prova ogni volta, affrontando generi diversi e lavorando con registi affermati ed esordienti. Apprezzato soprattutto in versione comica, è un interprete che riesce ad essere intenso anche in ruoli più seri.

La cultura in famiglia
Figlio di Bartlett Giamatti, docente di letteratura rinascimentale a Yale, e di Tony Smith, attrice, Paul è il più piccolo di tre fratelli (Marcus, attore cinematografico ed Elena, disegnatrice di gioielli). Si laurea in letteratura inglese all'università di Yale e ottiene il diploma di master nel campo delle arti drammatiche. Si appassiona così tanto al mondo del teatro che comincia subito a perfezionare la recitazione, mettendosi alla prova su diversi palcoscenici. Il debutto al cinema è segnato dal thriller Le mani della notte (1992), seguito dalla commedia brillante Singles - L'amore è un gioco (1992) e da Sabrina (1995) di Sidney Pollack, remake dell'omonimo film di Billy Wilder del 1954. Il primo ingaggio 'd'autore' in un ruolo più determinante arriva da Woody Allen, che lo chiama per La dea dell'amore (1995) con Mira Sorvino nei panni di una pornodiva difficile da redimere.

Piccoli ruoli in grandi film
Tra una piccola parte in tv (lo vediamo comparire in un episodio di NYPD Blue) e qualche spettacolo teatrale, Giamatti non smette mai di dedicarsi al cinema. Così prova la strada dell'horror con Ripper (1996) del fotografo Phil Parmet, poi sceglie la commedia romantica Breathing Room (1996) e il dramma Arresting Gena (1996). L'anno dopo riesce ad ottenere una parte più importante nel film cult Donnie Brasco (1997) di Mike Newell, dove lavora a fianco del veterano Al Pacino e dell'allora esordiente Johnny Depp. Perfeziona l'uso dei tempi comici in Private Parts (1997) e in Il matrimonio del mio migliore amico (1997), poi ritorna a lavorare con Woody Allen in Harry a pezzi, dove interpreta il professor Abbott. Nel frattempo si sposa con Elisabeth Cohen, con la quale avrà anche un bambino. Malgrado la recitazione raffinata, calibrata e l'ottimo sense of humor che riesce a trasmettere nei personaggi interpretati, Giamatti non riesce a raggiungere il successo desiderato. Continua a collezionare solamente piccole parti, seppur in film importanti come The Truman Show (1998) di Peter Weir, Salvate il soldato Ryan (1998) di Steven Spielberg o Man on the Moon (1999) di Milos Forman. Affianca Kevin Spacey e Samuel L. Jackson in Il negoziatore (1998) e partecipa al pessimo Big Mama (2000), seguito dal più interessante Planet of Apes - Il pianeta delle scimmie (2001) di Tim Burton.

Il cinema indipendente
Le cose migliorano con Storytelling (2001) di Todd Solondz, riflessione amara sulla realtà degradata della provincia americana, e finalmente Giamatti riesce a trovare lo spazio adatto per esprimere il suo talento. In versione comica, nei panni di un produttore cinematografico senza scrupoli, è il protagonista di Big Fat Liar. Una grossa bugia ad Hollywood (2002), seguito dalla straordinaria interpretazione del fumettista Harvey Pekar di American Splendor (2003) e dal ruolo di Gordo in Confidence - La truffa perfetta (2003). Dopo aver preso parte alla commedia per famiglie Thunderpants (2002), si mette alla prova anche con la fantascienza in Paycheck (2003) diretto da John Woo.

Il successo di Sideways
La sua natura riservata trova perfetta rappresentazione nel personaggio protagonista di Sideways - In viaggio con Jack (2004) di Alexander Payne, amante del buon vino e della letteratura, accompagna un amico volgarotto in un viaggio/addio al celibato. La dimensione intimista e realistica del regista coinvolge Giamatti in un progetto che sembra fatto apposta per lui e ne decreta il successo. Da questo momento in poi, il volto e il nome dell'attore comincerà ad essere riconosciuto anche dallo spettatore distratto: aiuta Russel Crowe a conquistare un riscatto sociale in Cinderella Man - Una ragione per lottare (2005), è l'ispettore Uhl in The Illusionist - L'illusionista (2006) e il protagonista maschile della fiaba dark Lady in the Water (2006) di M. Night Shyamalan.

Trasformista del grande schermo
Presta la voce a numerosi personaggi, tra i quali spicca quella di Asterix nel cartone animato Asterix e i vichinghi (2006), e continua la sua fortunata carriera al cinema con l'adrenalinico Shoot'em Up - Spara o muori! (2007), la commedia Il diario di una tata (2007) e il film natalizio Fred Claus - Un fratello sotto l'albero (2007) dov'è niente meno che il barbuto Babbo Natale alle prese con il fratello indisciplinato Vince Vaughn. Per la HBO gira la serie televisiva John Adams (2008), poi fa parte del cast dell'indie Pretty Bird (2008), presentato con successo al Sundance Festival, e della commedia drammatica Cold Souls (2009), prima di incontrare Julia Roberts e Clive Owen in Duplicity (2009) di Tony Gilroy. Nello stesso anno lo ritroviamo sul set di The Last Station, presta la voce a Satana in The Haunted World of El Superbeasto, si lancia all'avventure di Ironclad e di Babylon, prima di incarnare lo scrittore Philip K. Dick nel biopic a lui dedicato The Owl in Daylight. Nel 2010 è il protagonista del commovente La versione di Barney, diretto da Richard J. Lewis e tratto da un best-seller di Mordecai Richler. Nel 2011 le sue partecipazioni sono numerose: è nel cast del sequel di successo Una notte da leoni 2, accanto ai neodivi Bradley Cooper, Ed Helms e Zach Galifianakis; è l'allenatore avido e, infine, altruista di Mosse vincenti. Nel 2012 viene diretto da David Cronenberg nel mistery Cosmopolis ed è nel cast del drammatico Le idi di marzo, nel quale affianca Ryan Gosling e viene diretto da George Clooney, oltre a far parte del cast della divertente commedia revival Rock of Ages, diretto da Adam Shankman. Recita poi in The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro di Marc Webb, 12 anni schiavo di Steve McQueen e in Saving Mr. Banks di John Lee Hancock. Sarà poi nel cast del film di Bill Pohlad sul frontmen dei Beach Boys Brian Wilson Love and Mercy e in quello dell'horror del figlio di Ridley Scott Luke Morgan.

Ultimi film

Avventura, (USA - 2021), 127 min.
Horror, Fantascienza - (USA - 2016), 92 min.

News

Le foto del film diretto da David Cronenberg.
Le foto del film diretto e interpretato da George Clooney.
Dopo gli applausi per Clooney, oggi è il giorno di Madonna e Polanski.
George Clooney presenta al Lido il suo Le Idi di Marzo.
Il romanzo arriva prima. Di Pino Farinotti.
Tutte le uscite del week-end da Robert De Niro a Paul Giamatti.
Al lido rivive il leggendario Barney Panofsky.
Trasposizione cinematografica del best-seller di Mordecai Richler.
Una pellicola tragicomica in cui vengono estratte le anime.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati