Jungle Cruise

Film 2021 | Avventura, +13 127 min.

Titolo originaleJungle Cruise
Anno2021
GenereAvventura,
ProduzioneUSA
Durata127 minuti
Regia diJaume Collet-Serra
AttoriDwayne Johnson, Emily Blunt, Edgar Ramirez, Jack Whitehall, Jesse Plemons Paul Giamatti, Andy Nyman, Dani Rovira, Ilana Guralnik, Quim Gutiérrez, Mark Ashworth, Sulem Calderon, Annika Pampel, Quintin Tyler Price, James William Ballard, Veronica Falcón.
Uscitamercoledì 28 luglio 2021
TagDa vedere 2021
DistribuzioneWalt Disney
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,96 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jaume Collet-Serra. Un film Da vedere 2021 con Dwayne Johnson, Emily Blunt, Edgar Ramirez, Jack Whitehall, Jesse Plemons. Cast completo Titolo originale: Jungle Cruise. Genere Avventura, - USA, 2021, durata 127 minuti. Uscita cinema mercoledì 28 luglio 2021 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,96 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Jungle Cruise tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un gruppo di scienziati parte alla ricerca dell'Albero della Vita. Ma non sono gli unici che lo stanno cercando. In Italia al Box Office Jungle Cruise ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 1,6 milioni di euro e 811 mila euro nel primo weekend.

Jungle Cruise è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
2,96/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,91
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un piacevole film d'avventura dallo spirito giocoso. Un omaggio ai classici live action Disney.
Recensione di Roberto Manassero
martedì 27 luglio 2021
Recensione di Roberto Manassero
martedì 27 luglio 2021

Londra, 1916: dopo aver rubato una preziosa punta di freccia a una società di geografi, la botanica Lily Houghton parte con il fratello MacGregor alla volta della foresta amazzonica per cercare un antico albero dalle straordinarie proprietà curative. Giunta sul posto, l'intraprendente Lily affitta un'imbarcazione dal marinaio Frank, un piccolo truffatore spiantato, parecchio matto e altrettanto coraggioso. Per gli improvvisati compagni di viaggio è l'inizio di un'avventura che li porterà a confrontarsi con i pericoli del Rio delle Amazzoni, con le popolazioni indigene della giungla e con i fantasmi di un'antica spedizione di conquistadores risvegliati dal principe tedesco Joachim, deciso a tutto pur d'impossessarsi dei petali del leggendario albero.

Ispirato a uno dei parchi a tema più celebri di Disneyland, un divertente film d'avventura che riprende lo spirito giocoso del cinema per famiglie.

Jungle Cruise è un omaggio ai classici Disney in live action, alle avventure incredibili dei viaggi fantastici verso l'ignoto e alle schermaglie comiche e sentimentali delle strane coppie, da Il fantasma del pirata Barbanera a Herbie, un maggiolino tutto matto. Trattandosi di una storia ispirata a un'attrazione da parco giochi, è anche uno strano caso di operazione disneyana che non crea l'esperienza immersiva a partire dal film, ma, al contrario, trasforma il divertimento di milioni di visitatori in una vicenda che del cinema del passato mantiene lo spirito giocoso e il piacere del racconto.

L'avventura di Lily, McGregor e Frank è un classico viaggio di scoperta attraverso ostacoli previsti e prevedibili: le rapide del fiume, le tribù indigene, i serpenti minacciosi, gli spiriti maledetti, le iscrizioni antiche, i mondi nascosti... Fin dalla prima scena, ambientata in una Londra ingessata, il racconto si apre all'azione e al cambiamento, con la protagonista che sovverte con l'audacia femminile le regole del vecchio mondo e la ricerca dell'albero che redime il male causato dagli uomini (siamo nel 1916, due anni dopo l'inizio della Prima guerra mondiale).

Se Lily rappresenta lo spirito indomito e spensierato della tipica eroina letteraria, e suo fratello McGregor, schizzinoso e dichiaratamente omosessuale, incarna la parte femminile mancante alla sorella, il capitano Frank - versione per bambini del burbero alla Humphrey Bogart - sintetizza lo spirito dissacrante e dunque postmoderno del film. Interpretato da Dwayne Johnson, Frank è un truffatore che nasconde un animo nobile e un paio d'altro segreti, ma ciò di cui veramente va in cerca è liberare il proprio cuore intrappolato.

Inutile dire che tra un travestimento e una truffa, uno scherzo e un tradimento, una morte apparente e un'agnizione, il film impiega poco a imbastire una trama sentimentale accanto a quella avventurosa, salvo complicare le cose con una trama giocata su continue sorprese e ribaltamenti. L'apparente incongruenza fra la minuta Emily Blunt e il gigantesco The Rock è solo uno dei tanti elementi "difformi" di Jungle Cruise. Accanto alla nostalgia per la Disney di un tempo, il film non manca infatti di sciorinare il solito campionario di effetti digitali gratuiti: animali realizzati in CGI, creature dannate ridotte a un ammasso di serpenti o api; scene d'azione concitata a cui l'animazione toglie qualsiasi ombra di materialità, dunque di spettacolarità.

Se quindi lo spettacolo funziona da un punto di vista narrativo, dal momento che il film, scritto da Glenn Ficarra e John Requa e poi ripreso da Josh Goldstein durante una lavorazione di quasi dieci anni, fila spedito e i personaggi sono indovinati (per quanto inevitabilmente riconducibili ai dettami posticci della Hollywood contemporanea), gli eccessi del regista Jaume Collet-Serra appesantiscono la visione: gli inserti nel passato sono fuori tono; i movimenti di macchina mai giustificati; la magniloquenza di molte scene solo apparente, tra modellini ed effetti mal utilizzati. L'inevitabile cedimento all'estetica contemporanea finisce per essere un problema (anche se il pubblico apprezzerà, c'è da starne certi), per un film a cui basterebbe il sano piacere del racconto per essere piacevolmente spassoso.

Sei d'accordo con Roberto Manassero?
Una action comedy ispirata alla storica attrazione di Disneyland.
Overview di Giorgio Crico
lunedì 11 novembre 2019

La Disney ci riprova: la compagnia di Topolino lancia un nuovo film che si basa direttamente su una storica attrazione del parco di Disneyland. Jungle Cruise è infatti una nuova produzione originale che trae il proprio spunto narrativo dal percorso acquatico omonimo che si trova in ben quattro parchi Disney diversi in tutto il mondo.

La trama del film, ambientato all'inizio del 1900, narra di una spedizione scientifica, capitanata da Lily Houghton, messa in piedi per trovare l'Albero della Vita, una mitica pianta dagli enormi poteri curativi che parrebbe essere all'interno della giungla. A fianco di Lily ci sono Frank, il capitano del battello di fiume che le farà da guida all'interno dell'intrico verde, e il fratello più giovane McGregor. A mettere i bastoni tra le ruote della squadra, però, c'è una spedizione rivale che intende arrivare per prima all'Albero.

Esordio in una produzione Disney per Jaume Collet-Serra che, dopo una sfilza di action movie duri e puri, approda per la seconda volta in carriera a una produzione per tutta la famiglia (con un target di pubblico più o meno simile, in carriera ha diretto solo Vivere un sogno - Goal! 2 nel 2007). Jungle Cruise si propone di riprodurre i fasti al botteghino di Pirati dei Caraibi ed è un progetto a cui l'azienda di Burbank tiene moltissimo: Disney vuole tornare a fare la voce grossa anche con produzioni "endogene" dopo il successo degli ultimi film Marvel e della saga di Star Wars.

Per il cast non si è badato a spese, assoldando due pezzi da novanta come Emily Blunt e Dwayne Johnson per i ruoli principali: se l'attrice inglese rappresenta una certezza assoluta per talento e bravura, The Rock si è costruito negli ultimi anni una reputazione granitica da "eroe per tutta la famiglia", che l'ha portato a mescolare molto l'elemento dell'azione, ancora molto centrale nei suoi film, con quello della commedia, trovando un enorme riscontro nel pubblico. Al loro fianco troviamo una solidissima batteria di caratteristi: da Édgar Ramírez e Jesse Plemons nel ruolo di antagonisti, a Jack Whitehall in quello di McGregor Houghton e Paul Giamatti.

JUNGLE CRUISE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 1 agosto 2021
Alessandro De Felice

Un eroe dalla faccia da schiaffi, una integerrima e risoluta studiosa con a fianco il fratello che le fa da spalla comica e che ne combina di tutte vanno alla ricerca...no stop! Un momento questo è il trio di personaggi de "La mummia". Ricominciamo...un gruppo di gaglioffi sottomessi ad una maledizione secolare che li fa diventate dei mostri ambulanti.

martedì 19 ottobre 2021
Felicity

Jungle Cruise è un’esperienza trascinante per lo spettatore, che non può che rimanere affascinato dallo sprint di un’archeologa come quella spavalda di Emily Blunt con il piglio malandrino alla Indiana Jones, e la buffoneria di un Dwayne Johnson che continua a non prendersi mai troppo sul serio. Alla determinazione e concentrazione sul proprio obiettivo della personalità [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 luglio 2021
GUSTIBUS

Ho visionato oggi questo atteso film della Disney.Parecchio in ritardo per pandemia.Due star come Emily Blunt e il pluripagato Dwayne Johnson danno vita a questa..commedia?..avventura?Sembra un vintage anni '70 naturalmente con i mezzi tecnici di oggi.Tutto ruota attorno al marinaio Frank(the rock!)che con la sua barca per turisti,indebitato per aver messo un motore nuovo piu'veloce fa vedere [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
lunedì 30 agosto 2021
Giovanni Spagnoletti
Close-up

Probabilmente il 2021 è l'anno di Jaume Collet-Serra, non particolarmente noto (almeno al sottoscritto), se non per alcuni thriller su cui si era specializzato come il suo film d'esordio, il discreto remake del 2005 del celebre classico degli anni Cinquanta, La maschera di cera (1953, per la regia di André De Toth), coronato da un buon successo al botteghino.

venerdì 6 agosto 2021
Oscar Cosulich
Ciak

Nella maschilista società inglese dei primi del '900 la dottoressa Lily Houghton (Blunt) fa fatica ad essere presa sul serio e anche quando demanda il fratello MacGregor (Whitehall) a parlare in sua vece delle teorie sull'Albero della Vita, lo scherno non diminuisce. Così Lily, accompagnata dal fratello, decide di partire lei stessa alla ricerca del fantomatico Albero, che ritiene possieda poteri [...] Vai alla recensione »

sabato 31 luglio 2021
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Non ve lo do per piatto fine, ma in famiglia può andare", scriveva Pellegrino Artusi in "La scienza in cucina e l' arte di mangiar bene". Rubiamo il giudizio per questo film, nato da una delle attrazioni che offrivano brividi di esotismo nel parco a tema avventuroso: fu inaugurata nel 1955, Walt Disney in persona era al timone del battello che attraversava una finta giungla amazzonica ( nel frattempo, [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 luglio 2021
Gian Luca Pisacane
La Rivista del Cinematografo

Le attrazioni dei parchi divertimenti targati Disney sbarcano al cinema. Jungle Cruise è una delle "giostre" più famose e antiche che si possano trovare in California. Adesso approda sul grande schermo e su Disney+ con Accesso Vip, proprio con il titolo Jungle Cruise. Il punto di partenza è una crociera sul fiume molto avventurosa. Dwayne Johnson è capitano di un battello fluviale ambiguo, maestro [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 luglio 2021
Stefano Giani
Il Giornale

Frank guida un battello nei fiumi della giungla. Lily è un' esploratrice con il fratellino gay e snob a carico. Il traguardo è l' albero della vita, che lascia fiorire le lacrime della luna, capaci di guarire ogni male. Sulla strada però c' è anche una spedizione tedesca... Ispirata a una delle attrazioni di Disneyland, un' avventura decisamente estiva e spensierata che mescola sfide all' ultima ipnosi, [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 luglio 2021
Francesco Alò
Il Messaggero

Lo possiamo ribattezzare il trio del Rio delle Amazzoni: Lily Houghton (Blunt), suo fratello MacGregor (Whitehall) e l' avventuriero Frank Wolff (Johnson). Lei è proto-femminista, acrobatica, erudita e ossessionata, nei primi del 900, dal conseguimento delle lagrimas de crystal, petali di albero magico: «Per curare e aiutare la medicina moderna». MacGregor è un giovincello allampanato nullafacente [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 luglio 2021
Fulvia Caprara
La Stampa

Riportare alla mente, in Jungle Cruise, l' impareggiabile Katharine Hepburn della Regina d' Africa. Inforcare l' ombrello e la magica valigia di Mary Poppins. Camminare in silenzio, con un neonato al collo, sui sentieri devastati dai mostri di A quiet place. Se c' è un' attrice amante di sfide, quella è Emily Blunt, nata a Londra, dal 2015 cittadina Usa, cresciuta recitando Skakespeare e divenuta celebre [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 luglio 2021
Emanuele Di Porto
Sentieri Selvaggi

L'ultima volta in cui le strade della Disney e di Dwayne Johnson si erano incontrate risaliva al 2009. Allora, lo studio cercava invano un franchise di successo dopo aver esaurito la saga di Pirates of the Caribbean e l'attore stava cercando di far dimenticare il suo passato di wrestler. La loro collaborazione era durata soltanto due film e l'accoglienza del pubblico era stata altalenante.

martedì 27 luglio 2021
Francesco Costantini
Asbury Movies

Cinema d'avventura profumato d'esotismo e dal ritmo forsennato, attento a non prendersi troppo sul serio, abile a contrabbandare verità edificanti sul mondo e le persone senza sacrificare troppo allo spettacolo, Jungle Cruise è la prova vivente che si può tirar fuori una storia da qualunque cosa. Nei fatti il film, diretto da Jaume Collet-Serra, prende nome e spunto dall'omonima attrazione dei parchi [...] Vai alla recensione »

martedì 27 luglio 2021
Simone Emiliani
Film TV

Dal mare di Paradise Beach il cinema di ColletSerra si sposta al fiume della giungla amazzonica di Jungle Cruise, che si ispira all'omonima attrazione dei parchi Disney. Scritto da Ficarra & Requa, è un gigantesco luna park simile a quello della saga di I pirati dei Caraibi, in cui c'è tutta la costruzione esibita dell'avventura e della simulazione del pericolo.

lunedì 26 luglio 2021
Massimo Brigandì
Cineclandestino

Londra, 1916: Lily Houghton (Emily Blunt) e suo fratello McGregor (Jack Whitehall) si impossessano di un prezioso manufatto, un'antica punta di freccia, che è la chiave per trovare un leggendario albero i cui petali, si dice, sono in grado di guarire qualsiasi malattia. Ma siamo in piena Grande Guerra e i notevoli poteri magici promessi fanno gola anche al tedesco Principe Joachim (Jesse Plemons), [...] Vai alla recensione »

NEWS
BOX OFFICE
lunedì 2 agosto 2021
Andrea Chirichelli

Ottima domenica per Jungle Cruise, che incassa 257mila euro e sale a 811mila complessivi, mentre il secondo posto è di Old, che ottiene altri 103mila euro e 1,1 milioni. Sul podio sale anche I Croods 2 - Una nuova era, che incassa 80mila euro e [...]

BOX OFFICE
domenica 1 agosto 2021
Andrea Chirichelli

È un po' difficile parlare di "stagione", considerando com'è andato l'ultimo anno, ma domani inizia ufficialmente quella 2021/2022 (L'Italia è l'unico mercato in cui si calcola da agosto ad agosto e non con l'anno solare), che tutti speriamo essere [...]

BOX OFFICE
sabato 31 luglio 2021
Andrea Chirichelli

Classifica sostanzialmente invariata. Il weekend chiuderà la stagione 2020/2021. Vai all’articolo »

BOX OFFICE
venerdì 30 luglio 2021
Andrea Chirichelli

Nessun incasso sorprendente. Il signore degli anelli ancora in ascesa. Vai all’articolo »

BOX OFFICE
giovedì 29 luglio 2021
 

Il film Disney non raggiunge le vette di Black Widow ma il day one è da 18mila spettatori. Scopri la classifica »

TRAILER
venerdì 28 maggio 2021
 

Regia di Jaume Collet-Serra. Un film con Dwayne Johnson, Emily Blunt, Jack Whitehall, Edgar Ramirez, Jesse Plemons. Dal 28 luglio al cinema e dal 30 su Disney+. Guarda il trailer »

NEWS
venerdì 14 maggio 2021
 

Un gruppo di scienziati parte alla ricerca dell'Albero della Vita. Ma non sono gli unici che lo stanno cercando. Vai all'articolo »

OVERVIEW
lunedì 11 novembre 2019
Giorgio Crico

Con Dwayne Johnson ed Emily Blunt. Prossimamente al cinema. Vai all'articolo »

TRAILER
lunedì 14 ottobre 2019
 

Regia di Jaume Collet-Serra. Un film con Dwayne Johnson, Emily Blunt, Jack Whitehall, Edgar Ramirez, Jesse Plemons. Prossimamente al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati