•  
  •  
Apri le opzioni

Jake Gyllenhaal

Jake Gyllenhaal è un attore statunitense, produttore, è nato il 19 dicembre 1980 a Los Angeles, California (USA). Jake Gyllenhaal ha oggi 41 anni ed è del segno zodiacale Sagittario.

Il cowboy dallo sguardo sognante

A cura di Francesca Pellegrini

Origini
Dolce, romantico, sensibile e incredibilmente attraente: Jake Gyllenhaal è l'incarnazione del principe azzurro del nuovo millennio. Di discendenze russo-ebraiche, proviene da una famiglia di talenti, profondamente inserita nell'ambiente hollywoodiano. Figlio del regista Stephen Gyllenhaal e della sceneggiatrice Naomi Foner, il divo è il fratello della promettente attrice Maggie Gyllenhaal. E' inoltre pronipote del cacciatore e collezionista di farfalle della casa reale di Svezia, paese da cui provengono i suoi nobili e piuttosto famosi antenati. Come se non bastasse, il giovane annovera un padrino ed una madrina come Paul Newman e Jamie Lee Curtis.

Gli esordi con papà e mamma
Nonostante l'esorbitante popolarità ottenuta grazie ad opere come il lynchiano Donnie Darko e I Segreti di Brokeback Mountain - struggente dramma che gli frutta una candidatura all'Oscar - la carriera cinematografica di Jake ha inizio alla tenera età di 10 anni con il divertente Scappo dalla Città - La vita, l'amore e le vacche.
Nel 1993 viene diretto dal padre in Una Donna Pericolosa, pellicola basata sullo script della madre Naomi. Papà lo dirige una seconda volta nella commedia del 1998 Homegrown - I Piantasoldi. Nello stesso periodo, il ragazzo si diploma presso il prestigioso istituto privato Harvard-Westlake High School di L.A. In seguito lavora come bagnino, trovando anche il tempo di iscriversi alla Columbia University di New York. Nel 2002 tuttavia decide di abbandonare tutto e di dedicarsi al mondo del palcoscenico. La star debutta quindi al Warrick Theater di Londra in "This Is Our Youth" di Kenneth Lonergan, al fianco di Anna Paquin. La convincente performance gli vale il London Evening Standard Theatre Award come "miglior interprete esordiente".

La carriera
Dopo aver indossato le allucinati vesti del visionario Donnie nel cult di Richard Kelly, Gyllenhaal è intento a sfuggire alla catastrofe naturale di Roland Emmerich nel glaciale The Day After Tomorrow - l'Alba Del Giorno Dopo. Il 2005 è l'anno del tormentato cowboy omosessuale nel capolavoro di Ang Lee, del determinato studente di Proof - La Prova, nonché del coraggioso marine soprannominato Jarhead. A seguire arrivano Zodiac di David Fincher (2007), Rendition - Detenzione illegale (2008) di Gavin Hood e Brothers (2009) di Jim Sheridan. Lo vediamo protagonista scanzonato e sregolato, destinato ad un futuro di gloria in Prince of Persia - Le sabbie del tempo (2010), amante romantico in Amore & altri rimedi, dove fa coppia con Anne Hathaway e vittima di una missione segreta in Source Code, il secondo lungometraggio di Duncan Jones. Nel 2012 è invece nel film d'azione End of Watch - Tolleranza zero, mentre nel 2013 è protagonista accanto a Hugh Jackman dell'atteso thriller di Denis Villeneuve Prisoners. Nel 2015 è nel cast del film di Antoine Fuqua Southpaw - L'ultima sfida e in quello di Baltasar Kormákur Everest. Sarà poi scelto da Jean-Marc Vallée per il nuovo film Demolition e da Tom Ford per il secondo film da regista, Animali notturni, presentato alla 73. Mostra del Cinema di Venezia. Lo vedremo poi accanto a Ryan Reynolds nel film di fantascienza di Daniel Espinosa Life - Non oltrepassare il limite.

Gli hobbies e l'impegno sociale
Ottimo amico del campione ciclistico Lance Armstrong, Jake professa la religione buddista. Dedica il tempo libero alla musica (Radiohead, Pixies e Bob Dylan sono tra i preferiti dell'attore), alla lettura (predilige autori come Dylan Thomas, Salinger e Harper Lee) e alla falegnameria. I suoi idoli sono: Anthony Quinn, Sean Penn, Bruce Springsteen, Bono, nonché il caro "zietto" Paul (Newman).
Come gli altri membri della sua famiglia, il divo è impegnato in numerosi progetti che promuovono la cultura, l'educazione, i diritti umani, la non-violenza e la difesa dell'ambiente.
La stella ha avuto relazioni sentimentali con le colleghe Kirsten Dunst e Natalie Portman.

Ultimi film

Azione, Drammatico - (USA - 2022), 136 min.
Horror, Thriller - (USA - 2019), 109 min.

Focus

INCONTRI
mercoledì 6 aprile 2011
Ilaria Ravarino

Capita raramente che un film sia applaudito al termine di una proiezione per la stampa, e il successo riscosso in sala da Source Code, bel thriller fantascientifico di Duncan Jones al cinema dal 29 aprile in 300 copie, si ripercuote sull’incontro con l’autore e il suo interprete, Jake Gyllenhaal, generando un clima di festosa convivialità. Jones, al suo secondo film dopo l’acclamato Moon, si presenta ai giornalisti in t-shirt e pantaloni sdruciti, con tutta l’aria di ignorare l’ottimo risultato che il film ha già registrato in America, 15 milioni di dollari al botteghino per un budget di appena 5

APPROFONDIMENTI
giovedì 17 febbraio 2011
Edoardo Becattini

Nei giorni che attorniano San Valentino, ogni anno si avvia una guerra distributiva a chi porti in sala il film, italiano o meno, più adatto alla sensibilità amorosa del pubblico pagante. Se tale politica sia più il comandamento del cuore di romantici produttori o l'alternativa affaristica a parole sciroppate e citazioni sporche di cioccolata, lo rimandiamo alla buona coscienza di ognuno. Quello che è invece interessante notare è che, quest'anno, con le Femmine di Fausto Brizzi che dichiarano guerra ai Maschi ma pongono una tregua con le pagine del terzo tomo del Manuale d'amore di Giovanni Veronesi (tre sono le settimane che distanziano le uscite dei due italici blockbuster rosa), ci sono ben due film stranieri volenterosamente predisposti ad accogliere coppie in libera uscita nelle fredde serate di tardo inverno, che ruotano attorno a due protagonisti che da sesso e sensualità traggono un proficuo business

CELEBRITIES
martedì 22 dicembre 2009
Stefano Cocci

Con Tobey Maguire in Brothers Ad appena 29 anni – compiuti il 19 dicembre – Jake Gyllenhaal ne ha viste di cose. È sopravvissuto ad un disastro ambientale, è stato marine nel Golfo Persico, ha dato la caccia a uno dei serial killer più temuti della storia degli Stati Uniti, ha vissuto una splendida storia di amore omosessuale con Heath Ledger e ha viaggiato nel tempo e sognato (?) un coniglio alto un metro e 80 di nome Frank in uno dei movie di culto più amati degli ultimi anni

INCONTRI
lunedì 22 ottobre 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

Il film L'extraordinary rendition è una pratica che consente al governo degli Stati Uniti di sequestrare residenti stranieri in America, se ritenuti pericolosi per la sicurezza nazionale, e portarli in prigioni segrete per torturarli allo scopo di ottenere informazioni. Ambientato tra Los Angeles, Washington, Marocco e Città del Capo, il film di Gavin Hood racconta la storia di nove individui - interpretati da Omar Metwally, Reese Witherspoon, Peter Sarsgaard, Jake Gyllenhaal, Meryl Streep, Alan Arkin, Igal Naor, Zineb Oukach e Moa Khouas - che sono coinvolti in questa pratica, chi come esecutore, chi come vittima, chi come mandante

News

Jake Gyllenhaal nell'action movie ispirato all'omonimo film danese.
Un solido e avvincente remake con una prova tutta di nervi di Jake Gyllenhaal. Disponibile su Netflix.
Ora su TIMVISION una sfida in stile horror tra degli astronauti e una forma di vita aliena letale. Solo chi sconfigge...
Il lavoro di Jon Watts è una divertita ma serissima riflessione sull'epoca delle fake news e dà una risposta chiara al...
Disponibile su TIMVISION il film sul pugile Billy Hope (Jake Gyllenhaal), campione alla ricerca di se stesso dopo aver...
Dan Gilroy e Jake Gyllenhaal si ritrovano dopo Lo sciacallo in un film che racconta i mostri umani meglio di quelli...
La storia (vera) di Jeff Bauman risuona vicina allo spettatore senza ricorrere all'enfasi dal 4 luglio al cinema.
L'incredibile storia vera dell'uomo che rappresenta l'incarnazione vivente della "forza di Boston". Prossimamente in Italia.
In occasione dell'uscita in Home Video del film di Daniel Espinosa, ecco altri cinque thriller fantascientifici di grande...
C'è vita su Marte? La risposta è nell'incredibile e rivoluzionaria scoperta di un gruppo di scienziati. Nel cast...
Con Demolition - Amare e vivere il regista canadese torna a stupire con un personaggio in bilico, il Davis di Jake...
Sette i titoli italiani in programma. Oggi Demolition di Vallée.
Stasera con Italian Gangster si inaugura la Sala Web.
Everest, film d'apertura della 72. Mostra del Cinema, è stato girato in Alto Adige.
Grande attesa per l'anteprima mondiale di The Martian.
Fuori concorso l'atteso Mad Max: Fury Road.
Vince il Leone Nero Enemy di Denis Villeneuve.
Il pubblico premia Diaz di Daniele Vicari.
Thor, Source Code e le altre uscite del weekend.
Duncan Jones e Jake Gyllenhaal presentano in Italia il loro ultimo progetto.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati