Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 29 maggio 2017

Stefano Accorsi

Prima e dopo la crisi di un trentenne

46 anni, 2 Marzo 1971 (Pesci), Bologna (Italia)
occhiello
Che stupidi che siamo, quanti inviti respinti, quante parole non dette, quanti sguardi non ricambiati. Tante volte la vita ci passa accanto e noi non ce ne accorgiamo nemmeno.
dal film Le fate ignoranti (2001) Stefano Accorsi è Michele
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Stefano Accorsi
David di Donatello 2017
Nomination miglior attore per il film Veloce come il vento di Matteo Rovere

David di Donatello 2017
Premio miglior attore per il film Veloce come il vento di Matteo Rovere

Nastri d'Argento 2016
Nomination miglior attore per il film Veloce come il vento di Matteo Rovere

Nastri d'Argento 2016
Premio miglior attore per il film Veloce come il vento di Matteo Rovere

David di Donatello 2013
Nomination miglior attore non protagonista per il film Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi

Festival di Venezia 2002
Premio coppa volpi migliore interpretazione maschile per il film Un viaggio chiamato amore di Michele Placido

Nastri d'Argento 2001
Premio miglior attore per il film Le fate ignoranti di Ferzan Ozpetek

Nastri d'Argento 2001
Nomination miglior attore per il film Le fate ignoranti di Ferzan Ozpetek



Lucio Pellegrini ritrae gli uomini come personaggi sfaccettati, complessi e anche negativi.

La vita facile (dei maschi)

venerdì 25 febbraio 2011 - Ilaria Ravarino cinemanews

La vita facile (dei maschi) "Forse è vero. Forse potrebbe sembrare un film vagamente misogino". La nuova commedia di Lucio Pellegrini, La vita facile, ha diviso il pubblico e lui lo sa. Perché una metà del cielo, quella che (al cinema) non porta ancora i pantaloni, ieri è uscita dalla sala un po' meno contenta dell'altra. "Il film si focalizza sui personaggi di Favino e Accorsi, perché è la loro amicizia che volevo raccontare – ha detto Pellegrini a margine della conferenza stampa romana - Capisco che il personaggio di Vittoria Puccini possa innervosire, che sia difficile empatizzare con una dark lady viziata, capricciosa e pariolina. Ma questo è un film di maschi".
Anche in conferenza stampa i mattatori sono Pierfrancesco Favino e Stefano Accorsi. Irresistibile il primo, spalla sorprendentemente vivace il secondo, invisibili le donne: la Puccini che si limita a trovare la sua dark lady "buffa e divertente, un po' manipolatrice e un po'ragazza fragile", e la sempre più brava Camilla Filippi, capace di dare corpo al carattere più involuto, madre e santa donna "la cui consapevolezza serve a far risaltare la natura complessa degli altri".
Storia d'amore e amicizia tra medici, impegnati in un ospedale del Kenya settentrionale, per Pellegrini "il film non fa retorica sul mondo africano. Mi interessava l'Africa come teatro in cui far emergere per contrasto le caratteristiche di questi uomini così profondamente italiani. Personaggi sfaccettati, complessi e anche negativi". Favino dribbla con eleganza l'inevitabile paragone con la vecchia commedia all'italiana, "un ritorno sociologicamente preoccupante – dice – perché se ancora oggi continuiamo a rappresentare italiani simpatici e farabutti, vuol dire che forse siamo proprio così". Il clima da spogliatoio, che ha regalato al film ottimi momenti di improvvisazione, si respira anche dal vivo. Vola qualche battuta sul calcio, Favino lancia stoccate alla Roma, squadra del cuore, e l'emigrante Accorsi ricorda gli insulti dei francesi "subito dopo i maledetti Europei". Applausi a fine conferenza, il team funziona, il film è benedetto in chiusura dal produttore Domenico Procacci. La sala si svuota e Pellegrini resta accanto alla moglie, Camilla Filippi, impegnata in un'intervista. "Il prossimo film – promette sottovoce, e c'è da credergli – lo faccio con un cast tutto al femminile. Una storia di donne, che tocchi temi che il nostro cinema, purtroppo, non riesce ancora a raccontare".

Fortunata

* * - - -
(mymonetro: 2,44)
Un film di Sergio Castellitto. Con Jasmine Trinca, Stefano Accorsi, Alessandro Borghi, Edoardo Pesce, Hanna Schygulla.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2017. Uscita 20/05/2017.

Veloce come il vento

* * * - -
(mymonetro: 3,41)
Un film di Matteo Rovere. Con Stefano Accorsi, Matilda De Angelis, Roberta Mattei, Paolo Graziosi, Lorenzo Gioielli.
continua»

Genere Azione, - Italia 2016. Uscita 07/04/2016.

Il piccolo principe

* * * - -
(mymonetro: 3,46)
Un film di Mark Osborne. Con Riley Osborne, Jacquie Barnbrook, Paola Cortellesi, Stefano Accorsi, Micaela Ramazzotti.
continua»

Genere Animazione, - Francia 2015. Uscita 01/01/2016.

La nostra terra

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,76)
Un film di Giulio Manfredonia. Con Stefano Accorsi, Sergio Rubini, Maria Rosaria Russo, Iaia Forte, Nicola Rignanese.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 18/09/2014.

L'arbitro

* * * - -
(mymonetro: 3,10)
Un film di Paolo Zucca. Con Stefano Accorsi, Geppi Cucciari, Jacopo Cullin, Alessio Di Clemente, Marco Messeri.
continua»

Genere Commedia, - Italia, Argentina 2013. Uscita 12/09/2013.
Filmografia di Stefano Accorsi »

sabato 27 maggio 2017 - Già apprezzata da pubblico e critica, l'interpretazione dell'attrice in Fortunata convince anche la Giuria di Un certain regard presieduta da Uma Thurman. A vincere come Miglior Film è Lerd di Mohammad Rasoulof.

Cannes premia Jasmine Trinca: Miglior Attrice di Un certain regard

a cura della redazione cinemanews

Cannes premia Jasmine Trinca: Miglior Attrice di Un certain regard La sua interpretazione aveva raccolto applausi già alla proiezione per la stampa, poi replicati in serata con la presentazione del film al pubblico. Arriva adesso anche il riconoscimento ufficiale da parte della Giuria Internazionale presieduta da Uma Thurman: Jasmine Trinca vince il Premio per la Migliore Attrice della sezione Un certain regard. Dalla sezione Un certain regard arriva dunque un altro riconoscimento per l'Italia, dopo l'Europa Cinemas Label assegnato dalla Quinzaine dés Realisateurs ad A Ciambra di Jonas Carpignano. È stata una cavalcata trionfale, quella di Fortunata, al 70esimo Festival di Cannes. Il film, firmato dalla coppia Sergio Castellitto - Margaret Mazzantini, è la storia di una Madame Bovary delle borgate romane, una parabola sulla libertà declinata al femminile, un romanzo popolare pieno di colori e vitalità disperata, con una regia - quella di Castellitto per l'appunto - muscolare, irrequieta, affamata di vita come la sua protagonista. Merito del trionfo di Jasmine Trinca va naturalmente al resto del cast che l'ha sostenuta: Stefano Accorsi, Alessandro Borghi ed Edoardo Pesce.

Tra gli altri vincitori, il Premio al Miglior Film viene assegnato a Lerd di Mohammad Rasoulof mentre il Premio della Giuria va al messicano Las hijas de Abril di Michel Franco. Per la Regia premiato Taylor Sheridan con Wind River.

lunedì 22 maggio 2017 - Al di là del buon esordio del film di Castellitto gli incassi del week end rimangono bassi.

Fortunata, quasi mezzo milione in due giorni

Andrea Chirichelli cinemanews

Fortunata, quasi mezzo milione in due giorni Box Office Italia
Weekend meno che memorabile quello appena trascorso al boxoffice italiano. A parte il buon esordio di Fortunata, il film di Sergio Castellitto con la coppia Accorsi-Trinca, capace di sfiorare il mezzo milione in due giorni, gli incassi sono rimasti generalmente molto bassi, più di quanto sarebbe stato lecito aspettarsi durante questo periodo dell'anno.
Deludono, in assoluto, sia Alien: Covenant, che supera i 2 milioni di euro (vincendo il weekend) ma che difficilmente passerà i 3, che King Arthur - Il potere della spada, che vede ancora lontani i 2 milioni complessivi. Buon esordio invece per Scappa - Get Out, che forse potrà contare su un passaparola positivo. Il film apre con più di mezzo milione dal giorno della release: forse non diventerà un fenomeno come negli States (o in Corea del Sud, dove è partito fortissimo), ma potrebbe riservare qualche sorpresa, un po' alla Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse, unico film che ha sovraperformato in questo periodo (oltre 6 milioni di euro incassati). Guardiani della Galassia Vol. 2 supera i 6 milioni di euro, un dato buono ma non eccezionale: tra le performance "negative" di questo periodo va ascritta anche la resa del film Disney che ha fatto meglio dell'originale ma da cui forse sarebbe stato lecito aspettarsi di più. Briciole e delusioni per tutti gli altri film in classifica. Servono nomi più forti e uno di questi sarà anche l'unica vera, grande new entry della settimana: Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar, che arriverà in sala dopodomani e che monopolizzerà le sale italiane. Il brand in passato è andato bene nel nostro Paese e l'obiettivo dei 10 milioni complessivi dovrebbe essere alla portata del film.

   

domenica 21 maggio 2017 - Il film di Castellitto presentato a Cannes supera con 213mila euro Alien Covenant e Scappa - Get Out.

Fortunata esordisce al primo posto al box office

Andrea Chirichelli cinemanews

Fortunata esordisce al primo posto al box office Una buona notizia nell'altrimenti desolante box office nostrano: Fortunata, il nuovo film di Sergio Castellitto, con la coppia Trinca-Accorsi, portato da Universal in sala ieri, in contemporanea con il Festival di Cannes, esordisce al primo posto della classifica con 213mila euro, che bastano a tenere a distanza Alien Covenant, secondo con 210mila e Scappa - Get Out, con 207mila e in netta crescita rispetto ai giorni precedenti. L'unico altro film capace di superare i 100mila euro è King Arthur: Il potere della spada, che chiude la giornata con 184mila euro, un dato piuttosto sconfortante, visto che da mesi ogni sabato quasi tutti i film della top ten riuscivano in giornata a portare a casa una cifra consistente. Insomma, il mix composto dall'assenza di film forti e una stagione a quanto pare già "finita" per il pubblico nostrano almeno per questa settimana è stato letale.
Le briciole in coda se le prendono i soliti Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse, Guardiani della Galassia Vol.2 e Baby Boss, per il resto è un weekend da dimenticare per le new entry settimanali: vedremo se Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar riuscirà a far invertire la tendenza.

In America Alien: Covenant apre con 15,3 milioni di dollari e si prepara a vincere il weekend con circa 40 milioni che, secondo le stime degli analisti, dovrebbero essere sufficienti per superare Guardiani della Galassia Vol.2 (che dovrebbe chiudere il fine settimana con 33-35 milioni al massimo). Il nuovo episodio del franchise però non pare in grado di eguagliare gli incassi del primo, storico, capitolo (278 milioni), né di Aliens (202) o dello stesso Prometheus (138). La bagarre per la terza posizione favorito è Everything, Everything rispetto a Snatched e Diary of a Wimpy Kid: The Long Haul. A livello mondiale ci sono sempre 11 milioni di distanza tra La Bella e la Bestia e Fast & Furious 8, mentre Guardiani della Galassia Vol.2 tocca 659 milioni complessivi e dovrebbe passare i 700 entro la fine del weekend con un target finale attorno agli 800 milioni.
Poche novità a Oriente: in Corea del Sud piace molto Get Out, primo con 5 milioni complessivi in tre giorni di programmazione, in Cina vince ancora Danga, oramai prossimo a passare i 100 milioni di dollari, davanti a Life, mentre in Giappone continua a dominare La Bella e la Bestia, che dovrebbe avvicinarsi agli 80 milioni mentre alla new entry Peach Girl spetterebbe il secondo posto.
Ieri su MYmovies.it 576.947 visitatori: +170,50% vs Comingsoon.it Fonte Audiweb - dati della giornata di sabato 20 maggio 2017.

Box Office Italia del 20/05/2017
1. Fortunata: Euro 213.888
2. Alien: Covenant: Euro 210.799
3. Scappa - Get Out: Euro 207.306
4. King Arthur - Il potere della spada: Euro 184.006
5. The Dinner: Euro 94.089
6. Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse: Euro 84.360
7. Guardiani della Galassia Vol. 2: Euro 82.018
8. Tutto quello che vuoi: Euro 80.827
9. Baby Boss: Euro 60.150
10. I peggiori: Euro 58.123

Altre news e collegamenti a Stefano Accorsi »
Fortunata (2017) Veloce come il vento (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità