Suburra - La serie

Film 2017 | Thriller

Regia di Michele Placido, Andrea Molaioli, Giuseppe Capotondi. Una serie con Francesco Acquaroli, Alessandro Borghi, Adamo Dionisi, Giacomo Ferrara, Claudia Gerini. Cast completo Genere Thriller - Italia, 2017, distribuito da Netflix. STAGIONI: 1 - EPISODI: 10

Condividi

Aggiungi Suburra - La serie tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La Chiesa, lo Stato e la criminalità organizzata si scontrano, confondendo i limiti della legalità e dell'illecito nella loro feroce ricerca del potere.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Trailer in italiano

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
L'ascesa di tre giovani in una Roma nera e dissoluta, culla di inconfessabili segreti.
Ilaria Ravarino
mercoledì 4 gennaio 2017
Ilaria Ravarino
mercoledì 4 gennaio 2017

Roma, primi anni 2000. Il mondo di sopra, quello dei politici e della "casta", è in fermento: il sindaco ha appena dato le dimissioni, in tanti vorrebbero approfittare del vuoto di potere e tra loro c'è chi spinge per chiudere il più velocemente possibile alcuni affari rimasti in sospeso in città. Nel radar degli imprenditori c'è il territorio di Ostia, lo storico litorale di Roma che fa gola ai "palazzinari" e per il quale la politica sta per assegnare preziose concessioni. Ma Ostia, come tutte le periferie di questa città grande e corrotta, non è facile da "conquistare": ad abitarla c'è il mondo di sotto, quello fatto di traffichini e malviventi, di famiglie mafiose e delinquenti occasionali, di pischelli con la pistola, pusher improvvisati, prostitute e sfruttatori.

Prima serie televisiva italiana prodotta da Netflix (in coproduzione con Cattleya e in collaborazione con Rai Fiction), Suburra - La serie è il prequel dell'omonimo film del 2015 diretto da Stefano Sollima e tratto dal romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini.

Due mondi rapaci, quello di sopra e quello di sotto, saltuariamente in accordo ma destinati a scontrarsi fin dal primo episodio, a partire da un incidente fatale: un video hard girato all'insaputa di un uomo molto potente. Un video finito nelle mani di tre ragazzetti - un sinti malvisto dalla sua stessa gente, una testa calda di Ostia, uno spacciatore di piccolo taglio - che rischia di mettere nei guai un esponente della casta più casta che c'è: un uomo del Vaticano, nelle cui mani si sono concentrati interessi variegati, pericolosi, importanti.

I personaggi, tra ritorni e new entry.
lunedì 25 settembre 2017

Alla regia si avvicendano tre autori, Michele Placido (già regista di Romanzo Criminale, film trasmigrato con successo nel 2008 in serie tv), Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi, e anche il comparto sceneggiatura si rinnova nel passaggio al piccolo schermo, con Ezio Abbate, Daniele Cesarano e Barbara Petronio al posto del duo di cinescrittori Stefano Rulli e Sandro Petraglia.

Molti i personaggi che ricorrono tra film e serie, ambientata qualche anno prima delle vicende raccontate al cinema. Torna "il Samurai" (qui interpretato da Francesco Acquaroli), intento a tessere tele malavitose puntualmente smontate dall'irruenza di Numero 8 (Alessandro Borghi, eccezionalmente nei panni di se stesso più giovane) e torna il sinti Spadino, insieme alla sua famiglia terribile, ramificata e potente, e tuttavia mal tollerata dalla criminalità più autenticamente romana.

Sono però le numerose new entry a dare il senso dell'approfondimento narrativo richiesto dal passaggio al format "lungo" televisivo: scopriamo così il ruolo fondamentale giocato nella formazione di Numero 8/Aureliano dalla sorella Livia (un'incredibilmente in parte Barbara Chichiarelli), squarciamo il velo degli interessi tra politica e Vaticano grazie al personaggio del revisore di conti Sara Monaschi (Claudia Gerini), e seguiamo il processo che condurrà all'abisso un politico apparentemente incorruttibile e "dalla parte della gente", l'Amedeo Cinaglia di Filippo Nigro.

Un affresco crudo e provocatorio.
lunedì 25 settembre 2017

Al cuore della vicenda due location simmetricamente distanti: il Vaticano, con la cupola di San Pietro che apre le puntate iniziali, simbolo di un potere antico e immutabile, e le spiagge sdrucite di Ostia, con i suoi ristoranti di lusso inondati di luce e le baracche abbandonate sul litorale. Nel mezzo una città stanca e strafatta, attraversata da ponti che offrono rifugio a delinquenti e senzatetto, da covi e garage, e osservata con sufficienza dalle terrazze luminose di Prati affacciate sul Vaticano.

Violento e sincopato come il suo gemello cinematografico, Suburra - la serie è un affresco a tinte forti che provoca con liberatoria scioltezza, spingendo forte sul pedale del sesso, delle tentazioni e delle relazioni pericolose.

Raffinata la scelta musicale con divertenti incursioni nel pop (nella colonna sonora anche Pop Porno de Il Genio) e una soundtrack completamente rinnovata rispetto al film originale, curata dal canadese Loscil: sui titoli di coda, destinata a diventare tormentone, "Sette vizi Capitale" di Piotta feat. Muro del Canto.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 15 ottobre 2017
mauri67

Nella cornice di un intreccio affascinante, che alla fine si rivela assai ben congegnato (ogni puntata parte con un flash-forward), si ha sempre l’impressione della sovrabbondanza. Sì, Suburra è una storia di disagio e malavita ma l’interesse dello spettatore risiede sempre da un’altra parte. Gli intrighi mafiosi che originano da Samurai, il personaggio più [...] Vai alla recensione »

NEWS
NETFLIX
martedì 30 gennaio 2018
 

Dopo il successo della prima stagione, Suburra - La serie - il primo crime thriller italiano originale Netflix prodotto da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction e lanciato lo scorso ottobre negli oltre 190 paesi in cui è presente il servizio - torna con una seconda stagione sempre più ricca di azione, dramma e giochi di potere. 

Ambientata a Roma e ispirata all'omonimo romanzo, la serie vede Chiesa, politici corrotti e criminalità organizzata scontrarsi in una sanguinosa lotta per il controllo del litorale di Ostia. Quali nuove alleanze stringeranno e quali nuove strategie escogiteranno per conquistare il controllo del litorale romano?

Protagonisti gli stessi personaggi che hanno già conquistato il pubblico nella prima stagione: Aureliano (Alessandro Borghi), Spadino (Giacomo Ferrara) e Lele (Eduardo Valdarnini), Sara Monaschi (Claudia Gerini), ambiziosa consulente finanziaria legata alla Chiesa, il politico Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro) e lo spietato boss Samurai (Francesco Acquaroli).

La seconda stagione è scritta da Barbara Petronio, che cura anche la supervisione editoriale, Ezio Abbate e Fabrizio Bettelli, e diretta da Andrea Molaioli e dalla new entry Piero Messina.

Frasi
Roma non si governa… al massimo si amministra!
Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro)
dalla serie Suburra - La serie - a cura di Orlando
NEWS
NETFLIX
martedì 17 luglio 2018
 

Netflix rilascia le foto di backstage della seconda stagione di Suburra, la serie, il primo crime thriller italiano originale Netflix prodotto da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction. Ispirata all'omonimo romanzo scritto di Giancarlo De Cataldo [...]

NETFLIX
venerdì 20 aprile 2018
Andrea Fornasiero

Il secondo evento Netflix See What's Next, tenutosi nella lussuosa e storica cornice di villa Miani a Roma, è stato un fuoco di fila di ospiti e star, a partire dal nostro Alessandro Borghi che, dopo un video con una divertente conversazione telefonica [...]

NETFLIX
mercoledì 18 aprile 2018
 

A poco più di due anni dal debutto del servizio in Italia, Netflix continua ad investire in produzioni originali locali, offrendo ai creatori italiani una piattaforma globale di espressione della loro visione e ai consumatori di tutto il mondo storie [...]

NETFLIX
martedì 3 aprile 2018
 

Dopo il successo della prima stagione, Suburra - La serie - il primo crime thriller italiano originale Netflix prodotto da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction e lanciato lo scorso ottobre - Netflix annuncia l'inizio delle riprese della seconda [...]

NETFLIX
martedì 30 gennaio 2018
 

Dopo il successo della prima stagione, Suburra - La serie - il primo crime thriller italiano originale Netflix prodotto da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction e lanciato lo scorso ottobre negli oltre 190 paesi in cui è presente il servizio - torna [...]

NETFLIX
mercoledì 27 settembre 2017
 

In attesa del lancio del 6 ottobre, Netflix presenta la featurette di Suburra - La serie, la prima serie TV originale Netflix italiana.   Tratta dall'omonimo romanzo ma ambientato molti anni prima, Suburra - La serie è una serie TV densa di azione, [...]

NETFLIX
venerdì 18 agosto 2017
Letizia Rogolino

"Le nuove piattaforme devono accettare le regole attuali del gioco. Credo fermamente che almeno la prima volta che qualcuno vede un film sia necessario che lo schermo non sia più piccolo della propria poltrona.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati