Per tutta la vita

Film 2021 | Commedia, +13 101 min.

Regia di Paolo Costella. Un film con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Paolo Kessisoglu. Cast completo Genere Commedia, - Italia, 2021, durata 101 minuti. Uscita cinema giovedì 11 novembre 2021 distribuito da 01 Distribution. Oggi tra i film al cinema in 140 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 1,94 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Per tutta la vita tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Le vicende intrecciate di quattro coppie e la loro strada verso il fatidico giorno del matrimonio. Per tutta la vita è 10° in classifica al Box Office. giovedì 25 novembre ha incassato € 6.008,00 e registrato 958 presenze.

Consigliato no!
1,94/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,38
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Una dramedy con qualche spunto originale e un cast su cui spiccano Gerini e Pandolfi.
Recensione di Paola Casella
venerdì 5 novembre 2021
Recensione di Paola Casella
venerdì 5 novembre 2021

Andrea e Paola sono innamoratissimi ma coltivano sogni diversi: lui un figlio, lei un trasferimento di lavoro a Copenhagen; Vito e Sara sono ex coniugi molto arrabbiati l'uno con l'altra, per il dispiacere del figlio Giulio; Edo e Marco sono amici fraterni e fanno tutto in quattro insieme alle rispettive mogli, Giada e Viola: ma Marco e Giada non sanno che Edo e Viola sono amanti. Quando viene dato l'annuncio che un gruppo di coppie, comprese quelle già citate, sono state sposate da un falso prete e dunque i loro matrimoni vengono annullati dalla Sacra Rota, a ognuno viene data la possibilità di rivalutare la promessa reciproca e "confermare o ribaltare il verdetto" emesso in chiesa.

Da questa premessa, che ricorda da vicino quella di Immaturi (non a caso scritto e diretto da Paolo Genovese che qui figura nel gruppo degli sceneggiatori insieme al regista Paolo Costella e Antonella Lattanzi - ma nei crediti sullo schermo compaiono anche altri nomi....), parte una storia intricata che vede i protagonisti incrociarsi casualmente senza incontrarsi mai (a parte quelli che già si conoscevano).

Quello che è interessante è che, all'interno della classica modalità da dramedy contemporanea all'italiana con il solito cast di volti noti al grande pubblico, si inseriscono tematiche più controverse, e un livello di ambiguità maggiore: proprio nel momento in cui la trama sembra prendere una piega conservativa (e retriva) infatti arrivano piccole svolte che tengono conto di come il sentire comune, soprattutto quello che riguarda il femminile, stia cambiando. Questo, d'altro canto, fa sì che non tutte le storie trovino un'adeguata conclusione e mostrino un finale sospeso che ha il sapore della fuga da una posizione morale definita, nonché della facile scappatoia dalla necessità di trovare una soluzione narrativa al conflitto innescato.

Fra le tematiche portate in superficie c'è il conflitto maternità-lavoro, ma ci sono anche il problema degli alimenti insufficienti per le ex mogli e del bisogno "patologico" di alcune persone di avere continue conferme del proprio potere seduttivo, a rischio della stabilità degli affetti. Il cast funziona, soprattutto nel legame fraterno fra Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, ma ad emergere sono Claudia Gerini, mai stata più bella, e Claudia Pandolfi, mai stata più intensa. Molto credibile anche il piccolo Edoardo Brandi nei panni di Giulio e Pamela Villoresi e Ivana Monti in quelli dei madre e suocera di Paola.

Peccato che gli autori non si stacchino maggiormente dalla convenzionalità di una messinscena che prevede sempre appartamenti lussuosi e auto costose, lavori ben pagati, atmosfere da Carosello, hit musicali e riprese rileccate che nascondono la verità dei sentimenti invece di evidenziarla.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 14 novembre 2021
Flaw54

La solita commedia all' italiana, sicuramente meno scollacciata e volgare di altre, ma piuttosto insipida e banale. Gli attori ripetono i loro soliti cliché con una aperitivo sicuramente più particolare degli altri e una Ambra veramente inguardabile. 

sabato 13 novembre 2021
carlo

Nonostante la solita stitica recensione di Mymovies il film è riuscitissimo e, per quello che si propone di fare, riesce ad intrattenere magnificamente il pubblico in sala. Il solito cast di volti noti, non in accezione negativa, funziona benissimo e funzionano bene le ambientazioni lussuose, le auto costose e i lavori ben pagati. Io se vado al cinema e scelgo questo tipo di film voglio volare [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 11 novembre 2021
Alice Sforza
Il Giornale

L' unica cosa carina è la premessa. Se il vostro matrimonio non fosse valido perché celebrato da un falso prete, voi vi risposereste? È la domanda che si pongono le quattro coppie del film. Volo ronza ancora intorno alla ex Ambra. Luca, sposato con la Crescentini, va a letto con la Gerini, moglie di Paolo. E Pandolfi e Nigro litigano per la pillola.

giovedì 11 novembre 2021
Francesco Alò
Il Messaggero

Da Immaturi (15 milioni al box office nel 2011) a pu- trefatti. Lì un gruppo d'amici costretti a risoste- nere l'esame di maturità, in Per tutta la vita di Paolo Costel- la la bellezza di 47 matrimoni sono tutti da rifare perché un prete truffò tutti (sarebbe sta- to meglio un film su di lui). Stesso schema (Paolo Genove- se aiuta in sceneggiatura), cast quasi identico, tutti però mol- to più malconci. [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 novembre 2021
Riccardo Baiocco
Sentieri Selvaggi

In Immaturi era l'esame di maturità a subire l'annullamento. Lì, come in Perfetti sconosciuti c'era alla regia Paolo Genovese e alla sceneggiatura Paolo Costella, che in Per tutta la vita si scambiano le posizioni e decidono di far cadere sotto la paranoia burocratica, tanto viva nella realtà italiana, il matrimonio. Il vincolo sacro, infatti, non è valido visto che il prete che lo ha celebrato nella [...] Vai alla recensione »

martedì 9 novembre 2021
Rocco Moccagatta
Film TV

Se il vostro matrimonio non fosse valido perché il prete che l'ha celebrato non era un vero prete, vi risposereste? Se lo chiedono le quattro coppie del film, un'Ambra pazzerella divorziata da un Fabio Volo senza spina dorsale che, non dovendole più l'assegno di mantenimento, lascia lei e il figlio alla canna del gas, Luca e Paolo sposati rispettivamente con Crescentini e Gerini (ma il primo se la [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
lunedì 18 ottobre 2021
 

Regia di Paolo Costella. Un film con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Paolo Kessisoglu. Da giovedì 11 novembre al cinema. Guarda il trailer »

NEWS
martedì 13 ottobre 2020
 

Finché morte non vi separi... - recita la sinossi - E se invece della morte a separarvi fosse un giudice che dichiara nullo il vostro matrimonio dopo aver scoperto che il prete che vi ha sposato non era un vero prete? Se vi capitasse di dover dire di [...]

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 140 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati