2001: Odissea nello spazio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack 2001: Odissea nello spazio   Dvd 2001: Odissea nello spazio   Blu-Ray 2001: Odissea nello spazio  
Un film di Stanley Kubrick. Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter, Leonard Rossiter.
continua»
Titolo originale 2001: A Space Odyssey. Fantascienza, Ratings: Kids+16, durata 140 min. - USA, Gran Bretagna 1968. - Warner Bros Italia uscita lunedì 4 giugno 2018. MYMONETRO 2001: Odissea nello spazio * * * * 1/2 valutazione media: 4,84 su 360 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Dell'artista il fin é la meraviglia Valutazione 5 stelle su cinque

di jekyll


Feedback: 2700 | altri commenti e recensioni di jekyll
lunedì 14 dicembre 2015

Il cinema ideale secondo Fellini; una straordinaria équipes di tecnici messi al servizio dell'idea, del sentimento, della fantasia di un autore. Per Roman Polanski "la scienza e l'immaginazione che si incontrano in modo estremamemnte preciso". Film come questo restituiscono al cinema la dimensione di spettacolo unico, tutte le arti fuse insieme. Kubrick ha saputo offrire il meraviglioso e ha conquistato il pubblico mantenendo le sue ambizioni, non meno che sconcertando in senso filosofico e morale e, anzitutto e soprattutto, formale. 2001 segna una evoluzione del discorso storico di Kubrick sulla violenza. Essa viene mostrata nella sua origine biologica e metafisica. Il primo episodio sembra dire che il progresso dell'uomo avviene nella violenza e il monolito é la sentinella e la guida che lo accompagna. Esso rappresenta qualcuno o qualcosa superiore, al di sopra della storia. Resta nell'ambiguità se la ribellione di Hal é dovuta a un errore dei suoi costruttori oppure é attivata da chi attende l'uomo alla fine del proprio viaggio. Anche il finale é ambiguo: nuova tappa dell'umanità o regressione in un moto perpetuo circolare e chiuso? Se la fine segna una rinascita, attraverso un annullamento totale, di un uomo nuovo (se ancora di uomo si può parlare), affrancato per sempre dalla violenza, Kubrick è estremamente pessimista fino ad allora.Per comprendere il film bisogna far riferimento al contesto storico, culturale e artistico in cui é stato generato, o forse si dovrebbe dire che lo ha generato. L'uomo stava per mettere piede sulla Luna e Kubrick (con la collaborazione della NASA!) lo ha battuto sul traguardo, anche se il 2001 non è il nostro (potrebbe essere quello di un universo parallelo?).Il film di fantascienza (?) più famoso, più adulto, più inquietante, più stimolante; estremamente stimolante, uno di quei film che ha segnano una data. Molti ne hanno intuito, nella sua oscura simbologia, uno scandalo anche politico, come Arthur Schlesinger Jr., lo scrittore dei discorsi della Nuova Frontiera di Kennedy, che lo ha definito "moralmente pretenzioso" e "intellettualmente oscuro". Schlesinger aveva capito, come meglio chiariranno i film successivi dell'autore, che era stato un equivoco, un malinteso la considerazione di Kubrick come un progressista, un liberal nella tradizione Roosveltiana (e Kennediana), un fraintendimento dei suoi precedenti film. Il suo discorso sulla società é totalmente pessimista, perchè essa, secondo Kubrick, è come è a causa dell'uomo, e non viceversa. Per lui ogni ipotesi dialettica della realtà é fatalmente destinata a essere travolta di fronte all'incremento progressivo di tutti gli istinti esorcizzati dalla civiltà. In "Shining" Kubrick lo esprimerà con un altro celebre simbolismo: il sangue che esce dalle porte dell'ascensore. Se il principio della vita é la morte, lo stesso artista, in quanto creatore, e la sua arte hanno in sè qualcosa di inquietante. 2001 é stato un lavoro di eliminazione, di riduzione, di sottrazione. Un film in cui di esplicito non c'é quasi nulla. Nell'allucinato viaggio finale, nelle visioni oltre l'infinito si può riconoscere abbastanza chiaramente una corrispondenza tra il macrocosmo e il microcosmo, tra l'universo e l'origine della vita, in un andare avanti che, abolendo il concetto di tempo, corrisponde a un ritorno del passato, a quello che è già stato.

[+] lascia un commento a jekyll »
Sei d'accordo con la recensione di jekyll?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
22%
No
78%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di jekyll:

2001: Odissea nello spazio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | mauro lanari
  3° | giannies
  4° | gordo95
  5° | cinemalife
  6° | kingleo53
  7° | paolopace
  8° | flegiàs tn
  9° | dodo
10° | andrea
11° | antonio barry
12° |
13° | adriano sgarrino
14° | weach
15° | stefano
16° | pacittipaolo
17° | e. hyde
18° | fulvio p.
19° | step99scream
20° | forgy
21° | neopolo marte miniel
22° | paolocorsi
23° | sir gient
24° |
25° | nicola grimolizzi
26° | filippo catani
27° | jayan
28° | chriss
29° | reservoir dogs
30° | ixaxar
31° | gianpaolo
32° | angelo
33° | il cinefilo
34° | luca scial�
35° | giorpost
36° | stefaniapuma
37° | paolo vattelappesca
38° | cress95
39° | igor74
40° | wadirum48
41° | goliadkin
42° | paolopacitti
43° | topo paolino
44° | topo paolino
45° | paolo 67
46° | great steven
47° | simon90
48° | paolino77
49° | evghen950
50° | catullo
51° | ilsettimosamurai
52° | weach
53° | giorgio
54° | franz
55° | albydrummer
56° | weach
57° | chriss
58° | weach
59° | attiliocoppa
60° | angelino67
61° | paolo 67
62° | jetset
63° | enricosls91
64° | jekyll
65° | weach
66° | weach
67° | weach
68° | oscar77
69° | brando fioravanti
70° | io
71° | marvelman
72° | eph
73° | ghik
74° | weach
75° | marco tn
76° | jacopo b98
77° | i'para
78° | chriss
79° | alex41
80° | paolo 67
81° | weach
82° | marco86
83° | paolo 67
84° | paleutta
85° | weach
86° | weach
87° | nick castle
88° | sperminator
89° | weach
90° | chriss
91° | nazareno nicoletti
92° | il cinefilo
93° | mondolariano
94° | alessio
95° | rudy_50
96° | kyle
97° | antonio
98° | paolo 67
99° | weach
100° | vincent vega
101° | chriss
102° | marco 91
103° | weach
104° | paolo bisi
105° | weach
Premio Oscar (8)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Video recensione
la video recensione
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità