2001: Odissea nello spazio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack 2001: Odissea nello spazio   Dvd 2001: Odissea nello spazio   Blu-Ray 2001: Odissea nello spazio  
Un film di Stanley Kubrick. Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter, Leonard Rossiter.
continua»
Titolo originale 2001: A Space Odyssey. Fantascienza, Ratings: Kids+16, durata 140 min. - USA, Gran Bretagna 1968. - Warner Bros Italia uscita lunedì 4 giugno 2018. MYMONETRO 2001: Odissea nello spazio * * * * 1/2 valutazione media: 4,84 su 359 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un viaggio dentro e fuori di noi Valutazione 5 stelle su cinque

di Filippo Catani


Feedback: 82823 | altri commenti e recensioni di Filippo Catani
martedì 3 dicembre 2013

Un misterioso monolite nero appare improvvisamente milioni di anni fa davanti ad un gruppo di scimmie e darà il via alla loro evoluzione. Passano milioni di anni e un monolite nero viene rinvenuto nascosto nello spazio. Appena colpito dai raggi del sole inizia a lanciare onde radio verso Giove. Dopo 18 mesi una missione viene spedita proprio sul pianeta per saperne di più.
Senza dubbio ci troviamo davanti ad una delle massime espressioni della cinematografia di tutti i tempi. Questo non solo per l'accuratezza e i mezzi utilizzati al tempo per girare la pellicola ma anche per tutto ciò che essa contiene. La trama ci guida verso una serie di riflessioni più filosofiche. Intanto si parte dall'alba dei tempi e subito si rintraccia un po' il pessimismo che pervade le opere di Kubrick: l'evoluzione inizia non appena la scimmia si dota di un mezzo per poter cacciare e dominare sui propri simili. Fino ad allora aveva vissuto alla mercè di animali feroci e si nascondeva nelle caverne. Milioni di anni dopo quello strumento è diventata la tecnologia che ha fatto grandissimi passi da gigante. Nel 1968 in piena corsa dello spazio sembrava praticamente certo che l'uomo sarebbe riuscito a colonizzarlo o quantomeno a trovare il modo per viaggiare verso i vari pianeti. Inoltre era facile immaginare che la tecnologia avrebbe fatto passi da gigante e così è stato anche se non si è ancora mai arrivati a progettare un calcolatore (oggi diremmo computer) come HAL 9000. Ideato per essere al pari degli esseri umani, HAL non è però programmato per le menzogne e i doppi giochi; ed è così che "impazzirà" a causa dei segreti che deve mantenere con l'equipaggio e ciò avrà conseguenze letali (nonostante le "colpe" umane si può comunque rintracciare una critica all'eccessiva tecnologizzazione della società). Nel viaggio finale diciamo che ognuno può immaginare e vedere qualsiasi cosa come del resto sul ruolo esercitato dal monolite. Personalmente il bambino che guarda il mondo alla fine del film per me sta a significare che l'uomo per apprezzare veramente il mondo e vivere in comunione con esso dovrebbe sempre rimanere bambino: avere quindi voglia di scoprire senza bisogno di artifici tecnologici o bugie. Tutto il film è accompagnato dalle note delle bellissime composizioni classiche quali Cosi parlò Zarathustra piuttosto che Il Danubio blu e sappiamo quanto è importante la musica classica nei film di Kubrick (basti ricordare Arancia Meccanica). Obbiettivamente ci sono alcune parti che scorono con lentezza ma un film del genere non si può non annoverarlo tra i migliori di sempre.

[+] lascia un commento a filippo catani »
Sei d'accordo con la recensione di Filippo Catani?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
49%
No
51%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
diabulina domenica 9 febbraio 2014
uno dei miei film preferiti.
100%
No
0%

"Senza dubbio ci troviamo davanti ad una delle massime espressioni della cinematografia di tutti i tempi". Proprio così. Non sono d'accordo sulla lentezza di alcune parti. L'apparente lentezza e staticità sono compensate dalla musica o dal silenzio, dal respiro. Una tensione continua e crescente. Un climax fatto di immagini immobili. Al contrario, perfettamente d'accordo riguardo all'innocenza del bambino, la rinascita in un essere che ritorna agli esordi della propria esistenza, di un'esistenza comune fatta di foglie e abbracci contro il freddo in caverne buie. Bella recensione.

[+] grazie (di filippo catani)
[+] lascia un commento a diabulina »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Filippo Catani:

Vedi tutti i commenti di Filippo Catani »
2001: Odissea nello spazio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | mauro lanari
  3° | giannies
  4° | gordo95
  5° | cinemalife
  6° | kingleo53
  7° | paolopace
  8° | flegiàs tn
  9° | dodo
10° | andrea
11° | antonio barry
12° |
13° | adriano sgarrino
14° | weach
15° | stefano
16° | pacittipaolo
17° | e. hyde
18° | fulvio p.
19° | step99scream
20° | forgy
21° | neopolo marte miniel
22° | paolocorsi
23° | sir gient
24° |
25° | nicola grimolizzi
26° | filippo catani
27° | jayan
28° | chriss
29° | reservoir dogs
30° | ixaxar
31° | gianpaolo
32° | angelo
33° | il cinefilo
34° | luca scial�
35° | giorpost
36° | stefaniapuma
37° | paolo vattelappesca
38° | cress95
39° | igor74
40° | wadirum48
41° | goliadkin
42° | paolopacitti
43° | topo paolino
44° | topo paolino
45° | paolo 67
46° | great steven
47° | simon90
48° | paolino77
49° | evghen950
50° | catullo
51° | ilsettimosamurai
52° | weach
53° | giorgio
54° | franz
55° | albydrummer
56° | weach
57° | chriss
58° | weach
59° | attiliocoppa
60° | angelino67
61° | paolo 67
62° | jetset
63° | enricosls91
64° | jekyll
65° | weach
66° | weach
67° | weach
68° | oscar77
69° | brando fioravanti
70° | io
71° | marvelman
72° | eph
73° | ghik
74° | weach
75° | marco tn
76° | jacopo b98
77° | i'para
78° | chriss
79° | alex41
80° | paolo 67
81° | weach
82° | marco86
83° | paolo 67
84° | paleutta
85° | weach
86° | weach
87° | nick castle
88° | sperminator
89° | weach
90° | chriss
91° | nazareno nicoletti
92° | il cinefilo
93° | mondolariano
94° | alessio
95° | rudy_50
96° | kyle
97° | antonio
98° | paolo 67
99° | weach
100° | vincent vega
101° | chriss
102° | marco 91
103° | weach
104° | paolo bisi
105° | weach
Premio Oscar (8)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Video recensione
la video recensione
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità