2001: Odissea nello spazio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack 2001: Odissea nello spazio   Dvd 2001: Odissea nello spazio   Blu-Ray 2001: Odissea nello spazio  
Un film di Stanley Kubrick. Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter, Leonard Rossiter.
continua»
Titolo originale 2001: A Space Odyssey. Fantascienza, Ratings: Kids+16, durata 140 min. - USA, Gran Bretagna 1968. - Warner Bros Italia uscita lunedý 4 giugno 2018. MYMONETRO 2001: Odissea nello spazio * * * * 1/2 valutazione media: 4,84 su 359 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La filmografia che diventa opera d'arte Valutazione 5 stelle su cinque

di Simon90


Feedback: 0
martedý 17 giugno 2014

Cercare di analizzare il film seguendo i tradizionali canoni della cinematografia è impossibile, è proprio lo stesso regista che vuole donare allo spettatore un’opera che non ha l’obiettivo di raccontare, ma piuttosto quello di sconvolgere l’inconscio affrontando il mistero più grande: vita e morte che si ripetono ciclicamente all’interno di quel reticolo spaziotemporale che compone e “ingabbia” l’universo. La materia che lo forma è anch’essa soggetta a un moto astrale perpetuo che si ripete all’infinito quasi come una sorta di sinfonia cosmica (forse kubrick nella sua mente aveva già ipotizzato la futura teoria delle stringhe, le strings, le microscopiche corde di violino, che muovendosi casualmente genererebbero le particelle subatomiche). Spazio e tempo non a caso sono a tutti gli effetti i protagonisti del film, agli attori umani restano solamente dialoghi scarni per esprimersi, ben poco utili a comprendere i veri significati dell’odissea kubrickiana. La fotografia degli spazi e i dettagli della scenografia, associati a una dilatazione temporale quasi infinita dell’immagine, sono pretesti per farci comprendere l’estrema lentezza dei movimenti ciclici della natura, così come la continua espansione/evoluzione dell’universo e di tutto ciò che esso contiene. L’uomo non sfugge a questo processo ovviamente, anzi il tema dell’evoluzione diventa il punto cruciale da cui parte il film. Tutto ha origine in un’Africa primordiale, dove gli animali vivono spinti da istinti naturali di sopravvivenza. Le scimmie (su cui kubrick si sofferma narrando con la cinepresa la loro semplice vita) sono animali pacifici, il cui principale obiettivo e quello di sopravvivere e preservare il benessere del proprio gruppo. L’unico vero pericolo che incombe su di loro sono i grandi felini predatori che a loro volta, seguendo il principio di natura attaccano le scimmie indifese per sfamarsi. D’improvviso la placida quiete viene interrotta dalla comparsa di un misterioso monolito nero apparso dal nulla, il quale donerà a queste ultime l’intelletto. Ciò porterà la scimmia a evolversi sfruttando una nuova dote acquisita, quella di utilizzare ciò che la natura offre per migliorare le proprie condizioni di vita diventando così più forte e invulnerabile grazie all’uso di un arma primordiale che gli permette di cacciare le prede e difendersi dagli altri animali che usufruivano delle risorse vitali comuni regalate da madre natura alle sue creature. La scimmia proto-ominide razionalizza la violenza del suo istinto tramite la presa di coscienza del male e delle sue conseguenze (temi tanto cari al regista approfonditi 2 anni più tardi in Arancia Meccanica). La narrazione prosegue nel 2001, il caro monolito (un’entità aliena? Un’entità superiore mandata da Dio? Una semplice roccia con proprietà inspiegabili?) viene ritrovato sulla superficie lunare e sarà nuovamente oggetto di attenzioni da parte degli uomini, i quali attratti irresistibilmente da esso lo seguiranno raggiungendo lo stadio evolutivo superiore, rappresentato dallo starchild-superuomo nato dal corpo morto dell’astronauta che rappresenta l’intera umanità. Resta soltanto un nemico da superare, la presunzione di avere sempre una risposta corretta tramite l’analisi puramente fenomenica ed empirica del mondo, questo concetto astratto viene interpretato dall'"attore cibernetico" Hall 9000, un elaboratore talmente infallibile da non essere in grado di prendere coscienza del suo errore.

[+] lascia un commento a simon90 »
Sei d'accordo con la recensione di Simon90?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
36%
No
64%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
2001: Odissea nello spazio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | andrea
  2░ | mauro lanari
  3░ | giannies
  4░ | gordo95
  5░ | cinemalife
  6░ | kingleo53
  7░ | paolopace
  8░ | flegiÓs tn
  9░ | dodo
10░ | andrea
11░ | antonio barry
12░ |
13░ | adriano sgarrino
14░ | weach
15░ | stefano
16░ | pacittipaolo
17░ | e. hyde
18░ | fulvio p.
19░ | step99scream
20░ | forgy
21░ | neopolo marte miniel
22░ | paolocorsi
23░ | sir gient
24░ |
25░ | nicola grimolizzi
26░ | filippo catani
27░ | jayan
28░ | chriss
29░ | reservoir dogs
30░ | ixaxar
31░ | gianpaolo
32░ | angelo
33░ | il cinefilo
34░ | luca scial�
35░ | giorpost
36░ | stefaniapuma
37░ | paolo vattelappesca
38░ | cress95
39░ | igor74
40░ | wadirum48
41░ | goliadkin
42░ | paolopacitti
43░ | topo paolino
44░ | topo paolino
45░ | paolo 67
46░ | great steven
47░ | simon90
48░ | paolino77
49░ | evghen950
50░ | catullo
51░ | ilsettimosamurai
52░ | weach
53░ | giorgio
54░ | franz
55░ | albydrummer
56░ | weach
57░ | chriss
58░ | weach
59░ | attiliocoppa
60░ | angelino67
61░ | paolo 67
62░ | jetset
63░ | enricosls91
64░ | jekyll
65░ | weach
66░ | weach
67░ | weach
68░ | oscar77
69░ | brando fioravanti
70░ | io
71░ | marvelman
72░ | eph
73░ | ghik
74░ | weach
75░ | marco tn
76░ | jacopo b98
77░ | i'para
78░ | chriss
79░ | alex41
80░ | paolo 67
81░ | weach
82░ | marco86
83░ | paolo 67
84░ | paleutta
85░ | weach
86░ | weach
87░ | nick castle
88░ | sperminator
89░ | weach
90░ | chriss
91░ | nazareno nicoletti
92░ | il cinefilo
93░ | mondolariano
94░ | alessio
95░ | rudy_50
96░ | kyle
97░ | antonio
98░ | paolo 67
99░ | weach
100░ | vincent vega
101░ | chriss
102░ | marco 91
103░ | weach
104░ | paolo bisi
105░ | weach
Premio Oscar (8)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Video recensione
la video recensione
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledý 30 settembre
Gli spostati
mercoledý 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedý 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedý 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledý 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico Ŕ per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità