2001: Odissea nello spazio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack 2001: Odissea nello spazio   Dvd 2001: Odissea nello spazio   Blu-Ray 2001: Odissea nello spazio  
Un film di Stanley Kubrick. Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter, Leonard Rossiter.
continua»
Titolo originale 2001: A Space Odyssey. Fantascienza, Ratings: Kids+16, durata 140 min. - USA, Gran Bretagna 1968. - Warner Bros Italia uscita lunedì 4 giugno 2018. MYMONETRO 2001: Odissea nello spazio * * * * 1/2 valutazione media: 4,84 su 359 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Prossimamente Apollo Valutazione 5 stelle su cinque

di attiliocoppa


Feedback: 1100 | altri commenti e recensioni di attiliocoppa
giovedì 21 gennaio 2016

Kubrick é stato più bravo della NASA. L'uomo sulla luna lo ha fatto arrivare prima lui. "2001", contrariamente a quello che pensava tanta critica qualificata, ha segnato una data. Kubrick ha tagliato ogni cosa che spiegasse, così nessuno ci capisce niente, o tutti capiscono quello che vogliono capire. Rifacendosi alle avanguardie degli anni '20 e coerentemente con la sua filosofia, Kubrick propone la visione come esperienza. I teorici dell'underground, della controcultura furono entusiasti. Il monolito è diventato, piu che il feto astrale, simbolo del mistero del film, citato in vari ambiti (come, in modo inquietante nella copertina di un album dei Led Zeppelin e più prosaicamente in una degli Who come pisciatore). Ligeti ringraziò Kubrick per la popolarità che il film diede alle sue musiche intentando - e vincendo - una causa per non essere stato consultato e pagato (cosa che non fece Penderecki per "Shining"). All'inizio 3 minuti di overture a schermo spento: "Atmospheres" (definita da Ligeti "una messa funebre nella sfera materiale"), requiem dal sottosuolo, in lontananza, nell'inconscio; nelle apparizioni del monolito il "Kyrie" dal "Requiem", sempre di Ligeti, che nelle sue stratificazioni polifoniche si ricollega alla tradizione dei cori medioevali; nel sorvolo della luna "Lux Aeterna", dove Ligeti esprime la pace eterna della morte. Continuando allegramente l'Adagio del Gayaneh di Kachaturian nel viaggio verso Giove ci ricorda che siamo dei naufraghi verso la morte. La forza trattenuta del "Requiem" esplode nella dionisiaca affermazione di "Così parlò Zarathustra" di Richard Strauss; l'euforia della scimmia assassina si prolunga nei suoi risultati futuri nel valzer "Sul bel Danubio blu" di Johann Strauss jr., il bel mondo sull'orlo dell'abisso. Invece che nel secchio della mondezza dove doveva finire secondo qualche grande critico il film è finito nel dibattito politico, filosofico, morale e religioso, oltre che artistico, più serio, ispirando e illuminando modi di vedere le cose sia di cittadini comuni che di personaggi importanti della storia della seconda metà del XX secolo. La NASA che si trovava in guai seri dopo la morte di tre astronauti arsi vivi sulla rampa dell'Apollo 6 mise a disposizione larghi mezzi comprese riprese fatte dalle missioni Mercury e Gemini. Per la missione Apollo, il cui significato politico, economico e militare era importantissimo, questo film fu una eccezionale pubblicità. Frasi celebri: "Sono certo che vi rendiate conto del potenziale di shock culturale e disorientamento sociale insito nell'attuale situazione, se i fatti venissero prematuramente resi pubblici senza preparazione e condizionamento adeguato" (dottor Floyd al briefing sulla luna) Curiosità: Gli astronauti che sulla luna scendono nella rampa verso il monolito sono sei. Ma nel bus che li ha portati lì ce n'erano, piloti compresi, cinque. Nel briefing sulla luna, che dovrebbe svolgersi nella più assoluta segretezza, un personaggio scatta quattro fotografie a Floyd e solo a lui da diverse angolazioni. Nello stesso briefing, le bandiere, in una stanza chiusa, si muovono come mosse da un, seppur leggero, vento. Quando Bowman svita le cellule cerebrali di Hal passa dal quinto al settimo terminale di memoria saltando il sesto. Ma, quando svita il settimo, questo resta fermo e emerge il sesto. Verso la fine del viaggio oltre l'infinito di Bowman si osservano paesaggi fin troppo riconoscibilmente terrestri, anche se cromaticamente alterati.

[+] lascia un commento a attiliocoppa »
Sei d'accordo con la recensione di attiliocoppa?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
25%
No
75%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di attiliocoppa:

2001: Odissea nello spazio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | mauro lanari
  3° | giannies
  4° | gordo95
  5° | cinemalife
  6° | kingleo53
  7° | paolopace
  8° | flegiàs tn
  9° | dodo
10° | andrea
11° | antonio barry
12° |
13° | adriano sgarrino
14° | weach
15° | stefano
16° | pacittipaolo
17° | e. hyde
18° | fulvio p.
19° | step99scream
20° | forgy
21° | neopolo marte miniel
22° | paolocorsi
23° | sir gient
24° |
25° | nicola grimolizzi
26° | filippo catani
27° | jayan
28° | chriss
29° | reservoir dogs
30° | ixaxar
31° | gianpaolo
32° | angelo
33° | il cinefilo
34° | luca scial�
35° | giorpost
36° | stefaniapuma
37° | paolo vattelappesca
38° | cress95
39° | igor74
40° | wadirum48
41° | goliadkin
42° | paolopacitti
43° | topo paolino
44° | topo paolino
45° | paolo 67
46° | great steven
47° | simon90
48° | paolino77
49° | evghen950
50° | catullo
51° | ilsettimosamurai
52° | weach
53° | giorgio
54° | franz
55° | albydrummer
56° | weach
57° | chriss
58° | weach
59° | attiliocoppa
60° | angelino67
61° | paolo 67
62° | jetset
63° | enricosls91
64° | jekyll
65° | weach
66° | weach
67° | weach
68° | oscar77
69° | brando fioravanti
70° | io
71° | marvelman
72° | eph
73° | ghik
74° | weach
75° | marco tn
76° | jacopo b98
77° | i'para
78° | chriss
79° | alex41
80° | paolo 67
81° | weach
82° | marco86
83° | paolo 67
84° | paleutta
85° | weach
86° | weach
87° | nick castle
88° | sperminator
89° | weach
90° | chriss
91° | nazareno nicoletti
92° | il cinefilo
93° | mondolariano
94° | alessio
95° | rudy_50
96° | kyle
97° | antonio
98° | paolo 67
99° | weach
100° | vincent vega
101° | chriss
102° | marco 91
103° | weach
104° | paolo bisi
105° | weach
Premio Oscar (8)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Video recensione
la video recensione
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità