2001: Odissea nello spazio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack 2001: Odissea nello spazio   Dvd 2001: Odissea nello spazio   Blu-Ray 2001: Odissea nello spazio  
Un film di Stanley Kubrick. Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter, Leonard Rossiter.
continua»
Titolo originale 2001: A Space Odyssey. Fantascienza, Ratings: Kids+16, durata 140 min. - USA, Gran Bretagna 1968. - Warner Bros Italia uscita lunedì 4 giugno 2018. MYMONETRO 2001: Odissea nello spazio * * * * 1/2 valutazione media: 4,84 su 360 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

IL superuomo è il bambino Valutazione 5 stelle su cinque

di Paolocorsi


Feedback: 500 | altri commenti e recensioni di Paolocorsi
domenica 31 gennaio 2016

Per usare le parole della NASA, che ha collaborato al progetto, questo film é uno sconcertante capolavoro. I pochi recensori favorevoli che ebbe all'inizio lo consideravano una sinfonia visiva; il paragone era con la nona di Beethoven ma forse è più corretto parlare di Mozart, col quale "2001" condivide insieme tristezza e euforia, e vari stadi intermedi tra cui una malinconia che si trova nei grandi capolavori mozartiani come la sinfonia in sol minore che ai contemporanei suscitarono orrore. Per non parlare di inquietanti analogie nelle loro vite. I grandi capolavori (lo stesso Bach fa testo) sono i creatori di quello che poi verrà codificato e difeso come catechismo dai tradizionalisti e i conservatori. Al livello più comprensibile il film sembra avallare la teoria degli antichi astronauti, per cui gli alieni avrebbero nei tempi passati non solo visitato la Terra, ma guidato il percorso evolutivo della specie umana. Quando il film venne realizzato era ancora attivo il "Progetto Blue Book" dell'aeronautica militare degli Stati Uniti sui presunti avvistamenti di UFO, il quale si concluse con circa il 5% di casi "non identificati" (cioé che non si potesse affermare con certezza né che fossero UFO né che non lo fossero). Così come molti a suo tempo avevano ritenuto la guerra nucleare - tema del "dottor Stranamore" - fosse prossima, quando uscì "2001" si pensava lo stesso per la manifestazione degli extraterrestri, oltre che per le stazioni spaziali e astronavi come quelle della sequenza più euforica del film, prima del finale che suona come un risveglio da un incubo. Se il monolito rappresenta quello che e al di là della nostra comprensione esso può essere inteso e spiegare il film, cioé gli interrogativi fondamentali dell'umanità, secondo le proprie credenze. Come quella satanista di Michael Aquino che nel 1975 lasciò la Chiesa di Satana di Anton LaVey e fondò il Tempio di Set, il quale che vide in "2001" la conferma che l'intelligenza umana fosse dovuta a Satana. Secondo questa intepretazione il bambino finale, l'essere superiore che detiene ormai il potere potrebbe essere quello che vedeva la luce, nello stesso anno in cui uscì 2001, da parte di un un'altro grande cineasta, come figlio di Rosa Maria. Altri invece vi videro la esemplificazione cinematografica della Bibbia, o del Corano, o della New Age. E ancora dell'esoterismo alchemico o dello gnosticismo. Quale che sia l'interpretazione, il feto é comunque un punto di arrivo di un uomo (se di uomo si può parlare, se il viaggio oltre l'infinito di Bowman non sia la fine dell'umanità) nuovo. Per poter accedere a un nuovo stadio, dopo l'immobilità della civiltà del Duemila così come era stata immobile la specie scimmia prima dell'alba dell'uomo, Bowman deve praticare al computer quella che sembra simboleggiare in una penetrazione nella propria coscienza il taglio della parte razionale del cervello, identificata nella tecnologia, che potrebbe censurare ma anche far impazzire: essere cioè come in "Shining" é Danny, non Jack Torrance. Un bambino, appunto, così' come in un'altra tra le intepretazioni principali del film, forse quella che si è affermata maggiormente (considerando anche le note di "Così parlò Zarathustra" per le liberazioni fondamentali dalla scimmia all'uomo e dall'uomo al superuomo): i concetti del filosofo Nietzsche: "Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sí." Il superuomo è il bambino.

[+] lascia un commento a paolocorsi »
Sei d'accordo con la recensione di Paolocorsi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
45%
No
55%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Paolocorsi:

2001: Odissea nello spazio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | mauro lanari
  3° | giannies
  4° | gordo95
  5° | cinemalife
  6° | kingleo53
  7° | paolopace
  8° | flegiàs tn
  9° | dodo
10° | andrea
11° | antonio barry
12° |
13° | adriano sgarrino
14° | weach
15° | stefano
16° | pacittipaolo
17° | e. hyde
18° | fulvio p.
19° | step99scream
20° | forgy
21° | neopolo marte miniel
22° | paolocorsi
23° | sir gient
24° |
25° | nicola grimolizzi
26° | filippo catani
27° | jayan
28° | chriss
29° | reservoir dogs
30° | ixaxar
31° | gianpaolo
32° | angelo
33° | il cinefilo
34° | luca scial�
35° | giorpost
36° | stefaniapuma
37° | paolo vattelappesca
38° | cress95
39° | igor74
40° | wadirum48
41° | goliadkin
42° | paolopacitti
43° | topo paolino
44° | topo paolino
45° | paolo 67
46° | great steven
47° | simon90
48° | paolino77
49° | evghen950
50° | catullo
51° | ilsettimosamurai
52° | weach
53° | giorgio
54° | franz
55° | albydrummer
56° | weach
57° | chriss
58° | weach
59° | attiliocoppa
60° | angelino67
61° | paolo 67
62° | jetset
63° | enricosls91
64° | jekyll
65° | weach
66° | weach
67° | weach
68° | oscar77
69° | brando fioravanti
70° | io
71° | marvelman
72° | eph
73° | ghik
74° | weach
75° | marco tn
76° | jacopo b98
77° | i'para
78° | chriss
79° | alex41
80° | paolo 67
81° | weach
82° | marco86
83° | paolo 67
84° | paleutta
85° | weach
86° | weach
87° | nick castle
88° | sperminator
89° | weach
90° | chriss
91° | nazareno nicoletti
92° | il cinefilo
93° | mondolariano
94° | alessio
95° | rudy_50
96° | kyle
97° | antonio
98° | paolo 67
99° | weach
100° | vincent vega
101° | chriss
102° | marco 91
103° | weach
104° | paolo bisi
105° | weach
Premio Oscar (8)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Video recensione
la video recensione
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità