Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 12 agosto 2020

Sigourney Weaver

Vi insegno ad acchiappare gli alieni...

Nome: Susan Alexandra Weaver
70 anni, 8 Ottobre 1949 (Bilancia), New York City (New York - USA)
occhiello
Godimi ora….. Sub-creatura!!!
Vacci piano! Ne ho fatto una regola di non possedere mai… le possedute!!

dal film Ghostbusters - Acchiappafantasmi (1984) Sigourney Weaver  Dana Barrett
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sigourney Weaver
SAG Awards 2013
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Political Animals di Greg Berlanti

SAG Awards 2010
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Prayers for Bobby di Russell Mulcahy

Golden Globes 2010
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Prayers for Bobby di Russell Mulcahy

Emmy Awards 2009
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Prayers for Bobby di Russell Mulcahy

Golden Globes 2000
Nomination miglior attrice per il film La mappa del mondo di Scott Elliott

Golden Globes 1998
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Tempesta di ghiaccio di Ang Lee

SAG Awards 1998
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Biancaneve nella Foresta Nera di Michael Cohn

Golden Globes 1989
Premio miglior attrice non protagonista per il film Una donna in carriera di Mike Nichols

Golden Globes 1989
Nomination miglior attrice per il film Gorilla nella nebbia di Michael Apted

Golden Globes 1989
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Una donna in carriera di Mike Nichols

Golden Globes 1989
Premio miglior attrice per il film Gorilla nella nebbia di Michael Apted

Premio Oscar 1989
Nomination miglior attrice per il film Gorilla nella nebbia di Michael Apted

Premio Oscar 1989
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Una donna in carriera di Mike Nichols

Premio Oscar 1987
Nomination miglior attrice per il film Aliens - Scontro finale di James Cameron

Golden Globes 1987
Nomination miglior attrice per il film Aliens - Scontro finale di James Cameron



L'attrice parla del suo rapporto con la fantascienza.

Avatar: intervista a Sigourney Weaver

lunedì 9 novembre 2009 - Valerio Salvi cinemanews

Avatar: intervista a Sigourney Weaver S igourney Weaver, classe 1949, è una delle protagoniste dell’Avatar di Cameron, lei che detiene ancora incontrastata lo scettro di eroina più “tosta” del cinema (e non solo di quello di genere), la Ripley della saga di Alien. Ma Sigouney è stata anche Gwen de Marco in Galaxy Quest oltre che la voce originale del computer della nave spaziale in Wall E, insomma se non ne sa di fantascienza ed avventura lei…

Qual è per te, che ne sei un’icona, il fascino della fantascienza?
Mio padre era una sorta di pioniere a modo suo, un uomo che viveva già nel secolo successivo e la fantascienza quindi sembrava una sorta di estensione della vita normale.
Io non mi considero proprio un’appassionata anche se l’idea di poter andare su altri mondi ha un indiscusso fascino.
In realtà se vogliamo riassumere perfettamente il mio rapporto con la fantascienza, il personaggio di Gwen de Marco in Galaxy Quest è perfetto: quella sono io!

Si, ma è Ripley il personaggio che ti sei portata addosso almeno agli occhi dei fans.
Sono sempre incredibilmente toccata da come Ripley si sia radicata nel cuore del pubblico. Il mondo di Alien era molto realistico e forse ha contribuito, ma quella non sono io. A me piacciono cose più fantastiche.

Ed è forse il motivo per cui Cameron ti ha convinto a intraprendere questo viaggio incredibile?
Beh, non è stato assolutamente difficile. Lavorare con lui la scorsa volta [Aliens - NdA] è stato molto soddisfacente e quindi sono entrata volentieri nel nuovo progetto. Mi ha mandato uno script fittissimo, che peraltro ho letto due volte, ed alla fine mi sono detta: è la cosa più ambiziosa che abbia mai letto!

Io e Annie

Io e Annie

* * * * -
(mymonetro: 4,25)
Un film di Woody Allen. Con Woody Allen, Diane Keaton, Tony Roberts, Carol Kane, Paul Simon.
continua»

Genere Commedia, - USA 1977. Uscita 14/05/2018.
Nemesi

Nemesi

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,97)
Un film di Walter Hill. Con Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez, Tony Shalhoub, Anthony LaPaglia, Terry Chen.
continua»

Genere Thriller, - USA, Francia 2016. Uscita 19/10/2017. 14
Sette minuti dopo la mezzanotte

Sette minuti dopo la mezzanotte

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,56)
Un film di J.A. Bayona. Con Lewis MacDougall, Sigourney Weaver, Felicity Jones, Toby Kebbell, Ben Moor.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Spagna 2016. Uscita 18/05/2017.
Io sono Ingrid

Io sono Ingrid

* * * * -
(mymonetro: 4,00)
Un film di Stig Björkman. Con Jeanine Basinger, Pia Lindström, Fiorella Mariani, Isabella Rossellini, Isotta Rossellini.
continua»

Genere Documentario, - Svezia 2015. Uscita 19/10/2015.
Humandroid

Humandroid

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,80)
Un film di Neill Blomkamp. Con Sharlto Copley, Dev Patel, Ninja, Yolandi Visser, Hugh Jackman.
continua»

Genere Azione, - USA 2015. Uscita 09/04/2015.
Filmografia di Sigourney Weaver »

lunedì 13 luglio 2020 - Fino al 30 agosto, ogni venerdì e sabato alle ore 21 all’Arena Giardini della Biennale.

Classici Fuori Mostra, dal 24 luglio a Venezia la rassegna dei grandi classici restaurati

a cura della redazione cinemanews

Classici Fuori Mostra, dal 24 luglio a Venezia la rassegna dei grandi classici restaurati Si terrà a Venezia dal 24 luglio al 30 agosto, ogni venerdì e sabato alle ore 21 all’Arena Giardini della Biennale, la rassegna di film classici restaurati intitolata Classici fuori Mostra. La rassegna era già stata annunciata e avrebbe dovuto aver luogo al Cinema Rossini di Venezia nel periodo compreso fra marzo e maggio 2020, ma la chiusura imposta dalle condizioni sanitarie del Paese ne ha impedito la realizzazione. L'identico programma viene riproposto ora all'Arena Giardini che la Biennale ha allestito per il periodo estivo, in preparazione della 77. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2 - 12 settembre).
 
La prima edizione di questo Festival permanente del cinema restaurato prevede dodici capolavori del passato in versione originale con sottotitoli in italiano, con una selezione effettuata fra le migliori e più recenti operazioni di restauro condotte dalle principali cineteche e società di produzione di tutto il mondo. L’intento è quello di avvicinare il pubblico a film che hanno segnato la storia del cinema e continuano a ispirare il lavoro di molti cineasti del presente. Particolari facilitazioni riguardano gli studenti (biglietto ridotto studenti 2,50 euro, abbonamento studenti 20 euro, biglietto intero 8 euro).
Il primo film della rassegna, Don’t Look Now (A Venezia… un dicembre rosso shocking, 1973), capolavoro del cinema horror del regista britannico Nicolas Roeg, con Julie Christie e Donald Sutherland (restauro curato da StudioCanal), sarà presentato venerdì 24 luglio alle ore 21 dal regista Luca Guadagnino (Chiamami col tuo nome, Suspiria, Io sono l’amore).
 
Un omaggio al grande fotografo veneziano Fulvio Roiter avrà luogo sabato 25 luglio alle ore 21, in collaborazione con la Fondazione Roiter e il Comune di Venezia, prima della proiezione di Fat City (Città amara, 1971) di John Huston.
 
“Il crescente successo della sezione Venezia Classici – ha dichiarato il Direttore del Settore Cinema, Alberto Barbera – che ha fatto registrare la massima partecipazione di spettatori nel corso dell’ultima edizione della Biennale Cinema, conferma l’esistenza di un pubblico fortemente interessato alla riproposta di film classici del patrimonio storico mondiale. La possibilità di vedere o rivedere sul grande schermo opere che hanno segnato lo sviluppo del linguaggio e dell’estetica della Settima Arte costituisce un’occasione preziosa per il pubblico in generale, mentre si arricchisce di contenuti formativi per gli studenti in particolare. Nasce da queste considerazioni l’idea di una rassegna dal titolo Classici fuori Mostra, che si propone come un appuntamento inteso a prolungare nel tempo il piacere della visione, che un festival si limita ad offrire nell’arco di pochi giorni”.
 
Si ricorda che la sezione Venezia Classici della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica sarà quest’anno eccezionalmente ospitata all’interno del programma del festival Il Cinema Ritrovato, promosso dalla Cineteca di Bologna, che si svolgerà dal 25 al 31 agosto nella città emiliana. Questa selezione di Classici restaurati, arricchita di ulteriori titoli, verrà poi replicata a Venezia nei mesi successivi, quale seconda edizione del Festival permanente del cinema restaurato.

Altre news e collegamenti a Sigourney Weaver »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità