MYmovies.it
Advertisement
Sette minuti dopo la mezzanotte, mano nella mano con un Mostro vero

Liam Neeson in motion capture, Sigourney Weaver e Felicity Jones alle prese con la maturazione di un giovane uomo, tanto prematura quanto necessaria, in un dramma fiabesco.
di Giorgio Crico

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Lewis MacDougall . Interpreta Conor nel film di J.A. Bayona Sette minuti dopo la Mezzanotte.
martedì 27 agosto 2019 - Timvision

Da una produzione in sinergia tra Stati Uniti, Regno Unito e Spagna, è uscito Sette minuti dopo la mezzanotte, film di genere fantastico - e non fantasy, la distinzione qui è fondamentale - diretto da Juan Antonio Bayona e ora disponibile su TIMVISION. Tratto dal libro omonimo scritto da Patrick Ness, si tratta di un vero e proprio racconto di formazione che narra di come il dodicenne Conor O'Malley è chiamato a maturare e crescere attraverso l'aspetto della vita più difficile in assoluto: l'accettazione della paura e del dolore.

E si tratta di un dolore profondo perché, fin dalle primissime battute del film, scopriamo che la madre di Conor, Elizabeth, è malata di cancro e si trova a uno stadio piuttosto avanzato. La vita del ragazzo non è difficile solo per questo motivo: a scuola è bullizzato e il rapporto con la nonna materna, l'inflessibile signora Clayton, è quasi inesistente. La svolta arriva quando una sorta di spirito degli alberi, un gigantesco e spaventoso essere di legno che risiede sotto il tasso più grosso del cimitero (Conor lo chiama semplicemente 'il Mostro'), va a fargli visita durante una notte per raccontargli tre storie. Dopodiché, però, toccherà al ragazzo raccontargli la sua verità. Dopo il rifiuto iniziale, il dodicenne accetta la sfida del Mostro e comincia ad ascoltare ciò che ha da narrargli...

«Credo che Patrick Ness sia uno scrittore straordinario, credo abbia scritto un classico [intende il libro da cui è tratto il film, NdR] che, secondo me, sta nello stesso gruppo in cui vanno messe le straordinarie fiabe di Oscar Wilde o dei fratelli Grimm. Questa storia può essere in un certo senso terrificante, ti fa dire 'Oh mio Dio, è così... violento' ma è attraverso questo processo che il Mostro può insegnare al giovane uomo protagonista delle verità. Verità dure e amare ma che, alla fine, derivano da un atto d'amore».

Il film è di fatto una toccante e garbata parabola su metabolizzazione e accettazione di paura e dolore. Conor, chiamato prematuramente a crescere e diventare uomo a causa della malattia mortale della madre, non riesce a far fronte alla prova, che sembra troppo più grande di lui. La severissima nonna, il padre che si è rifatto una vita in America dopo il divorzio e persino la madre, sempre debole e malata, non riescono a dargli l'appoggio necessario perché lui riesca a venire a patti con la sofferenza e il disagi. Solo il confronto con il mostro arboreo, talvolta ruvido e senza filtri, lo mette finalmente di fronte alla necessità di guardare in faccia la realtà delle cose e affrontarle, per quanto terribili siano.

Il cast può vantare due interpreti straordinarie come Felicity Jones e Sigourney Weaver, rispettivamente nel ruolo della mamma e della nonna di Conor. Il giovanissimo attore che presta il volto al protagonista, Lewis MacDougall (visto anche in Pan - Viaggio sull'isola che non c'è, Un viaggio stupefacente) è autore di una prova maiuscola e molto convincente anche perché lui stesso ha perso la madre ad appena undici anni per colpa della sclerosi multipla.

Nella versione italiana, poiché è doppiato, si perde parte del contributo al film di Liam Neeson, che in originale dà voce al mostro (e lo ha interpretato, per quanto possibile, con la motion capture). Completano il cast Toby Kebbel, che interpreta il padre di Conor, e Geraldine Chaplin, che ha il ruolo della preside della scuola che il protagonista frequenta.


 GUARDALO SUBITO
 
 
ACCEDI - REGISTRATI

Serie TV esclusive, film in prima visione e cartoni animati.


ACCEDI ADESSO

In foto una scena del film 7 minuti dopo la mezzanotte.
In foto una scena del film 7 minuti dopo la mezzanotte.
In foto una scena del film 7 minuti dopo la mezzanotte.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati