Il cavaliere oscuro

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il cavaliere oscuro   Dvd Il cavaliere oscuro   Blu-Ray Il cavaliere oscuro  
Un film di Christopher Nolan. Con Christian Bale, Heath Ledger, Gary Oldman, Michael Caine, Aaron Eckhart.
continua»
Titolo originale The Dark Knight. Azione, Ratings: Kids+13, durata 152 min. - USA 2008. - Warner Bros Italia uscita mercoledì 23 luglio 2008. MYMONETRO Il cavaliere oscuro * * * * - valutazione media: 4,03 su 1082 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,03/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * * -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
L'uomo pipistrello deve salvare Gotham dal pagliaccio maligno Joker.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Batman: detective incorruttibile a caccia di prove in una "giungla d'asfalto" che trattiene per sempre il "sorriso" slabbrato di Ledger
Marzia Gandolfi     * * * * -

Il crimine organizzato a Gotham City ha le ore contate. Batman, il tenente Gordon, il nuovo Procuratore Distrettuale e alcuni improbabili epigoni dell'Uomo Pipistrello in imbottiture da hockey hanno dichiarato guerra ai criminali. La loro fortuna e i loro dollari, accumulati in una banca di massima sicurezza, vengono rubati da Joker, un pagliaccio sadico e mascherato che getterà la città nel disordine e nell'anarchia. Riempite le tasche di lame, polvere da sparo e lanugine, Joker sfiderà il cavaliere oscuro di Bruce Wayne e rivelerà il lato oscuro di Harvey Dent, l'eroe procuratore che applica la giustizia e agisce a volto scoperto.
Negli anni il fumetto ideato da Bob Kane si è "riletto" per riscriversi in nuove forme, in questo modo ha riscritto anche il proprio rapporto con il cinema. Si è perciò compiuto il progetto di portare sullo schermo Batman, evitando l'estetica pop-camp di una precedente età televisiva, interiorizzando le proprietà narrative del fumetto e quelle del video e procedendo verso la loro integrazione radicale.
Dopo la deformazione grottesca e la stilizzazione espressionistica delle versioni di Burton, che aveva saputo trovare un equivalente plastico-dinamico alle figure disegnate sulle tavole, il Batman "iniziato" e "totalmente formato" di Nolan riscrive in chiave crepuscolare il mito del giustiziere mascherato e rilancia in avanti la scommessa del fumetto al cinema. Se il Batman di Burton è infatti prossimo al sistema di rappresentazione dei cartoons, dal quale del resto l'autore proviene, Nolan codifica nel noir il character di Kane, deviandone le traiettorie e sviando lo sguardo dello spettatore in un gioco perverso, che si annoda nella psicologia dei suoi protagonisti e si complica nell'interazione tra i personaggi e il paesaggio metropolitano dominato dal denaro.
Sviluppata la sua mentalità investigativa e dichiarata la sua formidabile capacità abduttiva, il cavaliere oscuro di Nolan è un detective incorruttibile a caccia di prove (un proiettile esploso nel muro vale un indizio), che tocca cadaveri, frana sulle macerie dei palazzi e agisce in una "giungla d'asfalto" dentro una divisa leggera da "corpo speciale". Spogliato dal rigido esoscheletro, il singolare "costume", disgiunto dal cappuccio, attribuisce nuova energia al personaggio logorato dal protrarsi dell'iteratività narrativa.
Quello che conta nel Cavaliere oscuro è l'enigma della psicologia dei personaggi: i compagni (Harvey e Gordon) di Batman quanto gli antagonisti (Joker e Due Facce) non sono semplici caratterizzazioni laterali ma diventano figure malate di un incubo, sistematicamente inquadrate dal basso (soprattutto Joker) come un insieme ambiguo e incombente.
Apparentemente costruito come film sulla voracità e sul potere distruttivo del denaro (il film si apre con la realizzazione di un colpo e la liquidazione di tutti gli esecutori materiali della rapina ad opera di chi l'ha concepita), Il Cavaliere oscuro si rivela opera della paranoia e del progressivo affondare dell'eroe senza maschera di Aaron Eckhart (Harvey Dent), risentito coi compagni e attirato verso il basso da un inafferrabile Joker. Dalla "caduta" muore Harvey e nasce Due Facce, un reduce-sopravvissuto e psicopatico quanto l'irriducibile clown di Ledger, di cui il regista non rilegge le origini, perché Joker è figlio del caos e la sua ferita, aperta in un "sorriso", è figlia di una leggenda declinabile all'infinito.
Come The Prestige così Il Cavaliere oscuro è una saga della dualità, ma diversamente dal primo a Gotham City non vince chi rischia di più o chi ha meno remore morali, i duellanti sono tutti ugualmente sconfitti e perdenti. Batman perde l'illusione di Rachel e attira su di sé l'attenzione ostile dei cittadini, distogliendola come un prestigiatore da quei particolari che lascerebbero intuire la soluzione del mistero; Harvey perde Rachel e la "faccia"; Joker la risata, bloccata e "appesa" in cima a un grattacielo; gli spettatori perdono il volto disfatto nel make-up di Heath Ledger, rovesciato e trattenuto dal dandy malinconico di Bale. Se lo lasciasse precipitare nemmeno Batman esisterebbe più. E (questo) Joker non può davvero andarsene mai.

Premi e nomination Il cavaliere oscuro MYmovies
Il cavaliere oscuro recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Il cavaliere oscuro
Primo Weekend Italia: € 1.969.000
Incasso Totale* Italia: € 9.488.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 marzo 2009
Primo Weekend Usa: $ 155.340.000
Incasso Totale* Usa: $ 531.037.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 18 gennaio 2009
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
86%
No
14%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Il cavaliere oscuro

premi
nomination
Premio Oscar
2
9
Golden Globes
1
0
* * * * *

Estasiato!!!

venerdì 18 luglio 2008 di metalhunger

Trovandomi a Sydney, ho avuto la possibilità di vedere il film prima dell'uscita italiana in lingua originale e in un cinema IMAX. Sono uscito dal cinema da due ore e ho ancora i brividi (di estasi!) So che rischio di risulatre un esaltato esponendomi con certe affermazioni, ma siamo di fronte a un CAPOLAVORO. Non si tratta semplicemente del degno seguito di Batman Begins (che in confronto è solo un antipasto alla luce di questo film) ma senza dubbio del miglior film di Batman (pur considerando continua »

* * * * *

Non riesco a togliermelo dalla testa!!!

venerdì 25 luglio 2008 di TheJoker

Erano mesi e mesi che lo aspettavo. L'ultima settimana prima dell'uscita contavo le ore. E finalmente, mercoledì sera ero lì, fuori al cinema, eccitatissimo. Si spengono le luci. Dopo i soliti trailer promozionali..eccolo, comincia...wow. Ero lì, incollato sulla poltrona...volevo che non finisse più. Quando si riaccensero le luci, la prima cosa che mi venne da dire fu "perchè non sorridi?". Ma ora passiamo alla recensione del film. Premessa: io amo Tim Burton, è uno dei miei registi preferiti. I continua »

* * * * -

La carta vincente : joker

venerdì 25 luglio 2008 di Massimiliano Di Fede

Il cavaliere oscuro è certamente una luce nella stagione cinematografica che, qui in Italia conclude la sua prima parte con le vacanze estive di agosto e, che si prepara solo a qualche anteprima. Questa certamente non era un'anteprima e in sala ci sono stati addirittura applausi a scena aperta per un film ricco in tutti i sensi. A partire dalla formidabile sceneggiatura che vede contrapporre nuovamente Batman con Joker, intento a sviscerare la Sua convinzione della malvagità che risiede nella natura continua »

* * * * -

"vuoi sapere come mi sono fatto queste cicatrici?"

giovedì 24 luglio 2008 di alessia

Non poteva chiamarsi diversamente questo film, le atmosfere cupe e misteriose che avvolgono tutte le scene lo fanno diventare il "capolavoro" che è. Ho messo la parola capolavoro tra virgolette perché, diciamoci la verità, alla fine è un altro film di supereroi, può piacere e non piacere. Però Christopher Nolan (il regista) riesce sempre a dare quel tocco in più ai suoi film. Il film inizia subito con una scena d'azione, insomma non si perde tempo in chiacchiere inutili. La prima entrata del caro continua »

Harvey Dent (Aaron Eckhart)
O muori da eroe o vivi tanto a lungo da diventare il cattivo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Joker (Heath Ledger)
La follia è come la gravità, basta una piccola spinta.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Joker (Heath Ledger)
Sai qual è il bello del caos?... è che è equo!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Il cavaliere oscuro

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 10 dicembre 2008

Cover Dvd Il cavaliere oscuro A partire da mercoledì 10 dicembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan con Christian Bale, Heath Ledger, Gary Oldman, Michael Caine. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Il cavaliere oscuro è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,44 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 4,55 €
Aquista on line il dvd del film Il cavaliere oscuro

SOUNDTRACK | Il cavaliere oscuro

La colonna sonora del film * * * * *

Disponibile on line da venerdì 18 luglio 2008

Cover CD Il cavaliere oscuro A partire da venerdì 18 luglio 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Il cavaliere oscuro del regista. Christopher Nolan Distribuita da Warner Bros.

APPROFONDIMENTI | Batman, Joker e Harvey Dent formano un triangolo drammatico nel nuovo film di Nolan.

Le tre facce di gotham city

mercoledì 23 luglio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Il cavaliere oscuro: le tre facce di Gotham City Vittima, persecutore e salvatore sono i tre ruoli del modello sociale e psicologico noto come il triangolo drammatico di Stephen Karpman. All'interno della formula, vittima, persecutore e salvatore si scambiano di ruolo, incarnando ora l'uno ora l'altro. Pur riguardando un ambito puramente psichiatrico, questa fenomenologia è riscontrabile nel nuovo film di Christopher Nolan dove Joker interpreta il persecutore (che diviene vittima nel momento in cui racconta, stravolgendola di volta in volta, la storia della sua deformazione facciale, e salvatore quando si allea con Due Facce), Harvey Dent la vittima e Batman il salvatore.

APPROFONDIMENTI | Sviluppi, eclissi, rilanci, begins e returns del giustiziere mascherato.

Returns, forever

lunedì 21 luglio 2008 - Marzia Gandolfi

Batman Begins, Returns, Forever The Bat-man, questo il suo nome all'inizio della sua avventura editoriale, entra in azione per la prima volta nel 1939 sulle pagine del numero 27 di "Detective Comics". Figlio di Thomas e Martha Wayne, assassinati all'uscita di un cinema da un delinquente che "mendica" pochi spiccioli, il piccolo Bruce giura a se stesso di vendicare la morte dei genitori e di dedicare la sua vita a combattere il crimine. Cinque vignette dopo (siamo sul numero 33 di "Detective Comics") Bruce Wayne è adulto sui tetti di Gotham City, dentro una tuta da supereroe e contro una luna rotonda.

APPROFONDIMENTI | Prime indiscrezioni su Il cavaliere oscuro di Nolan.

Oscar postumo a heath ledger?

venerdì 27 giugno 2008 - Nicoletta Dose

Oscar postumo a Heath Ledger? È uno dei film più attesi dell'anno. E non solo per i grandi nomi del cast artistico. Ma anche perché ha creato attorno a sé un'aura di mistero che, a un mese dall'uscita nelle sale (il 23 luglio in Italia, dopo l'anteprima americana del 18 luglio), sta facendo impazzire tutti i fans di Batman & co. La prima recensione internazionale è quella di Peter Travers, critico di "Rolling Stone America", che ha avuto l'onore di assistere a una proiezione privata de Il cavaliere oscuro. Nel suo articolo esprime tutto l'entusiasmo per una pellicola che ha dovuto fare i conti con la versione cinematografica di Tim Burton, quella di Joel Schumacher e molte altre ancora, più o meno riuscite, e ne è uscita vincente.

   

FOCUS | Una riflessione sul problema morale di un film-fumetto.

Ma filosofia

lunedì 28 luglio 2008 - Pino Farinotti

Batman, il cavaliere oscuro: non solo avventura, ma filosofia Il nuovo film di Batman, diretto da Christopher Nolan, rappresenta davvero un precedente, anzi, molti precedenti. Per cominciare la critica. Quasi tutti i titolari dei grandi quotidiani hanno posto il problema morale. Non succede quasi mai. Se le majors della stampa che fanno testo decidono di toccare quell'aspetto, significa, se non un cambio di rotta, per lo meno un'attenzione alla rotta. Chissà se la "controtendenza" va reperita in qualche emergente corrente di pensiero, nella politica, oppure (ma sì, giochiamo un po') nel Vaticano, o in qualche segnale della grande utenza.

NEWS | Iron Man e Il curioso caso di Benjamin Button vincono tre premi ciascuno.

Stravince ai saturn

giovedì 25 giugno 2009 - Marlen Vazzoler

Il cavaliere oscuro stravince ai Saturn Alla 35° edizione dei Saturn Awards, che si sono tenuti mercoledì, Il cavaliere oscuro ha vinto come miglior film d'azione/avventura/thriller, miglior sceneggiatura (Chris e Jonathan Nolan), miglior attore non protagonista (Heath Ledger), miglior musica (Hans Zimmer e James Newton Howard) e per gli effetti speciali. A pari merito con entrambi tre premi seguono Iron Man e Il curioso caso di Benjamin Button, entrambi prodotti dalla Paramount. Il primo ha vinto come miglior pellicola sci-fi, regista e miglior attore (Robert Downey Jr.

   

NEWS | Entrambi i titoli si sono aggiudicati 11 candidature.

E lost conducono le nominations per i saturn

mercoledì 11 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

Il cavaliere oscuro e Lost conducono le nominations per i Saturn L'Academy of Science Fiction, Fantasy and Horror Films ha fatto uscire le nominations per la 35° edizione dei Saturn Adwards che si terrà il 25 giugno. In testa alla lista si trovano Il cavaliere oscuro e Lost che conducono con 11 candidature a testa, seguono Il curioso caso di Benjamin Button con nove e Iron Man con 8. Tra i programmi televisivi si distinguono invece Heroes con 6, Battlestar Galactica e Terminator: The Sarah Connor Chronicles con 4 nominations ciascuno. In questa edizione la Paramount si è aggiudicata ben 30 candidature mentre la Fox 10 e la Marvel 9.

   

NEWS | I famigliari dovranno dare l'Oscar all'ex fidanzata.

Michelle williams riceverà l'oscar di heath ledger

lunedì 9 marzo 2009 - Marlen Vazzoler

Michelle Williams riceverà l'Oscar di Heath Ledger Durante la cerimonia dell'81 edizione degli Oscar, la famiglia di Heath Ledger è salita sul palco per ritirare l'Oscar, come miglior attore non protagonista, vinto dal figlio per il ruolo del Joker in Il cavaliere oscuro. Ma il premio non rimarrà con loro, per regolamento dell'Academy, l'Oscar deve andare al parente più prossimo dell'attore, in questo caso la figlia Matilda di 3 anni. Data l'età della bambina, il premio verrà dato alla madre, Michelle Williams, finché la piccola non compirà diciotto anni.

   

NEWS | Il film di Nolan vince in tutte le categorie in cui è stato nominato.

Stravince al people's choice awards 2009

giovedì 8 gennaio 2009 - Marlen Vazzoler

Il Cavaliere oscuro stravince al People's Choice Awards 2009 Durante la 35esima edizione dei People's Choice Awards 2009 tenuta dalla CBS questo mercoledì, il Cavaliere oscuro ha vinto cinque premi: miglior cast, supereroe, film d'azione e coppia sullo schermo (Christian Bale nel ruolo di Batman e Heath Ledger in quello del Joker). La serata condotta da Queen Latifah ha visto premiati diversi film già usciti in Italia, come Wall-e come miglior film per famiglie, 27 volte in bianco come miglior commedia e The Secret Life of Bees come miglior film indipendente e film drammatico.

   

NEWS | Edizioni a doppio/triplo disco, le raccolte e le favolose gift set.

I dvd da regalare e comprarsi per le feste

venerdì 19 dicembre 2008 - Marlen Vazzoler

Speciale Natale: i dvd da regalare e comprarsi per le feste Per Natale non c'è niente di meglio che guardarsi il proprio film preferito da soli, in compagnia o perché no, in famiglia, se il genere permette. Anche quest'anno le varie case di distribuzione si sono sbizzarrite con le uscite speciali dei film venuti fuori quest'anno, allegando libri, modellini, peluche e rispolverando qualche vecchio titolo che non aveva ancora un'edizione degna del suo nome. Cominciando con i film d'azione che hanno sbancato quest'anno il botteghino, iniziamo con l'ultimo film di Christopher Nolan, Il Cavaliere oscuro, l'ultimo film di Batman, che ha dato una svolta al modo di adattare i fumetti sul grande schermo, con un cast d'eccezione retto sulle performance di Christian Bale e del compianto Heat Ledger.

NEWS | L'attore, recentemente scomparso, si aggiudica un premio postumo per la sua interpretazione in Dark Knight .

Heath ledger si aggiudica l'oscar australiano

martedì 9 dicembre 2008 - a cura della redazione

Heath Ledger si aggiudica l'Oscar australiano Grazie alla sua interpretazione del cattivo Joker in Dark Knight, Heath Ledger, scomparso lo scorso gennaio, si è aggiudicato il premio postumo come miglior attore alla premiazione dell'Australian Film Institute (l'equivalente australiano degli Oscar). Il premio è stato ritirato dai familiari dell'attore, visibilmente commossi. A questo punto si fanno sempre più insistenti le voci che parlano di una nomination all'Oscar per Heath Ledger. Nel frattempo la Warner sta portando avanti la campagna promozionale del film per i premi della critica e gli Oscar pubblicando una serie di immagini promozionali.

   

BIZ

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Un rivale per Netflix?

mercoledì 19 ottobre 2011 - Robert Bernocchi

In un momento in cui le cose non vanno benissimo per Netflix, a causa di errori nelle loro scelte e al conseguente crollo del valore in Borsa, non stupisce che arrivino dei concorrenti importanti. Uno di essi sembra essere Vdio, creato da uno dei fondatori di Skype, Janus Friis. Per ora, si sa poco di questa realtà, ma il sito Giga-Om ha svolto un’interessante ricerca a riguardo, scoprendo che per ora è attivo soltanto nel Regno Unito. In realtà, agli abitanti locali viene annunciato che Vdio sta arrivando. continua »

   

La rivincita di Joker

di Boris Sollazzo Il Sole-24 Ore

Era prevedibile che pubblico e critica si sarebbero uniti in un coro unico a celebrare il talento prematuramente scomparso di Heath Ledger. Era scontato che questo avrebbe dato un'accelerata al box-office del nuovo capitolo cinematografico dedicato all'uomo Pipistrello, Batman - the dark knight . Così è stato: tutti vogliono l'Oscar postumo (come per Peter Finch in Quinto potere ) per questo ragazzo che neanche ventinovenne è stato stroncato da un'overdose di farmaci, consolazione di un amore finito (Michelle Williams), uno lontano (la figlioletta) e del male interpretato forse troppo bene e troppo a fondo. »

«Joker» merita l'Oscar postumo nell'impetuoso kolossal di Nolan

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Vedo Batman dal 1966. E da allora penso di aver visto tutti gli undici film ispirati ai suoi fumetti. Li ho apprezzati quasi tutti, specie quelli realizzati da Tim Burton, questo di oggi, però, diretto per la seconda volta da Christopher Nolan (l'altro, nel 2005, era «Batman Begins») mi sembra uno dei migliori, pronto a convincere e a coinvolgere. Intanto, dal punto di vista narrativo. Nascosto sotto panni da pipistrello e con quelli pronto anche a volare, c'è sempre stato quel miliardario, Bruce Wayne, che si era dato come scopo quello di ripulire la sua città, Gotham City, dei tanti criminali che la infestavano, Lì si fermava, contrastato da un orrendo antagonista, detto Joker, che si proponeva sempre di fronte a lui come l'emblema del male, da vincere alla fine. »

L'ordine precario del cavaliere nero

di Giulia D'Agnolo Vallan Il Manifesto

«Ci sono uomini che vogliono solo vedere il mondo in fiamme», spiega filsoficamente il maggiordomo Alfred al suo padrone, Bruce Wayne. Effettivamente, in The Dark Knight , il miliardario di Gotham City e alter ego di Batman, si trova di fronte più che a un nemico facilmente identificabile a un clamoroso collasso della ragione, un satanico carnevale di sangue, sparatorie tranelli e specchi, incarnato dal più anarchico, sadico e amorale dei criminali immaginabili. Non c'è nulla dello humor, della perfida giocosità e del camp di Jack Nicholson in questa versione di The Joker reinventata per il taglio ambizioso e psicologicheggiante dei Batman di Christopher Nolan. »

Il Joker? Il Diavolo, probabilmente

di Alessandra Levantesi La Stampa

Il cavaliere oscuro è Batman, il supereroe delle comic stripes di Bob Kane arrivato in 48 anni alla settima incarnazione cinematografica. Ancora una volta il paladino dalle ali di pipistrello si nasconde dietro l'ineffabile Bruce Wayne, magnate dell'industria che ha scelto la doppia identità per meglio difendere il popolo di Gotham City dai criminali. Ma l'allucinante film di Christopher Nolan mette in campo un «dark knight» più nero e molto meno cavalleresco del protagonista. Si tratta del Joker, già interpretato in chiave di buffoneria da Cesar Romero e da un lodatissimo Jack Nicholson, qui affidato a Heath Ledger morto poco dopo le riprese. »

Il cavaliere oscuro | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | metalhunger
  2° | thejoker
  3° | massimiliano di fede
  4° | alessia
  5° | steeeeee
  6° | brian the brain
  7° | riccardo
  8° | nello
  9° | joker 91
10° | camillo
11° | camilla zamboni
12° | tony montana
13° | fedson
14° | tyler durden
15° | juniorboni
16° | il cinefilo
17° | spoerri
18° | djd
19° | davide
20° | orochimaru91
21° | longbotton84
22° | ale
23° | freddy splatter
24° | link75
25° | marvelman
26° | marvelman
27° | blacky
28° | robbea88
29° | blackphoenix
30° | adriano sgarrino
31° | joker 91
32° | bruce harper
33° | lawliet
34° | lollo7
35° | mirkobartolino
36° | freddy splatter
37° | robi
38° | eclipse
39° | mac
40° | rio
41° | steve
42° | faber
43° | =cami=
44° | antoniosang
45° | carlo rosa
46° | joker 91
47° | bella earl!
48° | filippo catani
49° | peppe97
50° | erre
51° | dark bruce
52° | slask
53° | darius
54° | nikcena
55° | andy taylor
56° | dragon
57° | guru
58° | blo
59° | fedeleto
60° | chiara lazzeri
61° | burton99
62° | hal 9000
63° | chriss
64° | jacopo b98
65° | midnightmoonlight
66° | claudus
67° | irongiulio666
68° | regi1991
69° | cristiano
70° | andrea
71° | ivan91
72° | greenhatman
73° | kayton
74° | marta scattoni
75° | shiningeyes
76° | enigmista12
77° | enigmista12
78° | dave69
79° | andyflash77
80° | andyflash77
81° | cress95
82° | kreisel dracula
83° | witchblue
84° | bras0la
85° | pulpfan
86° | dave san
87° | claudiofedele93
88° | andrea
89° | alfiere
90° | enzo
91° | matteo cavezzali
92° | jrambo
93° | diego83
94° | pensionoman
95° | vales.
96° | levesque
97° | nick distefano
98° | paolomiki
99° | francesco2611
100° | fede90
101° | cappellaio matto
Rassegna stampa
Peter Travers
Marco Romani
Premio Oscar (11)
Golden Globes (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Backstage
1 |
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6| 7| 8| 9| 10| 11| 12| 13| 14| 15|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità