Dizionari del cinema
Miscellanea (3)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
gioved 13 dicembre 2018

Aaron Eckhart

Thank you for reciting

Nome: Aaron E. Eckhart
50 anni, 12 Marzo 1968 (Pesci), Santa Clara (California - USA)
occhiello
O muori da eroe o vivi tanto a lungo da diventare il cattivo.
dal film Il cavaliere oscuro (2008) Aaron Eckhart Harvey Dent
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aaron Eckhart
Golden Globes 2007
Nomination miglior attore in un film brillante per il film Thank You For Smoking di Jason Reitman



La stanza del figlio, Reservation Road, Rabbit Hole.

Da dove si ricomincia a vivere?

marted 8 febbraio 2011 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Da dove si ricomincia a vivere? Nel 2001 Nanni Moretti s'incaricava di cristallizzare sul grande schermo il dolore di una famiglia di fronte alla perdita del figlio (e fratello) in un incidente da sub. Sei anni dopo, al festival del cinema di Roma viene presentato il dramma domestico di Terry George in cui si narra di una famiglia che perde un figlio in un incidente stradale. A distanza di altri tre anni il regista indie John Cameron Mitchell torna sullargomento portando sullo schermo ladattamento di Rabbit Hole, la pice teatrale firmata dal premio Pulitzer David Lindsay-Abaire. Il cinema non mai stato estraneo al tema della morte, e qualche volta ha persino provato a offrire soluzioni o quanto meno uno spazio nel quale iniziare a elaborare una perdita personale. La perdita e lamore sono elementi con i quali, da attrice, mi sono spesso dovuta confrontare e Rabbit Hole non fa eccezione ha dichiarato la Kidman che con questo film fa il suo esordio come produttrice. Anche in Birth - Io sono Sean il mio personaggio doveva superare una perdita ma in questo caso si tratta di un dolore molto pi profondo; la morte di un figlio qualcosa che mi terrorizza, ma per come sono fatta, invece di ritrarmi cerco sempre di esplorare le mie paure. Quanto a John Cameron Mitchell, che si fatto un nome come regista anticonvenzionale dirigendo prima Hedwig - La diva con qualcosa in pi e poi Shortbus - Dove tutto permesso, Rabbit Hole rappresentava lopportunit di elaborare un lutto privato (la morte del fratellino di dieci anni pi piccolo che ha segnato la sua adolescenza) e di mettere piede a Hollywood mantenendo allo stesso tempo lo status di regista indipendente.

Da dove si ricomincia a vivere?
Il ricordo pi vivido dello psicoanalista di Moretti in La stanza del figlio quello che lo vede alla guida della sua automobile, con moglie al fianco e figli dietro a cantare Insieme a te non ci sto pi, ma l'arrivo di una lettera inaspettata, indirizzata al ragazzo da una sconosciuta fidanzatina, a sciogliere i nodi e dare via al pianto. Per l'Ethan di Joaquin Phoenix, invece, il lutto del figlio non elaborabile. l'attesa di potersi vendicare del pirata che ha lasciato il bambino morente sul bordo di Reservation Road a tenere insieme il genitore spezzato, ma di fronte alla confessione dell'altro padre costretto a cedere al dolore e affrontare, infine, la morte del figlio attraverso il perdono lasciando che l'emozione diventi elaborazione. A differenza dei genitori di Moretti e Morante, di Phoenix e Connelly, i coniugi Corbett della Kidman e Aaron Eckhart in Rabbit Hole non hanno ancora soluzioni; saprebbero forse riprendere a vivere in un pomeriggio di sole, seduti nel giardino della loro estate, ma per il momento la felicit racchiusa in un sogno fragile quanto una bolla di sapone.

Bleed - Pi forte del destino

* * * - -
(mymonetro: 3,05)
Un film di Ben Younger. Con Miles Teller, Aaron Eckhart, Katey Sagal, Ciarn Hinds, Ted Levine.
continua»

Genere Biografico, - USA 2015. Uscita 08/03/2017.

Incarnate - Non potrai nasconderti

* * - - -
(mymonetro: 2,17)
Un film di Brad Peyton. Con Carice van Houten, Aaron Eckhart, Mark Steger, David Mazouz, Catalina Sandino Moreno.
continua»

Genere Horror, - USA 2016. Uscita 08/02/2017.

Sully

* * * * -
(mymonetro: 4,13)
Un film di Clint Eastwood. Con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Autumn Reeser.
continua»

Genere Biografico, - USA 2016. Uscita 01/12/2016.

Attacco al potere 2

* - - - -
(mymonetro: 1,41)
Un film di Babak Najafi. Con Gerard Butler, Aaron Eckhart, Morgan Freeman, Alon Aboutboul, Angela Bassett.
continua»

Genere Azione, - USA 2016. Uscita 03/03/2016.

I, Frankenstein

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,72)
Un film di Stuart Beattie. Con Aaron Eckhart, Bill Nighy, Yvonne Strahovski, Miranda Otto, Jai Courtney.
continua»

Genere Fantastico, - USA 2014. Uscita 23/01/2014.
Filmografia di Aaron Eckhart »

marted 30 ottobre 2018 - L'opera di Jason Reitman inaugura il festival, in programma dal 23 novembre al 1 dicembre.

The Front Runner il film d'apertura del 36 Torino Film Festival

a cura della redazione cinemanews

The Front Runner  il film d'apertura del 36 Torino Film Festival Sar The Front Runner diretto da Jason Reitman, con Hugh Jackman, Vera Farmiga, il premio Oscar J.K. Simmons e con Alfred Molina, il film di apertura della 36a edizione del Torino Film Festival (23 novembre - 1 dicembre 2018). Il regista stesso presenter al pubblico del festival il suo nuovo film.
Tratto dal libro "All the Truth Is Out: The Week Politics Went Tabloid" del giornalista e sceneggiatore americano Matt Bai, The Front Runner racconta la vicenda che nel 1988 vide protagonista il senatore americano Gary Hart. Candidato democratico alla presidenza, mentre era in piena corsa elettorale Hart vide sfumare qualsiasi possibilit di vittoria quando trapel sui giornali la notizia di una sua ipotetica relazione extraconiugale con la modella Donna Rice Hughes. Per la prima volta il gossip sulla vita privata dei politici occup le prime pagine dei giornali.
The Front Runner uscir nelle sale italiane il 21 febbraio 2019 distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. La carriera di Jason Reitman inizia in maniera esplosiva nel 2005 con l'irriverente Thank You for Smoking, con Aaron Eckhart, che fa conoscere al grande pubblico la grande capacit autoriale e registica dell'autore canadese-americano. Nel 2007 arriva la consacrazione con il film Juno, con Ellen Page e Michael Cera: il film, grande successo al botteghino, fa incetta di premi in molti festival internazionali, ricevendo anche un Oscar alla sceneggiatura firmata da Diablo Cody. Nel 2009 esce Tra le nuvole con George Clooney e Anna Kendrick. Il film porta alla luce il lato pi maturo di Reitman, riuscendo anche questa volta a convincere pubblico e critica. Seguono Young Adult del 2011 con Charlize Theron e Patton Oswalt; Un giorno come tanti con Kate Winslet e Josh Brolin; Men, Women & Children con Adam Sandler e Jennifer Garner. Nel 2018 realizza Tully (guarda la video recensione) con Charlize Theron e Mackenzie Davis.
Figlio d'arte - il padre Ivan Reitman il regista di film di successo come Ghostbusters - Acchiappafantasmi, Polpette, Junior e tanti altri - Jason Reitman divenuto in pochi anni uno dei registi contemporanei pi interessanti, capace di realizzare film diversi tra loro e mai banali, in cui il passaggio dai registri comici a quelli drammatici avviene in maniera fluida creando cortocircuiti narrativi dagli esiti brillanti.

   

Altre news e collegamenti a Aaron Eckhart »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità