Betty Love

Un film di Neil LaBute. Con Morgan Freeman, Chris Rock, Greg Kinnear, Renée Zellweger, Steven Culp.
continua»
Titolo originale Nurse Betty. Commedia, durata 112 min. - USA 2000. MYMONETRO Betty Love * * 1/2 - - valutazione media: 2,92 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,92/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
Morgan Freeman
Morgan Freeman (80 anni) 1 Giugno 1937 Interpreta Charlie
Chris Rock
Chris Rock (52 anni) 7 Febbraio 1965 Interpreta Wesley
Greg Kinnear
Greg Kinnear (54 anni) 17 Giugno 1963 Interpreta Il dottor David Ravell; George Mccord
Renée Zellweger
Renée Zellweger (48 anni) 25 Aprile 1969 Interpreta Betty Sizemore
Steven Culp
Steven Culp (61 anni) 3 Dicembre 1955 Interpreta L'amico 2
Pruitt Taylor Vince
Pruitt Taylor Vince (57 anni) 5 Luglio 1960 Interpreta Ballard
Betty fa la cameriera in un ristorante in una città di provincia. Ogni giorno, per cinque giorni alla settimana, ha la possibilità di sognare e di vedere il suo grande amore: il dottor David Ravell.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Commedia graffiante sostenuta dalla coppia Freeman/Rock, che sa giocarsi i tempi comici alla perfezione
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Betty fa la cameriera in un ristorante in una città di provincia. Ogni giorno, per cinque giorni alla settimana, ha la possibilità di sognare e di vedere il suo grande amore: il dottor David Ravell. Costui è il personaggio protagonista di Amore e Passione la soap opera di cui la ragazza non perde una puntata. Ma Betty è sposata e una sera si vede uccidere davanti, non vista, il marito. Gli assassini sono Charlie e il suo allievo Wesley. Betty non trova altro modo per reagire all'accaduto che raggiungere Los Angeles dove vive il principe azzurro dei suoi sogni. Lo raggiunge (seguita dai due killer) e lo incontra. Per lei non si tratta di un attore ma proprio del dottor Ravell. Con tutte le conseguenze del caso. Labute abbandona i toni della commedia sulfurea che avevano contraddistinto le sue due opere precedenti non dimenticando però un omaggio alla sensibilità femminile. Perché se in Nella società degli uomini e in Amici e vicini lo sguardo sull'universo maschile era privo di illusioni qui, inizialmente, la prospettiva sembra ribaltata. Betty è una soap-dipendente al punto da non distinguere più tra finzione e realtà. Ma la sua ingenuità la conserva pulita in un mondo che non lo è. Il tutto con i toni della commedia graffiante ma non acida sostenuta dalla coppia Freeman/Rock che sa come giocarsi i tempi comici

Stampa in PDF

Premi e nomination Betty Love

premi
nomination
Golden Globes
1
1
Festival di Cannes
1
0
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Betty Love adesso. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Gente senza vita che vive della vita degli altri: così, su per giù, Del Sizemore (Aaron Eckhart) definisce gli spettatori delle soap opera: piccola gente che merita disprezzo. Quanto a lui, macho incallito e scafato trafficone, non ha bisogno d’alcuna vita sostitutiva. È il più furbo, nella sua piccola città del Kansas. E certo è più furbo della moglie Betty, che passa il tempo sognando davanti alla tivù. Così almeno immagina, Del, finché Charlie (Morgan Freeman) e Wesley (Chris Rock) non gli dimostrano in modo definitivo che nessun furbo è tanto furbo da non incappare prima o poi in un furbo ancora più furbo. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Betty Love, commedia vista al festival di Cannes 2000, film carino sulla potente influenza delle soap opera televisive e sulla forza dei sogni che aiutano a vivere, è brillante, crudele, ha una bella protagonista femminile (Renée Zellweger de Il diario di Bridget Jones, trionfante), ha un bel personaggio di giovane nero violento e quasi pazzo alla Tarantino (Chris Rock): ma è certo l'opera più accomodante e convenzionale diretta da Nei LaBute dopo gli aspri, sarcastici In compagnia degli uomini e Amici e vicini. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Gli eroi della tv, chi può darti di più? L’instupidimento collettivo davanti al piccolo schermo non è, ovviamente, un fenomeno solo italiano. Gli "Als Ob" di ogni Paese hanno sempre di che parlare, tra Grandi fratelli ebeti e soap operas zuccherose e lacrimevoli. In America, ad esempio, patria del tubo catodico iperinvasivo, acceso a qualsiasi ora in qualsiasi stanza. Così fan tutte, a partire da Betty (Renée Zellweger), la giovane, svampita, tenera protagonista di Betty Love, di Neil LaBute. Lavora come cameriera in uno di quegli orridi locali dai caffé lunghissimi e ketchup che cola dai bordi del panino, odore di cipolle fritte e grassi che volano in aria sotto specie di fumo puzzolente. »

di Paolo Boschi Scanner

Da Neil Labute, commediografo e già regista di Nella società degli uomini e Amici & vicini, una commedia on the road dai risvolti noir e ricca di citazioni illustri: dal cinema Tarantino-style ad un pizzico dei fratelli Coen, da sprazzi di soap operas televisive sulla falsa riga di Bolle di sapone a echi estemporanei di The Truman Show, con una trama centrale che pare ‘americanizzare' in chiave contemporanea Lo sceicco bianco di Federico Fellini. Il tutto condito da un'impeccabile direzione degli attori e da uno stile di regia al servizio della storia e di volta in volta adattabile alla varietà di ambientazioni che si affacciano lungo la trama. »

Betty Love | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (2)
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità