La promessa

Film 2001 | Poliziesco 123 min.

Regia di Sean Penn. Un film Da vedere 2001 con Mickey Rourke, Jack Nicholson, Sam Shepard, Vanessa Redgrave, Helen Mirren, Benicio Del Toro. Cast completo Titolo originale: The pledge. Genere Poliziesco - USA, 2001, durata 123 minuti. - MYmonetro 3,31 su 34 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La promessa tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

L'ispettore di polizia Jerry Black è giunto al giorno della pensione. Arriva però la notizia del ritrovamento del cadavere straziato di una bambina e Black si offre per l'avvio delle indagini. Al Box Office Usa La promessa ha incassato nelle prime 10 settimane di programmazione 19,7 milioni di dollari e 5,8 milioni di dollari nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,31/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,21
CONSIGLIATO SÌ
Un grande Nicholson tra solidarietà e follia.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Sean Penn, al suo terzo lungometraggio, dimostra la stoffa dell'abile confezionatore di film di buon livello capaci (ed è già molto) di tenere desta l'attenzione dello spettatore. Il film si ispira al romanzo omonimo dello scrittore svizzero Friedrich Durrenmatt, anche se ben poco resta dello spirito tipicamente centroeuropeo di un autore che affermava la prevalenza del 'gioco' sul 'messaggio'. L'ispettore di polizia Jerry Black è giunto al giorno della pensione. Arriva però la notizia del ritrovamento del cadavere straziato di una bambina e Black si offre per l'avvio delle indagini. Queste hanno breve durata perché il presunto colpevole viene catturato e sembra 'firmare' la propria confessione sottraendo una pistola a un poliziotto e sparandosi in bocca. Il caso è chiuso ma Black non è convinto: ha promesso solennemente alla madre di prendere l'assassino. Riesce così a scoprire un'area in cui il killer di bambine (tutte con le stesse caratteristiche) ha agito negli ultimi anni. Vi si installa rilevando un piccolo negozio di articoli vari e ottenendo la fiducia della barista locale che ha una figlia che per età e caratteristiche fisiche assomiglia alle uccise. Jerry è fermamente deciso a tutelare la piccola ma anche a prendere il killer. Penn gira con grande tatto anche se manca quel salto di qualità che è proprio dei grandi registi.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?

LA PROMESSA disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€13,49
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 23 dicembre 2010
Alessandro Venier

Jerry Black (Jack Nicholson), avvizzito e tenace ex poliziotto, giura in nome della salvezza della propria anima di ritrovare lo spietato assassino della candida e innocente Ginny, bionda bambina vestita di rosso; il caso però viene chiuso in quanto il presunto omicida si toglie inaspettatamente la vita. Jerry non è convinto e in seguito ad affannose ricerche e lunghe conversazioni, scopre che la povera [...] Vai alla recensione »

lunedì 16 aprile 2012
mystic

Jerry Black è un ispettore di polizia che, dopo una lunga carriera, è in procinto di andare in pensione. Un caso però rianima in lui la stoffa del professionista: la tragica morte di una bimba, Ginny, violentata ed uccisa. Avendo promesso ai genitori della piccola la condotta delle indagini, Black è vincolato ad osservare l'ingenuo accordo e a cercare di risolvere [...] Vai alla recensione »

martedì 16 novembre 2010
dario

C'è mestiere, manca intensità e manca convinzione, così non c'è spessore. La vicenda si snoda un po' a caso e i personaggi non sono ben delineati. Noiose le solite incomprensioni fra le parti (sarebbero da vietare per manifesta stupidità). Tutto troppo diluito e approssimativo, mancano molte cose (la comprensione profonda di ciò che accade). Vale [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 marzo 2010
taniamarina

Sean Penn deve essere un artista registicamente insicuro: ossessiona con i suoi rallenty, e in questa pellicola esagera nel sottolineare la pazzia, vero humus del film. La follia si nasconde nell'emarginazione, nello stress della carriera a tutti i costi, nella malattia vera a e propria, e Penn ce lo ricorda con insistenza. La storia è bellissima, la fotografia altrettanto [...] Vai alla recensione »

domenica 3 giugno 2012
Petralavica

Un bel film che ha come sfondo la storia poliziesca e le indagini del detective Jerry Blake convinto che ci sia stato un errore nella valutazione del caso di un assassinio di una bambina, ma che è incentrato soprattutto sul dramma di un uomo che non si da pace e che alla fine non vorrà rendersi conto di essere rimasto "intrappolato" dalle sue ossessioni.

sabato 3 marzo 2012
filippo1974

Col fiato sospeso fino all'ultimo: niente è come sembra, e il destino ci mette lo zampino...

sabato 30 gennaio 2010
Marta86

è triste vedere che nel cast si sono dimenticati di un'attrice piuttosto importante...bàh!

lunedì 19 settembre 2011
Bella Earl!

- Ho fatto una promessa, Eric; tu hai l'età per ricordarti di quando questo contava - Jerry Black è un ispettore di polizia che sopraggiunge sul luogo di un omicidio la notte del suo pensionamento. Quella notte la sua vita cambierà. Sean Penn dirige con sorprendente vitalità un poliziesco atipico in cui a farla da padrone è l'ottima interpretazione resa [...] Vai alla recensione »

martedì 12 giugno 2018
giorgio boschetti

Non puoi negare che gli interpreti sono favolosi dalla Deneuve a Helen Mirren a finire con Vanessa Redgrave. Posso essere di 'accordo con un po' i lentezza del film ma non si può dire noioso.I bei paesaggi fanno da cornice al film comunque di buon livello.Dimenticavo la chicca di Mickey Rourck fuori dai suoi soliti schemi. Ciao. Oh

martedì 12 giugno 2018
giorgio boschetti

Di solito scelgo un film per gli interpreti e la regia. Questo film l'ho scelto per il grandissimo Nicholson che mi ha tenuto col fiato sospeso fino alla fine, anche se mi ha lasciato la bocca amara per il finale assolutamente inaspettato.Sean Penn ,ottimo attore,ha dimostrato di promettere bene per il futuro anche da regista.

domenica 14 gennaio 2018
Ennio

Una bella sorpresa, peccato averlo perso nel 2001. La tradizionale macchina hollywoodiana del thriller poliziesco rinuncia ai soliti clichè per lasciare spazio alla maschera onnipresente e stralunata di un grande Jack Nicholson. Che nonostante abbia una faccia che tutto sembra meno che un poliziotto, riesce a entrare nella parte proprio in virtù della propria anomalì [...] Vai alla recensione »

domenica 14 gennaio 2018
Bruno

Le promesse poi certe promesse fatte ad una madre disperata che ha perso la figlioletta vanno mantenute. Fino alla morte o fino alla follia che un grande ed esperto Nicholson sa rendere benissimo. Bel dramma anche cattivo perchè il colpevole se ne andrà senza avvisare il buon Nik con un fnale amaro e struggente ! Da non perdere ....

domenica 23 aprile 2017
Johseph

Non aspettatevi il Nicholson fuori dagli schemi. Ci troviamo di fronte a un poliziesco in stile classico. La curiosità di scoprire l'assassino resta fino alla fine. Consigliato. 

giovedì 1 marzo 2012
toty bottalla

La storia cruda raccontata nel film snerva lo spettatore per via dell'ingenua leggerezza con cui il protagonista affronta la vicenda, al film di PENN manca forse un po' di ritmo, i tempi lunghi fanno presupporre un finale a sorpresa pieno di suspance più che un epilogo amaro, ottima come sempre la prova di NICHOLSON. Saluti.

giovedì 8 aprile 2010
joker91

un film buono che segna un ottima regia di penn che lavora piuttosto bene sotto il versante registico anche se fa mancare al film un salto di qualità. un film in cui recitano mostri di hollywood,su tutti il mitico nicholson che è inutile dirlo ma rende ogni film degno di essere visto,la bravura di questo mito è risaputa da tempo. un film discreto ed ben girato che merita almeno una visione,brava [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 ottobre 2009
amarolucano

quasi due ore in attesa che accada qualcosa, che ci sia uno sviluppo della storia e alla fine non accade nulla... Per quanto originale a mio avviso il finale è comunque deludente.

mercoledì 31 agosto 2011
denzel for ever

parto col dire che il film annoia un po ...ma si salva sl con il finale ..che si puo essere brutto e nn quello che molti si aspettavano...almeno  pero  è un po originale e ti fa rimanere con l'amaro in bocca ..anche se nel complesso il film nn è proprio nnt di ke

venerdì 9 dicembre 2011
aniki

Inutilmente lento, inutilmente lungo, inutilmente introspettivo. Tempo perso.

Frasi
"Ho fatto una promessa Eric; tu hai l'età per ricordarti di quando questo contava"
Il detective Jerry Black (Jack Nicholson)
dal film La promessa - a cura di Marcello
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Con lo sguardo perso nel niente, farfuglia brandelli di parole: il suo viso è cereo, bianco di barba incolta e stinto dalla follia. Così la regiaci mostra Jerry Black (Jack Nicholson, davvero grande) all’inizio di La promessa ( The Pledge, Usa, 2001, 124’). Poi, in un flash back che dura quasi quanto tutto il film, lo schermo si fa candido di gelo e neve.

Piera Detassis
Ciak

È sempre un rischio portare sullo schermo la trama di un romanzo poliziesco. Se poi la storia si ispira a La promessa, l’opera più celebre di Friedrich Durrenmatt definita da tutte le letterature poliziesche «un classico della detective story», il rischio diventa una sfida. Una bambina assassinata, un giallo inesplicabile, un anziano poliziotto vicino alla pensione che non accontentandosi della verità [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Lo scrittore svizzero Friedrich Durrenmatt immaginò il suo breve romanzo del 1958 La promessa (all'origine, una sceneggiatura cinematografica) come “un requiem per il romanzo giallo”, in cui l'irruzione e l'ironia del caso vanificavano ogni razionalità e struttura dell'indagine poliziesca. Il regista Sean Penn dà maggiore importanza al protagonista e alla follìa ossessiva del suo investigare.

Paolo Boschi
Scanner

All'edizione 2001 del Festival di Cannes Sean Penn ha presentato in concorso The Pledge, ispirato al romanzo La promessa (1958) di Friedrich Dürrenmatt, un film che mantiene il rigore e l'insistenza moralistica della fonte letteraria. Protagonista della storia, narrata in flashback, è Jack Nicholson nei panni di Jerry Black, un ispettore della polizia del Nevada.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Pescare trote da mattino a sera, non avere più nulla a che fare con omicidi, rapine, brutti ceffi, colleghi nevrotici. Il sogno del detective Jerry Black (Jack Nicholson) sta per avverarsi. Il protagonista di La promessa, che Sean Penn ha tratto da Friedrich Durrenmatt, è giunto all’ultimo giorno di lavoro: poche ore dietro le scartoffie, e poi addio per sempre alle grane della polizia.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati