•  
  •  
Apri le opzioni

Richard Schiff

Richard Schiff è un attore statunitense, è nato il 27 maggio 1955 a Bethesda, Maryland (USA). Richard Schiff ha oggi 67 anni ed è del segno zodiacale Gemelli.

Toby Ziegler

A cura di Fabio Secchi Frau

Attore americano conosciuto per il ruolo di Toby Ziegler nel drama televisivo della NBC West Wing, per il quale ha ricevuto un Emmy Award e di cui ha diretto anche qualche episodio. È ricordato per alcuni brillanti ruoli teatrali.

Studi
Richard Schiff nasce il 27 maggio 1955 a Bethesda, nel Maryland, secondo dei tre figli della dirigente editoriale e televisiva francese Charlotte e dell'avvocato di origini austriache Edward Schiff. I suoi genitori divorziano quando lui ha solo dodici anni. Lasciato il liceo, otterrà comunque un diploma che gli permetterà, nel 1973, di studiare brevemente al City College di New York, ma senza laurearsi. Trasferitosi in Colorado, trova lavoro come taglialegna. Rimane a contatto con la natura fino al 1975, anno in cui deciderà di ritornare a New York. Giunto nella Grande Mela, decide di tornare al City College di New York per studiare recitazione all'interno del loro corso di studi teatrale. Inizialmente, però, segue le lezioni di regia, che gli saranno utili quando, negli anni Ottanta, deciderà di dirigere alcuni spettacoli off-Broadway, inclusa una stupenda "Antigone" del 1983, portata in scena da una giovanissima Angela Bassett. Solo dopo questa esperienza decide di tentare la strada di attore, lavorando principalmente nel piccolo schermo e partecipando al cortometraggio Arena Brains (1987) di Robert Longo, dove avrà la possibilità di recitare accanto a Steve Buscemi, Ray Liotta, il frontman dei R.E.M. Michael Stipe e Sean Young.

Il debutto cinematografico
Il debutto cinematografico è segnato dal film Medium Straight (1989) di Adam Friedman, che sarà seguito da alcune scritture televisive (Racconti di mezzanotte, La famiglia Brock, Avvocati a Los Angeles, Murphy Brown, Amelia Earhart - L'ultimo viaggio, Chicago Hope, E.R. - Medici in prima linea, New York Police Department).
Le comparsate
Già nel 1992, entra nel cast di alcune delle pellicole più famose di quegli anni: la commedia Fermati, o mamma spara (1992) con Sylvester Stallone; Guardia del corpo (1992) con Kevin Costner; Occhio indiscreto (1992); Drago d'acciaio (1992); Malcolm X (1992) di Spike Lee con Denzel Washington; Hoffa - Santo o mafioso? (1992) di Danny DeVito con Jack Nicholson; My Life - Questa mia vita (1993) con Nicole Kidman; Major Leauge - La rivincita (1994); Mister Hula Hop (1994) dei fratelli Coen con Tim Robbins e Paul Newman; Speed (1994) con Dennis Hopper; Ciao Julia, sono Kevin (1994); Miss Magic (1995); e il flop Tank Girl (1995). Sono tutti ruoli minori. Parti di contorno dove non ha la possibilità di dimostrare quanto valga.

L'avvocato di John Doe
Nel 1995, però, arriva il ruolo dell'avvocato di John Doe (Kevin Spacey) nel cult Seven con Brad Pitt. È il primo passo verso un mestiere da caratterista che gli permetterà di avere molte soddisfazioni. L'anno successivo, infatti, si ritrova a recitare la parte di un politico corrotto in City Hall con Al Pacino e John Cusack. Dopo aver lavorato in La grazia nel cuore (1996) ed Effetto Blackout (1996), entra nel cast dell'angelico Michael (1996) con John Travolta e William Hurt, passando poi a Touch (1997) con Christopher Walken.

L'invito di Steven Spielberg
Steven Spielberg, dopo averlo visto in televisione, lo chiama personalmente invitandolo a entrare nel cast di Il mondo Perduto - Jurassic Park (1997) con Jeff Goldblum, Julianne Moore, Pete Postlethwaite, Richard Attenborough, Peter Stormare e Camilla Belle che gli ha permesso poi di apparire brevemente anche in Jurassic Park 3, nelle scene iniziali. Lo stesso anno, partecipa anche a Prove d'accusa (1997) e Vulcano - Los Angeles 1997 (1997).

Altri film
Dopo essere stato Don Beiderman nel catastrofico Deep Impact (1998) con Vanessa Redgrave, entra a far parte anche di: Kiss (1998), Heaven - Il dono della premonizione (1998); e Il dottor Dolittle (1998), remake con Eddie Murphy (che ritroverà in Immagina che del 2009) dell'omonimo film con Rex Harrison, nel quale vestirà i panni del dottore Geno Reiss. Di seguito, arriveranno la commedia romantica Piovuta dal cielo (1999), l'opera prima di Antonio Banderas Pazzi in Alabama (1999), Magic Numbers (2000), Vite nascoste (2000), Costi quel che costi (2000) e Gun Shy - Un revolver in analisi (2000).
Nel Duemila, è ancora accanto a DeVito in Lo scroccone e il ladro (2001), poi sarà l'antagonista di Sean Penn e Michelle Pfeiffer in Mi chiamo Sam (2001). Co-protagonista con Al Pacino di People I Know (2002), appare nella pellicola Ray (2004) nel ruolo del produttore di Ray Charles Jerry Wexler.

L'Emmy Award per West Wing
Ma la soddisfazione più grande della sua carriera, dopo tanta gavetta televisiva (The Practice - Professione avvocati, Ally McBeal, Roswell, Burn Notice, Monk, Eli Stone, Terminator - The Sarah Connor Chronicles) è stato interpretare il Direttore delle Comunicazioni della Casa Bianca, Toby Ziegler, nella serie tv di Aaron Sorkin West Wing (1999-2006) che gli porterà ben tre candidature agli Emmy Awards, di cui solo una vincitrice. Ci resterà per ben sei stagioni, poi sceglierà di lasciare la serie, sciogliendo i suoi obblighi contrattuali, presentandosi solo nella prima metà degli episodi della stagione successiva. Quando la NBC decise di mettere fine al telefilm, Schiff continuò le sue apparizioni fino al 2006, nonostante il suo personaggio non fosse presente nella stagione finale.

Ritorno a teatro
Farà un cameo nel ruolo di se stesso nella seconda stagione finale di Entourage, accanto al suo vero agente Ari Gold, all'interno del quale dichiarerà di desiderare un ruolo in un action movies, poi reciterà in qualche episodio di Criminal Minds - Suspect Behavior e White Collar - Fascino criminale, entrambi del 2011. In realtà, tornerà a teatro, recitando "Underneath the Lintel" di Glen Berger in America e in Inghilterra, che poi porterà anche in radio. Nel 2008, porterà sul palcoscenico "Talley's Folly" con Margot White e nel 2011 "Smash!".

Altri ruoli
La popolarità offerta da West Wing, gli ha permesso di ricoprire ruoli importanti in: Martian Child - Un bambino da amare (2007); Oggi è già domani (2008) con Dustin Hoffman ed Emma Thompson; Another Harvest Moon (2009) con Ernest Borgnine; Solitary Man (2009) con Michael Douglas e Susan Sarandon; Johnny English - La rinascita (2011) e Fire with Fire (2012) con Bruce Willis.

Vita privata
È il marito dell'attrice Sheila Kelley, dalla quale ha avuto un figlio, Gus, e una figlia, Ruby Christine. Lui e sua moglie si sono conosciuti durante le audizioni di "Antigone" nel 1993. Tre anni dopo si sono sposati.

Ultimi film

I film più famosi

Biografico, (USA - 2004), 152 min.
Drammatico, (Gran Bretagna - 2010), 113 min.
Poliziesco, (USA - 1992), 127 min.
Fantastico, (USA - 1998), 100 min.
Drammatico, (USA - 2012), 92 min.
Commedia, (USA - 2009), 90 min.
Commedia, (USA - 1999), 104 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati