Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 15 luglio 2019

Valentina Cortese

Evanescente

Data nascita: 1 Gennaio 1923 (Capricorno), Milano (Italia)
Data morte: 10 Luglio 2019 (96 anni), Milano (Italia)
occhiello
Divinamente bella.
E tu, vecchia puttana, come hai fatto a conservarti così bene?

dal film Effetto notte (1973) Valentina Cortese  Severine
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Valentina Cortese
Premio Oscar 1975
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Effetto notte di François Truffaut

Golden Globes 1974
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Effetto notte di François Truffaut

Nastri d'Argento 1956
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Le amiche di Michelangelo Antonioni

Nastri d'Argento 1956
Premio miglior attrice non protagonista per il film Le amiche di Michelangelo Antonioni



Un'orchidea rosso sangue

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Patrice Chéreau. Con Charlotte Rampling, Edwige Feuillère, Simone Signoret, Bruno Cremer, Alida Valli.
continua»

Genere Drammatico, - Francia 1975. Uscita 09/05/1975.

La passeggiata

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Un film di Renato Rascel. Con Paolo Stoppa, Valentina Cortese, Renato Rascel, Eduardo Passarelli, Tino Bianchi.
continua»

Genere Commedia, - Italia 1954. Uscita 16/12/1953.

Gesù di Nazareth

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,81)
Un film di Franco Zeffirelli. Con Robert Powell, Olivia Hussey, Anne Bancroft, Yorgo Voyagis, James Farentino.
continua»

Genere Storico, - Gran Bretagna, Italia 1977.

Fratello sole, sorella luna

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,64)
Un film di Franco Zeffirelli. Con Adolfo Celi, Valentina Cortese, Alec Guinness, Judi Bowker, Graham Faulkner, Carlo Pisacane.
continua»

Genere Biografico, - Italia 1972.

Le avventure del barone di Münchausen

* * * - -
(mymonetro: 3,43)
Un film di Terry Gilliam. Con John Neville, Uma Thurman, Eric Idle, Jonathan Pryce, Oliver Reed.
continua»

Genere Avventura, - Gran Bretagna 1989.
Filmografia di Valentina Cortese »

mercoledì 10 luglio 2019 - Si spegne all'età di 96 anni un'attrice che in carriera ha fatto tutto, teatro, cinema, televisione, e tutto al livello più alto.

Valentina Cortese, ci lascia un'artista e una signora di prima grandezza, e d'altri tempi

Pino Farinotti cinemanews

Valentina Cortese, ci lascia un'artista e una signora di prima grandezza, e d'altri tempi Valentina Cortese ha fatto più di sessant'anni di spettacolo. Ha fatto tutto, teatro, cinema, televisione, e tutto al livello più alto e sempre portando qualcosa di particolare, come un sortilegio suo riconoscibile, segnale di diversità e di classe. Dovendo, come sempre, estrarre le sintesi da tanto vissuto, dico cinema classico italiano a partire dalla guerra, dico Hollywood dove ebbe come compagni Spencer Tracy e James Stewart, nientemeno (Malesia, 1949). E ancora: maestri di vertice che la chiamavano e ritenevano un privilegio che Valentina accettasse la chiamata: Antonioni (Le amiche), Fellini (Giulietta degli spiriti), Monicelli (To', è morta la nonna), Zeffirelli (Fratello sole, sorella luna), Losey (L'assassinio di Trotsky), Truffaut (Effetto notte).

La qualità delle performance nei film è la stessa in televisione, dove privilegio alcuni classici: I Buddenbrook, tratto da Thomas Mann, diretto da Edmo Fenoglio; il Gesù di Nazareth di Zeffirelli, con Valentina nella parte di Erodiade e l'edizione di Salvatore Nocita dei "Promessi sposi", del 1989, dove l'attrice faceva donna Prassede.

Ma la casa della Cortese, il palazzo che le è appartenuto in assoluto è il Piccolo teatro, dove Strehler l'ha accolta, valorizzata, privilegiata e... amata. Fra molti titoli è doveroso ricordare "Arlecchino servitore di due padroni" di Goldoni, "Santa Giovanna dei Macelli" di Brecht, "I giganti della montagna" di Pirandello, e ancora "El nost Milan" di Bertolazzi e "Platonov e gli altri" di Cechov. Un segnale che Valentina era di fatto padrona di quel teatro, è la camera ardente allestita proprio al "Piccolo".

Della Cortese possiedo un piccolo patrimonio di conoscenza personale. Nel 2009 Rossella Farinotti ha organizzato il "Magnificat" per la morte di Alda Merini, nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie sui Navigli. L'86enne attrice recitò alcune poesie con passione particolare. E tutti in quella chiesa erano incantati, e come poteva essere altrimenti, con quella chimica di Merini e Cortese insieme.

Due anni fa, quando ho realizzato il film sul Piccolo teatro sono andato a casa sua per chiedere un intervento a lei, eroina, padrona del Piccolo. Certo era provata. Fu gentile, scuotendo il capo: "Sono lusingata, mi creda, ma proprio non me la sento. Ma le do un'indicazione, contatti Giulia Lazzarini, che rappresenta il Piccolo non meno di me." E così è stato, la Lazzarini si è prestata a raccontare la sua vicenda personale al "Piccolo". Se ne va un'artista e una signora di prima grandezza, e d'altri tempi.

   

mercoledì 10 luglio 2019 - Morta a 96 anni la grande attrice italiana. Candidata all'Oscar per la sua interpretazione in Effetto Notte.

Valentina Cortese, se ne va la diva d'Italia

a cura della redazione cinemanews

Valentina Cortese, se ne va la diva d'Italia Si è spenta a 96 anni nella sua casa di Milano Valentina Cortese, una delle ultime dive italiane, protagonista del nostro cinema e del nostro teatro negli anni'40. Esordì nel 1941 con L'orizzonte dipinto per poi ottenere il primo ruolo importante nell'anno successivo grazie a La cena delle beffe di Alessandro Blasetti. Fu poi notata da Hollywood dove lavorò per circa un decennio accanto ad attori del calibro di James Stewart, Ingrid Bergman e Ava Gardner. Tornata in Italia fu interprete per Michelangelo Antonioni (Le amiche), Vittorio Gassman (Kean - Genio e sregolatezza), Mario Bava (La ragazza che sapeva troppo), Federico Fellini (Giulietta degli spiriti) e Franco Zeffirelli (Fratello sole, sorella luna). Nel 1973 fu chiamata da François Truffaut per il ruolo che le valse la candidatura all'Oscar: quello Séverine in Effetto Notte. Alla carriera cinematografica ha sempre affiancato quella per il teatro, diventando stretta collaboratrice con il Piccolo di Milano sotto la direzione di Giorgio Strehler. La sua enorme filmografia è stata raccolta ed omaggiata due anni fa alla 74. Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia con il film Diva! (guarda la video recensione) diretto da Francesco Patierno e lei stessa ha raccontato le sue storie di vita nell'autobiografia dal titolo "Quanti sono i domani passati".

   

Altre news e collegamenti a Valentina Cortese »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità