Giulietta degli spiriti

Film 1965 | Drammatico +16 129 min.

Regia di Federico Fellini. Un film Da vedere 1965 con Valentina Cortese, Sandra Milo, Mario Pisu, Sylva Koscina, Giulietta Masina, Silvana Jachino. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1965, durata 129 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,10 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Giulietta degli spiriti
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Una donna si rende conto che il suo matrimonio sta andando a rotoli. Cerca conforto interrogando gli spiriti, ma inutilmente; inoltre, facendo sorvegliare il coniuge, ha le prove concrete dei suoi tradimenti. Il film ha ottenuto 2 candidature a Premi Oscar, ha vinto 4 Nastri d'Argento, ha vinto un premio ai David di Donatello.

Giulietta degli spiriti è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,10/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,10
CONSIGLIATO SÌ
La crisi del matrimonio secondo Fellini.

Una donna si rende conto che il suo matrimonio sta andando a rotoli. Cerca conforto interrogando gli spiriti, ma inutilmente; inoltre, facendo sorvegliare il coniuge, ha le prove concrete dei suoi tradimenti. Invece di rinfacciarglieli preferisce lasciarlo andare sperando ancora, nonostante tutto, in un futuro migliore.

winner
miglior attrice non protag.
Nastri d'Argento
1966
winner
miglior fotografia a colori
Nastri d'Argento
1966
winner
miglior scenogr.
Nastri d'Argento
1966
winner
migliori costumi
Nastri d'Argento
1966
winner
miglior attrice
David di Donatello
1966
GIULIETTA DEGLI SPIRITI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 5 novembre 2013
Pietro Viola

Rivisto a distanza di molti anni, il primo film a colori di Fellini sprigiona la fragranza tipica delle opere senza tempo, capaci contemporaneamente di raccontare la società e le persone del periodo in cui vengono prodotte, e  l'essere umano di ogni tempo e di ogni luogo, in fondo riassumibile nell'eterna sete di sapere, di amore, di senso.

venerdì 15 agosto 2014
Luca Scialo

Giulietta è una donna borghese sposata con un uomo affascinante che non le da' l'affetto che vorrebbe. E' circondata da persone strambe, ipocrite, a partire dalla madre e dalla sorella, donne bellissime, che passano il loro tempo alla cura del proprio aspetto. La sua vicina della casa vacanze è una donna di facili costumi, dall'aspetto fisico esplosivo e pittoresco.

sabato 5 agosto 2017
criticoso

Ho rivisto il film in TV dopo parecchi anni dalla prima visione e m'è venuta voglia di esclamare come Fantozzi: "E' una cagata pazzesca!"

lunedì 14 marzo 2011
federica1987

La prospettiva junghiana è evidente... come non riconoscere in Giulietta un tipo "introverso" e in Susy un tipo "estroverso", che rappresenta la voce del sè più intimo della protagonista? Gli spiriti...sono le voci delle sue pulsioni represse, in virtù di un unico ideale, il grande amore della sua vita. il tradimento da parte di suo marito rappresenta la demitizzazione del suo ideale, ma anche la strada [...] Vai alla recensione »

Frasi
Tutta la mia vita è piena di gente che parla, parla, parla, andatevene! Fuori tutti di qui!
Giulietta Boldrini (Giulietta Masina)
dal film Giulietta degli spiriti
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Giulietta Degli spiriti, girato nel 1964, è uno dei film più originali, delicati e imbarazzanti di Fellini. È il suo primo lungometraggio a colori. Lasciando la protezione del bellissimo bianco e nero delle opere precedenti, il regista insegue un colore capace di rendere la dimensione quotidiana e insieme la dilatazione fantastica del film, un colore brillante, primario, fiabesco: le discussioni con [...] Vai alla recensione »

Giovanni Grazzini
Il Corriere della Sera

Giulietta è una signora dell’alta borghesia romana, senza figli, un marito brillante che si occupa di public relations, una villa nella pineta di Fregene, due donne di servizio. Sua madre non deve essere stata una santarellina: per non averla tra i piedi da piccola la fece educare dalle monache. Fra i ricordi d’infanzia Giulietta conserva fortissimo quello del nonno professore, che scappò con una ballerina. [...] Vai alla recensione »

Tullio Kezich
Il Corriere della Sera

È ancora la storia di Cenerentola, bruttina fra le sorelle bellissime, oppressa da una madre autoritaria, perduta nel sogno dei Principe azzurro. La donna bambina, che da un lato non è capace di andare oltre una prospettiva infantile sulla realtà, dall’altro ha mantenuto la fresca capacità visionaria degli anni verdi. Dopo ha rivoluzione di Freud il nostro mondo non può accogliere gli spiritelli delle [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Giulietta degli spiriti: un film con dei lampi di genio, ma confuso, fitto di simboli inespressi, di allegorie un po’ ritorte, ditemi psicoanalitici scarsamente risolti sul piano narrativo e costruito, soprattutto, pur nella diversità del suo contesto, un po’ troppo alla maniera di Otto e 1/2, con la crisi in atto, le fantasie e i ricordi come conseguenza, e la soluzione finale in guisa di coup de [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati