Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 22 gennaio 2017

Kim Novak

Nome: Marilyn Pauline Novak
83 anni, 13 Febbraio 1933 (Acquario), Chicago (Illinois - USA)
Biografia Filmografia Critica Premi Foto Articoli e news Trailer Dvd CD Frasi celebri
occhiello
Una donna senza un uomo è come una roulotte senza automobile: non ci si può muovere.
dal film Baciami stupido (1964) Kim Novak è Polly
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Kim Novak

venerdì 9 dicembre 2016 - L'attore, un mito della storia del cinema, compie oggi un secolo. Nel 1996 il premio Oscar alla Carriera.

I 100 anni di Kirk Douglas: nessuno, vivo, come lui

Pino Farinotti cinemanews

I 100 anni di Kirk Douglas: nessuno, vivo, come lui Nel film Sfida all'O.K. Corral (Sturges 1957), Kirk Douglas è Doc Hollyday, il medico pistolero alcolizzato amico dello sceriffo Wyatt Earp - Burt Lancaster. Douglas ha un accesso di tosse, Lancaster gli dice: "se smettessi di bere camperesti cent'anni". Ebbene, Douglas, compie cento anni. Augurio propizio, quasi un sortilegio. Kirk Douglas ha attraversato sette decenni di cinema, da Lo strano amore di Marta Ivers (1946) a Illusion (2004). La stagione che più lo identifica sono gli Anni Cinquanta, che è il decennio d'oro del cinema del mondo. Se devo dare una dimensione ai grandi, eroici vecchi penso a Connery, Eastwood (86) e penso all'ottantenne Redford. Magari, per appeal ed esempi, possono anche cercare di competere, ma l'assenza nel decennio d'oro non è recuperabile. In quelle stagioni Kirk era nei western superclassici, come Il grande cielo (Hawks 1952) e Sfida all'O.K. Corral, è stato il giornalista cinico ne L'asso nella manica (Wilder 1951), il produttore senza scrupoli ne Il bruto e la bella (Minnelli 1952),Ulisse (Camerini 1954), Van Gogh, performance strepitosa, in Brama di vivere (Minnelli 1956), l'ufficiale eroe in Orizzonti di gloria (Kubrick 1957). Voglio considerare il 1960 l'ultimo anno dei cinquanta e ricordo Noi due sconosciuti (Richard Quine), rapinosa storia d'amore con Kim Novak. Il film che forse più lo rappresenta è Spartacus (Kubrick), dove l'attore era anche produttore. Titolo importante che racconta le vocazioni di Douglas, intelligenza, creatività, coraggio. Accadde che il film fosse scritto da Dalton Trumbo, comunista, iscritto nelle liste nere di McCarthy. Trumbo avvertì Douglas che il suo nome scottava, poteva essere molto pericoloso. Avrebbe accettato, lo scrittore, di firmare con uno pseudonimo. Ma Douglas fu deciso: "L'hai scritto tu e sarai nei titoli". Come produttore dovette vedersela col regista più rognoso della storia del cinema, Stanley Kubrick. Douglas diceva: "Stanley mi ha tolto qualche anno di vita". Sappiamo adesso che non è così. In tutto questo, un dato anomalo, un paradosso: Kirk Douglas non ha mai vinto l'Oscar. Doverosamente glielo hanno attribuito alla carriera nel 1996.

Altre news e collegamenti a Kim Novak »
La donna che visse due volte (1958) Baciami stupido (1964)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità