Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 26 luglio 2017

Juliette Binoche

L'eleganza francese che conquista il mondo

53 anni, 9 Marzo 1964 (Pesci), Parigi (Francia)
occhiello
La avverto. Se farà amicizia con noi, si inimicherà gli altri.
Me lo promette?

dal film Chocolat (2000) Juliette Binoche è Vianne
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Juliette Binoche
David di Donatello 2016
Nomination miglior attrice per il film L'attesa di Piero Messina

Nastri d'Argento 2016
Premio nastro d'argento europeo per il film L'attesa di Piero Messina

Nastri d'Argento 2016
Nomination nastro d'argento europeo per il film L'attesa di Piero Messina

Cesar 2015
Nomination miglior attrice per il film Sils Maria di Olivier Assayas

Festival di Cannes 2010
Premio miglior attrice per il film Copia conforme di Abbas Kiarostami

Golden Globes 2001
Nomination miglior attrice per il film Chocolat di Lasse Hallström

Premio Oscar 2000
Nomination miglior attrice per il film Chocolat di Lasse Hallström

Festival di Berlino 1997
Premio miglior attrice per il film Il paziente inglese di Anthony Minghella

Golden Globes 1997
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Il paziente inglese di Anthony Minghella

Premio Oscar 1996
Premio miglior attrice non protagonista per il film Il paziente inglese di Anthony Minghella

Premio Oscar 1996
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Il paziente inglese di Anthony Minghella

Golden Globes 1994
Nomination miglior attrice per il film Tre colori - Film blu di Krzysztof Kieslowski

Festival di Venezia 1993
Premio coppa volpi migliore interpretazione femminile per il film Tre colori - Film blu di Krzysztof Kieslowski

Festival di Venezia 1993
Premio premio pasinetti per l'attrice per il film Tre colori - Film blu di Krzysztof Kieslowski



Competizione tra le migliori attrici europee e le star di Hollywood.

Berlinale 2015, le attrici più glamour del Festival

sabato 7 febbraio 2015 - Gabriele Niola cinemanews

Berlinale 2015, le attrici più glamour del Festival Aperto da Juliette Binoche (forse la più grande star moderna del cinema d'autore, l'unica a vantare premi per la miglior interpretazione a Berlino, Cannes e Venezia più un Oscar), proseguito con il volto più importante del cinema hollywoodiano degli anni 2000, Nicole Kidman, il festival di Berlino al terzo giorno ruota intorno a Diary of a Chambermaid di Benoit Jacquot e alla sua protagonista, l'astro nascente dello star system festivaliero: Lea Seydoux. Continua»

   

Ghost in the Shell

* * * - -
(mymonetro: 3,26)
Un film di Rupert Sanders. Con Scarlett Johansson, Michael Pitt, Juliette Binoche, Michael Wincott, Danusia Samal, Lasarus Ratuere, Pilou Asbæk.
continua»

Genere Azione, - USA 2017. Uscita 30/03/2017.

Ma Loute

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,91)
Un film di Bruno Dumont. Con Fabrice Luchini, Juliette Binoche, Valeria Bruni Tedeschi, Jean-Luc Vincent, Didier Desprès.
continua»

Genere Commedia, - Germania, Francia 2016. Uscita 25/08/2016.

L'attesa

* * * - -
(mymonetro: 3,46)
Un film di Piero Messina. Con Juliette Binoche, Lou de Laâge, Giorgio Colangeli, Domenico Diele, Antonio Folletto.
continua»

Genere Drammatico, - Italia, Francia 2015. Uscita 17/09/2015.

Words and Pictures

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,71)
Un film di Fred Schepisi. Con Clive Owen, Juliette Binoche, Christian Sheider, Keegan Connor Tracy, Bruce Davison.
continua»

Genere Commedia sentimentale, - USA 2013. Uscita 13/11/2014.

Sils Maria

* * * - -
(mymonetro: 3,37)
Un film di Olivier Assayas. Con Juliette Binoche, Kristen Stewart, Chloë Grace Moretz, Lars Eidinger, Johnny Flynn.
continua»

Genere Drammatico, - Francia 2014. Uscita 06/11/2014.
Filmografia di Juliette Binoche »

lunedì 24 luglio 2017 - In prima serata alle 21.30 un elogio dell'amore come lingua comune, che supera ed eleva alterità e differenze.

Words and pictures, il film stasera in TV su Rai1

a cura della redazione cinemanews

Words and pictures, il film stasera in TV su Rai1 Jack Marcus ama le parole, la letteratura, l'insegnamento e la vodka. Da anni non scrive più poesie e consuma sempre più bottiglie, al punto che il suo posto di lavoro viene messo in discussione dall'azienda scolastica e dovrà passare dal processo dei colleghi. Dina Delsanto è l'ultima arrivata del corpo docente, artista figurativa molto nota, è stata confinata dietro alla cattedra da una malattia degenerativa che le rende sempre più difficili i movimenti degli arti. Tra Marcus e Del Santo è subito guerra ed è subito amore. Fred Schepisi, che aveva già presieduto in un certo senso ad una romantica tenzone di questo tipo con Roxanne, è il regista giusto per calare nella contemporaneità la vicenda e allo stesso tempo vigilare sulla sua eleganza senza che il risultato appaia patinato. Quelle con il dolore psichico e il dolore fisico sono le vere lotte, personalissime, dei protagonisti, rispetto alle quali la competizione ufficiale è un paravento e un espediente. Clive Owen mastica il suo personaggio come fosse il cibo che ha segretamente frequentato da sempre, nel backstage dei ruoli che lo hanno preceduto. Lo calibra alla perfezione, nelle esagerazioni e nei limiti, senza far trasparire il percorso. La Binoche porta in scena la ricerca del personaggio, la costruzione della personalità e qualche smorfia nazionale, ma ci si mette davvero tutta, abilità pittoriche comprese (suoi i dipinti del film, realizzati per l'occasione).

Words and pictures andrà in onda stasera in prima tv alle 21.30 su RAI1

   

martedì 4 luglio 2017 - Per celebrare i 20 anni dalla Palma d'Oro a Cannes, disponibile in DVD e ON DEMAND un'edizione speciale de Il sapore della Ciliegia.

Copia conforme, il film di Kiarostami in streaming su MYmovies.it

a cura della redazione cinemanews

Copia conforme, il film di Kiarostami in streaming su MYmovies.it In omaggio al regista scomparso il 4 luglio 2016, sarà disponibile dalle 17 alla mezzanotte di stasera, on demand su MYmovies.it con accesso libero e senza registrazione, il capolavoro Copia Conforme. Il film, valso il Prix d'interprétation féminine a Juliette Binoche alla 63ª edizione del Festival di Cannes, è un'analisi di speranze, illusioni e disillusioni che attraversano tante 'cop(p)ie conformi' sullo sfondo di una Toscana che diviene a sua volta protagonista. A un anno dalla morte e a 20 anni dalla Palma d'oro al Festival di Cannes, Bim Distribuzione celebra inoltre il grande Maestro iraniano, Abbas Kiarostami, pubblicando una nuova edizione del suo capolavoro Il Sapore della Ciliegia. Iran, periferia sterrata e polverosa di Teheran. Un uomo gira con la sua automobile alla ricerca di qualcuno disposto, dietro compenso, a fare un lavoro per lui. I primi tentativi vanno a vuoto. Poi incontra un ragazzino curdo, nell'esercito per racimolare un po' di soldi, e lo conduce davanti a una grosso buca. Il compito è quello di tornare lì la mattina successiva e chiamarlo due volte. Se non risponde, il ragazzo, aiutato da una pala, dovrà coprire il suo corpo con la terra.
L'edizione speciale, oltre al DVD del film e il contenuto speciale con la versione restaurata del cortometraggio Il Coro (1982), è impreziosita dal libro "Il Vento e la Foglia - Poesie Scelte", una selezione di oltre 190 componimenti del Maestro iraniano con, a fronte, il testo originale persiano.

giovedì 29 giugno 2017 - A guidare le giurie di Cineasti del presente e Pardi di domani saranno invece rispettivamente Yousry Nasrallah e Sabine Azéma.

Locarno 2017, Olivier Assayas presiederà la giuria del Concorso

a cura della redazione cinemanews

Locarno 2017, Olivier Assayas presiederà la giuria del Concorso Olivier Assayas, Yousry Nasrallah e Sabine Azéma saranno i Presidenti di giuria della 70esima edizione del Locarno Festival, in programma dal 2 al 12 agosto. Presidente della giuria del Concorso internazionale sarà il regista, sceneggiatore e critico di cinema francese Olivier Assayas, già al Festival nel 2014 con l'acclamato Sils Maria, con Juliette Binoche. Tra i più apprezzati cineasti contemporanei, Assayas ha realizzato numerosi lungometraggi, spaziando tra temi, luoghi e generi diversi. Autore di un cinema dove la ricerca formale si sposa alle esigenze del racconto, Assayas ha saputo mettere in risalto il talento dei suoi intrepreti, tra cui spiccano figure femminili intrepretate da attrici come Emmanuelle Béart, Maggie Cheung, Virginie Ledoyen, Connie Nielsen e Kristen Stewart. A presiedere la giuria del concorso Cineasti del presente sarà Yousry Nasrallah, volto noto al pubblico del Festival. Assistente di Youssef Chahine, Nasrallah ha esordito nel 1988 con Vols d'été. A Locarno ha presentato diverse opere tra cui il toccante documentario A propos des garçons, des filles et du voile (1995) e Brooks, Meadows and Lovely Faces lo scorso anno in Concorso internazionale. Nasrallah è autore di un cinema popolare, carico di sensualità e fortemente politico.

La Presidente di giuria del concorso Pardi di domani sarà Sabine Azéma, amatissima interprete del cinema francese. Due volte César per la miglior interpretazione femminile, vera e propria musa di Alain Resnais, con cui ha debuttato nel 1983, Sabine Azéma è da sempre protagonista di un cinema di ricerca e scoperta, dunque una sensibilità ideale per incontrare e affrontare gli autori del domani.

   

Altre news e collegamenti a Juliette Binoche »
Ghost in the Shell (2017) Ma Loute (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità