•  
  •  
Apri le opzioni

Antonio Banderas

Antonio Banderas (José Antonio Domínguez Banderas) è un attore spagnolo, regista, produttore, produttore esecutivo, sceneggiatore, è nato il 10 agosto 1960 a Malaga (Spagna).
Nel 2020 ha ricevuto il premio come miglior attore al NSFC Awards per il film Dolor y Gloria. Dal 2019 al 2020 Antonio Banderas ha vinto 4 premi: European Film Awards (2019), Festival di Cannes (2019), Goya (2020), NSFC Awards (2020). Antonio Banderas ha oggi 61 anni ed è del segno zodiacale Leone.

Il Bell'Antonio

A cura di Francesca Pellegrini

Per il mentore Almodóvar, ha mandato cinque Donne sull'orlo di una crisi di nervi grazie a quel rovente corpo di maschio latino. Vendicatore Desperado, si abbandona tra le braccia di Salma Hayek agitando, tra le fiamme, la selvaggia chioma bruna. Sulle note di Andrew Lloyd Webber, ha dato volto al "Che", intonando le gesta di Evita alias Madonna. Ha poi sguainato la spada in difesa di Catherine Zeta-Jones, celando i tenebrosi occhi scuri dietro La maschera di Zorro.
Signore e signori, ecco a voi l'hombre che - per oltre un ventennio - ha infuocato gli inconfessati sogni di milioni di ansimanti chicas: il muy caliente Antonio Banderas.

Origini
Primogenito di José Domínguez, poliziotto, e di sua moglie Ana Banderas, insegnante, l'attore viene alla luce il 10 Agosto del 1960 a Málaga, in Andalusia, dove cresce con il fratello Francisco. Nel suo futuro c'è una promettente carriera come calciatore nella squadra del Real Madrid, che però viene stroncata da una brutta frattura al piede, all'età di quattordici anni. Così il giovane Antonio si appassiona al cinema, in particolare, ai film di Orson Welles; tra i suoi preferiti spiccano, L'orgoglio degli Amberson e L'infernale Quinlan. La profonda ammirazione per regista di Quarto Potere lo indurrà a percorrere il sentiero del successo.

Carriera in Spagna
Dopo aver studiato recitazione presso la scuola d'arte drammatica della sua città natale, il diciannovenne calca le scene durante il periodo della Movida. Nel 1989 esordisce sul grande schermo in Pestañas postizas, nel ruolo di Juan. Verrà notato da Pedro Almodóvar, che lo dirigerà in pellicole mordaci come Labirinto di passioni, dove si cimenta in un terrorista islamico gay, e La legge del desiderio, nel quale indossa i panni di uno psicotico stalker omosessuale.


Carriera ad Hollywood
Nel 1991 Banderas sbarca nella Mecca del Cinema insinuandosi nel documentario A letto con Madonna. Durante il "Blond Ambition Tour" Lady Ciccone viene sorpresa ad un party intenta a sedurre l'attore che, però, rifiuta le sue avances poiché - all'epoca - è sposato con la collega Ana Leza. Nel 1993 viene scoperto ad amoreggiare con Winona Ryder in La casa degli spiriti, ed assiste nella malattia il compagno Tom Hanks in Philadelphia. Dodici mesi più tardi, si nutre di plasma addentando colli parigini in Intervista col vampiro. Nel 1995 barrica - in una camera d'albergo - i due figlioletti capricciosi in Four Rooms, aspira a diventare un killer professionista - come Sylvester Stallone - in Assassins e scivola tra le bollenti lenzuola della psicologa Rebecca De Mornay la quale, sa bene che non deve dormire Mai con uno sconosciuto. E ancora, gallerista in crisi d'identità, Antonio si divide tra le coccole di Melanie Griffith e gli sguardi languidi di Daryl Hannah nel romance Two much - uno di troppo. Successivamente è un agente segreto e papà di due monelli in gamba nell'epopea action di Spy Kids. Il regista Robert Rodriguez si è autocitato rispolverando la scena in cui Banderas pettina all'indietro i capelli del figlio, proprio come nel terzo episodio di Four Rooms. Nello stesso anno rimane imprigionato nella sensuale ragnatela di inganni della doppiogiochista Angelina Jolie, in Original Sin. Il 2002 lo vede, per la seconda volta, impugnare la chitarra nel ruolo Desperado e El Mariachi e in C'era una volta in Messico. In seguito eccolo in sala doppiaggio per il ruffianissimo Gatto con gli stivali nei tre ultimi capitoli di Shrek. Nel 2006 insegna la seduttiva arte della danza a liceali disadattati in Ti va di ballare?. Nel 2010 è l'oggetto del desiderio sessuale dell'adultera Naomi Watts ne Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni di Woody Allen. Inoltre viene ingaggiato come protagonista nel biopic di Salvador Dalì, per la regia di Simon West. Nel 2011 è incluso nel cast di Haywire di Steven Soderbergh e gira il dramma ambientato negli anni Trenta, Black Gold di Jean-Jacques Annaud. Sempre nel 2011 il pupillo torna sotto l'ala del cineasta spagnolo Almodòvar per un regolamento di conti, nei confronti dell'uomo che ha violentato sua figlia, in La pelle che abito, doppia il famoso "gattino" della saga di Shrek nello spin-off Il gatto con gli stivali ed è tra i protagonisti del drammatico Il principe del deserto, di Jean-Jacques Annaud. Nel 2012 è nel cast del film indipendente Ruby Sparks, dei registi di Little Miss Sunshine Jonathan Dayton e Valerie Faris, e in 33 dias di Carlos Saura. Nel 2013 è tra i protagonisti del film di Almodovar Gli amanti passeggeri, ambientato a bordo di un aereo che vola da Madrid a Città del Messico, e di Machete Kills di Robert Rodriguez. Lavorerà anche per Terrence Malick (Knight of Cups) e accanto a Sylvester Stallone ne I mercenari 3.

Privato
Nel maggio 1996 la star convola a seconde nozze con Melanie Griffith, incontrata sul set di Two much - uno di troppo, per la quale, decide di divorziare dalla prima moglie. La felice coppia vive con la figlia Stella tra L.A., Aspen in Colorado e Marbella in Spagna. Banderas ha diretto la consorte nella commedia Pazzi in Alabama, del 1999.

Riconoscimenti
Nel 1997 la performance in Two much - uno di troppo gli ha fruttato una candidatura al premio Goya, mentre le co-protagoniste Griffith e Hannah sono state nominate ai Razzie Awards. Ha ricevuto tre nomine al Golden Globe come migliore attore per Evita, La Maschera di Zorro e per il film tv Pancho Villa, la leggenda. Nel 2003 è stato candidato al Tony Award calcando la scena di Broadway nel musical "Nine", ispirato al capolavoro di Federico Fellini, . È stato insignito della laurea ad honorem dal Dickinson College, in Pennsylvania.

Ultimi film

Commedia, (Spagna - 2021), 114 min.
Commedia, (USA - 2020), 106 min.
Drammatico, (Spagna - 2019), 113 min.
Drammatico, (USA - 2019), 95 min.
Thriller, (USA - 2017), 93 min.

Focus

INCONTRI
mercoledì 21 settembre 2011
Ilaria Ravarino

Metti una mattina con Pedro Almodóvar. Caffè e pasticcini in terrazza, un affaccio mozzafiato su Roma, una giornata calda, pigra e clemente. Lui, il Maestro, si presenta puntuale in camicia a fantasia maculata e grandi occhiali da sole che, educatamente, si toglie per salutare la stampa. Lo seguono i suoi attori, il figliol prodigo Antonio Banderas tornato a recitare per lui dopo 20 anni, e la minuta Elena Anaya: ma gli applausi sono tutti per il regista spagnolo

INCONTRI
giovedì 19 maggio 2011
Ilaria Ravarino

No nazi, claro que no». A Pedro Almodovar, a Cannes due anni dopo Gli abbracci spezzati, tocca il difficile compito di restituire serenità a un Festival in agitazione da 24 ore per le dichiarazioni su Hitler del collega Von Trier. Anche se in concorso ha portato un thriller, La pelle che abito, «una storia di sopravvivenza in una situazione estrema», la presenza in sala del regista spagnolo è calda e rassicurante, amabile, lontana anni luce dal protagonismo oscuro di molti dei suoi illustri colleghi

CELEBRITIES
martedì 10 agosto 2010
Tirza Bonifazi Tognazzi

C'era una volta in Spagna Sarebbe potuto diventare una star del calcio se non si fosse rotto un piede all'età di quattordici anni e non avesse deciso di dedicarsi alla recitazione. È a teatro che José Antonio Domínguez – o più semplicemente Antonio Banderas viene notato dall'ancora sconosciuto Pedro Almodóvar che nel 1982 lo sceglie per interpretare il terrorista punk Sadec nella screwball comedy Labirinto di passioni

INCONTRI
venerdì 15 giugno 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

Shrek terzo Il re di Molto Molto Lontano è morto e Shrek, che non si sente a suo agio nei panni sovrani, parte alla ricerca di Artie, cugino di Fiona e possibile erede al trono. Nel frattempo il perfido Principe Azzurro, dopo aver fallito nella carriera di attore, inizia a tramare alle spalle della famiglia reale e, forte del suo "esercito" formato dai personaggi cattivi delle fiabe, intenta un colpo di stato approfittando della corona vacante

I film più famosi

Drammatico, (Spagna - 2019), 113 min.
Animazione, (USA - 2007), 92 min.
Thriller, (USA, Gran Bretagna - 2007), 115 min.
Animazione, (USA - 2004), 92 min.
Musicale, (USA - 2006), 108 min.
Horror, (USA - 1994), 122 min.
Drammatico, (Spagna - 2011), 120 min.
Biografico, (USA - 2002), 120 min.

News

Almodóvar si mette a nudo e firma la sua opera più personale. Disponibile su Infinity PREMIERE.
Tra i vincitori anche Antonio Banderas e i fratelli Dardenne. Senza premi Il traditore di Bellocchio.
L'attore racconta il suo complesso ruolo in Dolor y Gloria, in concorso a Cannes ed ora al cinema.
In concorso al Festival di Cannes, un melodramma che colpisce per la sincerità con cui Almodóvar mette in scena la sua...
Regia di Pedro Almodóvar. Un film con Asier Etxeandia, Julieta Serrano, Antonio Banderas, Penélope Cruz, Cecilia Roth....
Le foto dell'action-thriller di Soderbergh, con Fassbender, McGregor e Gina Carano.
Ma il vero trionfatore è No habrá paz para los malvados.
Oggi è la giornata dei documentari con Javier Bardem e Wenders.
La pelle come contenitore dell'Io, nella teoria psicanalitica e nell'ultimo Almodovar.
Il regista a Roma con Banderas ed Elena Anaya per presentare il suo nuovo film.
Nel giorno dedicato a Bertolucci tutti i flash sono per la cantante americana.
Il cinema autoriale contro l'industria americana e i suoi fragorosi blockbuster.
Da Cannes arriva l'ultima commedia di Woody Allen.
L'attore andaluso compie cinquant'anni. I nostri migliori auguri.
La pellicola non avrà nessuno dei personaggi principali della saga di Shrek.
Abbiamo incontrato Cameron Diaz, Antonio Banderas e Justin Timberlake in occasione della presentazione di Shrek terzo, in...
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati