Biografilm Festival

Programma dei 101 film presentati a Biografilm Festival - International Celebration of Lives Bologna dal 10 al 20 giugno 2016. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo oppure Filtra

FESTIVAL
lunedì 20 giugno 2016
A Family Affair vince il premio come Miglior Film. Il premio del Pubblico va a Silvio Soldini con il suo Il fiume ha sempre ragione. Celebration of Lives Award a Gael Garcia Bernal. Scopri i vincitori »
FESTIVAL
venerdì 10 giugno 2016
Il Festival prende il via con un programma ricco di anteprime cinematografiche, ospiti internazionali ed eventi musicali. Vai all'articolo
BIOGRAFILM ARTE
La straordinaria storia di Segantini e del suo rapporto viscerale con la natura. Eventi - Italia, 2016. Durata 60 Minuti.

Segantini, un ritratto di un artista complesso, restituito tramite testimonianze e precise ricostruzioni.

Eccentrico, solitario, un "orso di montagna" capace di sentire nel profondo la forza magnetica delle Alpi ma anche l'energia pulsante racchiusa nelle grandi città ottocentesche. Giovanni Segantini (1858-1899) è stato uno dei più grandi divisionisti italiani, un pittore straordinario dal carattere selvaggio e irruento eppure poetico, aggraziato, scrupoloso. A due anni dalla mostra milanese di Palazzo Reale, che ha celebrato l'impressionante bellezza della sua opera troppo a lungo trascurata raccogliendo oltre 200 mila visitatori in 4 mesi, ora sarà il grande schermo ad omaggiare uno dei pittori più importanti dell'Ottocento italiano, in perenne oscillazione tra divisionismo e simbolismo.

GIUGNO
11
sabato
17:30 Bologna
Lumiere
BIOGRAFILM ARTE
La straordinaria storia di Segantini e del suo rapporto viscerale con la natura. Eventi - Italia, 2016. Durata 60 Min.

Segantini, un ritratto di un artista complesso, restituito tramite testimonianze e precise ricostruzioni.

Eccentrico, solitario, un "orso di montagna" capace di sentire nel profondo la forza magnetica delle Alpi ma anche l'energia pulsante racchiusa nelle grandi città ottocentesche. Giovanni Segantini (1858-1899) è stato uno dei più grandi divisionisti italiani, un pittore straordinario dal carattere selvaggio e irruento eppure poetico, aggraziato, scrupoloso. A due anni dalla mostra milanese di Palazzo Reale, che ha celebrato l'impressionante bellezza della sua opera troppo a lungo trascurata raccogliendo oltre 200 mila visitatori in 4 mesi, ora sarà il grande schermo ad omaggiare uno dei pittori più importanti dell'Ottocento italiano, in perenne oscillazione tra divisionismo e simbolismo.

GIUGNO
11
sabato
17:30 Bologna
Lumiere
PIAZZA GRANDE
MYMONETRO: 3,85
ASSOLUTAMENTE SÌ
Una tranche de vie carica di uno sguardo profondamente umano che provoca commozione senza utilizzare alcun artificio. Drammatico - Gran Bretagna, Francia, 2016. Durata 100 Min.
MYMOVIES.IT 3,50
CRITICA 4,14
PUBBLICO 3,90
Un film di Ken Loach. Da vedere 2016 ❯ Con Dave Johns, Hayley Squires, Dylan McKiernan, Briana Shann, Kate Runner, Sharon Percy, Kema Sikazwe, Natalie Ann Jamieson. Uscita venerdì 21 ottobre 2016. Oggi in 12 cinema ❯ distribuzione Cinema.

Un uomo ha la sola possibilità di sopravvivere dirigendosi in una casa lontana 500 chilometri di una ragazza madre. Riuscirà a raggiungerla? Recensione ❯

Newcastle. Daniel Blake è sulla soglia dei sessant'anni e, dopo aver lavorato per tutta la vita, ora per la prima volta ha bisogno, in seguito a un attacco cardiaco, dell'assistenza dello Stato. Infatti i medici che lo seguono certificano un deficit che gli impedisce di avere un'occupazione stabile. Fa quindi richiesta del riconoscimento dell'invalidità con il relativo sussidio ma questa viene respinta. Nel frattempo Daniel ha conosciuto una giovane donna, Daisy, madre di due figli che, senza lavoro, ha dovuto accettare l'offerta di un piccolo appartamento dovendo però lasciare Londra e trovandosi così in un ambiente e una città sconosciuti. Continua »

AGOSTO
11
giovedì
21:30 Locarno
Piazza Grande
Versione originale
PIAZZA GRANDE
MYMONETRO: 3,85
ASSOLUTAMENTE SÌ
Una tranche de vie carica di uno sguardo profondamente umano che provoca commozione senza utilizzare alcun artificio. Drammatico - Gran Bretagna, Francia, 2016. Durata 100 Min.
MYMOVIES.IT 3,50
CRITICA 4,14
PUBBLICO 3,90
Un film di Ken Loach. Da vedere 2016 ❯ Con Dave Johns, Hayley Squires, Dylan McKiernan, Briana Shann, Kate Runner, Sharon Percy, Kema Sikazwe, Natalie Ann Jamieson. Uscita venerdì 21 ottobre 2016. Oggi in 12 cinema ❯ distribuzione Cinema.

Un uomo ha la sola possibilità di sopravvivere dirigendosi in una casa lontana 500 chilometri di una ragazza madre. Riuscirà a raggiungerla? Recensione ❯

Newcastle. Daniel Blake è sulla soglia dei sessant'anni e, dopo aver lavorato per tutta la vita, ora per la prima volta ha bisogno, in seguito a un attacco cardiaco, dell'assistenza dello Stato. Infatti i medici che lo seguono certificano un deficit che gli impedisce di avere un'occupazione stabile. Fa quindi richiesta del riconoscimento dell'invalidità con il relativo sussidio ma questa viene respinta. Nel frattempo Daniel ha conosciuto una giovane donna, Daisy, madre di due figli che, senza lavoro, ha dovuto accettare l'offerta di un piccolo appartamento dovendo però lasciare Londra e trovandosi così in un ambiente e una città sconosciuti. Continua »

AGOSTO
11
giovedì
21:30 Locarno
Piazza Grande
Versione originale
 Neruda
BEST OF FEST PANORAMA
MYMONETRO: 3,77
CONSIGLIATO SÌ
Larrain trova l'equilibrio perfetto tra narrazione allegorica ed esigenza di verità sugli eventi drammatici che hanno caratterizzato la storia cilena. Biografico - Argentina, Cile, Spagna, Francia, 2016. Durata 107 Min.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA 3,67
PUBBLICO 3,63
Un film di Pablo Larrain. Da vedere 2016 ❯ Con Luis Gnecco, Gael García Bernal, Mercedes Morán, Diego Muñoz, Pablo Derqui, Michael Silva, Jaime Vadell, Alfredo Castro. Uscita giovedì 13 ottobre 2016. Oggi in 1 cinema ❯ distribuzione Good Films.

Pablo Neruda è interpretato da Luis Gnecco, mentre Gael Garcia Bernal è Oscar Peluchonneau. Recensione ❯

Cile, 1948. Il governo di Gabriel Gonzalez Videla, eletto grazie ai voti della sinistra, sceglie di abbracciare la politica statunitense e di condannare il comunismo alla clandestinità. Pablo Neruda, poeta, senatore e massima personalità artistica del Paese, avversa decisamente questa decisione, fino a diventare il ricercato numero 1. In accordo con il partito comunista, Neruda sceglie l'esilio anziché il carcere, ma per riuscire a fuggire deve fare i conti con Oscar Peluchonneau, l'ispettore di polizia che Videla sguinzaglia contro di lui. Continua »

GUARDA IL TRAILER
DICEMBRE
10
sabato
19:00 Macao
Macau Tower
BEST OF BIO
MYMONETRO: 3,29
CONSIGLIATO SÌ
Quando la vita diventa involontariamente un film: l'antiparabola di Nadya. Una lezione essenziale e mai superficiale. Drammatico - Bulgaria, Grecia, 2014. Durata 105 Minuti.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA 3,57
PUBBLICO N.D.
Un film di Kristina Grozeva, Petar Valchanov. Da vedere 2014 ❯ Con Margita Gosheva, Ivan Barnev, Ivan Savov, Stefan Denolyubov, Ivanka Bratoeva, Poli Angelova, Kiril Bakalov, Mihail Boevski. Uscita giovedì 17 marzo 2016. Oggi in 1 cinema ❯ distribuzione I Wonder Pictures.

Il film è stato selezionato in concorso al Toronto International Film Festival 2014. Recensione ❯

Nadyezdhna insegna inglese in una scuola della provincia bulgara, ma più delle regole grammaticali le preme insegnare quelle della convivenza onesta e non lasciare impunito il caso di un furtarello avvenuto tra i banchi della sua classe. Mentre s'ingegna per offrire più di una chance al colpevole di redimersi, scopre che il marito non ha pagato il debito contratto con la banca e che le rimangono soltanto tre giorni di tempo per evitare che la casa, dove vive con l'uomo e con la figlia, finisca all'asta. Inizia per Nade una via crucis in cui i problemi si sommano agli abusi di potere, alla sfortuna e alle scelte sbagliate, in un crescendo che non pare avere fine. Continua »

GIUGNO
11
sabato
15:00 Bologna
Lumiere
CONCORSO INTERNAZIONALE
Un ritratto appassionato e necessario su una voce fuori dal coro in un paese integralista. Documentario - Italia, 2016. Durata 70 Min.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Antonio Martino.  Con Ausman. .

Ausman torna nel suo paese, la Libia, per contribuire al cambiamento con la rivoluzione. Cosa troverà al suo ritorno in patria? Recensione ❯

Ausman ascolta musica metal, suona la chitarra elettrica, indossa magliette delle sue band preferite, ha un'amicizia con una ragazza ed è ateo. Un ragazzo come tanti altri, verrebbe da dire; ma non in Libia, il suo paese. Appartiene per origine a quella minoranza chiamata Amazigh, ovvero i berberi, che letteralmente significa "uomini liberi". Cresciuto nella Libia di Gheddafi, Ausman scopre il mondo occidentale dopo un'esperienza a New York e incomincia un percorso personale di critica verso la sua terra d'origine e i precetti falsi e ipocriti della religione islamica. Rientra in patria per partecipare alla rivoluzione libica ma presto si troverà a non tollerare più l'integralismo religioso e la violenza che attanagliano il paese e che tarpano le ali a chi crede nella democrazia e nella libertà di espressione. Ausman, la pecora nera, disconosciuto dalla famiglia e osteggiato da alcuni amici e parenti, cercherà rifugio in Finlandia, dove le cose girano in maniera differente, dove le tutele per chi riceve asilo politico sono maggiori e dove potrà sentirsi finalmente se stesso. Continua »

GIUGNO
10
venerdì
19:00 Bologna
Lumiere
GIUGNO
13
lunedì
21:30 Bologna
Europa
GIUGNO
19
domenica
19:00 Bologna
Lumiere
 Olmo e il gabbiano
CINEMA E DONNE
Il cinema utilizzato come un diario per riassemblare pagine di vita, ricucire le emozioni, i frammenti di un'intimità mai del tutto propria e mai del tutto condivisa. Documentario - Danimarca, Brasile, Francia, Portogallo, Svezia, 2015. Durata 90 Min.
MYMOVIES.IT 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Petra Costa, Lea Glob.  Con Olivia Corsini, Serge Nicolai, Pancho Garcia Aguirre, Shaghayegh Beheshti, Elena Bellei, Sébastien, Brottet-Michel, Célia Catalifo, Marie Constant. . Distribuzione I Wonder Pictures.

Immersione nella mente di un'attrice durante i nove mesi della sua gravidanza, contro demoni interiori, verso una nuova visione della vita. Recensione ❯

Nove mesi: il tempo di una gravidanza, ma anche di una tournée. Due sogni che si incontrano e che possono anche non andare d'accordo. Olivia e Serge sono due attori di teatro e poco prima di portare sul palco "Il gabbiano" di Cechov, di cui sono protagonisti, scoprono di aspettare un bambino. Pensano che potranno "avere tutto" ma devono fare i conti con una gravidanza a rischio. E l'idea romantica del viaggio di scoperta verso l'essere madre si trasforma in una realtà ben più difficile, ma anche per questo più ricca di insegnamenti. Le registe Petra Costa e Lea Glob seguono, tra verità e finzione, i nove mesi di questo viaggio con al centro Olivia, la sua pancia, i suoi dubbi, le sue paure. Per raccontare maternità e carriera, gravidanza e femminilità senza stereotipi e senza barriere. Continua »

GUARDA IL TRAILER
Elenco dei film, a Biografilm Festival e ancora al cinema.
Sezioni Ufficiali della manifestazione:
Programma Ufficiale - I film di ogni giorno a Bologna dal 10 al 20 giugno 2016:
Elenco dei film, divisi per genere, presentati a Biografilm Festival.
Elenco dei film, divisi per paese di produzione, presentati a Biografilm Festival.
Chiudi
Elenco dei film, a Biografilm Festival e ancora al cinema.
Sezioni Ufficiali della manifestazione:
Programma Ufficiale - I film di ogni giorno a Bologna dal 10 al 20 giugno 2016:
Elenco dei film, divisi per genere, presentati a Biografilm Festival.
Elenco dei film, divisi per paese di produzione, presentati a Biografilm Festival.



menu
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso