•  
  •  
Apri le opzioni

Audrey Lamy

Audrey Lamy è un'attrice francese, è nata il 19 gennaio 1981 ad Alès (Francia). Audrey Lamy ha oggi 43 anni ed è del segno zodiacale Capricorno.

Il piacere della risata

A cura di Fabio Secchi Frau

Star del teatro comico e del cinema francese, Audrey Lamy è nota soprattutto per la sua interpretazione di Marion nella serie televisiva Scènes de ménage, facendosi le ossa in tanti piccoli ruoli che però hanno lasciato il segno, come in Polisse. Spesso ospite del programma "Taratata" (dove sfoga anche la sua vena canora), ha esordito in una parte marginale nel film per la tv Milady (2004) e, dopo una lunga gavetta, è arrivata a ottenere ruoli di prim'ordine.

Il debutto con Klapisch
Nata ad Alès il 19 gennaio 1981 da Michèle e Michel Lamy, cresce assieme alla sorella Alexandra, anche lei attrice comica. Cugina del politico François Lamy, appare per la prima volta sul grande schermo nel 2008, diretta da Cédric Klapisch in Parigi con il Premio Oscar Juliette Binoche, Romain Duris e Fabrice Luchini. Il regista, che era andato a tenere una lezione in un workshop sulla regia degli attori agli studenti del Conservatoire National Supérieur d'Art Dramatique e a quelli de La Fémis, la nota e le affida una piccolissima parte nella pellicola, facendola così debuttare. Due anni dopo, passati principalmente sui palchi del cabaret, ottiene un altro ruolo di secondo piano nella commedia di successo Il truffacuori di Pascal Chaumeil.

La fama con Scènes de ménages
Sarà però la televisione a consacrarla nazionalmente, quando verrà scelta per essere accoppiata a Loup-Denis Elion nella short-com di successo Scènes de ménages, trasmessa dal canale M6. Rimane nel cast per ben nove anni, dal 2009 al 2018, raggiugendo la definitiva notorietà.
La comicità della parte la rileva anche agli occhi del panorama cinematografico francese, dove però continua ad avere ruoli di supporto, come quello della balieusarde arrabbiata nella commedia Tout ce qui brille (2010) di Géraldine Nakache ed Hervé Mimran, che le vale la candidatura ai César per la migliore attrice esordiente femminile, che va però alla sua collega di set Leïla Bekhti.
Nel 2011, appare anche nel nuovo film di Klapisch Ma part du gâteau, in La Croisière di Pascale Pouzadoux, Les Adoptés di Mélanie Laurent e, soprattutto, in Polisse di Maïwenn, dove gira una sola memorabile scena che vale da sola tutta l'involontaria comicità del dramma. Una performance brevissima ma superlativa e difficilissima, all'interno della quale la Lumy è una madre degenere che non si rende conto di molestare i suoi stessi figli.
Lo stesso anno, presenta il suo one-woman-show "Dernière avant Vegas" a La Cigale di Parigi, che le vale una candidatura ai Molière come giovane talento femminile.
Confermata all'interno del registro comico, ottiene dei ruoli più corposi a partire dal 2012 con Se sposti un posto a tavola di Christelle Raynal, dove recita con Elsa Zylberstein e Franck Dubosc, e Pauline détective di Marc Fitoussi, dove veste i panni della sorella della protagonista, interpretata da Sandrine Kiberlain. Anche doppiatrice, nel 2013, presta la sua voce al personaggio di Lucy Wild in Cattivissimo me 2 nella sua versione francese. Poi torna ai ruoli in carne e ossa con il fiabesco La Bella e la Bestia di Christophe Gans ed entra nel numeroso cast diLes souvenirs (2014) di Jean-Paul Rouve. A questi titoli si aggiungeranno: Le talent de mes amis (2015) di Alex Lutz; Qui c'est les plus forts? (2015) di Charlotte de Turckheim; Le nuove avventure di Aladino (2015) di Arthur Benzaquen.

I ruoli da protagonista
Ottiene finalmente il suo primo ruolo da protagonista quando Manu Payet la sceglie per Tout pour être heureux (2015). Curiosamente, è un film drammatico che le apre finalmente e definitivamente le porte dei ruoli di primo piano. Difatti, seguono immediatamente nuove proposte, come la commedia Coexister, dove ruba letteralmente la scena a quattro comici francesi maschi: Ramzy Bedia, Jonathan Cohen, Guillaume de Tonquédec e Fabrice Éboué. Nel 2017, Mikael Buch le chiede di partecipare a un film a basso badget Simon et Théodore e lei accetta, così come accetta una piccolissima apparizione nella serie comica Catherine et Liliane.
Nel 2018, recita in Ma reum di Frédéric Quiring e divide il set di Les Invisibles di Louis-Julien Petit con le colleghe Corinne Masiero, Déborah Lukumuena e Noémie Lvovsky, un dramma sociale all'interno del quale viene narrata la difficile vita delle donne senzatetto francesi. Una parte molto simile viene affrontata in Rebelles (2019), accanto a Cécile de France e Yolande Moreau.

Dopo la pausa
Dopo una pausa di un anno a seguito della perdita del suo secondogenito, ritorna al cinema in un ruolo materno con il film Le trésor du petit Nicolas (2021) di Julien Rappeneau e sarà ancora una volta davanti alla cinepresa di Louis-Julien Petit in Si, chef! - La brigade (2022) con François Cluzet. Partecipa anche alla fiction comica La vengeance au triple galop, parodia dell'acclamato telefilm australiano degli Anni Ottanta Ritorno a Eden, e poi sarà la co-protagonista di Désordres di e con Florence Foresti. Vestità poi i panni della mitica Bonemine, moglie del capo villaggio dei Galli in Astérix & Obélix: L'Empire du Milieu.

Vita privata
Audrey Lumy è la compagna dell'imprenditore Thomas Sabatier nel 2008, dal quale ha avuto un figlio, Leo. Purtroppo, la coppia ha perso il loro secondogenito in arrivo, ma nell'estate del 2021, la Lumy ha annunciato di essere diventata mamma di una bambina.

Ultimi film

Commedia, (Francia - 2019), 87 min.
Commedia, (Francia - 2018), 102 min.

News

Il film di Petit è la prova di come il cinema d'oltralpe sia capace di amalgamare temi sociali e commedia in...
Una commedia con François Cluzet e Audrey Lamy dove la cucina risolleva gli animi e accende una speranza sul...
Il film con Audrey Lamy è solo l’ultima portata del menu con cui il cinema francese, il...
L'attrice francese è protagonista della commedia Si, Chef! La brigade di Louis-Julien Petit. Dal 7...
Una commedia che unisce impegno e divertimento per affrontare un tema quanto mai attuale. Film d'apertura del Rendez-vous...
Vai alla home di MYmovies.it »
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati