American Sniper

Acquista su Ibs.it   Dvd American Sniper   Blu-Ray American Sniper  
Un film di Clint Eastwood. Con Bradley Cooper, Sienna Miller, Jake McDorman, Luke Grimes, Navid Negahban.
continua»
Azione, Ratings: Kids+16, durata 134 min. - USA 2015. - Warner Bros Italia uscita giovedì 1 gennaio 2015. MYMONETRO American Sniper * * * 1/2 - valutazione media: 3,84 su 244 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
vepra81 domenica 13 gennaio 2019
film vero e drammatico Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Il film è lungo e va visto con attenzione per cogliere ogni sfumatura. La trama è piacevole e il finale raggiunge il cuore. Che abbia vinto un Oscar, direi che nn sono d'accordo. E' ben fatto sicuramente ma non merita la statuetta. Grandi attori e onore al grande regista. Consigliato ad un pubblico adulto. E' un film che nella mente fa pensare davvero molto.

[+] lascia un commento a vepra81 »
d'accordo?
cinephilo mercoledì 14 novembre 2018
uno dei peggiori film di estwood Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Per me American Sniper è un film mediocre, infelicemente patriottistico, quasi vuoto e superficiale. Non è facile commentare un film di simile fattura. Lo si può definire un ampio elogio alle doti sovraumane di un cecchino infallibile messe a disposizione della propria nazione. Ambientato in Iraq durante la prima guerra del Golfo, il film è un escalation di tiri a segno nei confronti degli iraqeni, dipinti come demoni da scacciare, come belve da abbattere. Al contrario sarebbe interessante leggere la biografia del protagonista, Chris Kyle, per avere una visione più ampia della vita di questo talento del fucile perchè la pellicola rischia probabilmente di non rendergli il giusto merito. [+]

[+] lascia un commento a cinephilo »
d'accordo?
dandy mercoledì 26 settembre 2018
american eastwood. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Dopo "Flags of our fathers" e "Letters from Iwo Jima",Eastwood torna a parlare della guerra,stavolta post 11 settembre,adattando il romanzo autobiografico di Chris Kyle,cecchino che avrebbe abbattuto tra le 160 e le 250 persone(romanzo al centro di controversie e denunce).La storia di un individuo che sembra fatta apposta per il regista,capace da sempre di cogliere in modo mirabile temi,sfumature,contraddizioni e soprusi della società americana.A sorpresa però il film non sembra tenere conto del messaggio trasmesso nei due film su Iwo Jima,ossia che non ci sono eroi in guerra,ma segue in modo scrupoloso e serrato la determinazione schizofrenica del suo protagonista. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
jl mercoledì 4 luglio 2018
la solitudine del numero uno Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Chi fosse Chris “The legend” Kyle ce lo spiega Clint Eastwood con la sua ultima pellicola, la terza riguardante l’inferno della guerra: dopo ‘Flags of our Fathers’ e ‘Letters From Iwo Jima’. In questo terzo episodio bellico è il corpo visibilmente muscoloso di Bradley Cooper che cerca di indirizzarci attraverso le pieghe della mente di un ragazzo cresciuto con i più sani principi americani, in difesa della bandiera e degli oppressi e che per questo non esita molto, almeno nella pellicola, ben differente fu la scelta del vero Kyle, di spostarsi dai rodei Texani fino all’inferno dell’Iraq; soffrendo per ogni ritorno a casa, a causa del desiderio di non abbandonare mai i propri commilitoni. Nonostante una moglie da poco sposata, che gli darà due figli, Chris si sentiva a casa solamente in Iraq con la chiara difficoltà di ritrovare una propria dimensione al momento di rincasare in patria a causa di un ritorno con il cuore in gola per ogni missione che gli avrebbe portato via qualche amico, congedato o morto che fosse. [+]

[+] lascia un commento a jl »
d'accordo?
renatoc. martedì 19 giugno 2018
grande clint Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ancora una volta Clint Eastwood regista fa centro portando sullo schermo la storia di un personaggio del nostro tempo realmente esistito: Chris Kyle  morto pochi anni anni or sono (2013) ucciso da un ex commilitone squilibrato! Chris Kyle è un personaggio che ha fatto epoca, meritandosi il nome di "leggenda", come militare nella recente guerra in Iraq! Non prendiamo subito le voci "falco", "guerrafondaio", ecc. Chris credeva veramente in ciò che faceva, amava il suo paese e voleva proteggere i suoi connazionali in guerra! Da giovane il padre lo aveva educato ad essere il "cane pastore che protegge le pecore dai lupi" e tale ha voluto essere, militare volontario e infallibile cecchino (sul suo curriculum risulteranno 160 vittime!). [+]

[+] lascia un commento a renatoc. »
d'accordo?
bleutech venerdì 16 marzo 2018
recensione completamente sbagliata
0%
No
0%

Quando si vuole a tutti i costi vedere o far passare un messaggio che non c'è.

[+] lascia un commento a bleutech »
d'accordo?
xxx mercoledì 22 novembre 2017
correggo 3 stelle. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Rivisto ieri, correggo e metto 3 stelle, ottima visione ma un' pò troppo di propaganda..........

[+] lascia un commento a xxx »
d'accordo?
xxx mercoledì 25 ottobre 2017
clint, come sempre una garanzia Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ottimo film, consigliatissimo.

[+] lascia un commento a xxx »
d'accordo?
st7no lunedì 9 ottobre 2017
allacciate le cinture Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un lavoro perfetto dall' inizio alla fine. Un sussegguirsi continuo di emozioni e di sentimenti. Un emozionante racconto reale di una guerra assurda in tutto per tutto, cancro profondo di una mentalità che nonn potrà mai essere cambiata. Cambiano le armi, le persone, cambiano gli scenari di guerra, ma non cambierà mai la condizione per cui qualcuno debba prevericare qualcun altro. Tutto il resto, e' un C. Eastwood, sempre piu' magnifico!!!! 

[+] lascia un commento a st7no »
d'accordo?
valterchiappa mercoledì 20 settembre 2017
un'eroe americano Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

È noto che Sergio Leone, parlando, con la arguzia che gli era solita, del Clint Eastwood attore, ebbe a dire: “a quell’epoca aveva solo due espressioni: con il cappello e senza cappello”. Questa povertà di mezzi espressivi, sublimata secondo gli estimatori del vecchio Ispettore Callaghan in sobrietà e rigore, è diventata la cifra stilistica della sua opera.
Per questo “American sniper” è “il film” di Clint Eastwood. Qui si parla di guerra, signori. Quella del terzo millennio, ipertecnologica quanto si vuole, ma ancora fatta di uomini, di macerie, di rumore assordante, di sangue che spruzza sempre rosso. [+]

[+] lascia un commento a valterchiappa »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »
American Sniper | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | filippotognoli
  2° | writer58
  3° | teofac
  4° | brian77
  5° | ilpoponzimo
  6° | ruger357mgm
  7° | zarar
  8° | beppe baiocchi
  9° | parieaa
10° | laurence316
11° | dr_t1t0
12° | matteo calvesi
13° | greyhound
14° | kronos
15° | giorgio47
16° | vanessa zarastro
17° | francesco izzo
18° | nanni
19° | bob11_17
20° | ollipop
21° | gustibus
22° | donato prencipe
23° | isin89
24° | giorpost
25° | sophipuff
26° | stefania resta
27° | mark98
28° | themaster
29° | mauro2067
30° | baud14
31° | alex2044
32° | domenico maria
33° | johnny123
34° | intothewild4ever
35° | thedust67
36° | ruggero
37° | angelo franco giordi
38° | elgatoloco
39° | annalisarco
40° | no_data
41° | ffanta
42° | sara kavafis
43° | catcarlo
44° | vincenzo79
45° | peterangel
46° | ricneg70
47° | shaque
48° | valerypto
49° | cassiopea
50° | paolp78
51° | samanta
52° | fedeama
53° | wilbelcinema
54° | francesco2
55° | melograno.rosso
56° | kimkiduk
57° | il cinefilo
58° | sabrina lanzillotti
59° | gianleo67
60° | marcellodangelo1979
61° | silvano bersani
62° | lorma716
63° | nostromo23
64° | tatiana micaela truffa
65° | muttley72
66° | maurizio meres
67° | jokola
68° | flyanto
69° | jack beauregard
70° | giacomouguccioni
71° | otis88
72° | fra_car
73° | elboliloco
74° | gaiart
75° | ultimoboyscout
76° | lore64
77° | vanessatalanta
78° | guidoguidotti99
79° | iuriv
80° | andrea alesci
81° | mauro
82° | matrixlele
83° | stefano capasso
84° | floyd80
85° | greatsteven
86° | dandy
87° | jl
88° | renatoc.
89° | valterchiappa
90° | gaggi1992
91° | giulianadentico
92° | simone d
93° | the thin red line
94° | borghij
95° | gabrykeegan
96° | roberto messori
97° | francesco maraghini
98° | dario
99° | miguel angel tarditti
100° | barone16
101° | enrico danelli
102° | divress
103° | gabryhope95
104° | mardou_
105° | scosco
106° | superciuky
107° | shagrath
108° | funkimatter
109° | paulnacci
110° | midnight
111° | michele
112° | victor von doom
113° | maramaldo
114° | andreius98
115° | romifran
116° | alemoon
117° | xxseldonxx
118° | evildevin87
119° | jacopo b98
120° | slibedis
121° | fabiofeli
122° | lanco
123° | cinephilo
124° | animo001
125° | no_data
126° | claudiza
127° | angelo umana
128° | luigi chierico
129° | vincenzo ambriola
130° | paolo salvaro
131° | gpistoia1939
132° | il cascio
133° | gaiart
134° | bericopredieri
135° | anty_capp
136° | mericol
137° | intothewild4ever
138° | toni451
139° | gabriele cuzzi
140° | rukahs
141° | edosci
142° | filippo catani
143° | ciantix
144° | cicceddi
145° | giuliog02
146° | andrea alberini
147° | dani_dani
148° | andrea giostra
149° | enzo70
150° | camarillo
151° | m.barenghi
152° | pisiran
Premio Oscar (12)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (3)
BAFTA (6)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 1 gennaio 2015
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità