Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Periodici (1)
Miscellanea (2)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 20 marzo 2019

Rachel Weisz

L'inglese che venne dal mare

49 anni, 7 Marzo 1970 (Pesci), Londra (Gran Bretagna)
occhiello
Credo che Dio abbia un piano per tutti noi.
Dio ci guarda come delle formiche. Non ha piani, credimi.

dal film Constantine (2004) Rachel Weisz è Angela Dodson; Isabel Dodson; Isabel
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rachel Weisz
Golden Globes 2019
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La favorita di Yorgos Lanthimos

BAFTA 2019
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La favorita di Yorgos Lanthimos

Premio Oscar 2019
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La favorita di Yorgos Lanthimos

BAFTA 2019
Premio miglior attrice non protagonista per il film La favorita di Yorgos Lanthimos

Critics Choice Award 2019
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La favorita di Yorgos Lanthimos

SAG Awards 2019
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La favorita di Yorgos Lanthimos

European Film Awards 2015
Nomination miglior attrice europea per il film Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino

Golden Globes 2013
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film The Deep Blue Sea di Terence Davies

Golden Globes 2006
Nomination miglior attrice non protagonista per il film The Constant Gardener - La cospirazione di Fernando Meirelles

Golden Globes 2006
Premio miglior attrice non protagonista per il film The Constant Gardener - La cospirazione di Fernando Meirelles

Premio Oscar 2005
Premio miglior attrice non protagonista per il film The Constant Gardener - La cospirazione di Fernando Meirelles

Premio Oscar 2005
Nomination miglior attrice non protagonista per il film The Constant Gardener - La cospirazione di Fernando Meirelles



I due attori sono gli intensi protagonisti di Il mistero di Donald C., storia vera di un naufragio esistenziale. Regia di James Marsh. Dal 5 aprile al cinema.

Rachel Weisz e Colin Firth: l'isola e il mare aperto

lunedì 2 aprile 2018 - Marzia Gandolfi cinemanews

Rachel Weisz e Colin Firth: l'isola e il mare aperto Per raccontare la storia vera di Donald Crowhurst, navigatore amatoriale imbarcato in mare nel 1968 per un tour solitario e senza scalo, e quella della sua consorte, moglie devota e madre appassionata dei loro figli, servivano due attori discreti. Perché contrariamente al potenziale che sottende (un giro del mondo avventuroso), Il mistero di Donald C. è un film confidenziale che naufraga l'epica in un interno, la casa in cui Clare Crowhurst non ha mai smesso di attendere il suo consorte. James Marsh arruola per questa ragione Colin Firth e Rachel Weisz, rappresentanti naturali di un'eleganza di tradizione anglosassone che si distingue per la sua tendenza a evocare piuttosto che a mettere in mostra. Portatori di una sensibilità drammatica che il regista dispone in mare e in terraferma, Colin Firth e Rachel Weisz sono la base e il cuore di un dramma incentrato su un'impasse (esistenziale). La loro bellezza si fonda sul fascino discreto dei dettagli. I loro personaggi mai in piena luce, restituiscono allo spettatore contorni appena decifrabili che covano la solitudine di un uomo e di una donna separati e impegnati in una navigazione parallela e solitaria. Se altri attori ne fanno una questione di metodo, loro ne fanno una questione di stile, producendo un incanto aristocratico nella maniera in cui trattengono le emozioni davanti alle intemperanze della natura (Donald) o della stampa (Clare). Volti dallo charme rétro, declinati tra blockbuster e cinema in costume, hanno proposto negli anni una propria e riconoscibile cifra stilistica impressa con singolare persistenza nell'occhio dello spettatore.

La favorita

* * * - -
(mymonetro: 3,41)
Un film di Yorgos Lanthimos. Con Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz, Nicholas Hoult, Joe Alwyn.
continua»

Genere Biografico, - Grecia 2018. Uscita 24/01/2019.

Disobedience

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,61)
Un film di Sebastián Lelio. Con Rachel Weisz, Rachel McAdams, Alessandro Nivola, Cara Horgan, Mark Stobbart.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2017. Uscita 25/10/2018.

Il mistero di Donald C.

* * - - -
(mymonetro: 2,25)
Un film di James Marsh. Con Colin Firth, Rachel Weisz, David Thewlis, Ken Stott, Jonathan Bailey.
continua»

Genere Biografico, - Gran Bretagna 2018. Uscita 05/04/2018.

Rachel

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Roger Michell. Con Rachel Weisz, Sam Claflin, Holliday Grainger, Iain Glen, Pierfrancesco Favino.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2017. Uscita 15/03/2018.

La luce sugli oceani

* * - - -
(mymonetro: 2,45)
Un film di Derek Cianfrance. Con Michael Fassbender, Alicia Vikander, Rachel Weisz, Jack Thompson, Bryan Brown.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Nuova Zelanda 2016. Uscita 08/03/2017.
Filmografia di Rachel Weisz »

venerdì 8 marzo 2019 - Sul canale 302 le prime visioni, i film premiati ai Festival, i capolavori che hanno scritto la storia del cinema. È il canale giusto per i veri appassionati di cinema.

Sky Cinema Due, il porto sicuro per una serata di grande cinema

Ilaria Ravarino cinemanews

Sky Cinema Due, il porto sicuro per una serata di grande cinema È il porto sicuro cui approdare quando si è in cerca di qualcosa di speciale, quando si vuole far colpo, quando si vuole essere certi di non sbagliare. Per una serata di grande cinema, per un pomeriggio da Oscar, per approfondire un autore, un'epopea cine-popolare: Sky Cinema Due, sul canale 302 di Sky, è tutto questo e anche di più.

Un canale del tutto rinnovato e dedicato alle prime visioni di qualità e alle pietre miliari che hanno fatto la storia del cinema, tra star e registi celebri, film vincitori di premi internazionali e film entrati nell'immaginario collettivo internazionale. In comune con Sky Cinema Uno ha il cuore - tutto il cinema da amare - e un contenitore: 100X100CINEMA, il nuovo programma pensato per approfondire e far 'scoprire' il cinema in generale, in onda ogni giorno alle 21.00 e condotto da Francesco Castelnuovo. 

Ma se ogni collezione è tale anche in virtù dei suoi pezzi pregiati, le perle che esibisce Sky Cinema Due nel suo scrigno sono sette film, ciascuno rappresentativo di una sfumatura del canale. I segreti di Wind River, per esempio, vincitore della miglior regia al festival di Cannes, esordio dietro alla macchina da presa dell'attore e sceneggiatore Taylor Sheridan: chiusura di una trilogia di sceneggiature sul tema della frontiera moderna (dopo Sicario e Hell or High Water), I segreti di Wind River (guarda la video recensione) è un western contemporaneo ambientato all'interno di una riserva di indiani, in cui l'FBI è alle prese con un misterioso assassinio.

Ha fatto incetta di premi in Inghilterra (dai British Academy Film Awards ai British indipendent Film Awards) la commedia satirica Morto Stalin se ne fa un altro, dell'italo-scozzese Armando Iannucci, con un impeccabile Steve Buscemi nei panni di Nikita Chruscev. Adattamento della graphic novel La morte di Stalin, di Fabien Nury e Thierry Robin, è una panoramica divertita e crudele sul teatrino umano seguito alla morte di Stalin, dichiarato definitivamente deceduto solo due giorni dopo la reale dipartita.

venerdì 1 marzo 2019 - Nella scelta del Cinema di Sky, il potente ritratto che ha consacrato la figura e il talento del regista Sebastian Lelio.

Una donna fantastica, cosa significa essere transgender oggi

Alessandro Buttitta cinemanews

Una donna fantastica, cosa significa essere transgender oggi Marina Vidal ha 27 anni, è una cameriera, nutre ambizioni da musicista. Vive a Santiago in Cile, è transessuale e ha una relazione molto coinvolgente con Orlando, un uomo molto più grande e maturo di lei. Quando quest'ultimo muore dopo una notte insieme a causa di un aneurisma cerebrale, la vita della donna cambia. La famiglia di Orlando la allontana in malo modo: la ingiuria, la caccia dall'appartamento in cui viveva con il compagno, non le permette nemmeno di partecipare al funerale. La Polizia, che intende far luce sul decesso, è guidata da pregiudizi che minano il corretto svolgimento delle indagini. Per Marina, scossa ma allo stesso tempo fortificata dagli eventi, è l'occasione per affermare la sua identità in una società che non accetta la diversità. Tra le prime visioni di Sky e disponibile on demand , Una donna fantastica ha ricevuto numerosi apprezzamenti in tutto il mondo conquistando sin da subito la critica. Nel 2017 ha vinto l'Orso d'Argento per la Migliore Sceneggiatura al Festival di Berlino, mentre nel 2018 si è imposto come miglior film straniero agli Oscar battendo l'altrettanto disturbante The Square. Nello stesso anno ha conquistato pure il premio Goya. Per Sebastian Lelio, acclamato regista cileno, Una donna fantastica ha rappresentato un autentico successo.

"Vorrei che lo spettatore finisse per sentirsi intimamente legato a Marina. Così, indipendentemente dalle proprie convinzioni, dai valori o dalla sua visione del mondo, guardandola a lungo, lo spettatore finisca per sentirsi come lei, e provando una forte empatia, desideri vederla sopravvivere e avere la meglio", ha spiegato Lelio in fase di presentazione. "Il film ci invita a immedesimarci negli altri, a sperimentare emozioni che spesso ci sono del tutto nuove, e queste scoperte non accadono nel film ma dentro gli spettatori stessi. Il film ci prepara alla vita e ci permette di esplorare la nostra elasticità spirituale. Mi piacerebbe che lo spettatore si abbandonasse ad un viaggio stimolante, e che lo facesse a braccia aperte".

Altre news e collegamenti a Rachel Weisz »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità