Agora

Acquista su Ibs.it   Dvd Agora   Blu-Ray Agora  
Consigliato sì!
3,12/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
Uno schiavo decide di seguire l'ascesa della Cristianità nella speranza di diventare libero mentre si innamora della sua padrona, la famosa filosofa donna e ateisya Hypatia di Alessandria.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Amenábar sceglie la via del "peplum post litteram" in cui tutto è palesemente finto
Giancarlo Zappoli     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Alessandria d'Egitto. Seconda metà del IV secolo dopo Cristo. La città in cui convivono cristiani, pagani ed ebrei è anche un vivo centro di ricerca scientifica. Vi spicca, per acume e spirito di indagine, la giovane Ipazia, figlia del filosofo e geometra Teone. Ipazia tiene anche una scuola in cui l'allievo Oreste cerca di attirare la sua attenzione. C'è però anche un giovane schiavo, Davus, attratto dalla sua bellezza e dalla sua cultura. Col trascorrere degli anni la tensione tra gli aderenti alle diverse religioni diviene sempre più palese e finisce col divampare vedendo il prevalere dei cristiani i quali godono ormai della compiacenza di Roma (anche se non di quella di Oreste divenuto prefetto). Guidati dal vescovo Cirillo e avvalendosi del braccio armato costituito dai fanatici monaci parabalani, i cristiani riescono ad annullare la presenza delle altre forme di religione e intendono regolare i conti con il pensiero che oggi definiremmo 'laico' di Ipazia.
Ci sono fasi della storia del cattolicesimo che sono rimaste nell'ombra e sicuramente quella della presa di potere da parte dei cristiani di Alessandria, guidati da un vescovo autoritario e violento salito anche all'onore degli altari, appartiene al versante di cui non è il caso di andare fieri e neppure di cercare alibi in una diversa sensibilità rispetto al passato remoto. Il cinema, quando gliene viene offerta l'opportunità, fa bene a fare luce anche su questi aspetti. Se si prende delle licenze narrative può anche essere giustificato da esigenze di trasposizione. Quella che però non può essere in alcun modo apprezzata è la scelta linguistica adottata in questa occasione da un pur apprezzato regista quale è Alejandro Amenabar.
Dinanzi a una tematica così complessa il regista spagnolo sceglie la via del "peplum post litteram" in cui tutto è palesemente finto e si finisce con l'attendere il Maciste di turno che faccia crollare le colonne di gommapiuma del lontano passato di Cinecittà. L'eroina è proprio bella (e muore nuda), i cattivi sono cattivi che più non si può (e sono tutti dalla parte dei cristiani) e non c'è costume a cui manchi il cartellino della tintoria. Se ci si aggiunge qualche lezioncina sull'astronomia del tempo e qualche scontro armato dilatato per fare metraggio si raggiunge la durata giusta per un passaggio televisivo in due parti. Ma ci sono miniserie tv come Empire che hanno meno pretese e una resa perlomeno uguale.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
AGORA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Infinity
Premi e nomination Agora MYmovies
Agora recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Premi e nomination Agora

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
1
European Film Awards
0
1
* * * * *

Agora

venerdì 4 dicembre 2009 di pietro berti

Uno dei migliori film degli ultimi anni per ambientazione, indagine storica, costumi, attori perfettamente identificati nei personaggi. La trama interseca la storia vera di Ipazia, un’insegnante di matematica, astronomia e filosofia in Alessandria - nel momento in cui la celeberrima biblioteca conteneva tesori di inestimabile valore e il famoso faro costituiva una delle allora meraviglie del mondo - con il tentativo dei Tolemaici di spiegare i movimenti ciclici della terra e del sole arrivando a continua »

* * * * -

Lezioni per il presente dalla tarda antichità

domenica 25 aprile 2010 di andyZeroSetteSette

Quello di Amenabar è un film “scomodo” e difficile da proporre al grande pubblico. Da un lato (quello di critici e intellettuali) rischia di essere usato come arma anticlericale per impropri paralleli fra i lati oscuri del cristianesimo tardo-antico e quelli attuali, dall’altro (quello dei comuni spettatori) è un film troppo “colto” in rapporto alle abitudini cinematografiche di chi ha vaghi ricordi di un periodo negletto nei programmi scolastici e si aspetta, educato male da recenti effetti speciali continua »

* * * - -

Ipazia di alessandria tra fede e ragione

domenica 25 aprile 2010 di f.cambiaso

Agorà è una sontuosa ricostruzione storica ambientata nel IV secolo dopo Cristo nella città di Alessandria d'Egitto, santuario della scienza e della cultura del mondo antico e centro di convivenza di tre religioni, culto pagano di Serapide, ebraismo e cristianesimo. Ipazia, figlia del direttore della famosa Biblioteca, trasmette i suoi insegnamenti filosofico-scientifici ad un gruppo di allievi di diversa estrazione sociale e religiosa, e alimenta la sua fame di conoscenza e passione per la ricerca continua »

* * * * -

Scontro tra fede e ragione.

giovedì 11 marzo 2010 di slowfilm.splinder.com

Agora è un film potente perché sa armonizzare la ricostruzione storica, che dà identità a figure del IV secolo e ci trasporta in vicende lontane e definite, con la forza di un soggetto dal valore universale, contemporaneo e ideologico. Amenábar (anche sceneggiatore, con Mateo Gil) racconta la storia di Ipazia (una splendida Rachel Weisz), astronoma, matematica e filosofa a capo della scuola di Alessandria; questa è una città culturalmente attiva, dove s’incrociano genti e pensieri, stravolta dall’imposizione continua »

Ipazia
Voi non potete mettere in discussione quello in cui credete, io devo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ipazia
Sono più le cose che ci uniscono che quelle che ci dividono
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ipazia
Io.. io credo nella Filosofia!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Agora oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Agora

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 10 maggio 2011

Cover Dvd Agora A partire da martedì 10 maggio 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Agora di Alejandro Amenábar con Rachel Weisz, Max Minghella, Oscar Isaac, Ashraf Barhom. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo - italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Agora è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Agora

INCONTRI | Arriva in sala l'eroina illuminata di Amenábar, scienziata e filosofa del IV secolo.

Sotto un cielo di stelle

martedì 20 aprile 2010 - Marzia Gandolfi

Agorà: sotto un cielo di stelle Accusata di eresia dal vescovo (e poi santo) Cirillo e massacrata sull'altare per mano dei parabolani, Ipazia, astronoma e filosofa neoplatonica, non ripudiò mai scoperte e convinzioni perché in contrasto con l'ideologia dominante di un movimento religioso allora fanatico e intollerante. Indifferente all'amore degli uomini e incurante della propria incolumità fisica, Ipazia osò sfidare, piena della grazia e della forza della ragione, “venerande sentenze” pronunciate nell'Alessandria d'Egitto del 391 dopo Cristo.

GALLERY | Il film verrà presentato al Festival di Cannes.

Prime immagini

lunedì 11 maggio 2009 - Marlen Vazzoler

Agora: prime immagini Mentre mancano poche settimane all'uscita di Agora, diretto da Alejandro Amenábar, che verrà presentato in anteprima al Festival di Cannes, sono uscite le prime immagini del film. La storia racconta dello schiavo Davus (Max Minghella) che decide di seguire l'ascesa della Cristianità nella speranza di diventare libero mentre si innamora della sua padrona (Rachel Weisz), la famosa filosofa donna e ateista Hypatia di Alessandria. Il film è stato girato per quindici settimane a Malta e le riprese sono terminate lo scorso giugno.

   

VIDEO | Il nuovo film di Alejandro Amenábar interpretato da Rachel Weisz.

Il trailer completo

venerdì 28 agosto 2009 - Marlen Vazzoler

Agora: il trailer completo È uscito il trailer completo del film Agora diretto dal regista spagnolo cileno Alejandro Amenábar che è stato proiettato durante il Festival di Cannes di quest'anno e verrà presentato il mese prossimo al Toronto Film Festival. Quarto secolo A.C., l'Egitto è sotto il dominio dell'impero romano. Una violenta sommossa religiosa si sposta dalle strade di Alessandria all'interno della famosa biblioteca della città. Intrappolati all'interno delle mura, la brillante astronoma Hypatia (Rachel Weisz) e i suoi discepoli combattono per salvare la saggezza del mondo antico.

   

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Il pericolo è donna, dal IV al XXI secolo dopo Cristo. Dipende per chi. C'è la donna che fa paura ai talebani di ogni epoca e un'altra che terrorizza Lars von Trier e simili. Streghe comunque da lapidare o strangolare. Lo spagnolo Alejandro Amenabar, 37 anni, autore di The Others (2001) e Mare dentro (Oscar miglior film straniero 2004) ha presentato fuori concorso Agora, dedicato alla scienziata e astronoma Hypatia (Rachel Weisz) che si dedicò alla relazione tra filosofia e scienza e per prima intuì che i pianeti compiono un'ellissi intorno al sole. »

di Boris Sollazzo Liberazione

Lo sdegno dello scandalo facile è tutto di Lars Von Trier e nella solita atmosfera drogata da festival non ci si è resi conto che il film veramente dirompente e politicamente scorretto arriva da Alejandro Amenabar. Difficile da prevederlo prima, trattandosi di un biopic peplum ambientato nel IV secolo d.C. su Hypatia, prima scienziata conosciuta e riconosciuta dalla storiografia che lasciò, nella sua tormentata vita ad Alessiandra d'Egitto, eredità consistenti nella matematica e nell'astronomia. »

La scienza di Ipazia e la violenza cristiana

di Alberto Crespi L'Unità

Non capitava da secoli. Si è parlato molto, in questi giorni, di Ipazia: filosofa e matematica, nonché donna attiva in politica nell'Egitto del IV secolo dopo Cristo - provincia romana che, prima dell'Impero, era stata non a caso governata da una donna, Cleopatra. La memoria di Ipazia è da sempre parte integrante del «pantheon» femminista, ma stavolta il motivo scatenante è un film: Agorà, fuori concorso a Cannes 2009, solo ora sugli schermi italiani. E se da un lato il dibattito filosofico e scientifico ferve, dall'altro l'uscita del film è accompagnata da un assordante silenzio della Chiesa, che ha deciso di boicottare Agorà sui suoi mezzi di comunicazione. »

"Agora" un kolossal per Ipazia

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Nei film sul mondo antico quasi sempre i cristiani sono vittime miti, piangenti in preghiera, clandestini tremebondi. Agora di Alejandro Amenàbar capovolge questa immagine, i cristiani del quarto secolo dopo Cristo ad Alessandria d'Egitto sono anche fanatici violenti raggruppati in squadracce, ceffi oscuri e crudeli che fanno il peggio: bruciano vive le persone, le malmenano al grido «Il Signore è con noi», perseguitano brutalmente i non cristiani e gli ebrei «macellai di Nostro Signore»; assediano, invadono e devastano la seconda Biblioteca di Alessandria bruciando i rotoli della sapienza, abbattono le statue scandendo «Alleluja», costringono i militari a farsi battezzare, lapidano, decapitano, alzano roghi di cadaveri. »

Agora | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (2)
European Film Awards (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 23 aprile 2010
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità