•  
  •  
Apri le opzioni

Pino Insegno

Pino Insegno è un attore italiano, regista, scrittore, sceneggiatore, è nato il 30 agosto 1959 a Roma (Italia). Al cinema il 28 ottobre 2021 con il film La famiglia Addams 2. Pino Insegno ha oggi 62 anni ed è del segno zodiacale Vergine.

Finché c'è Pino c'è risata

A cura di Fabio Secchi Frau

Tracciata sullo sfondo degli anni Ottanta, parte da questi infuocati anni la carriera di Pino Insegno che è stato protagonista primo e unico di un'irresistibile ascesa nel tumultuoso panorama televisivo. La sua storia ha tutti gli ingredienti di migliaia di altre storie di giovani attori con una recitazione un po' goffa, che riescono entro breve non solo ad affinarsi nei ruoli comici, ma anche a rivestire di glamour il loro personaggio, conquistando la simpatia degli italiani e avviando una fortunata carriera nel campo dello spettacolo.

Il debutto a teatro
Fratello maggiore del regista e attore Claudio Insegno, debutta nel 1982 a teatro con l'Allegra Brigata in "Giulio Cesare... ma non lo dite a Shakespeare", seguito da "ODISSEA un musical", "Supercalifragilistichespiralidhorror" e "My Fair West".

Il suo arrivo al cinema come...calciatore
L'esordio cinematografico è invece nel ruolo di un calciatore nella pellicola di Sergio Martino Mezzo destro, mezzo sinistro (1985) con Gigi Sammarchi e Andrea Roncato, Milena Vukotic, Leo Gullotta e Sandro Ghiani, contemporaneamente fonda la Premiata Ditta assieme agli attori Francesca Draghetti, Roberto Ciufoli e Tiziana Foschi, con i quali realizzerà numerosissimi programmi televisivi, spettacoli teatrali e pubblicità.

Un po' al cinema, un po' in tv
Diretto da Enrico Montesano in A me mi piace (1985) e da Giampiero Mele in In punta di piedi - Streetdance (1985), passa al piccolo schermo per la regia di Gianni Boncompagni in Pronto chi gioca (1986), programma condotto da Enrica Bonaccorti, dove lui e la Premiata Ditta occupano uno spazio comico. Similmente faranno in Jeans 2 di Fabio Fazio, passando alla conduzione di Cinema insieme Walt Disney (1987), mentre cominceranno i primi spettacoli teatrali con "Gallina vecchia fa buon Broadway".
Nel 1988 affiancano Gigi Sabani ne Chi tiriamo in ballo?, mentre Pino Insegno si presterà come attore nella pellicola di Filippo Ottoni I giorni randagi (1988) con Sergio Rubini e Margherita Buy. E dopo il gioco televisivo Domani sposi (1989), sarà diretto da Carlo Vanzina ne Le finte bionde (1989). Continuerà ad alternare il palcoscenico ai set televisivi passando dagli spettacoli "Baci da Broadway" e "Preferisco ridere", entrambi del 1990, ai programmi tv ... e saranno famosi e Ricominciamo da due di Raffaella Carrà su Rai Due.
"Non solo Bbiutiful" (1991) è un successo a teatro e Ciao week end (1991) presentato da Giancarlo Magalli lo fa diventare un volto amico degli italiani. I cervelloni di Paolo Bonolis e Vita da cani di Jocelyn, sono gli unici programmi televisivi a cui prende parte, inossidabilmente legato alla Premiata Ditta, con i quali sarà diretto nel film L'assassino è quello con le scarpe gialle (1995). Si distinguono per i siparietti comici e musicali nel contenitore domenicale Buona domenica (1996), condotto da Lorella Cuccarini, poi dopo Campioni di ballo (1997), Pino Insegno diventa marito della presentatrice, ballerina, soubrette e attrice Roberta Lanfranchi, dalla quale avrà due figli, Matteo e Francesco.

Continua il sodalizio con la Premiata Ditta
Diretto a teatro da Guglielmo Ferro in "Soap", con la Premiata Ditta si investiranno in un programma televisivo tutto loro dal titolo: Finchè c'è ditta c'è speranza, trasmesso su Canale 5, che avrà così tanto successo da avere tre serie. Premiata teleditta (2000) fa incetta di ascolti, mentre a teatro Pino Insegno, viene diretto dal fratello Claudio in Colto in flagrante (2001/2002), esperienza che ripeteranno in Soap Opera (2003), Gli allegri chirurghi (2004) e Insegnami... a sognare (2004). Promosso a co-conduttore dentro quell'immenso circo mediatico che è Buona domenica (2002/03) di Maurizio Costanzo, diventa conduttore vero e proprio di programmi come Oblivius (2002), Compagni di scuola (2003) e Il mercante in fiera (2006).

Pino il doppiatore
Attore nella pellicola che racconta la storia di Emanuela Loi, membro della scorta di Paolo Borsellino, Gli angeli di Borsellino - Scorta QS 21 (2003) di Rocco Cesareo, non è da dimenticare l'enorme contributo cinematografico di Pino Insegno nel mondo del doppiaggio. Voce ufficiale di Will Ferrell, Keanu Reeves, Will Smith, Matt Dillon, Sacha Baron Cohen, vince un Nastro d'Argento e il premio "Alberto Sordi" 2004 per il doppiaggio di Viggo Mortensen nella trilogia de Il signore degli Anelli, nonché un secondo Nastro per il doppiaggio della tigre Diego ne L'era glaciale (2002). Presterà la sua voce anche ad altri personaggi animati come il John Smith di Pocahontas, lo specchio magico di Shrek, il navigatore Sinbad nell'omonimo cartone e Obelix ne Asterix e i Vichinghi (2007).

Il debutto come regista
Per la prima volta passa dietro la macchina da presa per girare il film-parodia Ti stramo - Ho voglia di un'ultima notte da manuale d'amore prima di tre baci sopra il cielo, codiretto da Gianluca Sodaro. Torna anche a doppiare la tigre Diego in L'era glaciale 2 - Il disgelo e L'era glaciale 3 - L'alba dei dinosauri. Nel 2010 torna sul grande schermo in Alta infedeltà, diretto ancora una volta dal fratello Claudio, e in Dalla vita in poi di Gianfrancesco Lazotti. Nel 2013 torna a essere diretto dal fratello Claudio in Una notte agli Studios.

Prossimi film

Ultimi film

Animazione, Commedia - (USA - 2019), 105 min.
Animazione, (USA, Canada, Brasile - 2011), 96 min.
Commedia, (Italia - 2011), 107 min.

Focus

INCONTRI
domenica 8 luglio 2012
Nicoletta Dose

Manny cambia voce, arriva il nuovo personaggio di Capitan Sbudella e si riconfermano la simpatia di Sid e la sensibilità di Diego. Un mammuth, un bradipo e una tigre in lotta contro la deriva dei continenti (causata dallo sfortunato Scrat) e uno scimmione che fa il pirata in mare aperto. A Lipari, in occasione dell’annuale convention della 20th Century Fox, è stato presentato in anteprima nazionale L’era glaciale 4 in 3D

INCONTRI
lunedì 4 aprile 2011
Ilaria Ravarino

In casa Fox l'hanno già ribattezzato "l'Avatar ornitologico": kolossal a cartoni sul mondo dei pappagalli, graziosi pennuti blu di nome e di fatto, il cartoon Rio sarà in sala dal 15 aprile in 700 copie. Diretto da Carlos Saldanha, amato regista de L'era glaciale, e doppiato in versione originale da Jesse Eisenberg e Anne Hathaway, in Italia il cartoon arriverà con le voci di Pino Insegno e di due guest star del doppiaggio, Victoria Cabello e Fabio De Luigi

INCONTRI
martedì 25 novembre 2008
Marianna Cappi

La parodia dei teen-movie all'italiana Inizia sulla falsa riga di Come tu mi vuoi, continua mutuando un furto di benzina da Ho voglia di te e una fisioterapista sexy da Manuale d'amore, improvvisa una corsa clandestina con i carrelli della spesa che strizza l'occhio a Tre metri sopra il cielo e quando la sorella della protagonista, una ragazzona sovrappeso che rimorchia come una velina, non riesce a ricordare il nome della sua ultima conquista, la sceneggiatura le mette in bocca la fatidica battuta: "scusa, ma ti chiamo amore"

NEWS
mercoledì 14 marzo 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

C'è una parte di Obelix in te? Da piccolo mi dicevano sempre che ero caduto nel pentolone e che quando sarei morto mi avrebbero cremato e venduto al grammo! Scherzi a parte, Obelix è un gran casinaro come me, ma allo stesso tempo un bonaccione, un tipo molto energico e positivo. Nei panni di Obelix sei praticamente irriconoscibile. Qual è il segreto? Dare la voce a qualcuno significa entrare nel personaggio e trovare quindi il timbro giusto

News

Ho voglia di un'ultima notte da manuale prima di tre baci sopra il cielo.
A differenza di Martina Stella l'attore romano è una voce nota al cinema: ha doppiato tutti, da Brad Pitt a Viggo...
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati