Bolero

Film 1981 | Drammatico 173 min.

Regia di Claude Lelouch. Un film con Geraldine Chaplin, Robert Hossein, James Caan, Jacques Villeret, Macha Méril, Richard Bohringer. Cast completo Titolo originale: Les uns et les autres. Genere Drammatico - Francia, 1981, durata 173 minuti. - MYmonetro 3,82 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Bolero tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Le vicende di quattro famiglie geograficamente lontane (una russa, una americana, una francese e una tedesca) accomunate dalla passione per la musica.

Consigliato assolutamente sì!
3,82/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,56
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer
Concentrando Storia e quotidianità, grandi eventi e piccole cose, Lelouch dà luogo a un intrattenimento popolare come il suo cinema.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Vengono narrate le vicende di 4 famiglie che vivono rispettivamente negli Usa, in Urss, in Germania e in Francia nel corso di 45 anni di storia che precedono, attraversano e seguono la Seconda Guerra Mondiale. La musica (che comprende, oltre a pezzi jazz e canzoni popolari, il Bolero di Ravel e brani di Chopin, Liszt, Brahms e Beethoven) fa da trait d'union tra le differenti storie.
"La memoria compie al nostro posto delle scelte che intervengono sulla nostra personalità e fanno di ognuno di noi il riflesso di ciò che il nostro cervello ha immagazzinato". Così Claude Lelouch che alla memoria affida la riuscita di questo film dalle proporzioni monumentali già nell'impianto cronologico. Si va infatti dal 1936 al 1981 e il materiale di base è fornito dai suoi ricordi personali e da ciò che gli è stato raccontato. Il Bolero (che offre l'opportunità per un titolo italiano che per una volta risulta ad hoc) ha accompagnato la sua vita e ora diventa la traccia musicale su cui innestare altra musica e altre storie quasi a passo di danza. Una danza genialmente articolata dalle coreografie di un maestro come Maurice Bejart che vede al centro la sua etoile più famosa, Jorge Donn. Il regista però è più che mai consapevole della messa in scena e la sottolinea costantemente riportando spesso la narrazione a un set nel quale si sta girando un musical. È lì, e nella trasmissione dello spettacolo televisivo in mondovisione, che si concentreranno la Storia e la quotidianità, i grandi eventi e le piccole cose. Dando luogo a un intrattenimento che Lelouch vuole che sia popolare come il suo cinema "per ridere e piangere, bambini e nonne, gli uni e gli altri" (come il titolo originale espressamente richiede). Si segnala la seconda (breve) apparizione in un film (dopo Stardust Memories) di una giovanissima Sharon Stone.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?

Il film copre un periodo di mezzo secolo (dagli anni Trenta agli anni Ottanta) e narra le vicende di quattro famiglie geograficamente lontane (una russa, una americana, una francese e una tedesca) accomunate dalla passione per la musica più in voga nei rispettivi paesi nei periodi storici trattati. Saga monumentale della durata di tre ore il cui risultato, per quanto sopra la media, è comunque inferiore alle aspettative.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal 1936 al 1980 s'intrecciano le storie di 4 famiglie di 4 nazioni che hanno in comune il gusto della musica. I sopravvissuti si trovano a Parigi. Come il ranocchio di Esopo, Lelouch s'è gonfiato a bue. Il risultato è, appunto, un film bovino: lento, prolisso, sgangherato con una morale convenzionale (gli errori dei padri sono ripetuti da figli e nipoti). L'edizione televisiva è più lunga.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 30 marzo 2016
Barolo

Veramente una festa per gli occhi e per le orecchie,questo raffinatissimo film di Lelouche che attraverso le storie di diversi personaggi racconta quarant'anni di storia.La fusione mirabolante di fotografie spettacolari e musiche eccelse, regala agli spettatori grandi emozioni.Chi voglia criticare l'opera per un eccessivo manierismo e per un copione a volte affettato,tenga in dovuto [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 maggio 2012
04855847

Leggendo questa recensione, di Laura, Luisa e Morando Morandini, ho provato un certo  stupore, nei confronti di, solitamente, buoni critici, che quì sfiorano il turpiloquio, degno quasi degli attuali  "grillini cinque stelle". Non entro affatto nel merito del film che, certamente, capolavoro non è, e che gli addetti sicuramente ben conoscono, anche [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati