•  
  •  
Apri le opzioni

Pete Postlethwaite

Pete Postlethwaite (Peter William Postlethwaite) è un attore inglese, è nato il 7 febbraio 1945 a Warrington (Gran Bretagna) ed è morto il 2 gennaio 2011 all'età di 65 anni (Gran Bretagna).

Per Spielberg è il migliore

A cura di Fabio Secchi Frau

Per molti era difficile che, con una faccia come la sua, facesse il botto, ma gli estimatori di Pete Postlethwaite non mancano e ce ne sono anche di illustrissimi (Steven Spielberg ha pubblicamente dichiarato che è uno dei migliori attori al mondo). Brillante, non si lascia scappare un ruolo interessante contro il quale non si sia ancora sfidato.

Insegnante di recitazione, prima che attore
Postlethwaite nasce a Warrington, in Inghilterra, quarto e più piccolo figlio di Mary Geraldine e William Postlethwaite, un muratore (che nell'arco della sua vita cercherà sempre di trovargli un lavoro più sicuro di quello dell'attore). Educato al St Mary's College di Strawberry Hill, a Londra, diventa insegnante di recitazione prima ancora di diventare attore al Briston Old Vic Theatre School. Inizia la sua carriera di interprete sul palcoscenico al Liverpool Everyman Theatre, accanto a Bill Nighy, Jonathan Price, Antony Sher e Julie Walters, che diventa la sua fidanzata per parte degli Anni Settanta. Acclamato attore della Royal Shakespeare Company e di altre prestigiose compagnie teatrali (Manchester Royal Exchange), si distingue per ruoli affascinanti e misteriosi, non sempre positivi. Dopo aver partecipato al cortometraggio The racer (1975) di Anthony Garner, recita nei drammi televisivi del programma "Plays for Britain" (1976) e "Second City Firsts" diretto da Michael Apted, Stephen Frears e Pedr James.

I film
L'esordio sul grande schermo avviene nel 1997, quando Ridley Scott lo sceglie per la trasposizione del racconto di Conrad I duellanti con Harvey Keitel e Keith Carradine. Seguono: Voci lontane... sempre presenti (1988) di Terence Davies, Amleto (1999) con Mel Gibson e Glenn Close, L'ultimo dei mohicani (1992) con Daniel Day-Lewis che ritroverà in Nel nome del padre (1993), grazie al quale ruolo otterrà una candidatura all'Oscar come miglior attore non protagonista, Alien 3 (1992) con Sigourney Weaver, I soliti sospetti (1995) con Kevin Spacey, il moderno Romeo + Giulietta di William Shakespeare (1996) con un giovane Leonardo Di Caprio, Dragonheart (1996) con Julie Christie e due film con Steven Spielberg Il mondo perduto - Jurassic Park (1997, grazie al quale riceverà una candidatura ai Saturn Award come miglior attore non protagonista) e Amistad (1997) con Anthony Hopkins. Per finire, è nel cast di The Shipping News - Ombre dal passato (2001), sempre con Spacey, Cuori estranei (2002) con Sophia Loren e Gérard Depardieu, Solomon Kane (2009) con Max von Sydow e Inception (2010) con un più maturo DiCaprio e Michael Caine.

Onori e rifiuti
Malato di cancro al testicolo, è costretto a sottoporsi a un'operazione chirurgica che provvederà a eliminargliene uno. Ufficiale dell'Ordine dell'Impero britannico dal 2004, ha rifiutato ruoli per i film Fuori in 60 secondi (2000) e Gangs of New York (2002).

Vita privata
Sposato nel 1987 con l'assistente regista Jacqueline Morrish, dalla quale ha avuto due figli William e Lily, Postlethwaite muore il 2 gennaio 2011 a causa del cancro.

Ultimi film

Biografico, (Gran Bretagna - 2011), 114 min.
Azione, (USA, Gran Bretagna - 2010), 142 min.
Thriller, (USA - 2010), 125 min.
Horror, (USA - 2006), 110 min.
Fantascienza, (USA, Germania - 2006), 93 min.

News

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati