The Town

Film 2010 | Thriller 125 min.

Regia di Ben Affleck. Un film Da vedere 2010 con Ben Affleck, Rebecca Hall, Jon Hamm, Jeremy Renner, Blake Lively, Titus Welliver. Cast completo Genere Thriller - USA, 2010, durata 125 minuti. Uscita cinema venerdì 8 ottobre 2010 distribuito da Warner Bros Italia. - MYmonetro 3,10 su 75 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Town tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Ben Affleck è un ladro che cerca di far coesistere i suoi impegni con i sentimenti che nutre per la direttrice di una banca. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, 1 candidatura a Golden Globes, 1 candidatura a BAFTA, In Italia al Box Office The Town ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 2,4 milioni di euro e 758 mila euro nel primo weekend.

The Town è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,10/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 3,13
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Buon thriller che sfrutta la tradizione e aderisce efficacemente ai codici di genere.
Recensione di Nicoletta Dose
giovedì 9 settembre 2010
Recensione di Nicoletta Dose
giovedì 9 settembre 2010

Boston, quartiere di Charlestown. La carriera sportiva di Doug si interrompe presto. Amicizie sbagliate e l'eredità di un padre criminale impongono al giovane la strada della malavita. A capo di una banda di ladri, deruba i caveau delle banche più prestigiose della città. Tutto va liscio fino a quando, durante una rapina, il suo vecchio amico Jem decide di prendere in ostaggio, per poco tempo, Claire, la direttrice dell'istituto. Dopo la liberazione della ragazza, Doug la insegue per capire le sue abitudini. Appuntamenti fintamente casuali e incontri fugaci creeranno le fondamenta di un'imprevedibile storia d'amore. Almeno fino a quando le bugie non verranno svelate.
La città come luogo di scontri tra legalità e delinquenza è un topos del cinema americano. L'attore Ben Affleck, qui alla seconda prova come regista, sfrutta la tradizione e aderisce ai codici del genere senza andare alla ricerca di un'ostentata originalità. È il pregio del film: una storia abbastanza classica che indaga nelle contraddizioni di un 'cattivo' dall'animo buono, coraggioso quanto basta per conquistarsi il favore del pubblico a caccia di romanticismo, muscoloso abbastanza da entusiasmare le spettatrici femminili.
L'operazione è apprezzabile perché gestire una galleria di personaggi molto diversi tra loro, senza forzarli a interagire, con il rischio di creare un meccanismo ad incastri che sfiori l'estrema perfezione matematica del cinema di Iñárritu, non è da tutti. Affleck riesce a imporre il suo sguardo sul mondo attraverso dialoghi nervosi e promesse sentimentali. L'impossibilità di un'alternativa al marcio della società occupa buona parte del film; fare i conti con i padri e il quartiere rappresenta una scelta dalla quale non si torna più indietro. Così almeno fino a quando uno del gruppo si ribella e fa comparire una piccola luce di speranza. Una fuga dai luoghi, non dagli affetti.

Sei d'accordo con Nicoletta Dose?
THE TOWN
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 25 settembre 2010
BobtheHeat

Dopo il cupo “Gone Baby Gone”, Ben Affleck ritorna dietro la macchina da presa e conferma, non senza mia sorpresa, che oltre alla “mascella di ferro”, il ragazzo possiede effettivamente un buon talento per la regia. La fatica fatta dal sottoscritto per poter assistere all’anteprima in originale del film, grazie alla rassegna Panoramica presente in questi giorni a Milano, è stata insomma ben ripagata. [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 ottobre 2010
MARVELman

Un grandissimo film che ha perfino superato le aspettative, se tutti i film Warner e Legendary continuassero, dopo Inception, a farli così belli allora staremmo a posto. Ma quale thriller, questo non è un thriller, è un capolavoro del poliziesco, un film completo in cui c'è veramente di tutto e di più, una mistura che attinge dall'hard boiled, gangster, thriller, romance, prende il meglio della violenza, [...] Vai alla recensione »

sabato 9 ottobre 2010
Spike

Ben Affleck si conferma autore interessante e ottimo regista. Qualcosa in meno di "Gone Baby Gone", che aveva dalla sua l'ottimo soggetto di Dennis Leahne, ma ormai si vede la mano di Ben che sa farci entrare nell'America più vera senza i fronzoli hollywoodiani. C'è qualcosa di Eastwood nei film di Affleck ed è quel filmare l'America più "sporca" senza compromessi e inutili buonismi, pensate cosa può [...] Vai alla recensione »

domenica 6 marzo 2011
Paolo Bisi

A Charlestown, quartiere povero di Boston dove la violenza dilaga, un gruppo di rapinatori assale una banca, prendendo come ostaggio la direttrice. Dopo averla lasciata andare, Doug Macray, guida della banda, si mette sulle sue tracce e inizia ad avere una relazione con lei, la quale è ovviamente all'oscuro della verità. L'FBI da la caccia ai criminali, costretti ad [...] Vai alla recensione »

sabato 16 ottobre 2010
Mister_WNB

un poliziesco magnifico nonostante sia un trama classica e lineare. affleck è meglio del solito anche se non è comunque eccelso e quando in scena c'è renner gli occhi vanno dritti su di lui,veramente straordinaria la sua presenza nel complesso scenico. la regia,la scenografia e la sceneggiatura sono tutte eccelsecosì come il montaggio perfetto emotivamente il film [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 ottobre 2010
the man of steel

E' proprio vero: la critica e il pubblico americano capiscono più delle controparti italiane, questo è un fatto. Come accaduto per Inception il film di genere the Town ha ottenuto qua da noi un'accoglienza discretamente positiva invece che quella più alta che si merita nonostante sia stato sotto gli occhi di tutti a Venezia, la recensione su questo sito ne [...] Vai alla recensione »

domenica 10 ottobre 2010
D'aria

Ottima direzione per un Ben Affleck protagonista indiscreto di una banda di malviventi. Il film prende molto dal romanzo da cui è ispirato ma è reso assai realistico sia dall'abilità degli attori assai immedesimati nei ruoli, sia dalle scenografie e sceneggiature. Più di un punto a favore alla scelta registica che prevede posizionamenti di telecamera a dir poco " invisibili" tali da far calare lo [...] Vai alla recensione »

sabato 9 aprile 2011
Dandy

Come nel precedente "Gone,baby,gone",anche qui si adatta un romanzo("Il principe dei ladri" di Chuck Hogan).Stavolta l'attore interpreta anche il protagonista,e si sa dirigere,assieme al resto del cast.Crea una via di mezzo tra la poetica noir di Eddie Bunker e la sociologia alla Scorsese,e disegna personaggi dalle connotazioni sociali accurate.

venerdì 7 gennaio 2011
Dado1987

The Town è la storia di un gruppo di rapinatori di Boston, precisamente di CharlesTown. Ben Affleck, è la mente della banda, e lavora per un losco individuo chiamato il fioraio. La banda di criminali è ben organizzata, non commette Quasi mai errori, finchè Ben non si innamora della direttrice di una banca che hanno rapinato.

sabato 16 ottobre 2010
Marce84

The Town è il secondo film alla regia di Ben Affleck, dopo il successo dello splendido Gone Baby Gone: ancora una volta una delle protagoniste è la città (“The town”), o meglio una sua parte, il sobborgo disagiato, ed ancora una volta il film è piacevole e ben diretto, anche se un gradino sotto alla precedente opera.

lunedì 15 luglio 2013
muttley72

Bellissmo film che a me (ad anche ad altri forumisti ......come poi ho scoperto) ha subito ricordato l'osannato e più famoso  "The Heat" (con DeNiro e Pacino), pietra di paragone per film di questo tipo. Questo film vede come protagonisti B. Affleck e l'attore J. Renner (divenuto famoso con "The Hurt Locker"), ma ad essi sono affiancati altri validissimi attori [...] Vai alla recensione »

domenica 15 maggio 2011
GiuDor

Siamo a Charlestown, una zona di Boston, in cui vi è una rapina ad una banca con il rapimento del direttore, necessario alla fuga. A queste si susseguono ulteriori rapine ancora a banche e portavalori. Gli autori sono sempre gli stessi: si tratta di una banda del posto, composta da amici di vecchia data divenuti ormai degli esperti nel "mestiere".

mercoledì 30 marzo 2011
Nalipa

quello di Ben Affleck per la regia. Dal libro di Chuck Hogan, trae la sua seconda prova come regista (ma ne é anche interprete), la storia narrata é assolutamente cinematrografica - un intreccio di violenza, tradimenti, passioni. Dopo aver rapinato l'ennesima banca il capo di una banda, in seguito a certi fatti, ne frequenta la direttrice e se ne innamora.

mercoledì 16 febbraio 2011
Alex_23

Non è un capolavoro ma 5 stelle se le merita perchè mi è rimasto dentro. Bella la storia da subito, per come si articola. Ed è lineare. Non si fa mancare nulla questo film: l'azione la malavita organizzata, gli spettri del passato e perfino un tocco di rosa che fa da filo conduttore fino alla fine. Non l'ho trovato per niente noioso nonostante le due ore piene [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 gennaio 2011
mr_mojo.risin86

Dopo il convincente esordio con Gone Baby Gone (2007), l’attore americano Ben Affleck torna dietro la macchina da presa per mostrarci, in The Town, le vicende di un quartiere di Boston, Charleston, ambiente in cui, si dice all’inizio del film, l’arte dello svaligiare banche si tramanda di padre in figlio. Tratta dal romanzo di Chuck Hogan Il principe dei ladri, la pellicola narra [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 dicembre 2010
Dano25

Ben Affleck sforna da regista e attore un bellissimo polizziesco che, per poco più di due ore, ti inchioda alla poltrona e ti fa passare una bellissima serata. La storia è buona e il film non si perde nei classici stereotipi polizzieschi ma rielabora il concetto del genere lasciando un buon retrogusto. Il lietofine non scontato, la mancanza del macho, la bella ma non appariscente di [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 novembre 2012
Filippo Catani

Boston. Una banda di rapinatori deve precipitosamente scappare da una banca a causa dell'allarma silenzioso attivato da uno degli impiegati. Per garantirsi la fuga, il gruppo prende in ostaggio la direttrice della banca che, prima di essere liberata, scorge il tatuaggio di uno dei componenti del gruppo e sarebbe così in grado di riconoscerlo.

martedì 1 febbraio 2011
Alexpark

Ben Affleck ritorna come attore,regista e persino sceneggiatore e fa del suo meglio confermandosi ovviamente un ottimo regista e attore di alto livello.In questa pellicola vestirà i panni di un rapinatore,Doug,che con i suoi tre amici ama svaligiare banche e blindati ,il tutto diretto da un fioraio che commissiona loro i colpi da compiere.Ma un una rapina a Charlestown li costringerà [...] Vai alla recensione »

lunedì 31 gennaio 2011
Quake86.

A me è piaciuto un casino, il genere di film x cui vado pazzo. Raramente mi capita di vedere un film e in tre giorni riguardarlo tre volte! Siamo lontani dalle solite rapine a mano armata che fa vedere nella maggior parte dei filmetti, dove la polizia ha sempre la meglio, portandoli in gattabuia, qui i rapinatori si comportano veramente come si comporterebbe un vero delinquente nella rapina, [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 ottobre 2010
gianmarco.diroma

Ci sono volti in mezzo ad una folla di persone, che decidono di mascherare i propri volti, di entrare in una banca, e fare una rapina. Ci sono occhi dietro quelle maschere che lasciano comunque trapelare delle emozioni, paure, incertezze: tra questi ci sono quelli di Doug e Jem, amici inseparabili fin dall'infanzia, uniti dalla vita nel quartiere di Charlestown, legati a doppia mandata dal brutto [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 dicembre 2014
kondor17

Buon thriller, con inseguimenti mozzafiato e una storia che in fondo regge. Il regista si è però dimenticato del tutto della base operativa e dei background tecnico-logistici, che rendono possibile la realizzazione di colpi così ben congeniati. Lo spettatore si trova quindi un pò spiazzato di fronte a 4 anonimi ragazzotti di quartiere, dai passati burrascosi, che nella [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 aprile 2014
cizeta

Doug MacRay (Affleck) è a capo di una banda di rapinatori di banche e porta valori di Charlestown, sobborgo storico di Boston noto per essere zona malfamata e difficile. Ad una classica rapina in banca il più bizzoso del gruppo, Jem (Renner), decide di prendere in ostaggio la direttrice della banca da utilizzare nell'ipotesi di un incontro/scontro con la polizia; l'ostaggio verrà [...] Vai alla recensione »

sabato 16 novembre 2013
iankenobi

Capisco che all'inzio della sua carriera da regista,non molti davano credito a Ben Affleck,pero' secondo me questo e' un classic,ben inserito nella tradizione hollywoodiana e nei suoi tempi,ma non per questo meno efficace. Siamo a charlestown,quartiere malavitoso di boston,quartiere nel quale,ci viene spiegato,c'e un altissimo tasso di rapine nelle banche,e il film inizia proprio con [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 ottobre 2013
spacexion

Film classico, ben girato, ben interpretato. Basi solide. Quasi una pellicola d'altri tempi. Il prezzo da pagare per tanto classicismo è un pizzico di scontatezza e di banalità nel soggetto e nella trama. Sul tema della malavita di origine irlandese nella New England contemporanea, dei suoi legami d'onore e d'amore, impossibile non ricordarsi di "Stato di grazia", [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 agosto 2013
Fabal

A Charlestown, quartiere di Boston, il mestiere del criminale è ereditario. Così Doug, figlio di un ergastolano e di una eroinomane, rapina banche e assalta portavalori con l'aiuto tre complici. Benché i quattro abbiano fedine penali densissime (e chi non le ha a Cherlestown?), l'FBI non riesce a mettersi sulle tracce della banda.

mercoledì 13 ottobre 2010
CarmineAntonelloVillani

Film di genere girato alla vecchia maniera, “The Town” è un poliziesco che affronta il classico percorso peccato, espiazione e redenzione. Siamo a Boston, in un quartiere che si fregia di dare i natali ai migliori ladri degli States: di padre in figlio, la generazione di rapinatori è orgogliosa di avere genitori e lontani parenti tra le sbarre per aver tenuto la bocca chiusa. [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 ottobre 2010
metacritic

Un buon film che riprende i temi dell'appartenza, del contesto sociale, del quartiere che "ti segna", e delle origini. Alcuni aspetti della trama ricalcano molto Heat La Sfida: il segugio dell'FBI, la donna che lo rende ricattabile, la telefonata... e le abbondanti sparatorie.  Ben Affleck scrivendosi addosso la sceneggiatura va incontro ad una certa autocelebrazione secondo [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 ottobre 2010
Sandro Roy

Dopo il riuscitissimo GONE BABY GONE, Ben Affleck torna dietro ( e non solo ) la macchina da presa nel suo secondo lungometraggio THE TOWN. Seppur alcune parti del film risultano essere interessanti, soprattutto le scene d'azione, questo ultimo lavoro del regista/attore/sceneggiatore statunitense non appaga abbastanza. Tratto da un romanzo di Chuck Hogan la trama risulta sfruttatissima e Ben non [...] Vai alla recensione »

domenica 31 ottobre 2010
renato volpone

Peccato, l'idea era buona, ma la sceneggiatura fa acqua da tutte le parti. La storia è assolutamente poco convincente, gli attori anche, il doppiaggio pessimo, recitazione elementare. Purtroppo, nonostante la lunghezza del film, la trama si sviluppa senza dare argomenti convincenti, anzi l'evoluzione della storia è decisamente improbabile ed infantile. 

domenica 10 ottobre 2010
martalari

    The Town +++ (ottima regia e dialoghi non scontati, veramente bravo Affleck nella tripla veste di regista, sceneggiatore ed attore) ....     A Charlestown, Massachusetts   amicizie sbagliate e l’eredità di un padre criminale impongono al giovane Ben Affleck la strada della malavita.    A capo di una banda di ladri, deruba [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 ottobre 2010
JimmyLSanto

non do voto per non falsificare i risultati, ma questi trailer che ci fanno vedere tutto il film!!!! mi fanno venir voglia di non andare al cinema!

sabato 9 ottobre 2010
brian77

Che bello! Si possono ancora fare film polizieschi senza rifilare giochetti stupidi sui generi e i loro cliché, senza annoiarci a morte con scene d'azione interminabili da videogame, senza trattarci da bambini idioti o da intellettualini rimbambiti che divertono ancora a giochicchiare con gli stereotipi. Ben Affleck fa un poliziesco vero, come sono sempre stati fatti: con una storia, dei personaggi, [...] Vai alla recensione »

domenica 10 ottobre 2010
paapla

Dall'inizio alla fine, senza tregua, l'adrenalina scorre! Non è difficile schierarsi e tifare per Ben Affleck. (Lo ricordiamo in Generazione X)

lunedì 1 agosto 2011
brucemyhero

1°) è un film che tiene dall'inizio alla fine. 2°) la regia è ottima. 3°) Ben Affleck è un grande. 4°) trattandosi di un film d'azione non ci si può attendere un capolavoro, ma lo è quasi per il genere. Potrei continuare, ma concludo dicendo che se vi piace l'azione senza mirabolanti e inutili orpelli.

sabato 25 dicembre 2010
the man of steel

Un film che va oltre ogni previosione. Grande prova di tutto il cast e grande regia. Piccolo capolavoro di genere.

martedì 8 marzo 2011
ipno74

E bravo ben, che con questo film conferma la sua bravura di regista. Ottima la scenneggiatura, e buoni i dialoghi. Il ritmo è buono e le scene di azione ti coinvolgono fino in fondo, con movimenti della cinepresa eleganti e precisi Forse a me non piace molto come attore, qui è un duro, mentre il suo viso, con lineamenti morbidi, lo fa sembrare più un attore da commedia.

venerdì 19 novembre 2010
torres

dopo l'ottimo gone baby gone affleck dirige benissimo un ottimo poliziesco. veramente ottime le scene delle rapine, la trama e la sceneggiatura. il cast è ottimo con un renner da urlo che continuo a seguire con piacere dall' inizio della sua carriera ( nella sua filmografia di questo sito non è presente il film swat in cui lui c'era) che continua a fare i ruoli che meglio [...] Vai alla recensione »

venerdì 15 ottobre 2010
the man of steel

A me il finale del film mi è piaciuto e per spiegare il perchè non generalizzo, infatti secondo me lo si può dividere in due: una parte più "cattiva" che riguarda la faccenda del fioraio e la fine della sua banda e un'altra più "mite", incentrata sui conti da regolare tra Doug e gli sbirri e il suo rapporto con la ragazza.

domenica 10 ottobre 2010
Bandy

Finalmente un buon poliziesco.Una trama non proprio originale,ma il film è molto godibile. Per gli appassionati del genere da vedere... molto bravi gli attori...

venerdì 25 novembre 2011
brian77

Questo è un bel film , si prende i suoi tempi nel seguire i suoi personaggi, è ottimo nelle scene d'azione, non gioca stupidamente coi generi come fanno i bambocci della regia ma crede a quello che ci racconta...  Il pubblico lo capisce.  La stragrande maggioranza dei critici italiani invece non lo capisce. Perché su questo tipo di film la critica italiana [...] Vai alla recensione »

martedì 14 dicembre 2010
100spindle

BEN AFFLECK NON HA DELUSO. IL FILM E' BELLO. LA TRAMA E' BEN STRUTTURATA E, SEBBENE PREVEDIBILE, LASCIA FINO ALLA FINE QUALCHE RAGIONEVOLE DUBBIO. NEL SUO GENERE E' UNO DEI FILM CHE NEGLI ULTIMI ANNI HO APPREZZATO DI PIU'.

lunedì 11 ottobre 2010
ruggero

Il titolo della mia recensione di The Town fa riferimento alle pallottole di Inception. Sono infatti uno dei pochi a cui il film con Di Caprio non è piaciuto; capito il refrain della sceneggiatura, sbadigliavo già dopo poche inquadrature, in mezzo a quel ripetivo diluvio di pallottole. Qui invece, sostenuti dalla solida regia di un maturo Ben Affleck, tutto ha un senso.

lunedì 21 novembre 2011
denzel for ever

mi piace molto il genere  e devo dire che è fatto molto bene....un ben affleck...che migliora sempre piu...anche de ammeto che  mi è piaciuto piu Gone baby gone.....qst è cmq un bel film...che nn annoia mai..e che scivola bene..

lunedì 4 aprile 2011
DJ VINCENT

e un bel film tra azione e sentimento!! fatto molto bene ed e molto originale senza cazzate mistiche assurde! BUONA VISIONE A TUTTI! GARANZIA DJ VINCENT!

mercoledì 23 marzo 2011
luciacinefila

nonostante non appartenga ad uno dei generi da me prefereriti devo riconoscere che mi ha appassionato. ottima regia e un grande interprete! bravissimo Ben Affleck in entrambi i ruoli!! assolutamente da vedere, originale, sceneggiatura giusta.insomma flm più che discreto! ve lo consiglio!!!sicuramente non è il solito film sulle rapine!!!!!!!!!!!!!!

mercoledì 16 marzo 2011
Vittorio

Bel film, classico nella storia e nel finale..... Film da vedere senza aspettarsi un capolavoro!!

lunedì 11 ottobre 2010
The84damy

Vedo che tutti quasi tutti i commenti sul film sono più che positivi , ciò mi invoglia ancor di più ad andare a vederlo !!!! In settimana andrò e pubblicherò poi la mia recensione .

domenica 20 marzo 2011
goodman

se vi è piaciuto point break questo è un film assolutamente da non perdere ,la regia è di Ben Affleck al suo secondo film il primo è gone baby gone anche questo da non perdere per capire il valore di ben come regista anche se è un altro genere rispetto aquesto film che dire buona visione

giovedì 14 ottobre 2010
The84damy

Davvero un bellissimo film , l'ho visto oggi pomeriggio al cinema e devo dire che non solo non mi ha deluso ma anzi mi è piaciuto tantissimo ed è stato davvero in linea (se non superiore) alle mie già alte aspettative . Un Ben afleck davvero straordinario , sia come attore (questa non è una novità) sia come regista , un film confenzionato davvero bene e strutturato [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 ottobre 2010
pavolo

Per chi è stanco dei film senza morale, dei film tutta azione, dei film senza una vera storia. Un film dal finale non scontato e che insegna qualcosa, alla fine tutto viene visto in una luce diversa. Dug il protagonista (Ben Affleck), ma anche l'amico Jem (Jeremy Renner) non sono semplicemente due deliquenti di un pericoloso quartiere di Boston, tra loro c'è qualcosa di piu [...] Vai alla recensione »

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 8 settembre 2010
Gabriele Niola

Vivere e morire a Boston La carriera da regista di Ben Affleck, ora al suo secondo lungometraggio dopo Gone baby gone, sembra inidirizzata sul binario migliore e pienamente in sintonia con la tradizione americana. Film di genere e personali. Non fa quindi eccezione il nuovo The town, poliziesco ambientato in uno dei quartieri più degradati e disperati di Boston. Al di là delle storie dei personaggi sono il contesto e il paesaggio i veri marchi di Affleck regista: "Giro a Boston perché mi trovo bene e la conosco, del resto mi sembra che per essere davvero plausibile devi essere in linea con [...]

Frasi
La mattina la gente si sveglia e dice "Da oggi cambio vita" e invece non lo fai mai. Voglio cambiare la mia
Una frase di Doug MacRay (Ben Affleck)
dal film The Town - a cura di Rossella
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Boris Sollazzo
Liberazione

Il ticket dei fratelli Affleck, insieme (Gone Baby Gone) o separati, come quest'anno a Venezia (The Town e I'm still here), funziona sempre. Qui ci occupiamo di Ben, che dopo un Oscar come cosceneggiatore di Will Hunting con Matt Damon e una carriera da attore mediocre- con l'unica eccezione di Hollywoodland, che gli valse una coppa Volpi- si è riscoperto regista.

Alessandra Levantesi
La Stampa

È basato sull'omonimo romanzo di Chuck Nogan (Piemme 2005), ma le vere radici di The Town, seconda regia dell'attore Ben Affleck (anche sceneggiatore e interprete), affondano nel «crime drama», popolarissimo genere che racconta di una delinquenza alimentata da un preciso contesto sociale di povertà ed emarginazione. The Town sta per CharlesTown, attuale quartiere di Boston che fu teatro nel giugno [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Chi pensava che Gone Baby Gone fosse stato solo un esordio fortunato, si ricrederà vedendo The Town. La star Ben Affleck è un buon regista. Questo romanzo d'amore criminale è sia antologico che antropologico. Siamo a Charlestown, Boston, quartiere di delinquenti dove un rapinatore (Affleck) figlio di rapinatori si innamora dell'unica testimone di un colpo andato mezzo storto.

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Avvincente, concitato poliziesco del regista part time Ben Affleck, che però non vale il suo precedente Gone Baby Gone. Siamo a Charlestown, quartiere di Boston ad altissimo tasso di delinquenza. L'attore-autore impersona uno sfrontato rapinatore irlandese con annessa gang, che in un assalto in banca, oltre al grisbì, preleva anche la bella direttrice Rebecca Hall.

Kenneth Turan
The Los Angeles Times

Ben Affleck and Rebecca Hall, the hedgehog and the fox, combine forces to excellent effect in "The Town," a fast-paced, character-driven heist movie that combines robberies with romance and solidifies Affleck's reputation as an actor with a genuine gift for directing. The hedgehog, in philosopher Isaiah Berlin's celebrated formulation, knows one big thing, and the big thing Boston native Affleck knows [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

Parla di ciò che conosci, dice un vecchio consiglio agli aspiranti narratori. Ben Affleck, nel suo secondo film da regista (il primo era Gone baby, gone) fa esattamente questo, non solo perché ambienta la storia di The town nella sua nativa Boston ma perché sceglie il milieu di un quartiere irlandese che ha frequentato per tutta la sua infanzia e adolescenza, anche se essenzialmente da «lontano parente» [...] Vai alla recensione »

Dario Zonta
L'Unità

Per certi versi, The Town è il classico film gangster della Warner, ovvero quasi un genere nel genere, data la frequenza e familiarità storica della casa di produzione con questo tipo di film. Ci sono i gangster, seppure aggiornati ad oggi, colti in un luogo storico della malavita americana, a Charleston, quartiere di Boston (laddove giustiziarono Sacco e Vanzetti nel penitenziario locale), c'è l'Fbi [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Attore modesto, Ben Affleck se la cava molto meglio come regista. Lo aveva già dimostrato con Gone baby gone; ora lo conferma con questo noir tratto da un romanzo di Chuck Hogan, lo stesso autore del precedente. A Charlestown, quartiere di Boston dove il mestiere di rapinatore si tramanda di padre in figlio, Doug abborda un' impiegata di banca che ha assistito a una delle sue imprese.

Thomas Sotinel
Le Monde

Voilà qui devrait définitivement assurer le rang de Boston parmi les capitales du crime. Le titre du second long métrage réalisé par Ben Affleck se réfère à Charlestown, quartier populaire de la capitale du Massachusetts dont on apprend qu'il compte parmi ses habitants - en majorité d'extraction irlandaise - une proportion peu ordinaire de braqueurs de banques.

Valerio Caprara
Il Mattino

Qualora non si pretendano novità e impegno, «The Town» vale il prezzo delle buone abitudini cinematografiche. Tratto da un romanzo di Chuck Hogan, il film presentato fuori concorso a Venezia entra a far parte in piena dignità del filone dei colpi criminali che annovera capidopera come «Giungla d'asfalto», «Rapina a mano armata», «Rififi» o «Inside Man».

NEWS
LIBRI
lunedì 1 novembre 2010
Fabio Secchi Frau

La recensione *** Dopo i negoziatori di “Lo stallo” e il pericoloso virus di “The Blood Artists – A Novel”, arrivano dalla penna di Chuck Hogan un gruppo di banditi che rischiano la vita. Sono Gloansy, Jem, Dez e Doug, uomini che hanno passato l’adolescen [...]

VIDEO
venerdì 8 ottobre 2010
 

Un film tratto dal romanzo di Chuck Hogan In occasione dell'arrivo nelle sale di The Town, il nuovo thriller diretto dal premio Oscar Ben Affleck, ecco un'intervista esclusiva al regista. Presentato all'ultima Mostra di Venezia, il film è l'adattamento [...]

[LINK] FOTO
giovedì 7 ottobre 2010
Marlen Vazzoler
NEWS
lunedì 20 settembre 2010
Andrea Chirichelli

Box Office Italia Ben tre film sopra il milione di euro, questa settimana, in Italia. A spuntarla è il demenziale Mordimi con 1.9 milioni di euro, segno che tra film "seri", faceti e serie televisive i vampiri continuano ad andare di moda.

GALLERY
giovedì 9 settembre 2010
Marlen Vazzoler

Una passerella stellare Il tempo ieri sera ha arriso a Ben Affleck e al cast di The Town: Rebecca Hall (Everything Must Go), Jon Hamm (Mad Men) e Jeremy Renner (The Hurt Locker), arrivati la mattina sotto una pioggia battente a Venezia per la presentazione [...]

NEWS
mercoledì 1 settembre 2010
Marlen Vazzoler

Una storia d'amore nata con una rapina In attesa dell'anteprima mondiale di The Town che si terrà mercoledì 8 settembre alle 19,30 in sala Grande durante la 67. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, la Warner Bros ha fatto uscire il [...]

GALLERY
venerdì 20 agosto 2010
Marlen Vazzoler

I prossimi film prodotti dalla Warner La Warner Bros. ha rilasciato online la preview dei film che usciranno durante le prossime vacanze e per fine anno che include alcune nuove immagini del film drammatico The Town diretto da Ben Affleck che verrà presentato [...]

NEWS
mercoledì 28 luglio 2010
Marlen Vazzoler

I 50 film diretti a Toronto Il Toronto International Film Festival ha annunciato martedì i 50 film che comporranno la line up della 35. edizione che si terrà a Toronto in Canada dal 9 al 19 settembre, quasi in contemporanea con la 67.

GALLERY
venerdì 4 dicembre 2009
Marlen Vazzoler

La Warner svela il listino americano per il 2010 Sta per finire il 2009 e gli studio stanno cominciando a preparare le loro uscite per il 2010 e la Warner Brothers ha messo online le prime foto ufficiali degli attesi The Book of Eli con Denzel Washington, [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati