•  
  •  
Apri le opzioni

Denzel Washington

Denzel Washington (Denzel Hayes Washington Jr.) è un attore statunitense, regista, produttore, è nato il 28 dicembre 1954 a Mount Vernon, New York (USA).
Nel 2017 ha ricevuto il premio come miglior attore al SAG Awards per il film Barriere. Dal 1990 al 2017 Denzel Washington ha vinto 9 premi: AFI Awards (2002), Festival di Berlino (1993, 2000), Golden Globes (1990, 2000, 2016), Premio Oscar (1990, 2002), SAG Awards (2017). Denzel Washington ha oggi 66 anni ed è del segno zodiacale Capricorno.

L'ultimo gentleman del cinema americano

A cura di Nicoletta Dose

Uno degli attori afroamericani più conosciuti al mondo. Tra i più pagati e tra i più amati. Sguardo magnetico che 'buca lo schermo', doti di mattatore, eclettico e versatile. La vita privata senza gossip e senza macchie e la statura professionale lo rendono uno degli ultimi gentleman americani rimasti nel cinema di Hollywood.

Gli esordi in tv
A quattordici anni, dopo la separazione dei genitori, è mandato a studiare in collegio. Si laurea in giornalismo alla Fordham University di New York, dove, grazie all'incontro con personalità importanti del teatro, si appassiona al mondo della recitazione. Si iscrive così all'American Conservatory Theater di San Francisco, dove perfeziona il talento naturale e le sue predisposizioni artistiche. Ottiene il primo ruolo di rilievo nel 1997, nel film tv Wilma di Bud Greenspan sulla vita dell'atleta afroamericana Wilma Rudolph, ma la sua figura passa quasi inosservata. Sul set conosce però Paulette Pearson che sposerà cinque anni dopo, con la quale avrà quattro figli. Fa il salto di qualità con l'interpretazione del dottor Philip Chandler della serie A cuore aperto ma il suo sogno rimane il cinema.

Al cinema con Spike Lee
Il debutto cinematografico è datato 1981, con Il pollo si mangia con le mani, seguito dalla sua prima nomination all'Oscar per il film Grido di libertà (1987) di Richard Attenborough, in cui interpreta Stephen Biko, eroe della guerra contro l'apartheid. Giovanissimo ma con una professionalità da attore veterano, ottiene il premio Oscar come miglior attore non protagonista per Glory - Uomini di gloria, dove recita al fianco di Matthew Broderick e Morgan Freeman. Nel 1990 conosce Spike Lee, con il quale si instaura un rapporto di stretta collaborazione artistica: è prima un jazzista in Mo' Better Blues, poi affronta il ruolo di Malcolm X nel film omonimo del 1992. Ma sono anche gli anni di Un fantasma per amico (1990) dove duetta con Bob Hoskins e di Mississippi Masala (1991) di Mira Nair.

I grandi film: Philadelphia e The Hurricane
Da questo momento in poi Washington viene richiestissimo da produzioni cinematografiche di diverso genere. Diventa così un intenso avvocato in Philadelphia (1993), alla difesa di un malato di AIDS interpretato da Tom Hanks, poi seguono la commedia Molto rumore per nulla (1993), il poliziesco Il rapporto Pelican (1993) e l'adrenalinico Allarme rosso (1995). Lavora nuovamente con Spike Lee in He Got Game (1998), dov'è un carcerato alle prese con un figlio promessa della pallacanestro, poi, dopo l'action movie Attacco al potere (1998), si prepara alla parte del pugile Rubin Carter in The Hurricane (1999), ruolo che lo rende ancora più popolare e gli fa alzare il cachet richiesto per lavorare ai prossimi film.

I colossal di successo internazionale
Ogni lungometraggio interpretato è un successo assicurato: Il collezionista di ossa (1999), Il sapore della vittoria (2000), John Q. (2001) e Training Day (2002), film per il quale ottiene l'Oscar come miglior attore protagonista. Qulche anno più tardi, Washington si cimenta nella sua seconda regia, dopo Antwone Fisher del 2002, con The Great Debaters (2007) che viene candidato ai Golden Globe come miglior film nella sezione dramma. È anche il periodo dedicato ai thriller (The Manchurian Candidate, Out of Time, Déjà - Vu - Corsa contro il tempo) che raggiunge l'apice di sintesi tra qualità e intrigo con Inside Man (2006) di Spike Lee, dov'è un poliziotto dandy in lotta con un gruppo di presunti sequestratori.

Criminale o poliziotto?
Riesce a sorprendere ancora con l'interpretazione di un criminale in American Gangster (2008) dove lo vediamo a fianco di Russell Crowe, e in Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana (2009) di Tony Scott, dove cambia totalmente ruolo e cerca di salvare le persone sequestrate da un oscuro John Travolta. Nel 2010 è nel seguito Inside Man 2, The Book of Eli e Unstoppable - Fuori Controllo. Bisogna attendere due anni per rivederlo sul grande schermo, quando torna con Safe House - Nessuno è al sicuro di Daniel Espinosa, thriller in cui veste i panni del criminale-testimone sorvegliato da Ryan Reynolds, e con Flight di Robert Zemeckis, nei panni di un pilota d'aereo col vizio dell'alcol. Recita poi accanto a Mark Wahlberg nel film d'azione di Baltasar Kormákur Cani sciolti (2013). Sarà diretto da Antoine Fuqua prima nel 2014 in The Equalizer - Il Vendicatore e poi nel 2016 ne I magnifici sette. Lo stesso anno dirige e interpreta Barriere, film che ottiene quattro candidature ai Premi Oscar (tra cui miglior film, miglior attore a Washington e miglior attrice non protagonista a Viola Davis). Nel 2018 interpreta The Equalizer 2 - Senza Perdono di Antoine Fuqua.
Nel 2021 è diretto da John Lee Hancock in Fino all'ultimo indizio.

Ultimi film

Thriller, (USA - 2021), 128 min.
Azione, (USA - 2016), 132 min.
Drammatico, (USA - 2016), 138 min.

Focus

CELEBRITIES
lunedì 10 settembre 2018
Marzia Gandolfi

Figlio di un pastore protestante, Denzel Washington è cresciuto ad Harlem e nella fede. Alla maniera di Robert McCall, vecchio agente della CIA che salva le anime perdute e le rimette sulla retta via, l'attore consacra il suo tempo e la sua energia a servire il Signore e il prossimo. Le sue convinzioni religiose riemergono prepotenti in The Equalizer 2, secondo episodio di una saga cinematografica adattata da una serie televisiva degli anni Ottanta

INCONTRI
venerdì 18 settembre 2009
Tirza Bonifazi Tognazzi

Il colpo della metropolitana, 35 anni dopo T ony Scott riporta sullo schermo un film di Joseph Sargent del '74 in un remake contemporaneo. Basato sul romanzo di John Godey, Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana vede Denzel Washington nel ruolo che fu di Walter Matthau e John Travolta nella parte del villain che fu di Robert Shaw. "Joseph Sargent aveva realizzato un classico con una storia magnifica che purtroppo era sconosciuta alle nuove generazioni di spettatori" ha dichiarato il regista

CELEBRITIES
martedì 15 gennaio 2008
Stefano Cocci

Simbolo della comunità afro - americana per i suoi ruoli impegnati È l'attore per eccellenza della comunità afro – americana a stelle e strisce ed è uno tra i più grandi interpreti del nostro tempo. Denzel Washington si è guadagnato questo status vestendo i panni di alcune delle icone politiche e sociali della causa dei diritti civili in USA e nel mondo, avendo portato sullo schermo Steve Biko, Malcolm X ed "Hurricane Carter"

News

Regia di John Lee Hancock. Un film con Rami Malek, Denzel Washington, Jared Leto, Sofia Vassilieva, Tom Hughes.
Il regista e attore porta sul grande schermo la vita difficile della Pittsburgh degli anni '50. Disponibile su Infinity.
Nella scelta del Cinema di Sky il sequel di uno dei revenge-movie più rutilanti dell'ultimo decennio.
In occasione del lancio di The Equalizer 2 - Senza perdono (su Sky Cinema Uno da lunedì 13 maggio alle 21.15), Sky...
Nella scelta del Cinema di Sky, Denzel Washington interpreta un avvocato alle prese con inattesi dilemmi morali. Anche in...
In The Equalizer 2 veste i panni di un eroe non lontano dall'essere super che adempie ogni tipo di missione, umanitaria o...
Denzel Washington torna a vestire i panni di Robert McCall nel sequel di The Equalizer - Il Vendicatore, avvincente...
L'attore è l'avvocato idealista Roman J. Israel in End of Justice - Nessuno è innocente. Ora al cinema.
Al via oggi l'edizione 2017 dei martedì al cinema.
Tratto dall'opera teatrale vincitrice del premio Pulitzer, diretto e interpretato da Denzel Washington, il film arriva al...
Il sindacato degli attori premia a sorpresa il film di Melfi. Tra gli interpreti vincono Denzel Washington ed Emma Stone.
Cinema, simulazione, immagine.
Tra le uscite di oggi Flight, Lincoln e Quartet.
Le foto dell'action-thriller con Denzel Washington e Ryan Reynolds.
La fotogallery del film Unstoppable di Tony Scott.
Anche Genitori & Figli e Alta infedeltà.
Codice: Genesi si piazza al secondo posto in Usa.
Le nuove pellicole di Bruce Willis e Ben Affleck.
L'attore torna a lavorare per Tony Scott.
In esclusiva al Warner Village Cinemas.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati