MYmovies.it
Advertisement
Denzel Washington: «non vivrò per sempre, accetto solo ruoli che mi appassionano»

L'attore è l'avvocato idealista Roman J. Israel in End of Justice - Nessuno è innocente. Ora al cinema.
di Paola Casella

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Denzel Washington (Denzel Hayes Washington Jr.) (63 anni) 28 dicembre 1954, Mount Vernon (New York - USA) - Capricorno. Interpreta Roman J. Israel nel film di Dan Gilroy End of Justice - Nessuno è Innocente.
giovedì 31 maggio 2018 - Incontri

Altro ruolo, altra candidatura. Per Denzel Washington quella come Miglior Attore Protagonista per End of Justice - Nessuno è innocente, è la nona, con due vittorie alle spalle (non protagonista in Glory e protagonista in Training Day). In effetti il film è Denzel, nei panni dell'eccentrico e idealista avvocato Roman J. Israel in questo racconto di ambizioni e conflitti morali.

La regia è di Dan Gilroy, figlio del drammaturgo premio Pulitzer Frank D. Gilroy, e a sua volta autore di fama - era sua la sceneggiatura di The Bourne Legacy, scritta insieme al regista Tony Gilroy (suo fratello), così come erano suoi il copione e la regia di un cult del cinema indie americano, Lo sciacallo - The Nightcrawler.
Paola Casella

Come vi siete incontrati, lei e Gilroy?
Jake Gyllenhaal, che era il protagonista de Lo sciacallo ed è un grande amico di Dan, ha il mio stesso personal trainer: ci ha presentati sottolineando che tutta la famiglia Gilroy è ricca di talento.

Dan Gilroy ha detto che la sceneggiatura è stata scritta pensando a lei.
Meno male che ha aspettato la fine delle riprese a dirmelo! Ci sarei rimasto male, pensando di essere risultato prevedibile. Nemmeno io so qual è il ruolo "giusto" per me.

Perché ha scelto di interpretare questo personaggio?
Sono arrivato ad un'età (63 anni straordinariamente ben portati, ndr) in cui se un ruolo non mi appassiona passo rapidamente oltre. Non avevo mai letto un copione come quello di End of Justice, e Roman J. Israel era davvero diverso da tutti i personaggi che ho interpretato in passato. Non potevo lasciarmelo scappare, anche perché comincio a rendermi conto che non ci sarò per sempre: dunque devo prendere al volo le buone offerte.


CONTINUA A LEGGERE
Denzel Washington in una scena del film End of Justice - Nessuno è innocente.
Denzel Washington in una scena del film End of Justice - Nessuno è innocente.
Denzel Washington in una scena del film End of Justice - Nessuno è innocente.

Qual è stata la chiave di lettura per interpretare Roman J. Israel?
Mi sono chiesto: perché quest'uomo brillante e competente continua a commettere errori, nella vita come nell'aula di tribunale? Perché, nonostante il suo cervello di prim'ordine, è così goffo, socialmente e fisicamente? E ho cominciato a pensare a lui come ad un malato di autismo. Ho un amico con un figlio autistico che fa il ricercatore: da un lato il ragazzo è un genio della ricerca, dall'altro non riconosce la strada per tornare a casa. Credo che Roman sia un po' come lui, perché sa tutto sulla legge, ma in altri campi è completamente inadeguato.

Israel è anche un attivista per i diritti civili. Non è la prima volta che lei interpreta un ruolo simile, da Malcom X a Steve Biko in Grido di libertà.
Se non sei parte della soluzione sei parte del problema, giusto? Cerco di avere un'influenza positiva sul pubblico. Mi è stato dato un dono e cerco di usarlo nel modo migliore possibile. Sempre senza prendermi troppo sul serio.

La musica è una parte molto importante di End of Justice, anche perché il protagonista colleziona vinili.
Molti dei dischi che si vedono nel film provengono dalla mia collezione privata: soul, rhythm and blues e classici anni Settanta, un'epoca in cui ero già adolescente, e che ricordo bene. Attualmente sul mio iPod ci sono più di 28mila brani musicali, dal rap a Rachmaninoff.

Prossimo ruolo?
The Equalizer 2 - Senza perdono (che uscirà in Italia in agosto, ndr). Per la prima volta ricoprirò lo stesso ruolo in due film. Sperando di non annoiarvi!


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati