Lo sciacallo - The Nightcrawler

Film 2014 | Thriller V.M. 14 117 min.

Titolo originaleNightcrawler
Anno2014
GenereThriller
ProduzioneUSA
Durata117 minuti
Regia diDan Gilroy
AttoriJake Gyllenhaal, Rene Russo, Bill Paxton, Riz Ahmed, Kevin Rahm, Ann Cusack Eric Lange, Anne McDaniels, Jamie McShane, Kathleen York, Michael Papajohn, Marco Rodriguez, James Huang, Kent Shocknek, Rick Garcia.
Uscitagiovedì 13 novembre 2014
TagDa vedere 2014
DistribuzioneNotorious Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 3,56 su 68 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Dan Gilroy. Un film Da vedere 2014 con Jake Gyllenhaal, Rene Russo, Bill Paxton, Riz Ahmed, Kevin Rahm, Ann Cusack. Cast completo Titolo originale: Nightcrawler. Genere Thriller - USA, 2014, durata 117 minuti. Uscita cinema giovedì 13 novembre 2014 distribuito da Notorious Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 3,56 su 68 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Lo sciacallo - The Nightcrawler tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un ambizioso giovane uomo scopre casualmente il mondo sotterraneo del giornalismo di cronaca nera a Los Angeles. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, 1 candidatura a Golden Globes e 4 candidature a BAFTA. In Italia al Box Office Lo sciacallo - The Nightcrawler ha incassato 636 mila euro .

Lo sciacallo - The Nightcrawler è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,56/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 3,50
PUBBLICO 3,69
CONSIGLIATO SÌ
Un film che poteva essere ordinario reso audace da una complessa interpretazione di Jake Gyllenhaal.
Recensione di Gabriele Niola
venerdì 24 ottobre 2014
Recensione di Gabriele Niola
venerdì 24 ottobre 2014

Louis è un ladro di materiali edili quando lo incontriamo, non è chiaro cosa abbia fatto prima ma ora ruba rame, ferro e simili per rivenderli sottoprezzo ai cantieri con un obiettivo più grande: trovare un vero lavoro in una congiuntura economica non facile. Tuttavia nessuno assume un ladro. Un giorno è testimone di un incidente stradale e vede una troupe televisiva accorsa per riprendere l'accaduto, capisce che è un vero lavoro e uno che paga ma nemmeno in questo caso trova qualcuno pronto ad assumerlo così pensa di poter fare da sè e con i propri metodi (il furto) ruba il necessario per comprare un'attrezzatura di base e iniziare a girare le strade di Los Angeles in cerca di incidenti, furti e cronaca dura da rivendere ad un'emittente locale con pochi scrupoli. Quando il business si fa più serio aumenta anche la sua abilità ma non il suo senso del limite e dell'etica verso le vittime.
É molto bella la maniera in cui l'imprenditore invasato di sogno americano di Jake Gyllenhaal parla con gli occhi spalancati, ascolta quel che gli viene detto, fa tesoro di ogni batosta e ogni insegnamento per arrivare al proprio traguardo. Uno svantaggiato che non ha avuto un'educazione vera e propria ma che ha imparato a trovare su internet tutte le nozioni di cui ha bisogno. Si applica, studia e lavora senza sosta, è insomma concepito come l'ideale statunitense Louis e appare a tutti gli effetti come un personaggio positivo, non fosse per quel dettaglio della mancanza di scrupoli e della sete di ambizione che ci viene rivelata fin dalla prima scena.
Intorno a lui si muove tutto un film che quando non lo accompagna nelle lunghe nottate passate ad ascoltare la radio della polizia, lo riprende mentre lui stesso si sforza di riuscire a riprendere qualcosa o ancora lo guarda mentre gli altri gli parlano, in piani d'ascolto che sono l'arma vera di Jake Gyllenhaal. Faccia scavata e taglio di capelli che tradiscono un'origine popolare, modo di parlare controllato e un'eccessiva sicurezza in sè che tradiscono l'opposto, se la storia di Lo sciacallo è la più classica critica al cinismo dei media, nel protagonista c'è una complessità di intenti e di stimoli che non è frequente.
Consapevole delle proprie azioni, sempre dotato di un piano molto preciso e calcolatore di ogni mossa, Louis appare tuttavia costantemente agito dall'esterno, come se qualcos'altro lo condizionasse e non fosse fino in fondo padrone di sè. Sono dettagli che non risiedono nella sceneggiatura ma in quel corpo indifeso costruito da Gyllenhaal tramite dieta e postura, in quel modo di parlare e in come sembri succhiare con gli occhi tutto quel che vede per poi rifarlo o portarlo alle estreme conseguenze.
Sarebbe facile individuare in lui un prodotto di questa società e della mancanza di guide (non un'istruzione canonica ma solo nozioni imparate autonomamente e non un superiore che lo guidi nell'apprendere il mestiere), una strada che Lo sciacallo (scritto ma anche diretto da Dan Gilroy) non disdegna di battere, tuttavia è anche il percorso più ordinario per un film che a tratti dimostra di voler essere qualcosa di più. C'è un senso di profonda vacuità nelle strade deserte in cui non si incontra nessuno se non criminali e polizia, una sete di umanità profonda negli occhi spietati del protagonista, una che mette in secondo piano anche tutta quella parte di intreccio che coinvolge il network televisivo. Lentamente importa sempre meno se Louis possa o no arrivare ai vertici della sua scalata e sempre di più in quale mondo si muova.
Un film statunitense del genere negli anni '90 sarebbe finito con un tragico risultato dell'intraprendenza scapestrata del protagonista, il flim che infligge al suo personaggio emblematico la rigida morale della vita o della società. Lo sciacallo invece sceglie di andare da altre parti, di non sottomettere i propri personaggi a nessuna forma di giustizia e anzi gli lascia il mondo per guardare cosa ne fanno.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
LO SCIACALLO - THE NIGHTCRAWLER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €11,90
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 16 novembre 2014
Viskio

Lo sciacallo - The Nightcrawler film scritto e diretto da Dan Gilroy ( The Bourne Legacy)  con protagonista Jake Gyllenhaal. Lou Bloom (Jake Gyllenhaal) è un giovane uomo in cerca di lavoro che sopravvive facendo il ladruncolo, fino a quando, una notte, assiste ad un incidente stradale e si imbatte in una troupe che sta filmando la scena.

martedì 18 novembre 2014
Luca Benassi

Lou è un giovane ragazzo in cerca di occupazione, che viene ripetutamente respinto da vari datori di lavoro. Una notte, vuoi per destino, vuoi per fortuna, la Dea bendata gli regala un' intuizione, quando assiste a un incidente in autostrada e vede accorrere sul luogo un reporter privato che riprende la scena con la propria videocamera. Lou capisce che è il lavoro che fa per lui, [...] Vai alla recensione »

lunedì 17 novembre 2014
jaylee

Lou Bloom è un giovane che vive di espedienti e che scopre, quasi per caso, di avere un talento per le riprese di cronaca nera notturna: si apposta dunque la notte sulla sua auto intercettando le comunicazioni della polizia di Los Angeles, si precipita sui luoghi di incidenti, omicidi, massacri quando capitano e vende le riprese ad un canale di news locale.

giovedì 30 aprile 2015
Beppe Baiocchi

Non è facile per uno sceneggiatore mettersi dietro alla macchina da presa, consapevole della sua storia in tutti i suoi aspetti, con difficoltà riesce a trasporli su pellicola in modo maturo (inteso come regia). Fortunatamente non è così per Dan Gillroy alla sua opera prima dietro la macchina da presa. Lou Bloom è un uomo della notte, ambiziosissimo, alla ricerca [...] Vai alla recensione »

martedì 17 novembre 2015
Portiere Volante

È un film che "spiazza". Ovviamente è una feroce e cinica critica al mondo dei media,che pur di trovare la notizia del giorno se ne infischiano altamente dei sentimenti,del buon gusto e delle persone. Il riassunto di tutto questo è il bravissimo Gyllenhall che sfodera un'interpretazione fantastica e perfetta. Il film pertanto dovrebbe essere un capolavoro assoluto. Epp [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 maggio 2015
rispondihouston

Film che ha superato ampiamente le mie aspettative, ha trasformato una mia monotona serata casalinga in un viaggio nella mente e nel corpo di un rarissimo "pure psycopath", come lo definirebbe il Dr. Hannibal Lecter. Lou Bloom, ladruncolo mediocre e all'apparenza innocuo, si rivela nel corso del film uno dei personaggi più freddi e pericolosi dai tempi di Norman Bates, diverso da questo per la sua [...] Vai alla recensione »

domenica 16 novembre 2014
Filippo Catani

Los Angeles. Un ladruncolo di rame cerca la sua occasione per avere un lavoro. Casualmente si imbatte in un incidente e assiste all'arrivo di un giornalista d'assalto pronto a rivendere il cruento filmato al migliore offerente. Il giovane decide allora di darsi da fare anche lui. Scanner per intercettare la radio della polizia, la guida ai loro codici, una videocamera e se proprio si vuole [...] Vai alla recensione »

martedì 21 aprile 2015
jacopo b98

 Los Angeles. Lou Bloom (Gyllenhaal) fatica a sbarcare il lunario e si guadagna da vivere rubacchiando qua e là, senza riuscire a trovare un vero lavoro. Una sera assiste ad un incidente automobilistico, in cui un uomo rimane intrappolato tra le lamiere. Intervengono i pompieri, la polizia e…dei cameraman. Sono i nightcrawlers: dei giornalisti free-lance che di notte filmano gli [...] Vai alla recensione »

venerdì 13 marzo 2015
Sabrina Lanzillotti

 Lou è un giovane disoccupato alla disperata di ricerca di un lavoro che lo appassioni realmente e che gli permetta, come ripeterà più volte, di acquistare un biglietto per la lotteria. Un giorno, subito dopo aver assistito per caso ad un incidente stradale, decide che è arrivato il momento di inventarsi un lavoro. Munito di videocamera, Lou inizia a correre sulla scia [...] Vai alla recensione »

sabato 7 marzo 2015
BirilloCosmico

La storia non ve l'accenno, ci hanno già pensato gli altri. Come definito dal titolo, The Nightcrawler è un libretto delle istruzioni per muoversi in questa società torbida e per illustrarcelo bastano tre punti nevralgici: 1- il dolce gioire delle disgrazie altrui, tipico di una contemporaneità che del denaro (come ormai sappiamo e diamo tristemente per scontato) [...] Vai alla recensione »

martedì 18 novembre 2014
Bigpask

Nightcrawler, film d'esordio di Dan Gilroy. E che esordio! Nightcrawler è un buon  film. Certo che è un buon film. Un filmone esagererei dire. Jake Gyllenhaal è impressionante. Il suo personaggio, da una psicologia elaborata, non racconta mai il suo passato, non ci viene mai dato modo di capirla questa psicologia se non dall'espressioni di Jake.

domenica 8 marzo 2015
GabryKeegan

L'opera di Dan Gilroy è una cruda e ben riuscita descrizione di un mondo oscuro, talmente reale da spaventare lo spettatore. Il protagonista è l'incarnazione del prototipo di un metaforico sciacallo dell'informazione, di cui lui è solo una rotella di un più grande meccanismo. È Lou che fa il lavoro sporco e dove servono pochi scrupoli e velocità di esecuzione.

martedì 24 novembre 2015
nike22

Non ha alcuna formazione professionale, Louis Bloom. Ma è determinato a trovare un lavoro. E quando, per caso, assiste a un incidente stradale, decide in che cosa “specializzarsi”: si procura una videocamera, una radio a bassa frequenza per captare il canale della polizia di Los Angeles e inizia a trascorrere le notti inseguendo i luoghi delle emergenze.

venerdì 13 novembre 2015
Alvise

Visto con notevole ritardo, rimpiangiamo mesi di film scadenti a dispetto di queste "gemme rare" che ci sono sfuggite nel 2014. Senza hype e grandi proclami, la produzione (e il protagonista) mettono insieme un piccolo capolavoro di cinema contemporaneo che succhia all'America "guardona" e "opportunista" tutta la miseria di un personaggio che vive la visione altrui. Pi&ug [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 agosto 2015
Nightcrowler

Lo Sciacallo di Dan Gilroy è uscito nelle sale Usa lo scorso Settembre(2014),in un momento azzeccatissimo per ciò che ha da dire e per la prospettiva utilizzata per far districare lo spettatore(non certo medio) nelle complessità del tema e delle sottotematiche della pellicola. Il film,infatti ,come scritto nel titolo anche mostrandosi al grande pubblico come uno pseudo-thriller o un film drammatico [...] Vai alla recensione »

lunedì 16 marzo 2015
valekiddo

Lou Bloom   è (presumibilmente) un  trentenne disoccupato che per sbarcare il lunario si dedica a piccoli furti ed altre attività illecite, posto che nessuno vuole dargli un lavoro, essendo essenzialmente un ladruncolo. Una notte assiste ad un tragico incidente stradale e l'arrivo di una troupe di cameramen dalle facce tutt'altro che professionali, lo spinge a voler [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 febbraio 2015
sev7en

Lou Bloom da disoccupato a tempo a freelance di successo svela i retroscena di un mondo costellato dagli strilli televisivi e dalla ricerca dello scoop ad ogni costo. Dal regista di the Bourne legacy Dan Gilroy, dal rivalutato ‘Prisoners’ Jake “Lou Bloom’ Gyllenhaal , una pellicola che aspira a candidarsi come manifesto e testimonianza dei dietro le quinte di una News, ma anche lo specchio a cui [...] Vai alla recensione »

martedì 21 febbraio 2017
Giorpost

Louis Bloom è un giovane disoccupato di Los Angeles nell'America violenta e insicura dei nostri giorni; con prospettive ancora vaghe ed un carattere indecifrabile, Lou vivacchia rubando fili di rame e reti metalliche da rivendere a prezzi stracciati sui cantieri. Una sera, prima si vede costretto a mettere fuori uso una guardia che lo sorprende a rubare, poi subisce un (ennesimo?) rifiuto [...] Vai alla recensione »

sabato 6 febbraio 2016
TheMaster

Dan Gilroy è uno già iniziato al cinema in quanto ha curato insieme al fratello Tony la sceneggiatura di The Bourne Legacy che era un film action molto godibile ma in sè era una mezza cazzatella,tuttavia Danny se ne esce con questo film totalmente in sordina,in pochissime sale e senza nemmeno un minimo di pubblicità e cosa succede? Semplice,gira uno dei film migliori dell'ann [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 ottobre 2015
lucva

Strepitosa interpretazione di questo grande attore nei panni dello psicopatico lucido sciacallo e determinato arrivista Eccellente la costruzione di questo personaggio criminaletto senza scrupoli e scaltro che raggiunta una sua idea di realizzazione grazie al suo studio su corsi on line di motivazione e organizzazione di impresa trova e realizza il suo obiettivo con determinazione e lucida follia [...] Vai alla recensione »

martedì 16 giugno 2015
williamd

Lou è in cerca di un'occupazione: è interessato a qualsiasi lavoro purché possa fare carriera e soprattutto tanti, tantissimi soldi. Intanto, disoccupato, riesce a mantenere un tenore di vita lo stesso alto compiendo piccoli scippi e vendendo poi astutamente la refurtiva. L'occasione che tanto aspetta gli si presenta una notte per caso: assiste ad un incidente automobilistico, [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 marzo 2015
OnionDust

The Nightcrawler è un film del 2014, scritto e diretto da Dan Gilroy, prima pellicola da regista per lui. Il film è basato sulla storia di un ladruncolo, Lou Bloom (Jake Gyllenhaal), che inizialmente ruba materiali ferrosi per poi venderli. Una sera assiste per caso ad una scena di un incidente, e nota che all'improvviso arriva un furgone, e da quest'ultimo scendono due persone [...] Vai alla recensione »

sabato 17 gennaio 2015
Connor Hawk

Ormai, si sà, ad Hollywood l'autorialità non è più molto gradita. Questo ha portato, negli ultimi anni, a una sequela di soggetti dal grande potenziale che però non sono riusciti a rispettare le aspettative una volta tramutati in film, un esempio? "Elysium" e "La notte del giudizio", buone idee mal sfruttate che se date in mano al regista giusto [...] Vai alla recensione »

venerdì 21 novembre 2014
38ogeid

Ottimo esordio alle regia di Dan Gilroy, ottima seceneggiatura e ottimo film. Jake Gillenhall nella sua miglior interpretazione dai tempi di Brokeback Mountain il suo "sciacallo" Louis è decisamente graffiante, maledettamente acuto e privo di ogni tipo di scrupolo per ottenere quello che vuole. Il film è girato quasi completamnte in una Los Angeles notturna.

venerdì 21 novembre 2014
Melvin II

 Il biglietto da pagare per “Lo Sciacallo” è:  5) Sempre “Lo Sciacallo” è un film del 2014 scritto e diretto da  Dan Gilroy, con : Jake Gyllenhaal, Renee Russo, Riz Ahmed, Bill Paxton. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festiva in settembre e poi in Europa al Festival Internazionale del Film [...] Vai alla recensione »

venerdì 21 novembre 2014
moltdiana

Come lo sciacallo,  Luis  (  Jake Gyllenhaal   ) per  raggiungere i suoi obbiettivi si serve di persone in difficoltà  che cercherà di dominare; unico scopo della sua esistenza, forse più della smania di guadagno è proprio il desiderio di dominio. Il suo collaboratore e la donna che incautamente gli tende la mano, sadica e amorale anche [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 novembre 2014
NERONE BIANCHI

Non è esattamente il genere di film che prediligo ma debbo dire che è fatto molto bene, che pone importanti (anche se non nuove) problematiche e che ha la capacità di rimbalzare nella nostra testa per diversi giorni dopo la visione. “LO Sciacallo” pone la questione dell'etica professionale, del limite oltre il quale si scade nel cinismo e da lì in quell'enorme e conosciuto buco nero che definiamo come [...] Vai alla recensione »

martedì 18 novembre 2014
HudsonExperience

Questo potrebbe sembrare il classico film già visto, ma non siate così precipitosi, le apparenze, come sapete, ingannano. Lasciatevi guidare da Lou in una L.A. oscura e cattiva, lontana dalle luci scintillanti di Hollywood, abbandonatevi e soccombete a questa spirale di sangue che vi risucchierà inesorabilmente. Nightcrawler ha tutte le carte in regola per poter essere considerato [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 luglio 2017
AlexManfrex

Pochi film, recentemente mi hanno sorpreso come Nightcrawler !! La storia è molto semplice: un ragazzo con evidenti problemi relazionali se non mentali, sbanca il lunario vivendo di piccoli espedienti e furti, fino a quando non scopre di avere un particolare talento per lo sciacallaggio mediatico, quello che lo porta ad arrivare prima di tutti sulle scene dei crimini per poterle documentare [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 marzo 2017
Dandy

I temi affrontati dall'esordiente regista sceneggiatore non sono certo nuovi(Paolo Cavara li aveva già affrontati nel '67 con "L'occhio selvaggio"),e la fascinazione morbosa ha la meglio sull'esplorazione di temi intriganti nemmeno accennati come il fatto che su internet certi filmati raggiungono sempre milioni di visualizzazioni in brevissimo tempo per il gusto morboso [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 novembre 2016
Rescart

Una delle app più gettonate negli States è quella che consente di trasformare il proprio smartphone o tablet in uno scanner di frequenze di polizia, permettendo così al cittadino comune di intercettare le conversazioni tra centrale di polizia e forze dell’ordine presenti sul territorio. Lo scenario di questa situazione però non è solo Los Angeles, come potrebbe [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 gennaio 2015
Flyanto

 Film in cui si racconta di un giovane uomo spiantato che vive di furti ed alla giornata. In seguito a delle circostanze fortuite un giorno egli incomincia a filmare amatorialmente un episodio di violenza riuscendo poi a venderlo ad una grossa e famosa emittente televisiva. Da qui inizia per lui la propria e veloce ascesa nel campo delle riprese di gravi episodi di violenza urbana contemporanea [...] Vai alla recensione »

domenica 28 dicembre 2014
gianleo67

Ladruncolo e ricettatore senza arte nè parte, Lou Bloom si reinventa reporter freelance, precipitandosi tempestivamente sul luogo del delitto grazie ad uno scanner radio e procurandosi così immagini forti ed efferate che rivende ad una tv locale. Giunto sulla scena di un massacro prima della polizia, riesce a filmare tanto le vittime quanto i carnefici mantenedo il riserbo su questi ultimi per sfruttare [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 novembre 2014
Giulio Vivoli

THE NIGHTCRAWLER E’ un thriller a sfondo sociologico questo film pieno di ritmo e azione del debuttante regista Dan Girloy. Racconta l’ennesima realizzazione del sogno americano di un self-made man ambizioso e spregiudicato che, partendo da disoccupato dedito a piccoli furti, costruisce in modo artigianale una carriera di piccoloimprenditore di successo in campo televisivo.

domenica 23 novembre 2014
san93

Il film tratta delle vicende di Lou Bloom, un giovane cinico e ambizioso (oltre che decisamente morboso) che troviamo a inizio film a vivere di furtarelli ma che poi trova fortuna, probabilmente perchè attirato dalla visibilità della televisione e dalla violenza, nel mondo dei reporter freelance. Egli si rivela nel corso della pellicola incredibilmente sveglio e dedito al miglioramento [...] Vai alla recensione »

lunedì 16 novembre 2015
APropositodiCinema

Una Los Angeles cupa e notturna, in cui i media controllano tutto, modificando la realtà dei fatti e spacciandola per verità assoluta, in cui i reporter si mettono in luce filmando le disgrazie e le atrocità della vita quotidiana per poterle vendere al miglior offerente, mettendo in atto una vera e propria mercificazione della vita e della morte degli esseri umani.

martedì 16 dicembre 2014
Des Esseintes

Ora vi spiego. E' un film del XXI secolo post televisivo ossia è "mono-idea". Non esiste neanche lontanamente uno sviluppo della storia, il giudizio sulle scelte del protagonista (e anche qui siamo sempre sul mono-protagonista che si staglia su uno sfondo del tutto insignificante) non acquista la sua dimensione a mano a mano che la storia si stratifica ma è implicito, univoco e soprattutto "obbligato" [...] Vai alla recensione »

sabato 15 novembre 2014
Lanco

Storia originale. Interpretazione efficacissima. Caratterizzazione dei personaggi notevole. Sceneggiatura dei dialoghi riferiti al personaggio principale del tutto originale, tanto che resterà impressa nel ricordo dello spettatore e sicuramente darà la stura ad un filone più o meno comico. Naturalmente il film non ha nulla di comico, semmai racconta una storia di squallore, da [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 maggio 2015
Kronos

La denuncia del sensazionalismo mediatico è un tema ampiamente sfruttato dal cinema, specialmente USA, ma questo nulla toglie alla forza di "The Nightcrawler", senza dubbio uno dei titoli d'oltreoceano più interessanti del 2014. Il ben congegnato impianto narrativo cresce parallelamente all'appetito dello sciacallo Gyllenhaal (grande interpretazione) e culmina in un [...] Vai alla recensione »

martedì 3 marzo 2015
amokubrik

Un film come si deve con un' attore molto bravo.

venerdì 20 febbraio 2015
luca8383

In una società dove bisogna essere disposti a tutto pur di lavorare, si finisce ad essere pronti a tutto pur di avere successo... Un film molto bello che offre parecchi spunti di riflessione. Gyllenhall perfetto. 

sabato 7 marzo 2015
akyra

Ti tiene per tutta la durata del film, Jake Gyllenhaal è straordinario nella sua parte!

giovedì 11 dicembre 2014
Marky M

Uno dei film piu interessanti che abbia mai visto!! Jake Gyllenhal davvero bravo nell'interpretazione, ti cattura subito questo strano personaggio. Piu va avanti e piu le scene si fanno interessanti, la scena del ristorante é incredibile ad esmpio, come quella del amico morto anche per colpa di Jake. Film che resta in mente per tanto tempo, per lo sviluppo della tama e la storia di un [...] Vai alla recensione »

domenica 16 novembre 2014
lucinda

Ma come possono competere i film italiani su pellicole americane eccezionali e spaventose come queste? E non si tratta solo di aver scritto una sceneggiatura originale e assai convincente, con il protagonista che parla come un libro stampato, come se avesse imparato una parte a memoria, non si tratta solo del ritmo incalzante ed angoscioso delle scene, ci sono panorami notturni che con qualche accorgimento [...] Vai alla recensione »

venerdì 28 aprile 2017
Contrammiraglio

Niente di nuovo al riguardo della questione,  però notevole interpretazione di Gyllenhaal.

venerdì 18 dicembre 2015
Barolo

Bel lavoro,il film è interessante e sottolinea il potere cinico e spietato dei mass-media,che pur di fare audience sono disposti a tutto.Il protagonista è fortemente caratterizzato nella sua ossessione  di far carriera e soldi,fino a commettere perfino  l'omicidio.La pellicola si segue con piacere e forse solo il finale lascia un pò delusi.

lunedì 5 ottobre 2015
nerazzurro

Grande interpretazione di jake gyllenhaal in questo thriller.

domenica 28 giugno 2015
Liuk

Un eccellente prodotto caratterizzato da un personaggio senza scrupoli, psicopatico e per questo destinato ad emergere nello showbiz americano. Grande interpretazione di Gyllenhall, affiancato da una vecchia gloria come la Russo, da tempo fuori dal grande schermo ma sempre un'ottima professionista. Da vedere.

mercoledì 12 novembre 2014
Wwiwa

Film che ho visto in anteprima molto avvincente con il protagonista inquietante e spietato lo consiglio ottimo thriller

lunedì 12 ottobre 2015
fabriziosicignano93

Storia maledettamente originale! Febbricitante, coinvolgente e cruenta. Gyllenhaal che non poteva essere più pazzo di così (sbatte pochissime volte le palpebre, ma come fa!). Violenta quanto Quinto Potere.

Frasi
Il mio motto è "vuoi vincere la lotteria? Trova i soldi per comprare il biglietto"
Una frase di Lou Bloom (Jake Gyllenhaal)
dal film Lo sciacallo - The Nightcrawler - a cura di V.g
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Prima documentare, poi chiamare i soccorsi. Regola 1 dell'avvoltoio metropolitano. La sua telecamera è già sul posto durante il delitto. Negli incidenti, meglio spostare morti e feriti se non sono fotogenici. Auto sportiva, collegamenti radio con le centrali di polizia, fanatismo e metodo. Per diventare il migliore e il più quotato nel cinico circolo dei reporter di cronaca nera a Los Angeles l'autodidatta [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Enigmatico, sinistro, emblematico: è Nightcrawler, lo Sciacallo dell'intrigante opera d'esordio dello sceneggiatore (The Bourne Legacy) Dan Gilroy, che ne firma anche il copione. Enigmatico perché sino alla fine Lou Bloom resta chiuso nel suo mistero, sinistro per la maniacale determinazione al successo e la totale assenza di cuore sotto una facciata di innocenza.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Lou Bloom vuole dare una svolta alla propria vita di ladruncolo senza lavoro. Una sera, assiste a un incidente stradale dove vede un camerarnan fare un video dell' accaduto. Folgorato sulla via di Los Angeles, ritratta con atmosfere alla Cronenberg, intuisce che proprio questa potrebbe essere la soluzione per fare soldi: filmare fatti di cronaca nera e rivenderli ai network televisivi.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati