Men of Honor - L'onore degli uomini

Film 2000 | Drammatico 128 min.

Regia di George Tillman jr. Un film con Robert De Niro, Charlize Theron, Michael Rapaport, Cuba Gooding Jr., Aunjanue Ellis. Cast completo Titolo originale: Men of Honor. Genere Drammatico - USA, 2000, durata 128 minuti. - MYmonetro 3,23 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Men of Honor - L'onore degli uomini tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una storia vera per il cinema. Stati Uniti. Anni Cinquanta. Carl Brashear promette a suo padre che entrerà nella Marina. Ma quando si arruola ha tre p... Al Box Office Usa Men of Honor - L'onore degli uomini ha incassato 48,8 milioni di dollari .

Men of Honor - L'onore degli uomini è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,23/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,23
CONSIGLIATO NÌ
Cuba Gooding/De Niro: Nemiciamici.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Una storia vera per il cinema. Stati Uniti. Anni Cinquanta. Carl Brashear promette a suo padre che entrerà nella Marina. Ma quando si arruola ha tre possibilità: fare il cuoco, l'attendente oppure rinunciare. Carl è un nero che non molla nonostante il razzismo più o meno celato. Dopo aver atteso due anni e aver inviato un centinaio di lettere viene accolto alla scuola di sub. Il suo istruttore, Billy Sunday, fa di tutto per farlo desistere dal suo proposito ma non ci riesce. I due si incontreranno nuovamente dopo qualche anno. Carl è ora invalido e Sunday è al suo fianco in una nuova lotta: quella contro la burocrazia. Film biografico con forti iniezioni di fiction quello che racconta le vicende del primo sommozzatore afroamericano nella storia della Marina degli Stati Uniti. Con due star pronte al confronto e con il pubblico che si dividerà in due schieramenti nettamente distinti. Chi ama i film 'di una volta' ricchi di conflitti ma pacificati da sani e virili sentimenti (il tutto detto senza ironia) apprezzerà il lavoro di George Tillman Jr. Chi ritiene questo un tipo di cinema da mettere in soffitta farà meglio a recarsi altrove.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Storia (vera) di Carl Brashear che negli anni '50 divenne il primo afroamericano a essere ammesso nel corpo speciale dei sommozzatori dalla U.S. Navy in barba alle alte sfere, ai pregiudizi, agli ostacoli burocratici e al suo arcigno istruttore, alcolista irriducibile e razzista pentito. Ci riuscì nonostante la perdita di una gamba. Scritto da Scott Marshall Smith, è un film processual-marinaresco di collosità pomatosa con la bandiera a stelle e strisce sul davanzale. Non lo salvano nemmeno gli attori, con De Niro al suo peggio.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
MEN OF HONOR - L'ONORE DEGLI UOMINI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 11 agosto 2013
muttley72

Un marinaio nero (Cuba Gooding Jr.) è assegnato alla cambusa (cucina) della nave, poichè così prevede la "tradizione" marinara USA (durante la 2° G.M. e nel secodo dopoguerra) che relega i neri alle mansioni meno "tecniche" e li vuole sempre separati dai bianchi (anche bordo). Con caparbietà e abilità del nuoto il nero però riesce ad arrivare alla ambita scuola militare dei palombari della marina, [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 giugno 2017
Pier Ronchetti

America, Anni Cinquanta. Carl Breaser ha un sogno: entrare nella marina. Ma al di la di fare il cuoco di bordo o l’attendente, non ha grosse possibilità. Infatti è un nero. E gli Stati Uniti il razzismo è ancora diffuso e radicato. Ma Carl è ambizioso e cocciuto e alla fine viene accettato nella scuola di sub. Il suo istruttore, una vera carogna, cerca di ostacolarlo [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 maggio 2009
ibracadabra 8

MERAVIGLIOSAMENTE BELLO DUE GRANDI INTERPRETI,"INCREDIBILE LA forza DI VOLONTA' DEL PROTAGONISTA, PERSINO ZOPPO NON SI è ARRESO.UNO DEI PIU BEI film CHE HO MAI VISTO.

sabato 4 aprile 2009
serpico

film ben fatto de niro magistrale un film veramete bello per gli amanti del cinema la critica disse che de niro era finito. de niro immortale un mostro sacro del cinema grande. bello il finale .due uomini che lottono per l'onore.

sabato 1 dicembre 2012
denzel for ever

mi è piaciuto...bravi sia cuba che de niro...signori vorrei ricordare che la storia è vera..e anche se forse nel film c'è qualke errore..ritengo che sia una bellissima storia...con la forza di volonta si puo tutto.....non è di certo un capolavoro..ma un buon film si

mercoledì 9 giugno 2010
djlova

Storia banale (in qualsiasi momento si intuisce sempre come si evolverà il film) trattata in modo semplicistico e con uno sfacciato buonismo. Riprese, scenografie ed effetti speciali (!) a livello amatoriale (pietosa la scena del sommergibile). Insomma, l'americanata perfetta di fine anni 90. Si salvano solo De Niro e Amendola (con l'ultimo suo grandioso doppiaggio).

Frasi
Sii il migliore e non mollare, non mollare mai!
Una frase di Mac Brashear (Carl Lumbly)
dal film Men of Honor - L'onore degli uomini - a cura di Teto
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alessandra Levantesi
La Stampa

Chi è a conoscenza del fatto che ancora nell'immediato dopoguerra i marinai Usa di colore avevano come unica possibilità di carriera quella di finire in cucina o diventare attendenti? E che una volta imbarcati non potevano fare un bagno a mare insieme ai bianchi? Il merito di un film come Men of Honour è che sfoglia pagine poco note della storia militare e afroamericana, regalando alcune informazioni [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Storia vera di Carl Brashear, il primo sommozzatore nero della marina militare degli Stati Uniti che, negli Anni Cinquanta della difficile integrazione razziale, dovette affrontare l'ostilità di un ambiente militare duro, chiuso. Ostile ma pronto all'amicizia, razzista pentito, Robert De Niro, istruttore dei marines pieno di guai con l'alcol e con la moglie, è un personaggio inventato per correggere [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati